Oggi è 22/04/2018, 21:08
Modifica la dimensione del carattere

Attualità


  • Pubblicità

pignoramento dell’Hotel Miramare e della Reges......

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78


   

Re: pignoramento dell’Hotel Miramare....

Messaggioda fred2010 » 10/10/2011, 8:17

goldenboy ha scritto:A proposito di pignoramenti,sembra che siano stati pignorate anche le quote di proprietà che il comune ha nella Reges..per due debiti,uno di 50.000 € e uno di 80.000 € ...



Mi sà che fra poco, specie prima di Natale, comincerà l'ok corral.
fred2010
Forumino Praticante
Forumino Praticante
 
Messaggi: 231
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 25/05/2011, 8:23

  • Pubblicità

Re: pignoramento dell’Hotel Miramare....

Messaggioda mohammed » 10/10/2011, 8:34

Reggio, Romeo (Lista Scopelliti): "Il primo ottobre di Lucignolo"

Lunedì 10 Ottobre 2011 09:09

Di seguito la nota diffusa da Oreste Romeo, lista Scopelliti Presidente, Coordinatore Provinciale di Reggio Calabria
Solo pochi mesi addietro, la Cittadinanza Reggina si è pronunciata, riconoscendosi, una volta di più, nel progetto politico-amministrativo del Centrodestra, non senza manifestare una tendenza convinta e radicata in un momento storico in cui erano già chiaramente delineate le negative ricadute che la crisi finanziaria internazionale avrebbe provocato sulla già non semplice stagione vissuta dagli Enti Locali.
In quel contesto, la scelta di Demetrio Arena Sindaco è stata l’espressione, consapevole e matura, di una volontà popolare rimasta sorda agli scenari apocalittici strumentalmente rappresentati da un’opposizione ancora adesso in contraddizione con sé stessa, prima ancora che con le altre forze politiche.
Ad ogni latitudine, quotidianamente, si fronteggia l’emergenza, con la differenza che a Reggio Calabria non si manca di puntare, con serietà ed abnegazione, al rilancio dell’azione di governo degli enti locali, volgendo lo sguardo, con senso di responsabilità e della prospettiva, ad una rimodulazione dell’azione amministrativa che tenga conto della eccezionalità del momento.
Epperò, un manipolo di personaggi ai quali la Città ha continuato a manifestare algido distacco, indulge, imperterrito ed a tratti tracotante, alla ricerca di surrogati di improbabili rivalse, alimentando allarme sociale e sfiducia nelle Istituzioni e nel lavoro che le stesse stanno profondendo per venire a capo di una situazione che presenta tutti i segni della eccezionalità.
Inquieta, e neppure poco, che questi sinistri personaggi non abbiano rispetto alcuno per la volontà popolare, non perdendo occasione per farne plateale scempio, quale che possa essere la sede o la tribuna.
Le cronache di questi giorni registrano annunci di azioni esecutive che sembrano rispondere a logiche e finalità ultronee rispetto a quella, consentita ed ammessa, di realizzare un credito, non potendosi, al riguardo, omettere di segnalare che la legge processuale civile impone che tale obiettivo non aggravi in alcun modo la situazione del debitore.
Ma, prescindendo dalle questioni che sul piano tecnico saranno, eventualmente ed adeguatamente, affrontate nelle sedi a ciò preposte, una considerazione, anzi una constatazione appare ineludibile.
Se è questo il terreno di confronto avuto di mira dallo schieramento politico avversario, ancora incapace di prendere serie ed auspicabili distanze dai falsi maestri che hanno ripreso a volteggiare nel tentativo di un personale riposizionamento, ognuno vede che ci troviamo al cospetto della “reazione”, incontrollata e scomposta, alla imponente manifestazione cosentina del Centrodestra, nel corso della quale sono state incisivamente illustrate le nuove esigenze del Meridione, marcate in maniera più ampia a livello regionale dal Presidente Scopelliti in termini di coerenza con la ripresa dei processi di crescita impostati dal Governo centrale che mai come ora ha dimostrato grande attenzione alla nostra Città.
Ed allora, in assenza di validi ed apprezzabili contributi di chi a Reggio è minoranza, e tale è destinato a rimanere, non si dovrà smettere, neppure per un istante, di affrontare la quotidianità con la consapevolezza di avere le basi per guardare al futuro.
Merita di essere coltivata la ragionevole speranza di rivitalizzare un tessuto sociale ed economico che oggi va tutelato, soprattutto, dalla narcisistica filosofia di quanti, in passato, hanno gettato alle ortiche l’irripetibile occasione che hanno avuto di servire la Città ed oggi inseguono come una chimera l’idea di mortificarne la Volontà espressa solo cinque mesi fa in maniera libera e consapevole.
In tanti ricorderanno che, in passato, le scuole, di ogni ordine e grado, riaprivano i battenti il 1° ottobre.
Gli studenti modello non hanno mai fatto saltare il banco.
Su di esso hanno lavorato gettando le basi per costruirsi il futuro.
Oggi, rispetto ad allora, non è cambiato nulla: esistono gli studenti volenterosi, che sono la più parte, e continua ad imperversare Lucignolo, con le sue monellerie !!!

