Oggi è 20/05/2018, 18:46
Modifica la dimensione del carattere

Attualità


  • Pubblicità

Loiero:Costruiamo nuovo consiglio regionale a Lamezia

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78


   

Loiero:Costruiamo nuovo consiglio regionale a Lamezia

Messaggioda unico » 09/08/2011, 14:27

L'ultima boutade di Loiero: "Per contenere i costi della politica costruiamo nuovo Consiglio regionale a Lamezia"


“Ho visto - ha detto Agazio LOIERO (Autonomia e Diritti) - che si sono riuniti i due Presidenti, del Consiglio e della Giunta regionale, per discutere di una questione, quella della riduzione dei costi della politica, che era già stata posta in Conferenza dei capigruppo. Si tratta di una riforma di grande attualità che riprenderemo alla riapertura dei lavori consiliari, pur sapendo che se davvero si vuole affrontare questa problematica, bisogna capire quali sono i costi sui quali si vuole incidere, evitando misure che possano avere il sapore dei palliativi.
Io sono persuaso che sia necessario partire – se davvero si vuole fare una cosa seria e questa è un’occasione irripetibile – dal costo del chilometraggio necessario per arrivare a Reggio Calabria, che è un costo gigantesco, oggi a carico del contribuente. Per ovviare a ciò la cosa più saggia sarebbe quella di costruire una nuova sede del Consiglio Regionale, più centrale e maggiormente raggiungibile per tutti, magari a Lamezia terme.
Il numero dei consiglieri regionali – ha aggiunto LOIERO - è alto e bisogna riportarlo a 40, naturalmente adeguando la legge in maniera da tutelare la rappresentanza delle piccole Province. Ricordo che la tutela della rappresentanza della politica è un elemento indispensabile in un territorio come la Calabria. A proposito delle Province, penso sia giunto il momento di presentare una proposta al Parlamento nazionale, che punti alla loro eliminazione. Questi i grandi temi su cui aprire un dibattito serio. Tutti gli altri provvedimenti, che possiamo definire di profilo minore: consulenze, strutture, finanziamenti dei gruppi (questi ultimi già ridimensionati in passato dal Presidente Bova e dal Presidente Talarico), potremo trattarli nella Conferenza dei capigruppo del prossimo 23 agosto e successivamente nella seduta consiliare.
Quella della riduzione dei costi - ha concluso LOIERO - è oggi la vera sfida cui siamo chiamati. Siamo in presenza di un tema drammatico, quello di una crisi devastante che allarga l’area della povertà nella nostra regione e che coinvolge pesantemente anche il ceto medio”

Fonte :Strill


Ma ancora campa Loiero ?? :na:
NOI SIAMO REGGIO CALABRIA !!!
Avatar utente
unico
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 789
Likes: 0 post
Liked in: 2 posts
Iscritto il: 21/05/2011, 13:43

  • Pubblicità

Re: Loiero:Costruiamo nuovo consiglio regionale a Lamezia

Messaggioda Pasdaran » 09/08/2011, 14:44

Beh, in effetti per lo stesso motivo si potrebbe proporre ai siciliani di spostare il loro capoluogo da Palermo a Enna o Caltanissetta, decisamente più centrali...

Anche Nuoro, per esempio, é più centrale rispetto a Cagliari....

Battute a parte, la cosa più vergognosa è che un cretino di questi, dopo lo sfacelo che ha lasciato dietro di sè in cinque disastrosissimi anni, ha ancora la faccia di c... di parlare. E fessi quelli che gli concedono l'amplificatore...*


*mi riferisco al Quotidiano, che ospita un suo articolo settimanalmente, non certo a Strill che, giustamente, ha definito "buttanata" (pardon, "boutade") la proposta di Loiero.
Lascia l'ascia e accetta l'accetta
Avatar utente
Pasdaran
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
 
