Oggi è 25/06/2018, 16:25
Modifica la dimensione del carattere

Attualità


  • Pubblicità

Manovra, Salta il contributo di solidarietà

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78


   

Re: Manovra, Salta il contributo di solidarietà

Messaggioda nick » 07/09/2011, 9:21

Ho appena visto un'intervista con un giornalista inglese: con questa manovra non siamo piu' la barzelletta dell'Europa ma stiamo diventando l'ossessione :x
« Reggio è un grande giardino, uno dei luoghi più belli che si possano trovare sulla terra. »
(Edward Lear, Diario di un viaggio a piedi, 1847[1])

FORZA REGGINA SEMPRE E COMUNQUE!
Avatar utente
nick
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 895
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 17:10

  • Pubblicità

Re: Manovra, Salta il contributo di solidarietà

Messaggioda io2 » 07/09/2011, 11:31

La versione definitiva è:
contributo di solidarietà del 3% sui redditi superiori ai € 300.000 e aumento dell'Iva dell'aliquota ordinaria dal 20% al 21%.
Domani il Consiglio dei Ministri varerà il disegno di legge costituzionale per l'eliminazione di tutte le province, le quali funzioni passeranno alle regioni.
L'importante non è vincere ma partecipare, con onore, alla sconfitta dell'avversario.
Avatar utente
io2
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 2525
Likes: 82 posts
Liked in: 18 posts
Iscritto il: 30/04/2011, 11:08
Località: Catona (RC)

Re: Manovra, Salta il contributo di solidarietà

Messaggioda onlyamaranto » 07/09/2011, 12:47

Molto bene...aumenta l'iva, quindi aumentano i prezzi, quindi calano i consumi, non ho mai visto un'economia che si riprende quando i consumi calano...sono dei geni non c'è che dire...

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 3246
Likes: 10 posts
Liked in: 5 posts
Iscritto il: 12/05/2011, 7:43

Re: Manovra, Salta il contributo di solidarietà

Messaggioda UnVeroTifoso » 07/09/2011, 12:52

onlyamaranto ha scritto:Molto bene...aumenta l'iva, quindi aumentano i prezzi, quindi calano i consumi, non ho mai visto un'economia che si riprende quando i consumi calano...sono dei geni non c'è che dire...


Ed il bello è che i loro elettori sono pure soddisfatti... :thumleft
"Nani su iddi e vvonnu a tutti nani;
Nci vannu terra terra, peri e mmani;
E pa malignità brutta e superba,
Ccà non crisci chi erba, erba, erba"
(Nicola Giunta)
UnVeroTifoso
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 1761
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:54

Re: Manovra, Salta il contributo di solidarietà

Messaggioda Margio » 07/09/2011, 13:15

...ai loro elettori é andata di lusso...quelli li danneggia solo la patrimoniale e la lotta all'evasione... ;)
Margio
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
 
Messaggi: 125
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:47

Re: Manovra, Salta il contributo di solidarietà

Messaggioda Paolo_Padano » 07/09/2011, 15:42

con 34 mila cittadini che prendono più di 300.000 euro mi pare il guadagno della papuzza, sospetto una 5^ versione in arrivo
Lillu Fotti: "aundi ioca Spread cu cattu si mu rununu a paremetru zeru"
Lillu Foti: "non bogghiu 'nchinari poi mi rinnu chi vonnnu a squatra mi 'ndi sarbamu"
Paolo_Padano
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 1986
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:02

Re: Manovra, Salta il contributo di solidarietà

Messaggioda io2 » 07/09/2011, 16:08

onlyamaranto ha scritto:Molto bene...aumenta l'iva, quindi aumentano i prezzi, quindi calano i consumi, non ho mai visto un'economia che si riprende quando i consumi calano...sono dei geni non c'è che dire...


l'Iva si alza solo l'aliquota ordinaria quindi sono esclusi i beni alimentari ed altro. Riguarderà auto, moto, elettronica, barche e simili.
Molti paesi hanno alzato l'Iva in questa fase, io non sono contento però da qualche parte si devono prendere.
Queste misure si aggiungeranno a quelle antievasione presentate lunedì in più oggi è stato aggiunto che scatterà il carcere per chi evade oltre il 30% del fatturato.
L'importante non è vincere ma partecipare, con onore, alla sconfitta dell'avversario.
Avatar utente
io2
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 2525
Likes: 82 posts
Liked in: 18 posts
Iscritto il: 30/04/2011, 11:08
Località: Catona (RC)

