Oggi è 21/05/2018, 15:57
Modifica la dimensione del carattere

Attualità


  • Pubblicità

No TAV: duri scontri in Val di Susa

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78


   

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggioda kurohata » 25/07/2011, 21:08

NinoMed ha scritto:
reggino ha scritto:http://www.asca.it/news-TAV__BONANNI__TORNEREMO_IN_VAL_SUSA_CONTRO__CULTURA_DEL_NO_-1037254-ORA-.html

era inevitabile che sarebbero arrivati anche i comitati del si a manifestare, ma spero non ci siano più incidenti di quanti non ce ne sono ora con l'assedio.


arriveranno mai? bhò... chi vivrà vedrà
guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia
http://matteovalenti.weebly.com/meshare
Avatar utente
kurohata
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 1465
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 20:04

  • Pubblicità

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggioda mohammed » 25/07/2011, 22:43

kurohata ha scritto:
NinoMed ha scritto:
reggino ha scritto:http://www.asca.it/news-TAV__BONANNI__TORNEREMO_IN_VAL_SUSA_CONTRO__CULTURA_DEL_NO_-1037254-ORA-.html

era inevitabile che sarebbero arrivati anche i comitati del si a manifestare, ma spero non ci siano più incidenti di quanti non ce ne sono ora con l'assedio.


arriveranno mai? bhò... chi vivrà vedrà


ebbé si, a settembre, quando ricomincia "Uomini e Donne" over... :wink
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2014
Likes: 24 posts
Liked in: 19 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 14:05

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggioda kurohata » 25/07/2011, 22:57

mohammed ha scritto:
ebbé si, a settembre, quando ricomincia "Uomini e Donne" over... :wink



ahahahah
guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia
http://matteovalenti.weebly.com/meshare
Avatar utente
kurohata
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 1465
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 20:04

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggioda NinoMed » 30/07/2011, 21:43

Val Susa, la marcia pacifica dei No Tav

E' partito nel primo pomeriggio il corteo che da Giaglione raggiungerà la zona di Chiomonte dove è in corso l’allestimento del cantiere dell'alta valocità
E’ terminata senza scontri, né tensioni fra No-Tav e forze dell’ordine, la manifestazione contro la costruzione della ferrovia ad alta velocità, che si è svolta questo pomeriggio in modo del tutto pacifico in valle di Susa e ha visto la partecipazione, secondo la Questura, di circa quattromila manifestanti, almeno diecimila per gli organizzatori.

In corteo per strade e sentieri della valle persone di tutte le età, numerose famiglie e, individuati dagli agenti della Polizia, circa trecento appartenenti all’area antagonista. I manifestanti si sono limitati, nei momenti in cui passavano accanto a militari e polizia, a scandire slogan contro “la militarizzazione” della valle. Il corteo, si è dipanato per chilometri fino a raggiungere la zona di Chiomonte, zona dove è in corso l’allestimento del cantiere per la costruzione della linea ferroviaria ad alta valocità Torino-Lione.

La manifestazione era partita verso le 14.30 dal campo sportivo di Giaglione. Ad aprire il corteo lo striscione ‘No tav fuori le truppe’ mentre ai microfoni, uno dei manifestanti, richiamava i partecipanti a un applauso: “A tutti quelli che in questi giorni hanno gufato contro questa manifistazione, quelli che hanno invitato i valsusini a nonvenire. Siamo in tanti e siamo noi a decidere i tempi delle nostre manifestazioni”. Alla manifestazione hanno partecipato anche una decina di rappresentanti del Comitato di terremotati dell’Aquila ’3 e 32′, che ricorda l’ora della prima scossa del sisma.

