Pa Casa !

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Rispondi
Avatar utente
Rogerever
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 107
Iscritto il: 15/10/2011, 17:25

Pa Casa !

Messaggio da Rogerever » 15/04/2012, 3:08

Fornero: "Se riforma non passa, andremo via"

http://www.tgcom24.mediaset.it/politica ... casa.shtml

Non perdete altro tempo ma soprattutto non fate altri danni non ne possiamo più neanche di voi, Pa Casa grazie di cuore!
lappo
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 416
Iscritto il: 12/05/2011, 0:06

Re: Pa Casa !

Messaggio da lappo » 15/04/2012, 14:44

Fornero: "Se riforma non passa, andremo via"

:ciau:
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4236
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: Pa Casa !

Messaggio da Regmi » 15/04/2012, 22:36

Alternative credibili?
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
CALABRESE
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1144
Iscritto il: 13/05/2011, 14:12

Re: Pa Casa !

Messaggio da CALABRESE » 15/04/2012, 23:40

Regmi ha scritto:Alternative credibili?

Non ci sono purtroppo
"Preferisco che ci si abbracci quando si fa gol, evitando certe cose."
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4236
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: Pa Casa !

Messaggio da Regmi » 15/04/2012, 23:54

CALABRESE ha scritto:
Regmi ha scritto:Alternative credibili?

Non ci sono purtroppo
Anch'io lo penso.
Rimane il fatto che se non ci fosse stato il cambio di governo oggi saremmo molto più vicini alla situazione Greca
il cui pericolo non è per nulla scongiurato.
Indi manco la soddisfazione di poter urlare governo ladro ci rimane. :sad:
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4236
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: Pa Casa !

Messaggio da Regmi » 15/04/2012, 23:54

CALABRESE ha scritto:
Regmi ha scritto:Alternative credibili?

Non ci sono purtroppo
Anch'io lo penso.
Rimane il fatto che se non ci fosse stato il cambio di governo oggi saremmo molto più vicini alla situazione Greca
il cui pericolo non è per nulla scongiurato.
Indi manco la soddisfazione di poter urlare governo ladro ci rimane. :sad:
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1400
Iscritto il: 12/05/2011, 19:24

Re: Pa Casa !

Messaggio da Mariotta » 16/04/2012, 0:05

Regmi ha scritto:
CALABRESE ha scritto:
Regmi ha scritto:Alternative credibili?

Non ci sono purtroppo
Anch'io lo penso.
Rimane il fatto che se non ci fosse stato il cambio di governo oggi saremmo molto più vicini alla situazione Greca
il cui pericolo non è per nulla scongiurato.
Indi manco la soddisfazione di poter urlare governo ladro ci rimane. :sad:

io non capisco come ce la si possa prendere cn questo governo, quando per decenni ci siamo fatti passare sulla testa ogni sorta di nefandezze e abbiamo assistito allo sperpero del denaro pubblico per l'arricchimento di pochi senza battere ciglio, anzi, continuando a mandare a governare i soliti noti per legislature e legislature.


Il plurale è maiestatis.
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.
Avatar utente
Dinamik
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 783
Iscritto il: 01/05/2011, 12:44
Località: A me casa!!! (RC)
Contatta:

Re: Pa Casa !

Messaggio da Dinamik » 16/04/2012, 11:14

io penso che l'errore del governo Monti è stato quello di seguire la linea da 10 anni a questa parte,anche se con metodi diversi...
in poche parole, i poveri sempre più poveri e i ricchi sempre più ricchi.
Quando mi aumenti la benzina,chi tocchi?? Chi ha il suv da 50 mila euro, che se spende 10/15 euro in più a pieno non li cambia un cavolo, o all operario, che prima faceva il pieno con 50 euro e ora con quasi il doppio???
Pensioni tagliate, sacrifici che solo noi cittadini dobbiamo fare,mentre il premier dichiara di avere una Lancia K del 98 e una Dedra del 95. Ma stiamo scherzando?
Io spero solo che verranno persone dall'estero a governarci, un bel governo giapponese (hanno ricostruito il giappone distrutto in 5/6 mesi, L'Aquila dopo 3 anni è ancora macinata), o magari americano. Solo così potremmo uscire da questa situazione.
Politici italiani, fuori dai COGLIONI!!!
R E G G I N A
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Pa Casa !

