No TAV: duri scontri in Val di Susa

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: NinoMed, Lixia, Bud, Mave, ManAGeR78, Lilleuro

OdinoRc
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 149
Iscritto il: 13/05/2011, 13:49
Località: Repubblica di Sbarre

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggio da OdinoRc » 04/07/2011, 13:50

kurohata ha scritto:un riassunto:

1) "i black bloc" sono una cosa che non esiste, "black bloc" è il nome di una strategia militare.
2) i legni e i petardi fanno male, ma fanno male anche i manganelli e i lacrimogeni sparati ad altezza d'uomo
3) la stampa parla di bombe carta riempite con l'ammoniaca, la stampa e le FdO (ho un amico carabiniere che ha prestato servizio a genova durante il g8) nel 2001 dicevano che i "noglobal" avrebbero lanciato contro le FdO palloncini riempiti con sangue infetto
4) anche se i valsusani che manifestano e lottano contro la tav sono la minoranza, vi ricordo che anche i partigiani che combattevano contro il fascismo erano una minoranza


rido troppo quando ti leggo ... sei fissato !!!
" GNE' "

Avatar utente
eddiegraces
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 294
Iscritto il: 11/05/2011, 14:16

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggio da eddiegraces » 04/07/2011, 14:03

kurohata ha scritto:4) anche se i valsusani che manifestano e lottano contro la tav sono la minoranza, vi ricordo che anche i partigiani che combattevano contro il fascismo erano una minoranza


Che nessuno si azzardi più a paragonare questa gente ai partigiani, è veramente rivoltante.

Tra l'latro, anche le br si paragonavano ai partigiani...

I partigiani rischiavano la vita contro i nazisti ed i fascisti,
questi vanno a menare i poliziotti che proteggono decisioni prese democraticamente.
- chi è che ha causato questa mancanza di soldi all'interno del comune?
- La prima giunta Scopelliti aveva ricevuto in lascito dei conti disastrosi dalla precedente gestione Falcomatà Naccari.
- Ah

nosacciu
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 841
Iscritto il: 11/05/2011, 20:44

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggio da nosacciu » 04/07/2011, 14:06

eddiegraces ha scritto:
kurohata ha scritto:4) anche se i valsusani che manifestano e lottano contro la tav sono la minoranza, vi ricordo che anche i partigiani che combattevano contro il fascismo erano una minoranza


Che nessuno si azzardi più a paragonare questa gente ai partigiani, è veramente rivoltante.

Tra l'latro, anche le br si paragonavano ai partigiani...

I partigiani rischiavano la vita contro i nazisti ed i fascisti,
questi vanno a menare i poliziotti che proteggono decisioni prese democraticamente.


ripeto io sono in favore del tav... ma la cosa grave è che fino a 5 giorni fa la gente non sapeva neanche dell'esistenza e delle ragioni dei no-tav ci rendiamo conto che siamo in un mondo in cui una persona per esprimere le proprie opinioni deve fare macello?
Pickwick ha scritto:La percentuale di scemi del movimento 5 stelle supera anche il grande sud di Miccichè...

Avatar utente
eddiegraces
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 294
Iscritto il: 11/05/2011, 14:16

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggio da eddiegraces » 04/07/2011, 14:15

nosacciu ha scritto:
ripeto io sono in favore del tav... ma la cosa grave è che fino a 5 giorni fa la gente non sapeva neanche dell'esistenza e delle ragioni dei no-tav ci rendiamo conto che siamo in un mondo in cui una persona per esprimere le proprie opinioni deve fare macello?


io sento le stesse discussioni che si sentivano nel 2005 quando ci fu la discussione su Venaus,

bastava aprire i giornali allora.

Tra l'atro, Prodi nel 2006 aprì l'osservatorio sulla tav presieduto da Virano con tutti i sindaci che ha discusso per 3 anni.

Noto piuttosto che la minchiata sull'uranio - che era il cavallo di battaglia di 6 anni fa - è sparita dalla circolazione
- chi è che ha causato questa mancanza di soldi all'interno del comune?
- La prima giunta Scopelliti aveva ricevuto in lascito dei conti disastrosi dalla precedente gestione Falcomatà Naccari.
- Ah

Avatar utente
kurohata
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1465
Iscritto il: 11/05/2011, 21:04
Contatta:

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggio da kurohata » 04/07/2011, 14:20

OdinoRc ha scritto:
e PER CHE mi leggi ?

basta. non continuerò questo alterco :zip:
guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia
http://matteovalenti.weebly.com/meshare" onclick="window.open(this.href);return false;

doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggio da doddi » 04/07/2011, 14:46

eddiegraces ha scritto:
nosacciu ha scritto:
ripeto io sono in favore del tav... ma la cosa grave è che fino a 5 giorni fa la gente non sapeva neanche dell'esistenza e delle ragioni dei no-tav ci rendiamo conto che siamo in un mondo in cui una persona per esprimere le proprie opinioni deve fare macello?


io sento le stesse discussioni che si sentivano nel 2005 quando ci fu la discussione su Venaus,

bastava aprire i giornali allora.