Già prima della partenza uno dei leader del Movimento no tav, Alberto Perino, aveva preannunciato che si sarebbe trattato di un corteo pacifico: “Sarà una manifestazione a volto scoperto, senza maschere antigas, senza caschi, una manifestazione tranquilla e pacifica. Dobbiamo dimostrare che siamo noi che scegliamo il tipo di manifestazione e di confronto che vogliamo fare, non possono essere gli altri a dettare i tempi al movimento. Non ci avvicineremo alle reti, perché non ci interessano, ci siamo già avvicinati giovedì scorso, oggi no, un’altra occasione ci sarà”.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/07 ... ca/148912/
Have a Nice Day
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 5435
Likes: 25 posts
Liked in: 3 posts
Iscritto il: 02/05/2011, 23:34

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggioda NinoMed » 30/07/2011, 21:47

NinoMed ha scritto:

Già prima della partenza uno dei leader del Movimento no tav, Alberto Perino, aveva preannunciato che si sarebbe trattato di un corteo pacifico: “Sarà una manifestazione a volto scoperto, senza maschere antigas, senza caschi, una manifestazione tranquilla e pacifica. Dobbiamo dimostrare che siamo noi che scegliamo il tipo di manifestazione e di confronto che vogliamo fare, non possono essere gli altri a dettare i tempi al movimento. Non ci avvicineremo alle reti, perché non ci interessano, ci siamo già avvicinati giovedì scorso, oggi no, un’altra occasione ci sarà”.


grande dimostrazione di civiltà e di come si manifesti per far conoscere le proprie idee.

ma mi domando, se i notav sono questi, quelli che oggi hanno voluto dimostrare il loro modo di protestare, senza farsi dettare i tempi da altri, questi "altri" cioè quelli violenti quelli con i caschi e le maschere antigas chi sono?
Have a Nice Day
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 5435
Likes: 25 posts
Liked in: 3 posts
Iscritto il: 02/05/2011, 23:34

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggioda suonatore Jones » 10/09/2011, 18:10

maroni getta acqua sul fuoco, per fortuna:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/09 ... ri/156605/

“I manifestanti hanno intenzione di uccidere. Io temo che sia proprio così”. Con queste parole il Ministro dell’Interno Roberto Maroni, ha commentato gli scontri di ieri sera in Val Susa. I no Tav hanno cercato di forzare i cancelli e le transenne dei cantieri intorno alle 22: la polizia ha risposto al lancio di pietre, facendo uso di lacrimogeni. Intorno alle 22.40, ha chiuso precauzionalmente l’ autostrada del Frejus. Le proteste erano iniziate dopo la conclusione dell’assemblea dei no-Tav al campeggio Gravella. Gli attacchi al cantiere sono proseguiti fino a tarda notte e intorno all’una i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per spegnere un incendio che si era sviluppato in un boschetto nei pressi della galleria di Giaglione dove sterpaglie sono state date alle fiamme.

Le forze dell’ordine hanno fermato due donne mentre tentavano di danneggiare la recinzione: Marianna Valenti, 20 anni, studentessa originaria di Rovereto e residente a Torino, ed Elena Garberi, 39 anni, di Chiomonte che lavora nel campo del sociale. Adesso si trovano nel carcere di Torino con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e violenza. Duro il commento del sindacato di polizia: secondo Massimo Montebove, consigliere nazionale del sindacato ”in Val di Susa una parte del movimento attacca le forze dell’ordine solo per uccidere, si vuole il morto”. Gli fa eco il Ministro dell’Interno Roberto Maroni: “Ho sentito il sindacato di polizia che sostiene che i manifestanti hanno intenzione di uccidere. Io temo che sia proprio così”. Il sindaco di Chiomonte Renzo Pinard non arriva a formulare questa ipotesi, ma parla di “momento particolarmente difficile”, mentre Alberto Perino, uno dei leader del movimento no-Tav ribalta la prospettiva: “I manifestanti vorrebbero piuttosto non essere uccisi dato che il vero problema è che si continua a sparare ad altezza d’uomo, anche se si tratta di lacrimogeni per i quali però, qualcuno ha già riportato danni al viso. Sarebbe il caso che tutti si impegnassero ad abbassare un po’ i toni”.
suonatore Jones
 