http://www.strill.it/index.php?option=c ... &Itemid=86

Quindi questi pignoramenti per gli scopellitiani sono frutto dell'azione politica scorretta agita sottobanco dalla sinistra, io direi che bisognerebbe smetterla di fare illazioni e, qualora fosse vero, fare nomi e cognomi. Chi si sta accordando con le aziende promettendo evidentemente qualcosa in cambio del decreto ingiuntivo anti-governo? Sarebbe secondo questo articolo una “reazione”, incontrollata e scomposta, alla imponente manifestazione cosentina del Centrodestra, nel corso della quale sono state incisivamente illustrate le nuove esigenze del Meridione, marcate in maniera più ampia a livello regionale dal Presidente Scopelliti in termini di coerenza con la ripresa dei processi di crescita impostati dal Governo centrale che mai come ora ha dimostrato grande attenzione alla nostra Città. (notare l'interessante uso delle maiuscole in tutto il testo). Il concetto poi che se uno avanza soldi dal comune e batte cassa è un traditore mi fa pensare a cosa sia stato tradito. Se è stato fatto un patto con i creditori da arena è evidente che altri patti erano stati fatti precedentemente. Perché, infatti, se io non ho ricevuto favori di alcun tipo dovrei esimermi dal richiedere il dovuto?
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2012
Likes: 24 posts
Liked in: 19 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 14:05

Re: pignoramento dell’Hotel Miramare....

Messaggioda FataMorgana » 10/10/2011, 8:58

http://www.strill.it/index.php?option=c ... Itemid=119

...forza e coraggio signor Sindaco! :surprice:
Avatar utente
FataMorgana
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 438
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:56

Re: pignoramento dell’Hotel Miramare....

Messaggioda UnVeroTifoso » 10/10/2011, 9:09

mohammed ha scritto:
Quindi questi pignoramenti per gli scopellitiani sono frutto dell'azione politica scorretta agita sottobanco dalla sinistra,


Avevi dubbi che non si sarebbero giustificati così? Hai dubbi sul fatto che le truppe cammellate da bravi soldatini sposeranno e difenderanno questa tesi?

Il Titanic affonda e l'orchestra continua a suonare...
"Nani su iddi e vvonnu a tutti nani;
Nci vannu terra terra, peri e mmani;
E pa malignità brutta e superba,
Ccà non crisci chi erba, erba, erba"
(Nicola Giunta)
UnVeroTifoso
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 1761
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:54

Re: pignoramento dell’Hotel Miramare....

Messaggioda unico » 10/10/2011, 9:14

Li avete votati col 60% ora ve li tenete :salut Reggio di politica non capisce un caxxo inutile negarlo
NOI SIAMO REGGIO CALABRIA !!!
Avatar utente
unico
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 789
Likes: 0 post
Liked in: 2 posts
Iscritto il: 21/05/2011, 13:43

Re: pignoramento dell’Hotel Miramare....

Messaggioda nosacciu » 10/10/2011, 9:15

in un modo o nell'altro peppinello c'è riuscito...

la prima missione è andata lo dissi 2-3 mesi prima delle elezioni, finalmente peppinello può comprarselo...
u maru sono 6 anni che gli gira la testa la :fifi:
Pickwick ha scritto:La percentuale di scemi del movimento 5 stelle supera anche il grande sud di Miccichè...
nosacciu
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 841
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 19:44

Re: pignoramento dell’Hotel Miramare....