Messaggio da reggino » 16/04/2012, 11:30

Regmi ha scritto:[quote


Anch'io lo penso.
Rimane il fatto che se non ci fosse stato il cambio di governo oggi saremmo molto più vicini alla situazione Greca
il cui pericolo non è per nulla scongiurato.
Indi manco la soddisfazione di poter urlare governo ladro ci rimane. :sad:
Parliamoci chiaro i partiti oggi non hanno credibilità,nè tantomeno i loro leaders,e proprio per questo non riescono a riscuotere un minimo di fiducia nè da parte degli elettori(il 4% crede nei partiti),nè da parte dell'Europa,quindi la scelta,di affidare il Paese ad una persona esterna dai partiti e che è stimato e ammirato all'estero,è stata molto saggia.Però non condivido il metodo,di questo scelta,fatta dal centro-sinistra,Regmi,perchè per il pd sarebbe stato meglio andare alle elezioni,non fare le primarie,candidare come Premier Monti,e fare una politica una volta andati al governo socialista,non libertaria come la si sta facendo su molti temi.Adesso invece, il pd si trova a parità di percentuale col pdl(24% entrambi), con Grillo e Di Pietro,che hanno aumentato nettamente i consensi,e se il pd continuerà a sostenere le politiche di Monti,rischierà di essere scavalcato non solo dal pdl,che fino a 2 mesi era di parecchi punti sotto,ma persino da forze come quelle di Grillo.Chi è causa del suo mal pianga sè stesso...
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2224
Iscritto il: 11/05/2011, 14:22

Re: Pa Casa !

Messaggio da pellarorc » 16/04/2012, 11:33

se questi vanno a casa arriverà qualcun'altro dicendo che dobbiamo fare sacrifici e infilerà altre tasse.
vi ricordo l'ultima : 5 cent di accisa sulla benzina per il fondo della protez civile.

alfano-bersani-casini = vergogna!
per i rimborsi elettorali nn fanno nulla e ai cittadini dicono di fare sacrifici.
i partiti intascano soldi che rigirano come vogliono e poi i fornitori li pagano a 200 gg!!!!

questa classe politica fa ridere!!!
pa casa tutti!!!
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Pa Casa !

Messaggio da reggino » 16/04/2012, 11:37

pellarorc ha scritto:se questi vanno a casa arriverà qualcun'altro dicendo che dobbiamo fare sacrifici e infilerà altre tasse.
vi ricordo l'ultima : 5 cent di accisa sulla benzina per il fondo della protez civile.

alfano-bersani-casini = vergogna!
per i rimborsi elettorali nn fanno nulla e ai cittadini dicono di fare sacrifici.
i partiti intascano soldi che rigirano come vogliono e poi i fornitori li pagano a 200 gg!!!!

questa classe politica fa ridere!!!
pa casa tutti!!!
MA sai anche perchè non fanno nulla??perchè quale cittadino finanzia i partiti ad oggi??i mangioni si sono fatti quattro conti,e si tengono stretti la pagnotta che dà loro lo Stato,senza la quale dovrebbero trovarsi un altro lavoro.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4236
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: Pa Casa !