Likes: 0 post
Liked in: 0 post

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggioda kurohata » 10/09/2011, 19:44

anche i poliziotti hanno intenzione di uccidere, tralaltro hanno anche intenzione di difendere chi vuole uccidere. Ma non d'hannu casa?
guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia
http://matteovalenti.weebly.com/meshare
Avatar utente
kurohata
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 1465
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 20:04

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggioda doddi » 10/09/2011, 23:58

Siete fuori netti!
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggioda doddi » 12/09/2011, 14:19

http://www3.lastampa.it/torino/sezioni/ ... tp/419861/


cronaca
12/09/2011 - lo scontro sull'alta velocità
Tav, trovata una catapulta nel bosco

Secondo le forze dell'ordine veniva usata per lanciare pietre contro gli agenti a presidio del cantiere. Restano in carcere le due attiviste arrestate venerdì

Domani nuovo corteo a Torino


Torino
Una catapulta di legno alta 3 metri e larga altrettanti è stata trovata stamani nei pressi delle recinzione del cantiere del tunnel geognostico della Tav, alla Maddalena di Chiomonte (Torino). Secondo le forze dell’ordine che l’anno sequestrata, si tratta di un'arma utilizzata dagli esponenti del movimento No Tav allo scopo di colpire con pietre gli uomini posti a protezione del cantiere. La Procura di Torino ha aperto un'inchiesta.

Intanto restano in carcere le due donne incensurate arrestate da Digos e carabinieri nel corso dei tafferugli avvenuti nella zona del cantiere della Tav, nella notte tra venerdì e sabato. Si tratta di Marianna Valenti, 20, studentessa residente a Torino, ma originaria di Rovereto, sconosciuta fino ad oggi alle forze dell’ordine da mesi in servizio in Val di Susa, e Elena Garberi, 40 anni, infermiera e volontaria del 118, madre di tre figli e molto conosciuta negli ambienti no-tav. Con un giorno di anticipo rispetto al previsto, oggi il Tribunale di Torino ha infatti riconosciuto la validità dell’accuse e ha convalidato il loro arresto.

Per protestare contro l’arresto delle due donne attiviste No-Tav il movimento ha programmato per domani a Torino due manifestazioni di solidarietà, una davanti al Tribunale alle 10 e una in piazza Castello alle 18. Intanto ieri sera in Valle, sono proseguite le azioni di protesta al cantiere della Tav, con azioni di «disturbo» lungo le reti: ancora una volta i manifestanti hanno cercato di tagliare le recinzioni, ma sono anche riusciti a dare fuoco ad alcuni camion, ruspe ed escavatori di proprietà delle ditte appaltatrici dei lavori della Tav. In una nota a firma Comitato di lotta popolare di Bussoleno, il movimento dei No-Tav spiega che le azioni di protesta continueranno in modo convinto.

«Da questa parte della rete - si legge - c’è un paese intero che dice Basta! Che vuole prendere in mano il suo futuro e deciderne la sorte, che non ci sta a pagare ancora la crisi economica e a fare sacrifici inutili per poi vederli ingurgitare dall’ennesimo cantiere di una grande opera. Di fronte ad una manovra da oltre 20 mld appena varata e ad una linea ferroviaria inutile da oltre 22 mld che si vuole costruire a tutti i costi chiunque saprebbe da che parte stare».


:oo:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggioda goodfellow » 12/09/2011, 16:43

una catapulta fiddjoli...chisti su squaddjati... :roll:
goodfellow
 
Likes: 0 post
Liked in: 0 post

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggioda kurohata » 12/09/2011, 17:00

goodfellow ha scritto:una catapulta fiddjoli...chisti su squaddjati... :roll:



tu non lo faresti per difendere la tua terra che sta per essere devastata? io si.