Tra l'atro, Prodi nel 2006 aprì l'osservatorio sulla tav presieduto da Virano con tutti i sindaci che ha discusso per 3 anni.

Noto piuttosto che la minchiata sull'uranio - che era il cavallo di battaglia di 6 anni fa - è sparita dalla circolazione



Ora si parla di amianto se non vado errato ... ma non ne sò nulla in merito
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.

Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggio da NinoMed » 04/07/2011, 14:54

kurohata ha scritto:ma non li sto difendendo.. sto cercando (come faccio semrpe in questo forum) di ragionare assieme, guardando i fatti da ogni punto di vista. Sono altri che difendono a spada tratta, senza se e senza ma, o le FdO o gli altri. Da molti messaggi (anche tuoi) pare che tra le FdO sono tutti santi, invece le FdO sono piene di imbecilli e di esaltati (se dite di no allora è inutile parlare)

Andare a una manifestazione appositamente (perchè c'è gente che esce ci va apposta, vista anche tanta organizzazione) per compiere atti vandalici e menare bottiglie con dentro l'ammoniaca o petardi con dentro i bulloni fa e fa male assai (e fanno bene ad arrestarli).
Durante le cariche di alleggerimento fa male prendere a calci in testa i manifestanti e fa male anche usare i manganelli (non quelli classici, ma gli altri.. non ricordo come si chiamano) menando dal lato del manico. O fa male "obbedire senza pensare" e portare delle molotov dentro la scuola diaz per avere la scusa di picchiare a sangue (giusto per fare un esempio, se nell'occasione delle manif notav ci sono o ci saranno dei crimini da parte delle FdO lo scopriremo tra qualche anno).



stai genaralizzando per caso?
in questo 3d parliamo di quelle FdO e di quei manifestanti, non è un 3d sulle Fdo è un 3d sulle proteste in Val di Susa.

e in quella situazione, non vedo cosa difendere a spada tratta. vedo le FdO chiuse dentro un perimetro da difendere e un gruppo di criminali che tentano di ammazzarli.
Crimine da parte delle Fdo? secondo me più che analizzare i fatti che succedono, ti vedo un po prevenuto nella tua disponibilità a discutere. Rispetto le tue idee, ma non chiedermi di condividerle.

PS . - http://video.tiscali.it/canali/News/You ... 83851.html quando tutto finisce a questi signori li invitiamo per una cena premio.
Have a Nice Day

Avatar utente
st4rsky
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 380
Iscritto il: 11/05/2011, 19:42
Località: RC

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggio da st4rsky » 04/07/2011, 15:09

Vista dall' esterno, e dall'Italiano medio che se ne catafotte del perchè delle cose, verrebbe da dire che quelli che protestano sono una massa di cretini che non vogliono far crescere il nostro paese.

Allora ho guardato questo sito : http://www.notavtorino.org/ E in alto a sinistra ci sono le ragioni della protesta. Certo, a questo punto mi piacerebbe sapere cosa dice l'altra campana, ovvero perchè si vuole fare questa linea, ma non son riuscito a trovare nulla...

In fin dei conti molte ragioni sono simili a quelle dei NO PONTE.. costi elevati, inutilità, vincoli paesaggistici...

suonatore Jones

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggio da suonatore Jones » 04/07/2011, 15:12

st4rsky ha scritto:Vista dall' esterno, e dall'Italiano medio che se ne catafotte del perchè delle cose, verrebbe da dire che quelli che protestano sono una massa di cretini che non vogliono far crescere il nostro paese.

Allora ho guardato questo sito : http://www.notavtorino.org/ E in alto a sinistra ci sono le ragioni della protesta. Certo, a questo punto mi piacerebbe sapere cosa dice l'altra campana, ovvero perchè si vuole fare questa linea, ma non son riuscito a trovare nulla...