Re: Manovra, Salta il contributo di solidarietà

Messaggioda reggino » 07/09/2011, 18:16

Manovra, ridotti i tagli alla Casta
e arriva un salvacondotto agli evasori fiscali
La manovra arriva al Senato protetta dallo scudo del voto di fiducia e accompagnata da un maxiemendamento che, per quanto prometta il pareggio di bilancio nel 2013, contiene due clamorose retromarce rispetto a quanto annunciato in queste settimane da Silvio Berlusconi e Giulio Tremonti. I tanto sbandierati tagli agli stipendi dei parlamentari sono stati ulteriormente ridotti e la lotta all’evasione è accompagnata da una sorta di salvacondotto: per evitare il carcere basta non evadere le tasse per più del 30% del volume d’affari.

Complessivamente il provvedimento vale 4,3 miliardi di euro in più per il 2012. Viene introdotto un punto percentuale in più all’Iva (dal 20 al 21%) e dal 2014 un aumento dell’età pensionabile per le donne. Il cosiddetto contributo di solidarietà, inoltre, è fissato al 3% per i redditi superiori ai 300mila euro, cioè per circa 35 mila contribuenti. Da questo contributo arriveranno 53,8 milioni nel 2012. Nel maxiemendamento, inoltre, c’è una correzione al condono del 2002: i termini per l’accertamento ai fini dell’imposta sul valore aggiunto “pendenti al 31 dicembre sono prorogati di un anno”.

Ma ciò che colpisce maggiormente, come detto, sono le modifiche ai tagli dei parlamentari e al carcere per gli evasori fiscali. Tagli più leggeri delle indennità parlamentari, per chi percepisce anche un reddito da attività lavorativa. Nella manovra approvata il 12 agosto è prevista una decurtazione dell’indennità pari al 50%, mentre nel maxiemendamento si stabilisce che “la riduzione dell’indennità parlamentare si applica in misura del 20% per la parte eccedente i 90.000 euro e in misura del 40% per la parte eccedente i 150.000 euro”.

Per quanto riguarda la norma che prevede il carcere per chi evade oltre 3 milioni di euro, invece, il maxiemendamento allenta la stretta: perché scattino le manette l’ammontare dell’imposta evasa dovrà essere superiore al 30% del volume d’affari. Si prevede infatti che la sospensione condizionale della pena prevista all’articolo 163 del codice penale “non trova applicazione nei casi in cui ricorrano congiuntamente le seguenti condizioni: l’ammontare dell’imposta evasa sia superiore al 30% del volume d’affari; l’ammontare dell’imposta evasa sia superiore a tre milioni di euro”.

ilfatto
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4513
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 18:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Manovra, Salta il contributo di solidarietà

Messaggioda Regmi » 07/09/2011, 19:18

onlyamaranto ha scritto:Molto bene...aumenta l'iva, quindi aumentano i prezzi, quindi calano i consumi, non ho mai visto un'economia che si riprende quando i consumi calano...sono dei geni non c'è che dire...


Praticamente, invece di ridurre le spese (per esempio la soppressione delle Province), hanno alzato la tassazione che ...doveva abbassarsi. Ma questa è un'altra storia
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

Re: Manovra, Salta il contributo di solidarietà

Messaggioda io2 » 07/09/2011, 20:08

reggino ha scritto:Manovra, ridotti i tagli alla Casta
e arriva un salvacondotto agli evasori fiscali
La manovra arriva al Senato protetta dallo scudo del voto di fiducia e accompagnata da un maxiemendamento che, per quanto prometta il pareggio di bilancio nel 2013, contiene due clamorose retromarce rispetto a quanto annunciato in queste settimane da Silvio Berlusconi e Giulio Tremonti. I tanto sbandierati tagli agli stipendi dei parlamentari sono stati ulteriormente ridotti e la lotta all’evasione è accompagnata da una sorta di salvacondotto: per evitare il carcere basta non evadere le tasse per più del 30% del volume d’affari.