-Marianna Valenti, 20, studentessa residente a Torino
-Elena Garberi, 40 anni, infermiera e volontaria del 118, madre di tre figli


e ve lo avevo detto che ci stava anche la gente del posto, la gente che difende la propria terra
guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia
http://matteovalenti.weebly.com/meshare
Avatar utente
kurohata
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 1465
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 20:04

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggioda goodfellow » 12/09/2011, 17:20

kurohata ha scritto:

tu non lo faresti per difendere la tua terra che sta per essere devastata? io si.

-Marianna Valenti, 20, studentessa residente a Torino
-Elena Garberi, 40 anni, infermiera e volontaria del 118, madre di tre figli


e ve lo avevo detto che ci stava anche la gente del posto, la gente che difende la propria terra



ci sarebbe stata "anche" la gente del posto...credo mi basti questo... :fifi:
goodfellow
 
Likes: 0 post
Liked in: 0 post

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggioda reggino » 12/09/2011, 17:49

kurohata ha scritto:
goodfellow ha scritto:una catapulta fiddjoli...chisti su squaddjati... :roll:



tu non lo faresti per difendere la tua terra che sta per essere devastata? io si.
-Marianna Valenti, 20, studentessa residente a Torino
-Elena Garberi, 40 anni, infermiera e volontaria del 118, madre di tre figli


e ve lo avevo detto che ci stava anche la gente del posto, la gente che difende la propria terra



Il punto è che questo governo non sta devastando solo la val di susa,ma un'intera Nazione.
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4513
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 18:30
Località: l'isola che non c'è

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggioda kurohata » 13/09/2011, 8:16

kurohata ha scritto:anche i poliziotti hanno intenzione di uccidere, tralaltro hanno anche intenzione di difendere chi vuole uccidere. Ma non d'hannu casa?


comu nci rissi kiddu:
Tu non sapevi di avere una coscienza al fosforo piantata tra l'aorta e l'intenzione, noi ti abbiamo osservato dal primo battere del cuore fino ai ritmi più brevi dell'ultima emoozione quando uccidevi, favorendo il potere i soci vitalizi del potere ammucchiati in discesa a difesa della loro celebrazione. E se tu la credevi vendetta il fosforo di guardia segnalava la tua urgenza di potere mentre ti emozionavi nel ruolo più eccitante della legge quello che non protegge la parte del boia.


:salut
guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia
http://matteovalenti.weebly.com/meshare
Avatar utente
kurohata
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 1465
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 20:04

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggioda doddi » 23/10/2011, 9:12

http://torino.repubblica.it/cronaca/201 ... ef=HRER3-1


Tav, comincia il giorno della protesta
Valle blindata, sei fermi a Rivoli e GiavenoAppuntamento a Giaglione, alle 10,30 comincia ufficialmente la protesta. In 15, residenti nella Valle di Susa, hanno passato la notte nella baita del movimento vicino al cantiere (che la polizia in un primo tempo aveva detto di sgomberare) altrettanti dentro l'area rossa recintata. In Val Susa 1700 agenti con idranti e mezzi blindati. I giovani fermati avevano maschere antigasdagli inviati M.GIACOSA, P. GRISERI, D.LONGHIN, M.PONTE



E' arrivato anche Sandro Plano alla partenza del corteo. Il presidente della Comunita' montana, come annunciato, non partecipera' alla marcia: "Abbiamo fatto un'unita' di crisi con i 22 amministratori No Tav nel municipio di Giaglione per controllare che vada tutto bene". Seguiranno telefonicamente il corteo anche in collegamento con gli osservatori chiesti dal Movimento alla Prefettura. "Speriamo che contribuiscano a mantenere la calma se ci fossero momenti di tensione" conclude Plano.
Con lui anche il sindaco di Chiusa San Michele, Domenico Usseglio e quello di Giaglione Ezio Paino.

