Oggi è 25/05/2018, 23:20
Modifica la dimensione del carattere

Attualità


  • Pubblicità

Pignatone ed i veleni tra procure

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78


   

Pignatone ed i veleni tra procure

Messaggioda doddi » 07/08/2011, 20:26

Mi sembra di tornare indietro nel tempo quando i magistrati saltavano per aria.


http://www.strill.it/index.php?option=c ... Itemid=116


Inchiesta contro vertici Procura, Squadra Mobile e Ros? Pignatone: "Non ne so nulla"

Domenica 07 Agosto 2011 15:13

''Apprendo da un telegiornale che vi sarebbe una inchiesta nei miei confronti, del dirigente della squadra mobile e del comandante del Ros di Reggio Calabria a seguito dell'esposto di un soggetto detenuto per reati di mafia''. Lo afferma il Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria, Giuseppe Pignatone, circa la notizia diffusa da Sky Tg 24 secondo la quale lo stesso magistrato, il capo della squadra mobile reggina, Renato Cortese, ed il capo del Ros, Stefano Russo, sarebbero stati iscritti nel registro degli indagati della Procura di Santa Maria Capua Vetere. Secondo Sky Tg24 l'accusa formulata contro Pignatone ed i vertici delle forze dell'ordine sarebbe quella di aver tentato di estorcere dichiarazioni false a un carabiniere, il capitano Saverio Spadaro Tracuzzi, contro i magistrati reggini Cisterna, Mollace e Neri. La vicenda sarebbe successiva all'arresto del boss pentito Antonino Lo Giudice. ''Non so nulla di questa inchiesta - ha aggiunto Pignatone - ma sono sicuro che l'assoluta linearita' e correttezza dell'operato della Procura e della polizia giudiziaria di Reggio Calabria potranno essere accertate in qualsiasi sede''. Il capitano Saverio Spadaro Tracuzzi e' attualmente detenuto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere perche' accusato dalla Dda di Reggio Calabria di concorso esterno in associazione mafiosa per i suoi presunti rapporti con la cosca Lo Giudice della 'ndrangheta. (ANSA)
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

  • Pubblicità

Re: Pignatone ed i veleni tra procure

Messaggioda doddi » 07/08/2011, 20:31

http://www.telereggiocalabria.it/news/1 ... tisce.html


07-08-2011 20:00 - 'Ndrangheta. Voci su Giseppe Pignatone indagato, ma Procura smentisce


L'estate dei veleni a Reggio Calabria si arricchisce di un nuovo capitolo. Da Santa Maria Capua Vetere (Caserta) arrivano voci, diffuse da Sky Tg 24, secondo le quali il Procuratore di Reggio Calabria, Giuseppe Pignatone, è indagato insieme al dirigente della squadra mobile, Renato Cortese, ed il responsabile del Ros, Stefano Russo. L'iscrizione nel registro degli indagati di Pignatone viene, però, immediatamente esclusa, come riporta l'agenzia Ansa, "in modo assoluto" dal capo della Procura campana, Corrado Lembo, il quale sulle altre due posizioni afferma di "non aver alcuna dichiarazione da rendere". La vicenda è da legare alle indagini sul clan Lo Giudice e sul successivo pentimento del presunto capo cosca Nino Lo Giudice. Le dichiarazioni rese dal pentito alla Dda di Reggio Calabria portarono nel dicembre del 2010 all'arresto del capitano dei carabinieri Saverio Spadaro Tracuzzi, che si trova attualmente detenuto proprio nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, con l'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa. Tracuzzi, secondo l'accusa, avrebbe ricevuto dal boss Nino Lo Giudice consistenti somme di denaro e beni di lusso in cambio delle sue informazioni riservate sulle inchieste riguardanti il gruppo criminale reggino. L'indagine della Procura di Santa Maria Capua Vetere sarebbe partita, secondo le indiscrezioni circolate, da un esposto presentato da Tracuzzi dopo un colloquio investigativo avuto dall'ufficiale dei carabinieri detenuto nel carcere campano con Cortese e Russo. Il pentito Nino Lo Giudice, nel corso dei suoi interrogatori, aveva tra l'altro fatto riferimento ai rapporti avuti in passato con tre magistrati tra cui il procuratore aggiunto della Direzione Nazionale antimafia, Alberto Cisterna, che dal giugno scorso è indagato dalla Dda di Reggio Calabria per il reato di corruzione in atti giudiziari. Successivamente sono stati anche indagati ed interdetti dall'attività professionale due avvocati penalisti reggini, Lorenzo Gatto e Giovanni Pellicanò, accusati di favoreggiamento della cosca Lo Giudice. I due legali erano i difensori di Luciano Lo Giudice, fratello di Nino e, secondo l'accusa, mentre il loro assistito era detenuto avrebbero portato all'esterno i messaggi del boss per i componenti della cosca. Di quanto sta accadendo a Santa Maria Capua Vetere è del tutto all'oscuro il Procuratore Pignatone il quale ha appreso dal telegiornale di Sky la notizia dell'inchiesta. "Apprendo da un telegiornale - ha detto Pignatone - che vi sarebbe una inchiesta nei miei confronti, del dirigente della squadra mobile e del comandante del Ros di Reggio Calabria a seguito dell'esposto di un soggetto detenuto per reati di mafia. Non so nulla di questa inchiesta ma sono sicuro che l'assoluta linearità e correttezza dell'operato della Procura e della polizia giudiziaria di Reggio Calabria potranno essere accertate in qualsiasi sede". (Ansa)
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Pignatone ed i veleni tra procure