Messaggioda Motociclista » 10/10/2011, 12:51

http://www.strill.it/index.php?option=com_content&task=view&id=109682
Comune Reggio: altri pignoramenti. Arena trovi la forza di parlare alla piazza....

di Giusva Branca – Il tappo pare essere saltato col primo dei pignoramenti degli infiniti creditori della Amministrazione comunale, avente ad oggetto l’immobile dell’hotel Miramare. Delle ultime ore la notizia

che, a ruota, altre due ditte avrebbero intrapreso la medesima via, stavolta “aggredendo” le quote di proprietà del Comune della Reges e, secondo i “rumors”, molte, moltissime altre procedure di questo genere sono alle viste.

Il Sindaco Arena, tramite un comunicato stampa, ha tuonato sotto un duplice profilo: da un lato ha chiaramente accusato una parte politica di spingere nei confronti dei creditori affinchè facciano “saltare il banco” e dall’altro ha, in buona sostanza, invitato tutti, sic stantibus rebus, ad un esercizio di senso di responsabilità estremo, per evitare che, appunto, venga giù tutto.

Lo avevamo già scritto qualche settimana fa, in occasione del discorso di Arena in Cattedrale, alla consegna del cero votivo: l’appello al senso di responsabilità per la salvaguardia del bene collettivo non può che vederci presenti, ma questo esercizio passa necessariamente attraverso la piena diffusione delle dinamiche cittadine (dare la colpa della febbre al termometro è esercizio antico quanto puerile) e, per parte del Sindaco, attraverso una irrinunciabile e indifferibile operazione.

Quella operazione alla quale lo abbiamo pubblicamente invitato in quell’editoriale, alla quale lo re-invitiamo adesso e che lui stesso preannunciò un paio di giorni dopo il nostro fondo dalle colonne di Gazzetta del Sud col nome di operazione-verità.

Non è possibile pensare ad altri passi, chiedere nulla, appellarsi al senso di responsabilità della gente se prima non si ha la forza di parlare a quella città alla quale si chiede il sacrificio.

Arena, sul cui impegno e rettitudine non è lecito dubitare, deve trovare questa forza, deve andare in piazza, non in conferenza stampa o in Consiglio comunale, in piazza. Arena parli alla piazza, parli alla gente, a quella gente che gli ha dato ampia fiducia alle urne.

Dica alla Città come stanno le cose, cosa c’è da attendersi, a cosa andiamo incontro e solo dopo potrà chiedere uno sforzo di buon senso, di responsabilità da parte di tutti.

Arroccarsi, chiudersi in difesa, da sempre, ha rappresentato l’anticamera della capitolazione, soprattutto quando l’assedio si preannuncia lungo e l’inverno che è alle porte si presenta lungo e rigido.

E il clima di oggi ce lo ricorda.
Avatar utente
Motociclista
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 1795
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 18:51

Re: pignoramento dell’Hotel Miramare....

Messaggioda Malaca » 10/10/2011, 13:20

Che iniziassero ad usare i cosi' tanti acclamati beni confiscati alla mafia come sedi x le società miste ( dato che pagano un sacco d'affitto) ed usare il miramare anziché villa Zerbi, dimenticavo io non sono un laureato da poter vantare un master a milano da dirigente madre in scopelloti
Malaca
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 609
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 14/05/2011, 8:57

Re: pignoramento dell’Hotel Miramare....

Messaggioda ciesse » 10/10/2011, 15:59

fred2010 ha scritto:
ciesse ha scritto:


Scusa ma hai visto le condizioni strutturali in cui versa l'immobile?
Sai che sono, nel tempo, subentrate normative a cui, chi compra, deve sottostare per effettuare qualsivoglia attività?
Conosci i costi di una ristrutturazione che faccia salve le caratteristiche di pregio del fabbricato?
Secondo te, se anche ci fosse un imprenditore (o un gruppo di imprenditori) che volesse acquisire il Miramare, questi non dovrebbe tenere in conto anche un costo, oltre quello per l'acquisizione (15 mln), anche di un intervento volto a rendere produttivo il proprio investimento?
A quanto arriverebbe l'intero investimento?
Secondo me, se si parte da 15 mln, a occhio e croce, a circa 20/22 mln.
Pensi che siano i tempi buoni acchè un imprenditore, lasciando stare le tue teorie mafiologiche, venga a Reggio Calabria e butti sul piatto tale cifra?