Complessivamente il provvedimento vale 4,3 miliardi di euro in più per il 2012. Viene introdotto un punto percentuale in più all’Iva (dal 20 al 21%) e dal 2014 un aumento dell’età pensionabile per le donne. Il cosiddetto contributo di solidarietà, inoltre, è fissato al 3% per i redditi superiori ai 300mila euro, cioè per circa 35 mila contribuenti. Da questo contributo arriveranno 53,8 milioni nel 2012. Nel maxiemendamento, inoltre, c’è una correzione al condono del 2002: i termini per l’accertamento ai fini dell’imposta sul valore aggiunto “pendenti al 31 dicembre sono prorogati di un anno”.

Ma ciò che colpisce maggiormente, come detto, sono le modifiche ai tagli dei parlamentari e al carcere per gli evasori fiscali. Tagli più leggeri delle indennità parlamentari, per chi percepisce anche un reddito da attività lavorativa. Nella manovra approvata il 12 agosto è prevista una decurtazione dell’indennità pari al 50%, mentre nel maxiemendamento si stabilisce che “la riduzione dell’indennità parlamentare si applica in misura del 20% per la parte eccedente i 90.000 euro e in misura del 40% per la parte eccedente i 150.000 euro”.

Per quanto riguarda la norma che prevede il carcere per chi evade oltre 3 milioni di euro, invece, il maxiemendamento allenta la stretta: perché scattino le manette l’ammontare dell’imposta evasa dovrà essere superiore al 30% del volume d’affari. Si prevede infatti che la sospensione condizionale della pena prevista all’articolo 163 del codice penale “non trova applicazione nei casi in cui ricorrano congiuntamente le seguenti condizioni: l’ammontare dell’imposta evasa sia superiore al 30% del volume d’affari; l’ammontare dell’imposta evasa sia superiore a tre milioni di euro”.

ilfatto


se è formulata così vuol dire non si applica in una delle due condizioni quindi sia in caso superiore ai 3 milioni sia in caso di superiore al 30% del fatturato.
Quindi non è un allentamento anzi è una stretta in più
L'importante non è vincere ma partecipare, con onore, alla sconfitta dell'avversario.
Avatar utente
io2
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 2525
Likes: 82 posts
Liked in: 18 posts
Iscritto il: 30/04/2011, 11:08
Località: Catona (RC)

Re: Manovra, Salta il contributo di solidarietà

Messaggioda io2 » 07/09/2011, 20:09

Regmi ha scritto:
onlyamaranto ha scritto:Molto bene...aumenta l'iva, quindi aumentano i prezzi, quindi calano i consumi, non ho mai visto un'economia che si riprende quando i consumi calano...sono dei geni non c'è che dire...


Praticamente, invece di ridurre le spese (per esempio la soppressione delle Province), hanno alzato la tassazione che ...doveva abbassarsi. Ma questa è un'altra storia


La soppressione delle province verrà fatta con disegno di legge costituzionale che verrà presentato domani. Se si vogliono abolire tutte non si può fare per via ordinaria.
L'importante non è vincere ma partecipare, con onore, alla sconfitta dell'avversario.
Avatar utente
io2
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 2525
Likes: 82 posts
Liked in: 18 posts
Iscritto il: 30/04/2011, 11:08
Località: Catona (RC)

Re: Manovra, Salta il contributo di solidarietà

Messaggioda Regmi » 07/09/2011, 21:01

io2 ha scritto:
Regmi ha scritto:
onlyamaranto ha scritto:Molto bene...aumenta l'iva, quindi aumentano i prezzi, quindi calano i consumi, non ho mai visto un'economia che si riprende quando i consumi calano...sono dei geni non c'è che dire...


Praticamente, invece di ridurre le spese (per esempio la soppressione delle Province), hanno alzato la tassazione che ...doveva abbassarsi. Ma questa è un'altra storia


La soppressione delle province verrà fatta con disegno di legge costituzionale che verrà presentato domani. Se si vogliono abolire tutte non si può fare per via ordinaria.


Sono 17 anni che ci vengono raccontate balle colossali e tu stai ancora a crederci mastru?
Modifica Costituzionale vuol dire tempi lunghi, maggioranza dei due terzi o in alternativa referendum confermativo e ....il 2013 è alle porte.
Se c'era veramente la volontà, capacità e numeri, di andare in quella direzione e vista la situazione emergenziale in cui ci troviamo,
un segnale chiaro sarebbe stato incominciare dalla proposta iniziale prontamente affossata.