Messaggioda NinoMed » 07/08/2011, 21:12

doddi ha scritto:Mi sembra di tornare indietro nel tempo quando i magistrati saltavano per aria.


http://www.strill.it/index.php?option=c ... Itemid=116


Inchiesta contro vertici Procura, Squadra Mobile e Ros? Pignatone: "Non ne so nulla"

Domenica 07 Agosto 2011 15:13

''Apprendo da un telegiornale che vi sarebbe una inchiesta nei miei confronti, del dirigente della squadra mobile e del comandante del Ros di Reggio Calabria a seguito dell'esposto di un soggetto detenuto per reati di mafia''. Lo afferma il Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria, Giuseppe Pignatone, circa la notizia diffusa da Sky Tg 24 secondo la quale lo stesso magistrato, il capo della squadra mobile reggina, Renato Cortese, ed il capo del Ros, Stefano Russo, sarebbero stati iscritti nel registro degli indagati della Procura di Santa Maria Capua Vetere. Secondo Sky Tg24 l'accusa formulata contro Pignatone ed i vertici delle forze dell'ordine sarebbe quella di aver tentato di estorcere dichiarazioni false a un carabiniere, il capitano Saverio Spadaro Tracuzzi, contro i magistrati reggini Cisterna, Mollace e Neri. La vicenda sarebbe successiva all'arresto del boss pentito Antonino Lo Giudice. ''Non so nulla di questa inchiesta - ha aggiunto Pignatone - ma sono sicuro che l'assoluta linearita' e correttezza dell'operato della Procura e della polizia giudiziaria di Reggio Calabria potranno essere accertate in qualsiasi sede''. Il capitano Saverio Spadaro Tracuzzi e' attualmente detenuto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere perche' accusato dalla Dda di Reggio Calabria di concorso esterno in associazione mafiosa per i suoi presunti rapporti con la cosca Lo Giudice della 'ndrangheta. (ANSA)


da chi sono accusati? dal capitano Saverio Spadaro Tracuzzi :roftl: :roftl:

è stato arrestato con l'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa e corruzione. L'accusa nei suoi confronti è di essere stato colluso con la cosca Lo Giudice della 'ndrangheta, fornendo notizie coperte da segreto investigativo riguardanti indagini in corso ed anticipando l'adozione da parte dell'autorità giudiziaria di provvedimenti restrittivi. :fifi:
http://www.repubblica.it/cronaca/2010/1 ... -10378417/
Have a Nice Day
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 5435
Likes: 25 posts
Liked in: 3 posts
Iscritto il: 02/05/2011, 23:34

Re: Pignatone ed i veleni tra procure

Messaggioda sognatore82 » 08/08/2011, 13:37

le indagini, qualunque esse siano vanno sempre approfondite


prima di mettere le mani avanti qualsiasi persona dovrebbe saper vedere e scrivere le cose e sapere anche tutto l'arco dell'inchiesta

ci sono arresti solo per sentito dire e questo è allucinante
a reggio calabria del comunismo è rimasto solo il pcl

la speranza vera ma misera rimane il 5 stelle !
sognatore82
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 456
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 08/08/2011, 10:20
Località: gerace

Re: Pignatone ed i veleni tra procure

Messaggioda doddi » 08/08/2011, 18:23

Poi non chiediamoci perchè le persone per bene perdono la fiducia nella magistratura.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Pignatone ed i veleni tra procure

Messaggioda Regmi » 08/08/2011, 18:41

doddi ha scritto:Poi non chiediamoci perchè le persone per bene perdono la fiducia nella magistratura.