In fin dei conti molte ragioni sono simili a quelle dei NO PONTE.. costi elevati, inutilità, vincoli paesaggistici...


link già postato e raccolto da pochi. unico appunto: quel link è fatto non da imparziali, quindi va preso con le molle dle caso.

Avatar utente
EktorBaboden
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1007
Iscritto il: 11/05/2011, 19:47

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggio da EktorBaboden » 04/07/2011, 15:14

suonatore Jones ha scritto:
st4rsky ha scritto:Vista dall' esterno, e dall'Italiano medio che se ne catafotte del perchè delle cose, verrebbe da dire che quelli che protestano sono una massa di cretini che non vogliono far crescere il nostro paese.

Allora ho guardato questo sito : http://www.notavtorino.org/ E in alto a sinistra ci sono le ragioni della protesta. Certo, a questo punto mi piacerebbe sapere cosa dice l'altra campana, ovvero perchè si vuole fare questa linea, ma non son riuscito a trovare nulla...

In fin dei conti molte ragioni sono simili a quelle dei NO PONTE.. costi elevati, inutilità, vincoli paesaggistici...


link già postato e raccolto da pochi. unico appunto: quel link è fatto non da imparziali, quindi va preso con le molle dle caso.



allora neanche lo apro per leggerlo. A che servono considerazioni monotematiche e di parte?
Sarebbe sempre la stessa solfa, insomma un pani e nu ruppu i satizzu!!
AMOMARANTO LIBERO

doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggio da doddi » 04/07/2011, 15:16

suonatore Jones ha scritto:
st4rsky ha scritto:Vista dall' esterno, e dall'Italiano medio che se ne catafotte del perchè delle cose, verrebbe da dire che quelli che protestano sono una massa di cretini che non vogliono far crescere il nostro paese.

Allora ho guardato questo sito : http://www.notavtorino.org/ E in alto a sinistra ci sono le ragioni della protesta. Certo, a questo punto mi piacerebbe sapere cosa dice l'altra campana, ovvero perchè si vuole fare questa linea, ma non son riuscito a trovare nulla...

In fin dei conti molte ragioni sono simili a quelle dei NO PONTE.. costi elevati, inutilità, vincoli paesaggistici...


link già postato e raccolto da pochi. unico appunto: quel link è fatto non da imparziali, quindi va preso con le molle dle caso.


Avevo letto il tuo ... nessuno mette in dubbio che loro abbiano dei buoni motivi per fare ciò che portano avanti da svariati anni ma l'interesse pubblico per questo tipo di opere genera sempre queste reazioni nella popolazione interessata.
Si è deciso di farlo, se ne è discusso a lungo, la popolazione è divisa, non c'è neppure una maggioranza in loco contraria, la scelta è definitiva, che se ne facessero una ragione prima che davvero ci scappi il morto.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.

Avatar utente
st4rsky
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 380
Iscritto il: 11/05/2011, 19:42
Località: RC

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggio da st4rsky » 04/07/2011, 15:20

EktorBaboden ha scritto:
suonatore Jones ha scritto:
st4rsky ha scritto:Vista dall' esterno, e dall'Italiano medio che se ne catafotte del perchè delle cose, verrebbe da dire che quelli che protestano sono una massa di cretini che non vogliono far crescere il nostro paese.

Allora ho guardato questo sito : http://www.notavtorino.org/ E in alto a sinistra ci sono le ragioni della protesta. Certo, a questo punto mi piacerebbe sapere cosa dice l'altra campana, ovvero perchè si vuole fare questa linea, ma non son riuscito a trovare nulla...

In fin dei conti molte ragioni sono simili a quelle dei NO PONTE.. costi elevati, inutilità, vincoli paesaggistici...


link già postato e raccolto da pochi. unico appunto: quel link è fatto non da imparziali, quindi va preso con le molle dle caso.



allora neanche lo apro per leggerlo. A che servono considerazioni monotematiche e di parte?
Sarebbe sempre la stessa solfa, insomma un pani e nu ruppu i satizzu!!


Infatti come scritto prima vorrei trovare qualcosa che dica "SI TAV perchè..."

Ad ogni modo all'interno del sito sono molto interessanti le 150 critiche TECNICHE al progetto, fatte da esperti del settore. Vorrei trovare una conferma ai numeri secondo i quali il traffico passeggeri in quella tratta era così basso che hanno sospeso tutte le corse dei treni tradizionali. E inoltre pare che il traffico merci sia in netto calo.