Sintetizzando "passatu lu santu passata la festa" :salut
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

Re: Manovra, Salta il contributo di solidarietà

Messaggioda Motociclista » 07/09/2011, 21:29

onlyamaranto ha scritto:Molto bene...aumenta l'iva, quindi aumentano i prezzi, quindi calano i consumi, non ho mai visto un'economia che si riprende quando i consumi calano...sono dei geni non c'è che dire...

che ignobili truffaldini...
all'ultimo hanno aumentato anche quella..già i TG pro Berlusca sbandierano che gli aumenti saranno contenuti a pochi Euro all'anno quando non è così...quindi vai con benzina,e tutto il resto che aumenterà inesorabilmente gravando sul già magro bilancio di una famiglia media .già "bruciata"con aumenti ingiustificati dell'assicurazione auto,carburanti..adesso si vedrà costretta a tagliare ulteriormente sulle spese.
Bravi,complimenti...grande manovra darà una mano all'economia del paese.. :muro:
Avatar utente
Motociclista
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 1795
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 18:51

Re: Manovra, Salta il contributo di solidarietà

Messaggioda onlyamaranto » 07/09/2011, 22:05

io2 ha scritto:
onlyamaranto ha scritto:Molto bene...aumenta l'iva, quindi aumentano i prezzi, quindi calano i consumi, non ho mai visto un'economia che si riprende quando i consumi calano...sono dei geni non c'è che dire...


l'Iva si alza solo l'aliquota ordinaria quindi sono esclusi i beni alimentari ed altro. Riguarderà auto, moto, elettronica, barche e simili.
Molti paesi hanno alzato l'Iva in questa fase, io non sono contento però da qualche parte si devono prendere.
Queste misure si aggiungeranno a quelle antievasione presentate lunedì in più oggi è stato aggiunto che scatterà il carcere per chi evade oltre il 30% del fatturato.



Se la gente ha meno soldi in tasca, spende meno, non girano soldi, l'economia ristagna, ci si impoverisce tutti, tranne chi ha rendite oltre la media; la storia del carcere, la tassazione per i redditi oltre i 300.000 (ma quanti sono? un'infima parte), l'araba fenice dell'abolizione delle province, tutti panicelli caldi, fumo negli occhi per coprire un'assoluta incapacità, anzi una malafede totale.

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 3246
Likes: 10 posts
Liked in: 5 posts
Iscritto il: 12/05/2011, 7:43

Re: Manovra, Salta il contributo di solidarietà

Messaggioda Regmi » 07/09/2011, 22:54

onlyamaranto ha scritto:
io2 ha scritto:
onlyamaranto ha scritto:Molto bene...aumenta l'iva, quindi aumentano i prezzi, quindi calano i consumi, non ho mai visto un'economia che si riprende quando i consumi calano...sono dei geni non c'è che dire...


l'Iva si alza solo l'aliquota ordinaria quindi sono esclusi i beni alimentari ed altro. Riguarderà auto, moto, elettronica, barche e simili.
Molti paesi hanno alzato l'Iva in questa fase, io non sono contento però da qualche parte si devono prendere.
Queste misure si aggiungeranno a quelle antievasione presentate lunedì in più oggi è stato aggiunto che scatterà il carcere per chi evade oltre il 30% del fatturato.



Se la gente ha meno soldi in tasca, spende meno, non girano soldi, l'economia ristagna, ci si impoverisce tutti, tranne chi ha rendite oltre la media; la storia del carcere, la tassazione per i redditi oltre i 300.000 (ma quanti sono? un'infima parte), l'araba fenice dell'abolizione delle province, tutti panicelli caldi, fumo negli occhi per coprire un'assoluta incapacità, anzi una malafede totale.


Tanto per farsi un'idea su quanto peserà nelle nostre tasche ecco qualche dato:

http://www.channelinsider.it/2011/09/07 ... nsumatori/


In serata ci sarà l’approvazione del maxi emendamento su cui il governo conta di ottenere il voto di fiducia. Sull’aumento dell’Iva ordinaria le associazioni a tutela dei consumatori hanno calcolato il rincaro per le famiglie


L’aumento dell’Iva dal 20 al 21% porterà una stangata da 300 euro. Le associazioni dei consumatori si sono fatte avanti e, presa carta, penna e calcolatrice, hanno fatto i calcoli di quanto questo aumento dell’Iva potrebbe incidere nelle tasche degli italiani. Si parla al condizionale perché l’approvazione definitiva del maxi emendamento alla manovra dovrebbe avvenire alle 20 di questa sera.