Messaggi: 90
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 18:27

Re: Loiero:Costruiamo nuovo consiglio regionale a Lamezia

Messaggioda DoubleD » 09/08/2011, 15:38

unico ha scritto:L'ultima boutade di Loiero: "Per contenere i costi della politica costruiamo nuovo Consiglio regionale a Lamezia"



gira e vota ta vo luvari a catanzaro (lamezia provincia di CZ è)

ma va 'mpicchiti bbestia, ti pari c'ajmu a bbuccula o nasu? ! ?
'' A Reggina Esti Comu U viagra... faci 'nchianari i cazzi "

Immagine
Avatar utente
DoubleD
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2476
Likes: 4 posts
Liked in: 11 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 12:57
Località: MedazZalaNd

Re: Loiero:Costruiamo nuovo consiglio regionale a Lamezia

Messaggioda Lucianeddux » 09/08/2011, 16:34

Ma ancora nn lo hanno internato ?? Definirlo politico della peggiore specie ..e fargli un grosso complimento !! :twisted:
Lucianeddux
Forumino Praticante
Forumino Praticante
 
Messaggi: 174
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/06/2011, 17:19

Re: Loiero:Costruiamo nuovo consiglio regionale a Lamezia

Messaggioda doddi » 09/08/2011, 16:37

Sarà il caldo di questi giorni, mi spiace che stia così male ... l'ehi fù Lo Ero immobile
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Loiero:Costruiamo nuovo consiglio regionale a Lamezia

Messaggioda GENTEREGGINA » 09/08/2011, 16:54

Volendo varare un vero piano di austerity , bisognerebbe cominciare dai quei consiglieri
che molto furbescamente si fanno rimborsare il chilometraggio e indennità varie....
Infatti ho sentito dire, che ci sia la cattiva abitudine di spostarsi la residenza altrove pur alloggiando in città .
GENTEREGGINA
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
 
Messaggi: 12
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:38

Re: Loiero:Costruiamo nuovo consiglio regionale a Lamezia

Messaggioda Regmi » 09/08/2011, 17:00

Non per difendere, me ne guardo bene, Luiera sia chiaro.

Ma visto che sulla necessità di ridurre i costi della politica si sono, e si stanno, spesi fiumi di parole lastricati di buoni propositi,
perchè la proposta di unire le due sedi provoca spasmi irresistibili? E' o non è uno spreco al di la della sua futura collocazione?
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

Re: Loiero:Costruiamo nuovo consiglio regionale a Lamezia

Messaggioda doddi » 09/08/2011, 17:42

Regmi ha scritto:Non per difendere, me ne guardo bene, Luiera sia chiaro.

Ma visto che sulla necessità di ridurre i costi della politica si sono, e si stanno, spesi fiumi di parole lastricati di buoni propositi,
perchè la proposta di unire le due sedi provoca spasmi irresistibili? E' o non è uno spreco al di la della sua futura collocazione?



Uno propongo una sede per ogni abitazione di ciascun consigliere e collegamenti virtuali in videoconferenza, senza rimborso dei 20 euri mensili di adsl, così i costi sarebbero zero ...

Interessane riflessione di Giusva

http://www.strill.it/index.php?option=c ... Itemid=119

Il caldo di Loiero e il banco di prova di Scopelliti e Talarico
Martedì 09 Agosto 2011 17:51