Messaggio da Regmi » 16/04/2012, 17:35

reggino ha scritto:
Regmi ha scritto:[quote


Anch'io lo penso.
Rimane il fatto che se non ci fosse stato il cambio di governo oggi saremmo molto più vicini alla situazione Greca
il cui pericolo non è per nulla scongiurato.
Indi manco la soddisfazione di poter urlare governo ladro ci rimane. :sad:
Parliamoci chiaro i partiti oggi non hanno credibilità,nè tantomeno i loro leaders,e proprio per questo non riescono a riscuotere un minimo di fiducia nè da parte degli elettori(il 4% crede nei partiti),nè da parte dell'Europa,quindi la scelta,di affidare il Paese ad una persona esterna dai partiti e che è stimato e ammirato all'estero,è stata molto saggia.Però non condivido il metodo,di questo scelta,fatta dal centro-sinistra,Regmi,perchè per il pd sarebbe stato meglio andare alle elezioni,non fare le primarie,candidare come Premier Monti,e fare una politica una volta andati al governo socialista,non libertaria come la si sta facendo su molti temi.Adesso invece, il pd si trova a parità di percentuale col pdl(24% entrambi), con Grillo e Di Pietro,che hanno aumentato nettamente i consensi,e se il pd continuerà a sostenere le politiche di Monti,rischierà di essere scavalcato non solo dal pdl,che fino a 2 mesi era di parecchi punti sotto,ma persino da forze come quelle di Grillo.Chi è causa del suo mal pianga sè stesso...

Carissimo, ogni tanto ci si incrocia.

Partendo dalla scelta di appoggiare un governo tecnico, peraltro avvenuta alla luce del sole,
con queste tue dieci righe hai messo tanta di quella interessante “carne al fuoco”

- crescente antipolitica
- credibilità interna e internazionale del Paese
- ruolo e libertà d'azione di un leader nel sistema democratico
- personalizzazione della politica
- saggezza (o unica via percorribile?) nella scelta

che meriterebbe di essere approfondita in delle discussioni di largo respiro e scevre da condizionamenti di parte che,
in questo luogo, a mio parere risulta impossibile fare in quanto, e tanto per fare un esempio,
ritenuto più ” produttivo” e meno impegnativo, soffermarsi sulla necessità di cambiare o meno la toponomastica della città.

Per quanto riguarda il PD, al quale non ho certo giurato perenne fedeltà, che dirti?
Credo che in quel dato momento
tenuto conto che alle urne si sarebbe andati dopo mesi
che dalle stesse non sarebbe uscita una maggioranza talmente forte per tentare di raddrizzare con successo
le sorti economiche del nostro malmesso Paese
essendo consapevole in quale “cul de sac” il vecchio governo composto e sostenuto da
puttanieri, faccendieri e delinquenti di ogni tipo democraticamente eletti
(a tal proposito è notizia di oggi la richiesta d’arresto per il senatore De Gregorio il quale,
qualche anno addietro e tanto per rinfrescarci la memoria,
è stato anche intercettato dall’Arma mentre, in compagnia di un braccio destro del governatore nostro,
di un consigliere comunale e con noti esponenti della malavita locale,
pasteggiava lautamente e chiacchierava con loro di un “affare” che riguardava la cessione di un bene dello Stato)
assumendosi la responsabilità di sostenere un governo tecnico ha dimostrato di non guardare al solo proprio tornaconto partitico
ma all’interesse generale come solo una forza politica degna di tal nome che si candida alla guida del Paese può e deve fare.

Se quest’assunzione di responsabilità sarà premiata o meno lo si vedrà; per intanto il risultato di aver contribuito
ad esodare l’escortiere non credo sia da disprezzare come certamente non rientro, come te da quel che capisco,
tra quelli che esulta per tutti i provvedimenti presi da questo governo pro tempore.
D'altronde trovarne uno che lo sia credo sia difficile quasi quanto il riuscire a trovare qualcuno che abbia
il coraggio di assumersi le proprie personali responsabilità per aver appoggiato il sistema
che ci ha governato per 17 anni. E' un'impresa improba.
:salut
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Pa Casa !

Messaggio da reggino » 16/04/2012, 18:43

Regmi ha scritto:[quote=


Carissimo, ogni tanto ci si incrocia.