Secondo me si doveva organizzare una specie di confronto TV, nel quale un esponente NOTAV elencava tutti i punti a sfavore, e un SITAV rispondeva.. Anche perchè ripeto, l'italiano medio non sa tutte le ragioni delle opposizioni a questa linea..

suonatore Jones

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggio da suonatore Jones » 04/07/2011, 15:25

st4rsky ha scritto:Infatti come scritto prima vorrei trovare qualcosa che dica "SI TAV perchè..."

Ad ogni modo all'interno del sito sono molto interessanti le 150 critiche TECNICHE al progetto, fatte da esperti del settore. Vorrei trovare una conferma ai numeri secondo i quali il traffico passeggeri in quella tratta era così basso che hanno sospeso tutte le corse dei treni tradizionali. E inoltre pare che il traffico merci sia in netto calo.

Secondo me si doveva organizzare una specie di confronto TV, nel quale un esponente NOTAV elencava tutti i punti a sfavore, e un SITAV rispondeva.. Anche perchè ripeto, l'italiano medio non sa tutte le ragioni delle opposizioni a questa linea..


infatti è la poca chiarezza di "si perchè..." che non convince. e, le critiche tecniche, dovrebero avere più visibilità.

il confronto tv sarebbe il giusto e triste modo di far sapere tutto a tutti. un confronto serio, però.

Avatar utente
eddiegraces
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 294
Iscritto il: 11/05/2011, 14:16

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggio da eddiegraces » 04/07/2011, 15:25

Mi sembra che - prima di dire che nessuno scrive il perché della TAV- si dovrebbe almeno leggere questo 3d..
o un giornale
o una pubblicazione dell'UE
o qualunque cosa sia stata scritta negli ultimi 6 anni.

Cioè, informarsi è un dovere ed essere disinformati non è colpa degli altri.
- chi è che ha causato questa mancanza di soldi all'interno del comune?
- La prima giunta Scopelliti aveva ricevuto in lascito dei conti disastrosi dalla precedente gestione Falcomatà Naccari.
- Ah

suonatore Jones

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggio da suonatore Jones » 04/07/2011, 15:30

doddi ha scritto:
Avevo letto il tuo ... nessuno mette in dubbio che loro abbiano dei buoni motivi per fare ciò che portano avanti da svariati anni ma l'interesse pubblico per questo tipo di opere genera sempre queste reazioni nella popolazione interessata.
Si è deciso di farlo, se ne è discusso a lungo, la popolazione è divisa, non c'è neppure una maggioranza in loco contraria, la scelta è definitiva, che se ne facessero una ragione prima che davvero ci scappi il morto.



doddi, trovo una contraddizione in ciò che dici. se hanno dei buoni motivi, come tu scrivi, sarebbe giusto starli a sentire. cosa che non si è fatta. semplicemente. e non si parla di una persona o di una famiglia, ma di un nucleo che, anche se non rappresenta la maggioranza, deve essere ascoltato, quantomeno.

ieri ho visto un video che gira in rete:

http://www.youtube.com/watch?v=5Ko_Hsfe698

sicuramente l'avrai visto anche tu. appena ho tempo, cercherò online e in ogni modo a disposizone, se le verità della signora siano effettivamente verità (ovvero la gara d'appalto su tutte). se le cose stanno come dice lei, l'opposizine è chiara. mi sentirei preso per il naso anche io...

doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggio da doddi » 04/07/2011, 15:32

suonatore Jones ha scritto:
doddi ha scritto:
Avevo letto il tuo ... nessuno mette in dubbio che loro abbiano dei buoni motivi per fare ciò che portano avanti da svariati anni ma l'interesse pubblico per questo tipo di opere genera sempre queste reazioni nella popolazione interessata.
Si è deciso di farlo, se ne è discusso a lungo, la popolazione è divisa, non c'è neppure una maggioranza in loco contraria, la scelta è definitiva, che se ne facessero una ragione prima che davvero ci scappi il morto.



doddi, trovo una contraddizione in ciò che dici. se hanno dei buoni motivi, come tu scrivi, sarebbe giusto starli a sentire. cosa che non si è fatta. semplicemente. e non si parla di una persona o di una famiglia, ma di un nucleo che, anche se non rappresenta la maggioranza, deve essere ascoltato, quantomeno.

ieri ho visto un video che gira in rete:

http://www.youtube.com/watch?v=5Ko_Hsfe698

sicuramente l'avrai visto anche tu. appena ho tempo, cercherò online e in ogni modo a disposizone, se le verità della signora siano effettivamente verità (ovvero la gara d'appalto su tutte). se le cose stanno come dice lei, l'opposizine è chiara. mi sentirei preso per il naso anche io...