di Giusva Branca - La benzina sul fuoco - mi auguro solo sotto forma di boutade - arriva da Agazio Loiero che, per tagliare sui costi della politica, propone di costruire un nuovo Consiglio regionale a Lamezia. Rimettere in discussione una scelta figlia di un faticoso compromesso a cui si pervenne dopo oltre un anno di rivolta di Reggio, con cinque morti, oltre 40 anni fa, è puerile e pericolosissimo sul piano sociale.
Tra l'altro, come spessissimo accade quando parlano i politici, la gente viene messa su una cattiva strada e comprende male e parzialmente: è vero che, come dice Loiero, la presenza del Consiglio regionale in un posto diverso e decentrato rispetto alla Giunta porta un aggravio di costi per la collettività, ma è altrettanto vero (e sottaciuto) che tali costi derivano da una voce che si chiama, in maniera ovviamente criptica, "accessi" che nulla altro accorpa se non dei banali, volgarissimi e costosissimi rimborsi per gli spostamenti dei consiglieri medesimi.
Ora, basterebbe abolire tali rimborsi (a nessun datore di lavoro del pianeta salterebbe in testa di rimborsare le spese di trasferimento ai pendolari) ed il gioco sarebbe fatto.
Ma, invece, siccome -come Loiero sa bene- fin qui tale idea è stata impraticabile a causa della debolezza, del lassismo ed anche dell'interesse contrario, in definitiva, di chi è chiamato a decidere, ecco la bislacca idea di spostare il Consiglio, una sorta di versione moderna (e costosissima, qualcuno ha idea di cosa significhi spostare uffici e costruire ex novo un edificio di tal fatta, mentre, ad esempio, da anni a Catanzaro non si riesce a completare la cittadella regionale?) di Maometto e la montagna.
Rispetto al concetto di decentramento, poi, trattasi solo di valutazione speciosa, vedi sede del Consiglio di Palermo, di Trieste, di Cagliari, di Venezia.
Ma c'è di più: con questi chiari di Luna sarebbe paradossale ma assai probabile che una nuova, folle, sede dell'Assemblea porterebbe ad un rimborso al contrario a favore dei consiglieri reggini che si recassero a Lamezia.
Sul piano, ancora, dei costi, risibile è l'argomentazione relativa ai documenti, atteso che in epoca di piena digitalizzazione il pianeta è raggiungibilissimo con un click in un secondo.
Lasciando da parte uscite, tipiche, agostane, il problema dei costi della politica, però, permane ed è serio.
E la Calabria ci fa i conti da decenni, alle prese con una ipertrofia di piante organiche e uffici, figlia di quaranta anni di clientelismo selvaggio e senza scrupoli.
Ora Scopelliti, insieme a Talarico, è chiamato alla vera sfida ed è proprio qui che si misureranno forza e autorevolezza all'interno della compagine politica che guida e, perché no, anche nei confronti dell'opposizione.
La rimodulazione delle spese, dei rimborsi e degli stipendi dei singoli politici è cosa buona e giusta, ma - onestamente - incide poco.
Ben più serio (e di difficile soluzione) è il nodo che riguarda la proliferazione di uffici, dipartimenti, la duplicazione di ruoli facilmente accorpabili. Decisivo diventa il percorso, ormai ineludibile, che dovrà necessariamente investire le decine di enti sub-regionali per lo più inutili se non per elargire stipendi a qualcuno. E qui l'operato politico di Scopelliti e Talarico e quello, decisivo, dirigenziale e operativo, di Zoccali e Lopez, diventa fortemente impopolare. Non solo verso i palazzi della politica ma anche verso l'esterno. Ma una buona guida politica fa ciò che è utile e opportuno fare indipendentemente da ciò che si aspettano i sacerdoti ed i fedeli.
La riunione dell'altro giorno tra -appunto- Scopelliti, Talarico, Zoccali e Lopez è un piccolo antipasto, ancora piuttosto nebuloso, di uno scenario che comincerà a delinearsi da settembre in poi.
Sarà una battaglia di retroguardia rispetto alla quale sotto le luci dei riflettori tutti si diranno d'accordo ma che nelle segrete stanze troverà le resistenze più feroci. La forza politica e la credibilità future di Scopelliti, Talarico e delle loro strutture più strette e operative passeranno anche dall'esito di questa battaglia sotterranea che sarà lunga e non priva di meschini tentativi di condizionamento sotto forma di veri e propri ricatti su altri - e differenti - percorsi normativi in Aula e Commissioni.
La Calabria lo sappia.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Loiero:Costruiamo nuovo consiglio regionale a Lamezia

Messaggioda ILY » 09/08/2011, 17:55

Malanova...havi setti viti comu e iatti...!!! :evil:

p.s. Turnatindi u capoluogu Zxxxxxx...!!!
Amaranto Alé
non tifo per gli squadroni ma tifo te
Amaranto è una passione non è un color
la maglia che porti addosso è un'ossession...