Partendo dalla scelta di appoggiare un governo tecnico, peraltro avvenuta alla luce del sole,
con queste tue dieci righe hai messo tanta di quella interessante “carne al fuoco”

- crescente antipolitica
- credibilità interna e internazionale del Paese
- ruolo e libertà d'azione di un leader nel sistema democratico
- personalizzazione della politica
- saggezza (o unica via percorribile?) nella scelta

che meriterebbe di essere approfondita in delle discussioni di largo respiro e scevre da condizionamenti di parte che,
in questo luogo, a mio parere risulta impossibile fare in quanto, e tanto per fare un esempio,
ritenuto più ” produttivo” e meno impegnativo, soffermarsi sulla necessità di cambiare o meno la toponomastica della città.

Per quanto riguarda il PD, al quale non ho certo giurato perenne fedeltà, che dirti?
Credo che in quel dato momento
tenuto conto che alle urne si sarebbe andati dopo mesi
che dalle stesse non sarebbe uscita una maggioranza talmente forte per tentare di raddrizzare con successo
le sorti economiche del nostro malmesso Paese
essendo consapevole in quale “cul de sac” il vecchio governo composto e sostenuto da
puttanieri, faccendieri e delinquenti di ogni tipo democraticamente eletti
(a tal proposito è notizia di oggi la richiesta d’arresto per il senatore De Gregorio il quale,
qualche anno addietro e tanto per rinfrescarci la memoria,
è stato anche intercettato dall’Arma mentre, in compagnia di un braccio destro del governatore nostro,
di un consigliere comunale e con noti esponenti della malavita locale,
pasteggiava lautamente e chiacchierava con loro di un “affare” che riguardava la cessione di un bene dello Stato)
assumendosi la responsabilità di sostenere un governo tecnico ha dimostrato di non guardare al solo proprio tornaconto partitico
ma all’interesse generale come solo una forza politica degna di tal nome che si candida alla guida del Paese può e deve fare.

Se quest’assunzione di responsabilità sarà premiata o meno lo si vedrà; per intanto il risultato di aver contribuito
ad esodare l’escortiere non credo sia da disprezzare come certamente non rientro, come te da quel che capisco,
tra quelli che esulta per tutti i provvedimenti presi da questo governo pro tempore.

D'altronde trovarne uno che lo sia credo sia difficile quasi quanto il riuscire a trovare qualcuno che abbia
il coraggio di assumersi le proprie personali responsabilità per aver appoggiato il sistema
che ci ha governato per 17 anni. E' un'impresa improba.
:salut
Io non esulto affatto,i provvedimenti presi da questo governo,sono stati veramente pessimi soprattutto per le fasce sociali più deboli.Sta facendo,ciò che non ha voluto o potuto fare il precedente governo,quindi il mio giudizio non può che essere negativo.Diversamente,sarebbe stato se ad avere in mano la spina del governo Monti,fosse stato il centro-sinistra i provvedimenti in quel caso sarebbero stati un tantino più positivi,ma per far questo era necessario andare al voto,non fare le primarie,e presentare un coalizione che avesse come candidato premier Monti.La scelta che ha fatto il Pd di sostenere Monti,e di appoggiare le riforme che vuole in sostanza il pdl,non è stata impeccabile,e i sondaggi lo dimostrano,ha una percentuale di voti vicina al 24%,e se voterà la riforma sul lavoro,se sul finanziamento pubblico non cambierà idea,e se sulla giustizia continua a parlare dell'abolizione del reato di concussione,tra un anno la vedo dura che riescono a confermare anche quella percentuale di voti ottenuta dai solo Ds quattro anni fa.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4236
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: Pa Casa !

Messaggio da Regmi » 16/04/2012, 19:00

reggino ha scritto:
Regmi ha scritto:[quote=


Carissimo, ogni tanto ci si incrocia.