Check point lungo l'autostrada e le due statali. E' una Val di Susa blindata. Drappelli delle forze dell'ordine che controllano auto sospette alla ricerca di tutto ciò che potrebbe servire per un assalto violento. La cautela è massima dopo la guerriglia a Roma una settimana fa. A Giaglione, dove alle dieci e mezza partirà la marcia dei No Tav che punta a raggiungere la recinzione del cantiere, la situazione è tranquilla e nella notte non ci sono stati i temuti incidenti. I primi gruppi di manifestanti sono già arrivati e si sono mischiati alle televisioni e ai giornalisti accorsi in valle per seguire il corteo.

La marcia
La marcia, che imboccherà il sentiero Balcone verso il cantiere della Maddalena, a Chiomonte, ad un certo punto sarà bloccata dalle forze dell'ordine. La prefettura ha istituito un'ampia zona rossa per impedire ai manifestanti di raggiungere l'area dei lavori. Le intenzioni del movimento sono pacifiche, ma i No Tav sono determinati ad arrivare alle reti per tagliarle, anche se hanno ripetuto più volte in questi giorni che nessuno dovrà cercare lo scontro. A monitorare il corteo ci saranno anche una ventina di osservatori voluti dal movimento. Nonostante i proclami del movimento le forze dell'ordine temono che in Val di Susa possono arrivare i reduci della battaglia di Roma.

Ma contro la marcia allargate le aree vietate

Gli osservatori
Sono venti gli osservatori ingaggiati dal Movimento in accordo con le forze dell'ordine per controllare e monitorare la manifestazione. Hanno addosso una pettorina fluorescente, tipo quelle da cantoniere, e sono attrezzati con macchine fotografiche e telecamere per riprendere il comportamento delle forze dell'ordine e di chi potrebbe voler rovinare la marcia di oggi che il Movimento ha promesso sarà pacifica. Tra loro anche Paolo Chirio, amministratore delle liste civiche che si oppongono al supertreno: "Ci piazzeremo nella zona rossa, tra l'area vietata e il cantiere. Il pericolo non sono tanto i black bloc ma le infiltrazioni. Ce ne sono già state parecchie in altre manifestazioni".

Sei fermati
Nelle ore che precedono il corteo a Rivoli i carabinieri hanno fermato cinque giovani, quattro ragazzi e una ragazza: andavano verso la Val Susa portando in auto maschere antigas e protezioni. Sono stati bloccati e condotti nella caserma di Rivoli per accertamenti. Un sesto è stato fermato a Giaveno poco più tardi.



(23 ottobre 2011)
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggioda kurohata » 23/10/2011, 19:37

doddi ha scritto:Sei fermati
Nelle ore che precedono il corteo a Rivoli i carabinieri hanno fermato cinque giovani, quattro ragazzi e una ragazza: andavano verso la Val Susa portando in auto maschere antigas e protezioni. Sono stati bloccati e condotti nella caserma di Rivoli per accertamenti. Un sesto è stato fermato a Giaveno poco più tardi.
(23 ottobre 2011)


maschere antigas: perchè c'è gente che spara gas lacrimogeni e urticanti?
protezioni: perchè, c'è gente (organizzata, militarizzata e non del posto) che ti mena con un manganello?


:cheers
guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia
http://matteovalenti.weebly.com/meshare
Avatar utente
kurohata
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 1465
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 20:04

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggioda doddi » 23/10/2011, 22:14

kurohata ha scritto:
doddi ha scritto:Sei fermati
Nelle ore che precedono il corteo a Rivoli i carabinieri hanno fermato cinque giovani, quattro ragazzi e una ragazza: andavano verso la Val Susa portando in auto maschere antigas e protezioni. Sono stati bloccati e condotti nella caserma di Rivoli per accertamenti. Un sesto è stato fermato a Giaveno poco più tardi.
(23 ottobre 2011)


maschere antigas: perchè c'è gente che spara gas lacrimogeni e urticanti?
protezioni: perchè, c'è gente (organizzata, militarizzata e non del posto) che ti mena con un manganello?