Moruuuuuuu
Scritto da te val bene una rotolata per terra dalle risate. (qual'è l'emoticon)
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

Re: Pignatone ed i veleni tra procure

Messaggioda sugnurisbarri » 08/08/2011, 18:54

Mi pare che la notizia si sia rivelata un colossale falso...Quindi aria fritta.

Saluti Sbarroti
"U ciriveddu esti nu cocciu i paniculu e caccarunu 'nciu ittau e jaddini"
sugnurisbarri
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
 
Messaggi: 131
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 16:39

Re: Pignatone ed i veleni tra procure

Messaggioda doddi » 08/08/2011, 18:55

Regmi ha scritto:
doddi ha scritto:Poi non chiediamoci perchè le persone per bene perdono la fiducia nella magistratura.


Moruuuuuuu
Scritto da te val bene una rotolata per terra dalle risate. (qual'è l'emoticon)


Sii serio dai :wink ... non trovi questa tarantella una schifezza ed anche molto pericolosa?

Per quale motivi dovrebbero litigare due organi che devono decimare i mafiosi?
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Pignatone ed i veleni tra procure

Messaggioda doddi » 08/08/2011, 18:56

sugnurisbarri ha scritto:Mi pare che la notizia si sia rivelata un colossale falso...Quindi aria fritta.

Saluti Sbarroti



La lettera che hanno fatto vedere a sky era falsa?

Non ho letto/visto più nulla Toni, ragguagliami :thumright
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Pignatone ed i veleni tra procure

Messaggioda sugnurisbarri » 08/08/2011, 18:59

doddi ha scritto:
sugnurisbarri ha scritto:Mi pare che la notizia si sia rivelata un colossale falso...Quindi aria fritta.

Saluti Sbarroti



La lettera che hanno fatto vedere a sky era falsa?

Non ho letto/visto più nulla Toni, ragguagliami :thumright


Onestamente della lettera non so nulla.Ero rimasto alla secca smentita della priocura campana riguardo la condizione di indagato del Dott.Pigantone.

A questo punto posso dire di sapene meno di te... :)

Saluti Sbarroti
"U ciriveddu esti nu cocciu i paniculu e caccarunu 'nciu ittau e jaddini"
sugnurisbarri
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
 
Messaggi: 131
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 16:39

Re: Pignatone ed i veleni tra procure

Messaggioda eddiegraces » 08/08/2011, 19:16

Come al solito i mestatori di professione fanno confusione.

Dai fatti che sono emersi si deduce che non c'è "guerra tra procure"

C'è una denuncia da parte di un carabiniere - accusato pesantemente di collaborazione con la mafia - contro la procura di RC.

Il resto sono atti dovuti (ivi comprese le eventuali iscrizioni nel registro degli indagati per i due collaboratori di pignatone).

Piuttosto, la notizia è sempre quella di tre mesi fa:

Cisterna, Mollace e Neri sono accusati da qualche pentito dei Logiudice di essere stati "avvicinati".

Nulla è cambiato (anche se a ben vedere la lettera di Tracuzzi può essere interpretata come segnale in questo senso)
- chi è che ha causato questa mancanza di soldi all'interno del comune?
- La prima giunta Scopelliti aveva ricevuto in lascito dei conti disastrosi dalla precedente gestione Falcomatà Naccari.
- Ah
Avatar utente
eddiegraces
Forumino Praticante
Forumino Praticante
 
Messaggi: 294
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 13:16

Re: Pignatone ed i veleni tra procure

Messaggioda Regmi » 08/08/2011, 19:17

doddi ha scritto:
Regmi ha scritto:
doddi ha scritto:Poi non chiediamoci perchè le persone per bene perdono la fiducia nella magistratura.


Moruuuuuuu
Scritto da te val bene una rotolata per terra dalle risate. (qual'è l'emoticon)


Sii serio dai :wink ... non trovi questa tarantella una schifezza ed anche molto pericolosa?

Per quale motivi dovrebbero litigare due organi che devono decimare i mafiosi?