Ciao Filippo...

U Catania na teni...!!!
Avatar utente
ILY
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 957
Likes: 0 post
Liked in: 5 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 21:46
Località: BOIA CHI MOLLA...!!!

Re: Loiero:Costruiamo nuovo consiglio regionale a Lamezia

Messaggioda Regmi » 09/08/2011, 18:37

doddi ha scritto:
Regmi ha scritto:Non per difendere, me ne guardo bene, Luiera sia chiaro.

Ma visto che sulla necessità di ridurre i costi della politica si sono, e si stanno, spesi fiumi di parole lastricati di buoni propositi,
perchè la proposta di unire le due sedi provoca spasmi irresistibili? E' o non è uno spreco al di la della sua futura collocazione?



Uno propongo una sede per ogni abitazione di ciascun consigliere e collegamenti virtuali in videoconferenza, senza rimborso dei 20 euri mensili di adsl, così i costi sarebbero zero ...



Ottima idea che porterebbe anche alla chiusura o un forte ridimensionamento delle sedi che determinerebbe un risparmio ancora maggiore.
...Ma perchè, anche in questo caso, bisogna spendere per due?
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

Re: Loiero:Costruiamo nuovo consiglio regionale a Lamezia

Messaggioda goldenboy » 09/08/2011, 22:29

ILY ha scritto:Malanova...havi setti viti comu e iatti...!!! :evil:

p.s. Turnatindi u capoluogu Zxxxxxx...!!!



Traduzione???
Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2792
Likes: 2 posts
Liked in: 2 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 11:43
Località: na vota 'nto bizzolu

Re: Loiero:Costruiamo nuovo consiglio regionale a Lamezia

Messaggioda DoubleD » 09/08/2011, 23:04

goldenboy ha scritto:
ILY ha scritto:Malanova...havi setti viti comu e iatti...!!! :evil:

p.s. Turnatindi u capoluogu ZxNGAxI...!!!



Traduzione???

:bash:
'' A Reggina Esti Comu U viagra... faci 'nchianari i cazzi "

Immagine
Avatar utente
DoubleD
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2476
Likes: 4 posts
Liked in: 11 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 12:57
Località: MedazZalaNd

Re: Loiero:Costruiamo nuovo consiglio regionale a Lamezia

Messaggioda OronzoPugliese » 10/08/2011, 6:40

doddi ha scritto:Ora, basterebbe abolire tali rimborsi (a nessun datore di lavoro del pianeta salterebbe in testa di rimborsare le spese di trasferimento ai pendolari) ed il gioco sarebbe fatto.



...che, oltretutto, solitamente guadagnano meno di un decimo dei cari consiglieri.

Standing ovation
Immagine
"Mister te sarà ti, muso de mona. Mi son el signor Nereo Rocco"
Avatar utente
OronzoPugliese
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 2430
Likes: 1 post
Liked in: 25 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 11:57

Re: Loiero:Costruiamo nuovo consiglio regionale a Lamezia

Messaggioda spiny79 » 10/08/2011, 10:03

ancora a piede libero è questo?
Avatar utente
spiny79
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 906
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:56

Re: Loiero:Costruiamo nuovo consiglio regionale a Lamezia

Messaggioda mohammed » 10/08/2011, 11:12

doddi ha scritto:
Regmi ha scritto:Non per difendere, me ne guardo bene, Luiera sia chiaro.

Ma visto che sulla necessità di ridurre i costi della politica si sono, e si stanno, spesi fiumi di parole lastricati di buoni propositi,
perchè la proposta di unire le due sedi provoca spasmi irresistibili? E' o non è uno spreco al di la della sua futura collocazione?



Uno propongo una sede per ogni abitazione di ciascun consigliere e collegamenti virtuali in videoconferenza, senza rimborso dei 20 euri mensili di adsl, così i costi sarebbero zero ...