Governo regione, sindaci e no TAV si sono confrontati in questi anni, poi la decisione sull'opera non è mutata. Mi riferivo a questo, non è una mia contraddizione.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.

mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2014
Iscritto il: 11/05/2011, 15:05

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggio da mohammed » 04/07/2011, 15:36

eddiegraces ha scritto:
kurohata ha scritto:4) anche se i valsusani che manifestano e lottano contro la tav sono la minoranza, vi ricordo che anche i partigiani che combattevano contro il fascismo erano una minoranza


Che nessuno si azzardi più a paragonare questa gente ai partigiani, è veramente rivoltante.

Tra l'latro, anche le br si paragonavano ai partigiani...

I partigiani rischiavano la vita contro i nazisti ed i fascisti,
questi vanno a menare i poliziotti che proteggono decisioni prese democraticamente.


per molti i partigiani erano ai tempi (e alcuni sono ancora di questo avviso) bande di delinquenti. Come vedi sono punti di vista e non è che il tuo sia necessariamente più giusto di altri. Aggiungo che nel caso dei notav, come per i fatti di genova e tutte le altre manifestazioni violente che avvengono all'interno dei movimenti, esiste solo una campana che è quella dei mezzi di informazione e dei governi ufficiali. Il che porta a una distorsione nell'interpretazione del fenomeno che non fa altro che incrementarlo. Gli interventi poi di quelli che dicono che a questi bisognerebbe dargli un sacco di legnate mostrano la pochezza di quella che non è altro che la solita banale trita e ritrita contrapposizione politica italiancalabrotta. Infatti è universalmente noto che se li prendono di legnate gliene danno un sacco e una sporta eppure questi stanno sempre lì. Un intervento intelligente l'ha fatto nosacciu: come mai della protesta dei no tav la maggior parte degli italiani non sapeva una mazza menttre ora è alla ribalta di tutti i mezzi di informazione? In fondo è prprio vero che la strategia black block per le ragioni dei no tav sia un danno? Almeno adesso la gente non pensa più che notav sia una abbreviazione della mancata prenotazione al ristorante...
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!

Avatar utente
sgabuzzone
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 214
Iscritto il: 11/05/2011, 14:20
Località: Somewhere over the rainbow

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggio da sgabuzzone » 04/07/2011, 15:39

eddiegraces ha scritto:Mi sembra che - prima di dire che nessuno scrive il perché della TAV- si dovrebbe almeno leggere questo 3d..
o un giornale
o una pubblicazione dell'UE
o qualunque cosa sia stata scritta negli ultimi 6 anni.

Cioè, informarsi è un dovere ed essere disinformati non è colpa degli altri.


concordo :salut
Cosa pretendi da un paese, che ha la forma di una scarpa? (cit.)

Avatar utente
eddiegraces
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 294
Iscritto il: 11/05/2011, 14:16

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggio da eddiegraces » 04/07/2011, 16:43

mohammed ha scritto:
per molti i partigiani erano ai tempi (e alcuni sono ancora di questo avviso) bande di delinquenti. Come vedi sono punti di vista e non è che il tuo sia necessariamente più giusto di altri. Aggiungo che nel caso dei notav, come per i fatti di genova e tutte le altre manifestazioni violente che avvengono all'interno dei movimenti, esiste solo una campana che è quella dei mezzi di informazione e dei governi ufficiali. Il che porta a una distorsione nell'interpretazione del fenomeno che non fa altro che incrementarlo. Gli interventi poi di quelli che dicono che a questi bisognerebbe dargli un sacco di legnate mostrano la pochezza di quella che non è altro che la solita banale trita e ritrita contrapposizione politica italiancalabrotta. Infatti è universalmente noto che se li prendono di legnate gliene danno un sacco e una sporta eppure questi stanno sempre lì. Un intervento intelligente l'ha fatto nosacciu: come mai della protesta dei no tav la maggior parte degli italiani non sapeva una mazza menttre ora è alla ribalta di tutti i mezzi di informazione? In fondo è prprio vero che la strategia black block per le ragioni dei no tav sia un danno? Almeno adesso la gente non pensa più che notav sia una abbreviazione della mancata prenotazione al ristorante...


allora, io non posso credere che si possa confrontare la situazioni di questi bamboccioni in camicia nera che vanno in giro a spaccare città ed a rovinare le manifestazioni con i partigiani che ammazzavano i fascisti e i nazisti rischiando la vita.

