Napoli: lo scippo continua

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Avatar utente
Geronimo
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 285
Iscritto il: 11/05/2011, 21:11

Napoli: lo scippo continua

Messaggio da Geronimo » 19/05/2011, 12:19

Girerò il mondo, ma mai visiterò questa città.

http://corrieredelmezzogiorno.corriere. ... 1579.shtml" onclick="window.open(this.href);return false;

SOTTOPOSTO AD OPERAZIONE CHIRURGICA ALL'OSPEDALE «LORETO MARE»: È GRAVE
Un crocierista americano aggredito
all'uscita del molo per scippargli Rolex
L'uomo era appena sbarcato e intendeva visitare il centro con la moglie. I malviventi a bordo di uno scooter


Agguato all'uscita del porto di Napoli contro un crocierista

NAPOLI - Un turista americano di 66 anni è stato rapinato in via Marina. L’uomo era da poco sceso da una nave da crociera insieme alla moglie e intendeva visitare il centro di Napoli, quando è stato avvicinato da due giovani a bordo di uno scooter. Uno dei due ha tentato di strappargli l’orologio, un costoso Rolex, ma l'americano ha opposto una vivace resistenza, impedendogli di portar via il prezioso oggetto.. Caduto con la faccia a terra, è stato portato d’urgenza all’ospedale Loreto Mare dove i medici lo hanno operato per un’emorragia cerebrale. I due malviventi - che viaggiavano su uno scooter con la targa coperta da un pezzo di giornale - sono scappati. Su di loro indagano gli uomini della Guardia di Finanza di Napoli che stanno visionando alcuni videotape. L'aggressione, infatti, è avvenuta in via Marina a ridosso di alcuni istituti di credito. La moglie del turista - entrambi viaggiavano a bordo della motonave «Celebrity» - è stata accompagnata al consolato statunitense in via Caracciolo.

IL PRECEDENTE - Lo scorso ottobre, stessa scena. Un turista inglese di 67 anni, Ronald Buckmuster, fu scippato del «Rolex» in via De Deo, nei quartieri Spagnoli di Napoli, a poche centinaia di metri dal porto. L’uomo era in compagnia della moglie 64enne quanto fu avvicinato da due giovani che prima lo bloccarono e poi gli strapparono l’orologio dal polso facendolo cadere pesantemente a terra. Subito soccorso l’uomo fu portato all’ospedale Vecchio Pellegrini per la frattura scomposta di un femore della gamba sinistra.

Stefano Piedimonte
18 maggio 2011
Forse la gente si è abituata ad avere una grande squadra senza accorgersi che ogni traguardo per la Reggina resta sempre una grande conquista”


http://www.youtube.com/watch?v=ecZ6h7xtadE" onclick="window.open(this.href);return false;