Interessane riflessione di Giusva

http://www.strill.it/index.php?option=c ... Itemid=119

Il caldo di Loiero e il banco di prova di Scopelliti e Talarico
Martedì 09 Agosto 2011 17:51

di Giusva Branca - La benzina sul fuoco - mi auguro solo sotto forma di boutade - arriva da Agazio Loiero che, per tagliare sui costi della politica, propone di costruire un nuovo Consiglio regionale a Lamezia. Rimettere in discussione una scelta figlia di un faticoso compromesso a cui si pervenne dopo oltre un anno di rivolta di Reggio, con cinque morti, oltre 40 anni fa, è puerile e pericolosissimo sul piano sociale.
Tra l'altro, come spessissimo accade quando parlano i politici, la gente viene messa su una cattiva strada e comprende male e parzialmente: è vero che, come dice Loiero, la presenza del Consiglio regionale in un posto diverso e decentrato rispetto alla Giunta porta un aggravio di costi per la collettività, ma è altrettanto vero (e sottaciuto) che tali costi derivano da una voce che si chiama, in maniera ovviamente criptica, "accessi" che nulla altro accorpa se non dei banali, volgarissimi e costosissimi rimborsi per gli spostamenti dei consiglieri medesimi.
Ora, basterebbe abolire tali rimborsi (a nessun datore di lavoro del pianeta salterebbe in testa di rimborsare le spese di trasferimento ai pendolari) ed il gioco sarebbe fatto.
Ma, invece, siccome -come Loiero sa bene- fin qui tale idea è stata impraticabile a causa della debolezza, del lassismo ed anche dell'interesse contrario, in definitiva, di chi è chiamato a decidere, ecco la bislacca idea di spostare il Consiglio, una sorta di versione moderna (e costosissima, qualcuno ha idea di cosa significhi spostare uffici e costruire ex novo un edificio di tal fatta, mentre, ad esempio, da anni a Catanzaro non si riesce a completare la cittadella regionale?) di Maometto e la montagna.
Rispetto al concetto di decentramento, poi, trattasi solo di valutazione speciosa, vedi sede del Consiglio di Palermo, di Trieste, di Cagliari, di Venezia.
Ma c'è di più: con questi chiari di Luna sarebbe paradossale ma assai probabile che una nuova, folle, sede dell'Assemblea porterebbe ad un rimborso al contrario a favore dei consiglieri reggini che si recassero a Lamezia.
Sul piano, ancora, dei costi, risibile è l'argomentazione relativa ai documenti, atteso che in epoca di piena digitalizzazione il pianeta è raggiungibilissimo con un click in un secondo.
Lasciando da parte uscite, tipiche, agostane, il problema dei costi della politica, però, permane ed è serio.
E la Calabria ci fa i conti da decenni, alle prese con una ipertrofia di piante organiche e uffici, figlia di quaranta anni di clientelismo selvaggio e senza scrupoli.
Ora Scopelliti, insieme a Talarico, è chiamato alla vera sfida ed è proprio qui che si misureranno forza e autorevolezza all'interno della compagine politica che guida e, perché no, anche nei confronti dell'opposizione.
La rimodulazione delle spese, dei rimborsi e degli stipendi dei singoli politici è cosa buona e giusta, ma - onestamente - incide poco.
Ben più serio (e di difficile soluzione) è il nodo che riguarda la proliferazione di uffici, dipartimenti, la duplicazione di ruoli facilmente accorpabili. Decisivo diventa il percorso, ormai ineludibile, che dovrà necessariamente investire le decine di enti sub-regionali per lo più inutili se non per elargire stipendi a qualcuno. E qui l'operato politico di Scopelliti e Talarico e quello, decisivo, dirigenziale e operativo, di Zoccali e Lopez, diventa fortemente impopolare. Non solo verso i palazzi della politica ma anche verso l'esterno. Ma una buona guida politica fa ciò che è utile e opportuno fare indipendentemente da ciò che si aspettano i sacerdoti ed i fedeli.
La riunione dell'altro giorno tra -appunto- Scopelliti, Talarico, Zoccali e Lopez è un piccolo antipasto, ancora piuttosto nebuloso, di uno scenario che comincerà a delinearsi da settembre in poi.
Sarà una battaglia di retroguardia rispetto alla quale sotto le luci dei riflettori tutti si diranno d'accordo ma che nelle segrete stanze troverà le resistenze più feroci. La forza politica e la credibilità future di Scopelliti, Talarico e delle loro strutture più strette e operative passeranno anche dall'esito di questa battaglia sotterranea che sarà lunga e non priva di meschini tentativi di condizionamento sotto forma di veri e propri ricatti su altri - e differenti - percorsi normativi in Aula e Commissioni.
La Calabria lo sappia.