Serissimo sono!!!
Non è quello il motivo delle rotolate
Leggiti bene, vai a cercarti i giudizi sempre da te espressi sulla magistratura tutta e ...anche tu ti rotolerai a più non posso.

Chi fai mangi, da leggere scrivi, e ti sperdi?
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

Re: Pignatone ed i veleni tra procure

Messaggioda doddi » 09/08/2011, 0:57

Regmi ha scritto:
doddi ha scritto:
Regmi ha scritto:
Moruuuuuuu
Scritto da te val bene una rotolata per terra dalle risate. (qual'è l'emoticon)


Sii serio dai :wink ... non trovi questa tarantella una schifezza ed anche molto pericolosa?

Per quale motivi dovrebbero litigare due organi che devono decimare i mafiosi?


Serissimo sono!!!
Non è quello il motivo delle rotolate
Leggiti bene, vai a cercarti i giudizi sempre da te espressi sulla magistratura tutta e ...anche tu ti rotolerai a più non posso.

Chi fai mangi, da leggere scrivi, e ti sperdi?


Mai espresso giudizi sulla magistratura TUTTA SEMPRE
Se mi riporti, con calma e tempo se vuoi, dove come e quando, anzi se ti serve ti metto a disposizione anche i database di 6 anni di GR. Se consenti sò cosa penso e me lo ricordo puru sparti. Direi che hai detto una cosa inesatta.

Tornando al topic, un tuo giudizio che non sia un giudizio sul mio di me pensiero, riusciamo ad averlo?
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Pignatone ed i veleni tra procure

Messaggioda Regmi » 09/08/2011, 14:50

doddi ha scritto:
Mai espresso giudizi sulla magistratura TUTTA SEMPRE
Se mi riporti, con calma e tempo se vuoi, dove come e quando, anzi se ti serve ti metto a disposizione anche i database di 6 anni di GR. Se consenti sò cosa penso e me lo ricordo puru sparti. Direi che hai detto una cosa inesatta.

Tornando al topic, un tuo giudizio che non sia un giudizio sul mio di me pensiero, riusciamo ad averlo?


Se tu, accanto al lemmma Magistratura avessi aggiunto, escluso le procure che osano indagare i tuoi idoli, saresti stato coerente e, almeno per questo aspetto, non avrei trovato motivo di ilarità.

Ma cosa vuoi che dica di quanto non già visto?
E non mi venire a dire che tutte le volte che l'organo inquirente "tocca" un appartenente di altro organo dello Stato è sempre stato tutto un rosa e fiori.
Anche i tuoi distinguo, tutti campati in aria e nel solco di quanto sostenuto dai tuoi idoli, tra procure e procure, tra PM e PM e tra giudice e giudice, se non è delegittimazione che cos'è ti chiedo?
Mi sembra superfluo dirci cosa ci sia dopo la delegittimazione. La recente storia ce l'ha già insegnato.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

Re: Pignatone ed i veleni tra procure

Messaggioda doddi » 09/08/2011, 15:08

Regmi ha scritto:
doddi ha scritto:
Mai espresso giudizi sulla magistratura TUTTA SEMPRE
Se mi riporti, con calma e tempo se vuoi, dove come e quando, anzi se ti serve ti metto a disposizione anche i database di 6 anni di GR. Se consenti sò cosa penso e me lo ricordo puru sparti. Direi che hai detto una cosa inesatta.

Tornando al topic, un tuo giudizio che non sia un giudizio sul mio di me pensiero, riusciamo ad averlo?


Se tu, accanto al lemmma Magistratura avessi aggiunto, escluso le procure che osano indagare i tuoi idoli, saresti stato coerente e, almeno per questo aspetto, non avrei trovato motivo di ilarità.

Ma cosa vuoi che dica di quanto non già visto?
E non mi venire a dire che tutte le volte che l'organo inquirente "tocca" un appartenente di altro organo dello Stato è sempre stato tutto un rosa e fiori.
Anche i tuoi distinguo, tutti campati in aria e nel solco di quanto sostenuto dai tuoi idoli, tra procure e procure, tra PM e PM e tra giudice e giudice, se non è delegittimazione che cos'è ti chiedo?
Mi sembra superfluo dirci cosa ci sia dopo la delegittimazione. La recente storia ce l'ha già insegnato.


Ho inziato il topic con i magistrati che saltano per aria.

... i miei idoli ... l'oggetto del topic medesimo :muro: :muro: :muro:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Pignatone ed i veleni tra procure

Messaggioda Regmi » 09/08/2011, 16:48

doddi ha scritto:

Ho inziato il topic con i magistrati che saltano per aria.