Ripeto che non sono in grado di valutare tecnicamente lo stato dell'immobile però visto da fuori non sembra messo tanto male (sempre meglio di Villa Zerbi con i suoi balconi decrepiti) però so che le aste funzionano così:

se bisogna convincere i soliti amici a comprare le aste vanno deserte e il prezzo scende;

se partecipano due o tre società immobiliari di livello nazionale il prezzo sale.

:salut[/quote]


Ripeto, non è solo la ristrutturazione in sè ad incidere sui costi di chi andrà a prendere l'immobile, ma il fatto che siano subentrate normative che ne pregiudichino l'utilizzo nudo e crudo.
Faccio un esempio: la normativa antincendio, per l'ottenimento del C.I.P. (certificato di prevenzione incendi) prevederebbe la realizzazione di una scala antincendio esterna che andrebbe a modificare l'intera divisione e distribuzione degli spazi, probabilmente a discapito delle stanze oggi presenti, ricordando che il reddito di un albergo (uno dei vincoli imposti con l'asta era il mantenimento della destinazione d'uso, quindi alberghiera) deriva dallo sfruttamento delle stanze.
Questo è uno dei tanti aspetti che pregiudicano l'investimento ed incidono notevolemnte sui costi e sui ricavi.[/quote]

Sicuramente il tuo ragionamento non fa una grinza...
poi leggi che grandi immobiliari costruiscono in Egitto nel deserto (altro che normative antincendio) dal nulla alberghi da 500 camere,
e a Reggio non si trova uno straccio di offerente che faccia, se non lievitare la valutazione, almeno a non farla crollare.

A meno che l'asta non sia pilotata, i costi gonfiati, qualche telefonata convincente,
ed anche 7 milioni sembrano una cifra stratosferica... :twisted:
ciesse
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 389
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 17:02

Re: pignoramento dell’Hotel Miramare....

Messaggioda Pickwick » 10/10/2011, 16:21

Fatemi un elenco degli imprenditori che "potrebbero" spendere 15Mln a Reggio.

Da quando c'è Grattieri a Reggio, il numero degli " imprenditori" si è abbassatto notevolmente.
Quelli rimasti sono talmente terrorizzati che non lo prenderebbero neppure regalato.
Avatar utente
Pickwick
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 433
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 14:46

Re: pignoramento dell’Hotel Miramare....

Messaggioda fred2010 » 10/10/2011, 17:16

Pickwick ha scritto:Fatemi un elenco degli imprenditori che "potrebbero" spendere 15Mln a Reggio.

Da quando c'è Grattieri a Reggio, il numero degli " imprenditori" si è abbassatto notevolmente.
Quelli rimasti sono talmente terrorizzati che non lo prenderebbero neppure regalato.


Mettiamola così:
Se tu sapessi che l'appartamento che stai per acquistare da un privato, tra non molto sarà messo all'asta dal Tribunale e che potrai, in tal modo, acquisirlo ad un prezzo inferiore rispetto a quello che precedentemente ti era stato chiesto dal "non tanto" legittimo proprietario, tu cosa faresti? :scratch
fred2010
Forumino Praticante
Forumino Praticante
 
Messaggi: 231
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 25/05/2011, 8:23

Re: pignoramento dell’Hotel Miramare....

Messaggioda aquamoon » 10/10/2011, 17:25

fred2010 ha scritto:
Pickwick ha scritto:Fatemi un elenco degli imprenditori che "potrebbero" spendere 15Mln a Reggio.

Da quando c'è Grattieri a Reggio, il numero degli " imprenditori" si è abbassatto notevolmente.
Quelli rimasti sono talmente terrorizzati che non lo prenderebbero neppure regalato.


Mettiamola così:
Se tu sapessi che l'appartamento che stai per acquistare da un privato, tra non molto sarà messo all'asta dal Tribunale e che potrai, in tal modo, acquisirlo ad un prezzo inferiore rispetto a quello che precedentemente ti era stato chiesto dal "non tanto" legittimo proprietario, tu cosa faresti? :scratch


Hai idea di come funzionino le aste?
:salut
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2320
Likes: 5 posts
Liked in: 6 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 12:59

Re: pignoramento dell’Hotel Miramare....