veramente ancora di tutto quello che dice giusva branca non si è visto nulla, non è cambiato assolutamente niente, solo proclami, tutta sta pericolosità sul piano sociale poi non la vedo. Non faranno mai quello che ha detto loiero ma se lo facessero non scoppierebbe nessuna rivoluzione, figuriamoci. Poi vabbé qualsiasi cosa dice loiero è una cazzata qualsiasi cazzata dice scopelliti è oro colato, ma a questo siamo abituati...
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2014
Likes: 24 posts
Liked in: 19 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 14:05

Re: Loiero:Costruiamo nuovo consiglio regionale a Lamezia

Messaggioda Malaca » 10/08/2011, 12:44

Loiero non ha capito, che non bisogna costruire infrastrutture.. ma tapis roulat e fontane senza acqua..



Loeri apposta pirdisti l'elezioni.
Malaca
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 609
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 14/05/2011, 8:57

Re: Loiero:Costruiamo nuovo consiglio regionale a Lamezia

Messaggioda doddi » 10/08/2011, 12:47

Malaca ha scritto:Loiero non ha capito, che non bisogna costruire infrastrutture.. ma tapis roulat e fontane senza acqua..



Loeri apposta pirdisti l'elezioni.



dopo quasi due anni stai cominciando a metabolizzare e comprendere i motivi ... ottimo :okok:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Loiero:Costruiamo nuovo consiglio regionale a Lamezia

Messaggioda mohammed » 10/08/2011, 13:14

Malaca ha scritto:Loiero non ha capito, che non bisogna costruire infrastrutture.. ma tapis roulat e fontane senza acqua..



Loeri apposta pirdisti l'elezioni.


loiero ha avutoil tempo e il modo per fare qualcosa dibuono e lo ha sprecato consegnando la calabria in mano ai maneggioni e agli ignoranti, solo per questo dovrebbe avere la decenza di tacere per sempre...
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2014
Likes: 24 posts
Liked in: 19 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 14:05

Re: Loiero:Costruiamo nuovo consiglio regionale a Lamezia

Messaggioda onlyamaranto » 10/08/2011, 13:23

Loiero...una Giunta (la sua) che si è distinta per il nulla e il vuoto assoluto, che è riuscita a fare passare 5 anni 5 senza avere mosso foglia, e che adesso se ne esce con sparate ridicole come questa...uguale al personaggio politico che è, cioè zero assoluto

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 3246
Likes: 10 posts
Liked in: 5 posts
Iscritto il: 12/05/2011, 7:43

Re: Loiero:Costruiamo nuovo consiglio regionale a Lamezia

Messaggioda Regmi » 10/08/2011, 13:41

onlyamaranto ha scritto:Loiero...una Giunta (la sua) che si è distinta per il nulla e il vuoto assoluto, che è riuscita a fare passare 5 anni 5 senza avere mosso foglia, e che adesso se ne esce con sparate ridicole come questa...uguale al personaggio politico che è, cioè zero assoluto



Scusami Only, al netto da dove venga la proposta e tralasciando il giudizio sul personaggio sul quale tutti concordiamo, perchè una proposta di riduzione della spesa pubblica viene considerata tale?
In quale altre Regioni le sedi sono separati mi chiedo?
E' una domanda- già posta precedentemente e caduta nel vuoto- che non ha nessun intento capizioso ma è volta a capire. :thumleft
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

Prossimo

Torna a Attualità

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

User Menu