... i miei idoli ... l'oggetto del topic medesimo :muro: :muro: :muro:


Appunto!!
Ed io ho proseguito con questo:
Mi sembra superfluo dirci cosa ci sia dopo la delegittimazione. La recente storia ce l'ha già insegnato


Se poi non colleghi e ti sbatti la testa contro il muro, non è mica colpa mia. :na:
Libero di farlo, sia chiaro - come d'altronde lo fai da 17 anni e manco ancora non te ne accorto- ma almeno coerentemente risparmiaci queste osservazioni che sono un pugno nello stomaco di chi la fiducia nella magistratura (tutta e sottolineo tutta) non l'ha mai persa.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

Re: Pignatone ed i veleni tra procure

Messaggioda doddi » 09/08/2011, 17:01

Regmi ha scritto:
doddi ha scritto:

Ho inziato il topic con i magistrati che saltano per aria.

... i miei idoli ... l'oggetto del topic medesimo :muro: :muro: :muro:


Appunto!!
Ed io ho proseguito con questo:
Mi sembra superfluo dirci cosa ci sia dopo la delegittimazione. La recente storia ce l'ha già insegnato


Se poi non colleghi e ti sbatti la testa contro il muro, non è mica colpa mia. :na:
Libero di farlo, sia chiaro - come d'altronde lo fai da 17 anni e manco ancora non te ne accorto- ma almeno coerentemente risparmiaci queste osservazioni che sono un pugno nello stomaco di chi la fiducia nella magistratura (tutta e sottolineo tutta) non l'ha mai persa.


Qualsiasi tipo di istituzione di ogni Stato deve essere controllata, è nella natura dell'uomo sbagliare. Nessuno può essere messo sull'altare se di natura umana.
La storia, anche recente ha dimostrato che anche là c'è del marcio, i soldi fanno comodo a tutti, e i nemici ne hanno tanti da non sapere dove metterli. Poi ci sono le disfunzioni date dalla politicizzazione riconosciute da parecchi componenti dell'organo. Non deve essere delegittimata nel suo insieme, come qualsiasi altra Istituzione ma ripulita ogni qualvolte ve ne sia la necessità.
Questo è sempre stato il mio pensiero e non vedo in cosa possa o debba mutare.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Pignatone ed i veleni tra procure

Messaggioda Regmi » 09/08/2011, 17:39

doddi ha scritto:
Regmi ha scritto:
doddi ha scritto:

Ho inziato il topic con i magistrati che saltano per aria.

... i miei idoli ... l'oggetto del topic medesimo :muro: :muro: :muro:


Appunto!!
Ed io ho proseguito con questo:
Mi sembra superfluo dirci cosa ci sia dopo la delegittimazione. La recente storia ce l'ha già insegnato


Se poi non colleghi e ti sbatti la testa contro il muro, non è mica colpa mia. :na:
Libero di farlo, sia chiaro - come d'altronde lo fai da 17 anni e manco ancora non te ne accorto- ma almeno coerentemente risparmiaci queste osservazioni che sono un pugno nello stomaco di chi la fiducia nella magistratura (tutta e sottolineo tutta) non l'ha mai persa.


Qualsiasi tipo di istituzione di ogni Stato deve essere controllata, è nella natura dell'uomo sbagliare. Nessuno può essere messo sull'altare se di natura umana.La storia, anche recente ha dimostrato che anche là c'è del marcio, i soldi fanno comodo a tutti, e i nemici ne hanno tanti da non sapere dove metterli. Poi ci sono le disfunzioni date dalla politicizzazione riconosciute da parecchi componenti dell'organo. Non deve essere delegittimata nel suo insieme, come qualsiasi altra Istituzione ma ripulita ogni qualvolte ve ne sia la necessità.
Questo è sempre stato il mio pensiero e non vedo in cosa possa o debba mutare.




Appunto!!
Come prima dicevo lo fai e non te ne accorgi.