Insomma, sono tanti i prodotti inseriti nel novero di quelli assoggettati ad aliquota ordinaria: si va dall’abbigliamento, le calzature, i detersivi, i giocattoli, ai televisori, le auto e moto, ma anche il caffè, il vino, la cioccolata. E anche i pacchetti vacanza, e una serie di servizi. Le associazioni dei consumatori parlano di vera e propria ‘stangata’ a danno degli italiani. Secondo quanto riporta l’Ansa. il Codacons quantifica addirittura in 290 euro l’anno, mentre nel mirino della Federconsumatori c’e', in particolare, il rincaro della benzina. Un esborso aggiuntivo di 32 euro l’anno, che sommati agli aumenti registrati da agosto 2010 (440 euro tra costi diretti e indiretti sui carburanti), portano a superare i 470 euro.
Il timore ora è che ci possa essere un’impennata dei prezzi dei beni di largo consumo. ”Naturalmente – osserva Carlo Rienzi, presidente Codacons – l’aumento di 290 euro è una media, il costo sarà maggiore se si tratta di una famiglia numerosa. Il rialzo porterà a un aumento di tutti i prodotti indistintamente perché l’Iva viene scaricata sui consumatori. Saremo destinati a veder salire anche l’inflazione: certamente non una bella notizia con gli stipendi e le pensioni ferme”.

Allarme, dunque, sulla benzina da parte della Federconsumatori, secondo cui gli effetti saranno particolarmente pesanti per le tasche degli italiani. Dice il presidente della Federconsumatori, Rosario Trefiletti: ‘‘Solo l’1% in piu’ comporterà un aumento di 1,3 centesimi al litro. Ci saranno, quindi, ricadute negative per fare il pieno di benzina, ma anche sul tasso d’inflazione: i beni in Italia sono trasportati su gomma, pertanto ci saranno effetti sui prezzi’‘.

Sul fronte europeo, l’Unione promuove l’aumento dell’Iva deciso dall’Italia. “L’aumento dell’Iva – ha spiegato Amadeu Altafaj, portavoce del commissario agli Affari economici – è qualcosa che può essere più dettagliato, più preciso in termini di previsione delle future entrate rispetto alla lotta all’evasione” che “resta un elemento importante di questa manovra”.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

Re: Manovra, Salta il contributo di solidarietà

Messaggioda pellarorc » 08/09/2011, 10:29

tassa per chi guadagno oltre 300 mila euro.
Quindo lo 0,075 degli italiani.
Peccato che in giro ci siamo migliaia di yacht e suv.
Da repubblica apprendo che il 64% dei panfili sono intestati a prestanome e PENSIONATI CON SOCIAL CARD!
L'imprenditore si appoggia ad una srl operativa così a lui nn risulta nulla. La yacht è dell'srl e viene preso in leasing e poi a sua volta noleggiato dalla stessa srl, così nn si pagano le accise e l'iva sulla benzina.ì ed in più scaricano il costo dell'equipaggio.

In italia il mercato delle ferrari è florido, il 10% della quota mondiale!
nell'ultimo anno sono state vendute oltre 200 mila auto con un costo medio di 103mila euro! e chi le ha comprate se chi dichiara più di 300mila euro sopno solo 64mila persone? Naturalmente l'italia ha anche il record per altre supercar e altre berline di lusso come mercedes,bmw e audi.

Io direi che...escludendo queste ultime berline di lusso che vengono cmq acquistate anche a rate.(una mini bmw può essere acquistata con 8 anni di rate a 200 euro circa al mese più piccolo anticipo e maxirata finale.) delle altre che diciamo??

E vogliamo parlare delle auto acquistate ed immatricolate a san marino o in svizzera o nel principato di monaco???