Partendo dalla scelta di appoggiare un governo tecnico, peraltro avvenuta alla luce del sole,
con queste tue dieci righe hai messo tanta di quella interessante “carne al fuoco”

- crescente antipolitica
- credibilità interna e internazionale del Paese
- ruolo e libertà d'azione di un leader nel sistema democratico
- personalizzazione della politica
- saggezza (o unica via percorribile?) nella scelta

che meriterebbe di essere approfondita in delle discussioni di largo respiro e scevre da condizionamenti di parte che,
in questo luogo, a mio parere risulta impossibile fare in quanto, e tanto per fare un esempio,
ritenuto più ” produttivo” e meno impegnativo, soffermarsi sulla necessità di cambiare o meno la toponomastica della città.

Per quanto riguarda il PD, al quale non ho certo giurato perenne fedeltà, che dirti?
Credo che in quel dato momento
tenuto conto che alle urne si sarebbe andati dopo mesi
che dalle stesse non sarebbe uscita una maggioranza talmente forte per tentare di raddrizzare con successo
le sorti economiche del nostro malmesso Paese
essendo consapevole in quale “cul de sac” il vecchio governo composto e sostenuto da
puttanieri, faccendieri e delinquenti di ogni tipo democraticamente eletti
(a tal proposito è notizia di oggi la richiesta d’arresto per il senatore De Gregorio il quale,
qualche anno addietro e tanto per rinfrescarci la memoria,
è stato anche intercettato dall’Arma mentre, in compagnia di un braccio destro del governatore nostro,
di un consigliere comunale e con noti esponenti della malavita locale,
pasteggiava lautamente e chiacchierava con loro di un “affare” che riguardava la cessione di un bene dello Stato)
assumendosi la responsabilità di sostenere un governo tecnico ha dimostrato di non guardare al solo proprio tornaconto partitico
ma all’interesse generale come solo una forza politica degna di tal nome che si candida alla guida del Paese può e deve fare.

Se quest’assunzione di responsabilità sarà premiata o meno lo si vedrà; per intanto il risultato di aver contribuito
ad esodare l’escortiere non credo sia da disprezzare come certamente non rientro, come te da quel che capisco,
tra quelli che esulta per tutti i provvedimenti presi da questo governo pro tempore.

D'altronde trovarne uno che lo sia credo sia difficile quasi quanto il riuscire a trovare qualcuno che abbia
il coraggio di assumersi le proprie personali responsabilità per aver appoggiato il sistema
che ci ha governato per 17 anni. E' un'impresa improba.
:salut
Io non esulto affatto,i provvedimenti presi da questo governo,sono stati veramente pessimi soprattutto per le fasce sociali più deboli.Sta facendo,ciò che non ha voluto o potuto fare il precedente governo,quindi il mio giudizio non può che essere negativo.Diversamente,sarebbe stato se ad avere in mano la spina del governo Monti,fosse stato il centro-sinistra i provvedimenti in quel caso sarebbero stati un tantino più positivi,ma per far questo era necessario andare al voto,non fare le primarie,e presentare un coalizione che avesse come candidato premier Monti.La scelta che ha fatto il Pd di sostenere Monti,e di appoggiare le riforme che vuole in sostanza il pdl,non è stata impeccabile,e i sondaggi lo dimostrano,ha una percentuale di voti vicina al 24%,e se voterà la riforma sul lavoro,se sul finanziamento pubblico non cambierà idea,e se sulla giustizia continua a parlare dell'abolizione del reato di concussione,tra un anno la vedo dura che riescono a confermare anche quella percentuale di voti ottenuta dai solo Ds quattro anni fa.
:scratch
ma non è che io abbia detto che tu sia, come penso tuttti d'altronde, soddisfatto.
Ho scritto altro e, rileggendomi, in modo sufficientemente chiaro. Criu
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Pa Casa !

Messaggio da reggino » 16/04/2012, 19:05

Regmi ha scritto:
reggino ha scritto:
Regmi ha scritto:[quote=


Carissimo, ogni tanto ci si incrocia.