:cheers


E mi pare il minimo quando hanno davanti chi li prende a sassate, molotov, li spranga con i segnali stradali, gli mette fuoco e gli lancia gli estintori.
Fosse per me dovrebbero portarsi dietro, nello zainetto del corredino del contestatore alternativo perffetto, il giubbino antiproiettile, pensa te ... :fifi:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggioda kurohata » 24/10/2011, 8:25

doddi ha scritto:
kurohata ha scritto:
maschere antigas: perchè c'è gente che spara gas lacrimogeni e urticanti?
protezioni: perchè, c'è gente (organizzata, militarizzata e non del posto) che ti mena con un manganello?


:cheers


E mi pare il minimo quando hanno davanti chi li prende a sassate, molotov, li spranga con i segnali stradali, gli mette fuoco e gli lancia gli estintori.
Fosse per me dovrebbero portarsi dietro, nello zainetto del corredino del contestatore alternativo perffetto, il giubbino antiproiettile, pensa te ... :fifi:



si trasforma in un raggio missile con circuiti di mille valvole... doddi ma senti... quelli difendono la propria terra (se sono del posto) o aiutano i valsusini a difendere la propria terra... quei miserabili in divisa invece vanno lì a difendere gli interessi di chi ha montagne di quattrini, e perchè lo fanno? lo fanno perchè li pagano! ci rendiamo conto o no?
guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia
http://matteovalenti.weebly.com/meshare
Avatar utente
kurohata
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 1465
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 20:04

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggioda cozzina1 » 24/10/2011, 8:47

kurohata ha scritto:
doddi ha scritto:
kurohata ha scritto:
maschere antigas: perchè c'è gente che spara gas lacrimogeni e urticanti?
protezioni: perchè, c'è gente (organizzata, militarizzata e non del posto) che ti mena con un manganello?


:cheers


E mi pare il minimo quando hanno davanti chi li prende a sassate, molotov, li spranga con i segnali stradali, gli mette fuoco e gli lancia gli estintori.
Fosse per me dovrebbero portarsi dietro, nello zainetto del corredino del contestatore alternativo perffetto, il giubbino antiproiettile, pensa te ... :fifi:



si trasforma in un raggio missile con circuiti di mille valvole... doddi ma senti... quelli difendono la propria terra (se sono del posto) o aiutano i valsusini a difendere la propria terra... quei miserabili in divisa invece vanno lì a difendere gli interessi di chi ha montagne di quattrini, e perchè lo fanno? lo fanno perchè li pagano! ci rendiamo conto o no?


e le cose rimangono cosi...le forze dell'ordine diventano MISERABILI IN DIVISA...
e quelli che hanno votato il centrodestra IGNORANTI...SENZA PAROLE...
si stava meglio quando si stava peggio :salut
L'ignoranza è meno dannosa del confuso sapere.
Cesare Beccaria
un giorno senza un sorriso è un giorno perso(C.Chaplin)
Avatar utente
cozzina1
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4430
Likes: 17 posts
Liked in: 13 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 13:08
Località: santropè

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggioda kurohata » 24/10/2011, 11:16

cozzina1 ha scritto:
e le cose rimangono cosi...le forze dell'ordine diventano MISERABILI IN DIVISA...
e quelli che hanno votato il centrodestra IGNORANTI...SENZA PAROLE...
si stava meglio quando si stava peggio :salut



miserabile
• agg. 1 Degno di compassione per le sue condizioni, per la sua sorte ecc.


tralaltro si rubano pure le mele... http://www.youtube.com/watch?v=qwU1ci28zws

:D
guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia
http://matteovalenti.weebly.com/meshare
Avatar utente
kurohata
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 1465
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 20:04

PrecedenteProssimo

Torna a Attualità

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

User Menu