Il governo naturalmente nn si preoccupa di creare una legislazione che colpisca questa gente ma si preoccupa di aumentare l'Iva. Così noi avremo gli aumenti e invece "gli altri" continueranno a nn pagare le accise sulla loro benzina dei loro yacht.
Ricordate Briatore? Uno yacht di una società off shore (ricondotta a lui tra l'altro) viene noleggiato e lui lo utilizza. Peccato che per non pagare l'Iva sulla benzina uno yacht estero deve rimanere in acque territoriali italiane per un tot di ore o giorni (nn ricordo ora), invece lui scorazzava per la sardegna per tutte le ferie e sono andati a prenderlo con le manette ai polsi! Quel povero Natan Falco nn dormi la notte, affermo sua madre elisabetta Gregoraci!
E quanto dirmiranno invece quei padri di famiglia che vedono l'aumento dei prezzi e che già, ad esempio, a Milano bestemmiano perchè sono aumentati del 50% i biglietti atm che i loro figli e sua moglie e lui utilizzano per andare a lavorare / studiare ogni mattina???
Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2224
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 13:22

Re: Manovra, Salta il contributo di solidarietà

Messaggioda Motociclista » 08/09/2011, 12:33

vedo altre migliaia di persone sulla soglia della vera povertà..
le ricadute di quest'aumento dell'IVA porterà le famiglie specie monoreddito e con figli a carico ad una drastica riduzuione dei consumi.
Insomma come al solito pagano sempre i più deboli.
Grazie Berlusca,ti dovremmo far fare la fine di Gheddafi,cacciarti fisicamente dall'Italia...
Avatar utente
Motociclista
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 1795
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 18:51

Re: Manovra, Salta il contributo di solidarietà

Messaggioda io2 » 08/09/2011, 12:41

Regmi ha scritto:
io2 ha scritto:
Regmi ha scritto:Praticamente, invece di ridurre le spese (per esempio la soppressione delle Province), hanno alzato la tassazione che ...doveva abbassarsi. Ma questa è un'altra storia


La soppressione delle province verrà fatta con disegno di legge costituzionale che verrà presentato domani. Se si vogliono abolire tutte non si può fare per via ordinaria.


Sono 17 anni che ci vengono raccontate balle colossali e tu stai ancora a crederci mastru?
Modifica Costituzionale vuol dire tempi lunghi, maggioranza dei due terzi o in alternativa referendum confermativo e ....il 2013 è alle porte.
Se c'era veramente la volontà, capacità e numeri, di andare in quella direzione e vista la situazione emergenziale in cui ci troviamo,
un segnale chiaro sarebbe stato incominciare dalla proposta iniziale prontamente affossata.

Sintetizzando "passatu lu santu passata la festa" :salut


il disegno di legge costituzionale viene presentato oggi, visto che c'è larga convergenza su questo tema in quanto era nel programma dell'opposizione l'abolizione delle province, si può benissimo approvare in massimo un anno.
L'importante non è vincere ma partecipare, con onore, alla sconfitta dell'avversario.
Avatar utente
io2
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 2525
Likes: 82 posts
Liked in: 18 posts
Iscritto il: 30/04/2011, 11:08
Località: Catona (RC)

Re: Manovra, Salta il contributo di solidarietà

Messaggioda unico » 08/09/2011, 13:05

Motociclista ha scritto:vedo altre migliaia di persone sulla soglia della vera povertà..
le ricadute di quest'aumento dell'IVA porterà le famiglie specie monoreddito e con figli a carico ad una drastica riduzuione dei consumi.
Insomma come al solito pagano sempre i più deboli.
Grazie Berlusca,ti dovremmo far fare la fine di Gheddafi,cacciarti fisicamente dall'Italia...



:salut
NOI SIAMO REGGIO CALABRIA !!!
Avatar utente
unico
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 789
Likes: 0 post
Liked in: 2 posts
Iscritto il: 21/05/2011, 13:43

Re: Manovra, Salta il contributo di solidarietà

Messaggioda Lucianeddux » 08/09/2011, 13:20

onlyamaranto ha scritto:Molto bene...aumenta l'iva, quindi aumentano i prezzi, quindi calano i consumi, non ho mai visto un'economia che si riprende quando i consumi calano...sono dei geni non c'è che dire...

Una vergogna assurda..in nessun paese l'iva è al 21% ..sto governo non ne fa una giusta manco x sbaglio .. l'opposizione poi e una accozaglia di incapaci scalda poltrone !! Siamo messi davvero molto bene... :evil: :sad:
Lucianeddux
Forumino Praticante
Forumino Praticante
 
Messaggi: 174
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/06/2011, 17:19

PrecedenteProssimo

Torna a Attualità

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

User Menu