Partendo dalla scelta di appoggiare un governo tecnico, peraltro avvenuta alla luce del sole,
con queste tue dieci righe hai messo tanta di quella interessante “carne al fuoco”

- crescente antipolitica
- credibilità interna e internazionale del Paese
- ruolo e libertà d'azione di un leader nel sistema democratico
- personalizzazione della politica
- saggezza (o unica via percorribile?) nella scelta

che meriterebbe di essere approfondita in delle discussioni di largo respiro e scevre da condizionamenti di parte che,
in questo luogo, a mio parere risulta impossibile fare in quanto, e tanto per fare un esempio,
ritenuto più ” produttivo” e meno impegnativo, soffermarsi sulla necessità di cambiare o meno la toponomastica della città.

Per quanto riguarda il PD, al quale non ho certo giurato perenne fedeltà, che dirti?
Credo che in quel dato momento
tenuto conto che alle urne si sarebbe andati dopo mesi
che dalle stesse non sarebbe uscita una maggioranza talmente forte per tentare di raddrizzare con successo
le sorti economiche del nostro malmesso Paese
essendo consapevole in quale “cul de sac” il vecchio governo composto e sostenuto da
puttanieri, faccendieri e delinquenti di ogni tipo democraticamente eletti
(a tal proposito è notizia di oggi la richiesta d’arresto per il senatore De Gregorio il quale,
qualche anno addietro e tanto per rinfrescarci la memoria,
è stato anche intercettato dall’Arma mentre, in compagnia di un braccio destro del governatore nostro,
di un consigliere comunale e con noti esponenti della malavita locale,
pasteggiava lautamente e chiacchierava con loro di un “affare” che riguardava la cessione di un bene dello Stato)
assumendosi la responsabilità di sostenere un governo tecnico ha dimostrato di non guardare al solo proprio tornaconto partitico
ma all’interesse generale come solo una forza politica degna di tal nome che si candida alla guida del Paese può e deve fare.

Se quest’assunzione di responsabilità sarà premiata o meno lo si vedrà; per intanto il risultato di aver contribuito
ad esodare l’escortiere non credo sia da disprezzare come certamente non rientro, come te da quel che capisco,
tra quelli che esulta per tutti i provvedimenti presi da questo governo pro tempore.

D'altronde trovarne uno che lo sia credo sia difficile quasi quanto il riuscire a trovare qualcuno che abbia
il coraggio di assumersi le proprie personali responsabilità per aver appoggiato il sistema
che ci ha governato per 17 anni. E' un'impresa improba.
:salut
Io non esulto affatto,i provvedimenti presi da questo governo,sono stati veramente pessimi soprattutto per le fasce sociali più deboli.Sta facendo,ciò che non ha voluto o potuto fare il precedente governo,quindi il mio giudizio non può che essere negativo.Diversamente,sarebbe stato se ad avere in mano la spina del governo Monti,fosse stato il centro-sinistra i provvedimenti in quel caso sarebbero stati un tantino più positivi,ma per far questo era necessario andare al voto,non fare le primarie,e presentare un coalizione che avesse come candidato premier Monti.La scelta che ha fatto il Pd di sostenere Monti,e di appoggiare le riforme che vuole in sostanza il pdl,non è stata impeccabile,e i sondaggi lo dimostrano,ha una percentuale di voti vicina al 24%,e se voterà la riforma sul lavoro,se sul finanziamento pubblico non cambierà idea,e se sulla giustizia continua a parlare dell'abolizione del reato di concussione,tra un anno la vedo dura che riescono a confermare anche quella percentuale di voti ottenuta dai solo Ds quattro anni fa.
:scratch
ma non è che io abbia detto che tu sia, come penso tuttti d'altronde, soddisfatto.
Ho scritto altro e , rileggendomi, in modo sufficientemente chiaro. Criu
Allora devo aver capito male :beer: cmq il banco di prova per il pd come del resto per tutti i partiti sarano queste amministrative.Vedremo se le loro scelte saranno apprezzate dalla base o meno.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4236
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: Pa Casa !