Messaggioda Motociclista » 10/10/2011, 17:59

Il sindaco merita solo ironia...da leggere con attenzione:
http://www.recasi.it/Upload/10102011_quot04.pdf

Pignoramente quote Reges..:
[urlhttp://www.recasi.it/Upload/10102011_cal02.pdf][/url]
Avatar utente
Motociclista
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 1795
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 18:51

Re: pignoramento dell’Hotel Miramare....

Messaggioda doddi » 10/10/2011, 18:07

Motociclista ha scritto:Il sindaco merita solo ironia...da leggere con attenzione:
http://www.recasi.it/Upload/10102011_quot04.pdf

Pignoramente quote Reges..:
[urlhttp://www.recasi.it/Upload/10102011_cal02.pdf][/url]



Però almeno come satiro potrebbe avere un futuro, non male
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: pignoramento dell’Hotel Miramare....

Messaggioda fred2010 » 10/10/2011, 18:13

aquamoon ha scritto:
fred2010 ha scritto:
Pickwick ha scritto:Fatemi un elenco degli imprenditori che "potrebbero" spendere 15Mln a Reggio.

Da quando c'è Grattieri a Reggio, il numero degli " imprenditori" si è abbassatto notevolmente.
Quelli rimasti sono talmente terrorizzati che non lo prenderebbero neppure regalato.


Mettiamola così:
Se tu sapessi che l'appartamento che stai per acquistare da un privato, tra non molto sarà messo all'asta dal Tribunale e che potrai, in tal modo, acquisirlo ad un prezzo inferiore rispetto a quello che precedentemente ti era stato chiesto dal "non tanto" legittimo proprietario, tu cosa faresti? :scratch


Hai idea di come funzionino le aste?
:salut


Io sì, e tu?

Il nodo focale è sicuramente la valutazione dell'immobile, che è stata di parte (quella del Comune), nel caso della vendita ad evidenza pubblica.1
Nel caso di asta del Tribunale, verrà nominato un ctu super partes, il quale non tirerà certo l'acqua al mulino del debitore (il Comune).
fred2010
Forumino Praticante
Forumino Praticante
 
Messaggi: 231
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 25/05/2011, 8:23

Re: pignoramento dell’Hotel Miramare e della Reges......

Messaggioda doddi » 12/10/2011, 14:31

http://www.strill.it/index.php?option=c ... &Itemid=86


Reggio: riattivate procedure di pagamento spettanti all'amministrazione comunale
Mercoledì 12 Ottobre 2011 15:09
Di seguito nota dell'ufficio stampa comune Reggio Calabria: L’Amministrazione comunale comunica che dal 29 Settembre scorso, a causa di un problema insorto sulla rete telematica della tesoreria del Banco di Napoli, non è stato possibile provvedere al pagamento dei mandati né all’incasso di somme spettanti all’Amministrazione.
Solo dopo una lunga interlocuzione con i vertici del’Istituto bancario e grazie all’intervento del Sindaco Demetrio Arena, la situazione nella giornata odierna si è finalmente sbloccata e le procedure di pagamento sono state riattivate.
Da domani, pertanto, l’Amministrazione potrà procedere a tutti i pagamenti relativi al terzo settore (in particolare quelli riferiti ai fondi della legge 285 e delle Rette regionali), e alle imprese per lavori pubblici e servizi finanziati da contribuzione regionale e mutui erogati dalla Cassa Depositi e Prestiti.



Barlumi di luce...
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: pignoramento dell’Hotel Miramare e della Reges......

Messaggioda goldenboy » 12/10/2011, 14:34

doddi ha scritto:http://www.strill.it/index.php?option=com_content&view=article&id=109927:reggio-riattivate-procedure-di-pagamento-spettanti-allamministrazione-comunale&catid=40:reggio&Itemid=86


Reggio: riattivate procedure di pagamento spettanti all'amministrazione comunale
Mercoledì 12 Ottobre 2011 15:09
Di seguito nota dell'ufficio stampa comune Reggio Calabria: L’Amministrazione comunale comunica che dal 29 Settembre scorso, a causa di un problema insorto sulla rete telematica della tesoreria del Banco di Napoli, non è stato possibile provvedere al pagamento dei mandati né all’incasso di somme spettanti all’Amministrazione.
Solo dopo una lunga interlocuzione con i vertici del’Istituto bancario e grazie all’intervento del Sindaco Demetrio Arena, la situazione nella giornata odierna si è finalmente sbloccata e le procedure di pagamento sono state riattivate.
Da domani, pertanto, l’Amministrazione potrà procedere a tutti i pagamenti relativi al terzo settore (in particolare quelli riferiti ai fondi della legge 285 e delle Rette regionali), e alle imprese per lavori pubblici e servizi finanziati da contribuzione regionale e mutui erogati dalla Cassa Depositi e Prestiti.