Io ho vissuto a genova e so bene quel che è successo

a genova per colpa di 1200 idioti in camicia nera, alcuni reparti di polizia - criminalmente e fascistamente - hanno menato migliaia di persone

qui, a prendere le botte sono stati gli idioti in camicia nera.

Della protesta no tav nessuno sa niente proprio perché NON E' ASSOLUTAMENTE RILEVANTE.

Sai quante gente vive in val di susa? 120,000

Sai quanti voti hanno preso i no tav? 15.000

Sai quanti elettori ci sono a venaus (centro della protesta)? 168

Sai quante case saranno espropriate in tutta la valle? 16

Sai perché stiamo vedendo tutto questo casino (e nel 2005 non abbiamo visto nulla)? perché ci stanno distraendo dalle cose importanti per farci "discutere" di un progetto che sotto il profilo ambientale non è neanche in discussione e la cui utilità è come minimo evidente.

E gli unici ad avere interesse a questo sono - oltre a chi ci governa che sta passando per finanziaria il taglio alle pensioni - quei coglioni in camicia nera che scorrazzano tutti contenti.

Mi viene da vomitare
- chi è che ha causato questa mancanza di soldi all'interno del comune?
- La prima giunta Scopelliti aveva ricevuto in lascito dei conti disastrosi dalla precedente gestione Falcomatà Naccari.
- Ah

nosacciu
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 841
Iscritto il: 11/05/2011, 20:44

Re: No TAV: duri scontri in Val di Susa

Messaggio da nosacciu » 04/07/2011, 18:34

eddiegraces ha scritto:
mohammed ha scritto:
per molti i partigiani erano ai tempi (e alcuni sono ancora di questo avviso) bande di delinquenti. Come vedi sono punti di vista e non è che il tuo sia necessariamente più giusto di altri. Aggiungo che nel caso dei notav, come per i fatti di genova e tutte le altre manifestazioni violente che avvengono all'interno dei movimenti, esiste solo una campana che è quella dei mezzi di informazione e dei governi ufficiali. Il che porta a una distorsione nell'interpretazione del fenomeno che non fa altro che incrementarlo. Gli interventi poi di quelli che dicono che a questi bisognerebbe dargli un sacco di legnate mostrano la pochezza di quella che non è altro che la solita banale trita e ritrita contrapposizione politica italiancalabrotta. Infatti è universalmente noto che se li prendono di legnate gliene danno un sacco e una sporta eppure questi stanno sempre lì. Un intervento intelligente l'ha fatto nosacciu: come mai della protesta dei no tav la maggior parte degli italiani non sapeva una mazza menttre ora è alla ribalta di tutti i mezzi di informazione? In fondo è prprio vero che la strategia black block per le ragioni dei no tav sia un danno? Almeno adesso la gente non pensa più che notav sia una abbreviazione della mancata prenotazione al ristorante...


allora, io non posso credere che si possa confrontare la situazioni di questi bamboccioni in camicia nera che vanno in giro a spaccare città ed a rovinare le manifestazioni con i partigiani che ammazzavano i fascisti e i nazisti rischiando la vita.

Io ho vissuto a genova e so bene quel che è successo

a genova per colpa di 1200 idioti in camicia nera, alcuni reparti di polizia - criminalmente e fascistamente - hanno menato migliaia di persone

qui, a prendere le botte sono stati gli idioti in camicia nera.

Della protesta no tav nessuno sa niente proprio perché NON E' ASSOLUTAMENTE RILEVANTE.

Sai quante gente vive in val di susa? 120,000

Sai quanti voti hanno preso i no tav? 15.000

Sai quanti elettori ci sono a venaus (centro della protesta)? 168

Sai quante case saranno espropriate in tutta la valle? 16

Sai perché stiamo vedendo tutto questo casino (e nel 2005 non abbiamo visto nulla)? perché ci stanno distraendo dalle cose importanti per farci "discutere" di un progetto che sotto il profilo ambientale non è neanche in discussione e la cui utilità è come minimo evidente.

E gli unici ad avere interesse a questo sono - oltre a chi ci governa che sta passando per finanziaria il taglio alle pensioni - quei coglioni in camicia nera che scorrazzano tutti contenti.

Mi viene da vomitare


eddie non vedere sempre complotti ovunque, i no -tav hanno il loro libero diritto di esprimere le proprie idee e non hanno visibilità nazionale alcuna se non così.
Pickwick ha scritto:La percentuale di scemi del movimento 5 stelle supera anche il grande sud di Miccichè...

Rispondi