Fantastico anche il sottolineato tanto da chiedermi se qualcuno ti abbia rubato la pass o dove finora hai vissuto. (sull'isola non ti ho mai visto)


...A ridatemi l'emoticon giusta che mi rotolo fino a domani senza soluzione di continuità :bash:
Ultima modifica di Regmi il 09/08/2011, 17:51, modificato 2 volte in totale.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

Re: Pignatone ed i veleni tra procure

Messaggioda doddi » 09/08/2011, 17:48

Regmi ha scritto:
doddi ha scritto:

Qualsiasi tipo di istituzione di ogni Stato deve essere controllata, è nella natura dell'uomo sbagliare. Nessuno può essere messo sull'altare se di natura umana.
La storia, anche recente ha dimostrato che anche là c'è del marcio, i soldi fanno comodo a tutti, e i nemici ne hanno tanti da non sapere dove metterli. Poi ci sono le disfunzioni date dalla politicizzazione riconosciute da parecchi componenti dell'organo. Non deve essere delegittimata nel suo insieme, come qualsiasi altra Istituzione ma ripulita ogni qualvolte ve ne sia la necessità.
Questo è sempre stato il mio pensiero e non vedo in cosa possa o debba mutare.



Appunto!!
Come prima dicevo lo fai e non te ne accorgi.

...A ridatemi l'emoticon giusta che mi rotolo fino a domani senza soluzione di continuità :bash:


Rilevare errori/orrori e disfunzioni ed esagerazioni non vuol dire non aver fiducia nell'organo istituzionale. Chi l'ha stabilito? Dove stà scritto?

C'è qualcosa che mi sfugge che dovrebbe attestare che la tua visione sia corretta e la mia sbagliata? O una migliore (la tua) e l'altra peggiore e dunque risibile ?
Non puoi prendere atto della diversità e spicciarla con queste inquisizioni e processi alle streghe ? :read:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Pignatone ed i veleni tra procure

Messaggioda Regmi » 09/08/2011, 18:25

doddi ha scritto:
Regmi ha scritto:
doddi ha scritto:

Qualsiasi tipo di istituzione di ogni Stato deve essere controllata, è nella natura dell'uomo sbagliare. Nessuno può essere messo sull'altare se di natura umana.
La storia, anche recente ha dimostrato che anche là c'è del marcio, i soldi fanno comodo a tutti, e i nemici ne hanno tanti da non sapere dove metterli. Poi ci sono le disfunzioni date dalla politicizzazione riconosciute da parecchi componenti dell'organo. Non deve essere delegittimata nel suo insieme, come qualsiasi altra Istituzione ma ripulita ogni qualvolte ve ne sia la necessità.
Questo è sempre stato il mio pensiero e non vedo in cosa possa o debba mutare.



Appunto!!
Come prima dicevo lo fai e non te ne accorgi.

...A ridatemi l'emoticon giusta che mi rotolo fino a domani senza soluzione di continuità :bash:


Rilevare errori/orrori e disfunzioni ed esagerazioni non vuol dire non aver fiducia nell'organo istituzionale. Chi l'ha stabilito? Dove stà scritto?

C'è qualcosa che mi sfugge che dovrebbe attestare che la tua visione sia corretta e la mia sbagliata? O una migliore (la tua) e l'altra peggiore e dunque risibile ?
Non puoi prendere atto della diversità e spicciarla con queste inquisizioni e processi alle streghe ? :read:


Il processo alle streghe lo fa da 17 anni chi è stato condannato e tutt'ora è sotto processo per dei reati infamanti che tu appoggi e condividi nella sua linea fino ad averla assimilata a tutto tondo.

Tutte le invettive che sono e vengono indirizzate alla magistratura, con il solo scopo di sfuggire ai processi, di fatto e appunto la delegittimano nella sua interezza.Punto
Tanto è vero che mai come oggi, e tu ne sei un fiero corresponsabile e testimone, il prestigio della stessa nel Paese è stato così basso.

Le toghe rosse (che poi sostanzialmente - e come da te scritto - non sono altro che quelli che hanno avuto la sventura di occuparsi dei suoi processi) è una pura invenzione utile allo scopo e se non si vuole delegitimarli bisogna avere il coraggio (a me non manca) di affermare che ci sono solo magistrati che applicano, a volte, come tutti gli esseri umani, sbagliando, le leggi esistenti senza distinzione alcuna.

Cosa viene dopo la delegitimazione è già scritto. Appunto

Inoltre ti prego di risparmiarci queste contumelie e nello stesso tempo preoccuparsi della loro delegittimazione. Non intenerisci nessuno
Anche a Palermo, a detta dei parenti vittime della delegittimazione stessa, quelli che loro considerano i responsabili morali si battono ancora le mani sul petto.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

Prossimo

Torna a Attualità

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron

User Menu