Messaggio da Regmi » 16/04/2012, 19:29

reggino ha scritto:
Allora devo aver capito male :beer: cmq il banco di prova per il pd come del resto per tutti i partiti sarano queste amministrative.Vedremo se le loro scelte saranno apprezzate dalla base o meno.
Detto fuori dai denti ho finito di credere che il poppolo italiano sia, nella sua complessità, capace di scegliersi una classe politica che abbia una parvenza di normalità intesa nel senso anglosassone.

http://www.youtube.com/watch?v=AbovKgOc ... re=related" onclick="window.open(this.href);return false;
Chisti simu
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4236
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: Pa Casa !

Messaggio da Regmi » 16/04/2012, 19:45

Dinamik ha scritto:io penso che l'errore del governo Monti è stato quello di seguire la linea da 10 anni a questa parte,anche se con metodi diversi...
in poche parole, i poveri sempre più poveri e i ricchi sempre più ricchi.
Quando mi aumenti la benzina,chi tocchi?? Chi ha il suv da 50 mila euro, che se spende 10/15 euro in più a pieno non li cambia un cavolo, o all operario, che prima faceva il pieno con 50 euro e ora con quasi il doppio???
Pensioni tagliate, sacrifici che solo noi cittadini dobbiamo fare,mentre il premier dichiara di avere una Lancia K del 98 e una Dedra del 95. Ma stiamo scherzando?
Io spero solo che verranno persone dall'estero a governarci, un bel governo giapponese (hanno ricostruito il giappone distrutto in 5/6 mesi, L'Aquila dopo 3 anni è ancora macinata), o magari americano. Solo così potremmo uscire da questa situazione.
Politici italiani, fuori dai COGLIONI!!!
Dinamik, perdonami l'invadenza :wink
Ma se non erro, contrariamente ritiro le domande,
e considerando che hai votato e voti quella linea poltica che adesso condanni
di cosa ti lamenti adesso?
Quali erano e sono le tue legittime aspettative?
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Paolo_Padano
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1986
Iscritto il: 11/05/2011, 13:02

Re: Pa Casa !

Messaggio da Paolo_Padano » 16/04/2012, 22:29

i sondaggi di oggi danno il PD e Casini in ascesa ed il PDL in discesa mentre è eclatante il 35% di astensionismo la cosa non mi fa ne caldo e ne freddo, perlomeno con la sinistra si spera di limitare i danni di un governo di destra doc e gli italiani incominciano a caprie cos'è la destra vera ed efficiente dopo quella falloca inerme ed inefficiente capitanata per 17 anni da Berlusconi che ci ha fatto scoprire i ladroni della lega, lo scandalo fini e margherita, lo squallido giochetto sulle disgrazie della gente con gli anemone e bertolaso alle case di scaiola e tremonti alle leggi ad personam ed invece di risolvere la crisi economica occuparsi a pagare le escort, viaggi all'estero, buffonate con gheddafi e putin e occuparsi solo di leggi bavaglio ed intercettazioni, rai; oggi fare sacrifici, morire sul posto di lavoro ed aumentare la povertà senza alcun miglioramento se non per i faccendieri ed i nuovi ricchi che emergono dalla merda in cui ci troviamo, poi le situazioni regionali da quelli, per ora, in tono minore di Vendola a quelli enormi della Lombardia questa è la fotografia dell'italia di oggi che con la disoccupazione giovanile al 35% è desolante.
Lillu Fotti: "aundi ioca Spread cu cattu si mu rununu a paremetru zeru"
Lillu Foti: "non bogghiu 'nchinari poi mi rinnu chi vonnnu a squatra mi 'ndi sarbamu"
Rispondi