Barlumi di luce...



:rotflmao: :rotflmao: :rotflmao: :rotflmao:
Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2792
Likes: 2 posts
Liked in: 2 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 11:43
Località: na vota 'nto bizzolu

Re: pignoramento dell’Hotel Miramare e della Reges......

Messaggioda doddi » 12/10/2011, 14:43

goldenboy ha scritto:
doddi ha scritto:http://www.strill.it/index.php?option=com_content&view=article&id=109927:reggio-riattivate-procedure-di-pagamento-spettanti-allamministrazione-comunale&catid=40:reggio&Itemid=86


Reggio: riattivate procedure di pagamento spettanti all'amministrazione comunale
Mercoledì 12 Ottobre 2011 15:09
Di seguito nota dell'ufficio stampa comune Reggio Calabria: L’Amministrazione comunale comunica che dal 29 Settembre scorso, a causa di un problema insorto sulla rete telematica della tesoreria del Banco di Napoli, non è stato possibile provvedere al pagamento dei mandati né all’incasso di somme spettanti all’Amministrazione.
Solo dopo una lunga interlocuzione con i vertici del’Istituto bancario e grazie all’intervento del Sindaco Demetrio Arena, la situazione nella giornata odierna si è finalmente sbloccata e le procedure di pagamento sono state riattivate.
Da domani, pertanto, l’Amministrazione potrà procedere a tutti i pagamenti relativi al terzo settore (in particolare quelli riferiti ai fondi della legge 285 e delle Rette regionali), e alle imprese per lavori pubblici e servizi finanziati da contribuzione regionale e mutui erogati dalla Cassa Depositi e Prestiti.



Barlumi di luce...



:rotflmao: :rotflmao: :rotflmao: :rotflmao:



E' giusto che le stupidaggini le dicano tutti, non siate egoisti, è come la giustificazione sul libretto: motivi personali :okok:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: pignoramento dell’Hotel Miramare e della Reges......

Messaggioda goldenboy » 12/10/2011, 15:01

doddi ha scritto:
goldenboy ha scritto:
doddi ha scritto:http://www.strill.it/index.php?option=com_content&view=article&id=109927:reggio-riattivate-procedure-di-pagamento-spettanti-allamministrazione-comunale&catid=40:reggio&Itemid=86


Reggio: riattivate procedure di pagamento spettanti all'amministrazione comunale
Mercoledì 12 Ottobre 2011 15:09
Di seguito nota dell'ufficio stampa comune Reggio Calabria: L’Amministrazione comunale comunica che dal 29 Settembre scorso, a causa di un problema insorto sulla rete telematica della tesoreria del Banco di Napoli, non è stato possibile provvedere al pagamento dei mandati né all’incasso di somme spettanti all’Amministrazione.
Solo dopo una lunga interlocuzione con i vertici del’Istituto bancario e grazie all’intervento del Sindaco Demetrio Arena, la situazione nella giornata odierna si è finalmente sbloccata e le procedure di pagamento sono state riattivate.
Da domani, pertanto, l’Amministrazione potrà procedere a tutti i pagamenti relativi al terzo settore (in particolare quelli riferiti ai fondi della legge 285 e delle Rette regionali), e alle imprese per lavori pubblici e servizi finanziati da contribuzione regionale e mutui erogati dalla Cassa Depositi e Prestiti.



Barlumi di luce...



:rotflmao: :rotflmao: :rotflmao: :rotflmao:





E' giusto che le stupidaggini le dicano tutti, non siate egoisti, è come la giustificazione sul libretto: motivi personali :okok:


ma Arena sa cercau o nci mbattiu :scratch :scratch ???
Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2792
Likes: 2 posts
Liked in: 2 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 11:43
Località: na vota 'nto bizzolu

Re: pignoramento dell’Hotel Miramare e della Reges......

Messaggioda Giusva » 12/10/2011, 21:57

...e inveci u sapiti chi stavota era veru...???
Giusva
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
 
Messaggi: 16
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 21:07

PrecedenteProssimo

Torna a Attualità

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

User Menu