LODO MONDADORI

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: NinoMed, Lixia, Bud, Mave, ManAGeR78, Lilleuro

Rispondi
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

LODO MONDADORI

Messaggio da NinoMed » 04/07/2011, 21:46

LODO MONDADORI
Un comma pro-Berlusconi per bloccare risarcimento a Cir

Prevista la sospensione delle maxicondanne in sede civile. Il Pd: "Una vergogna, lacrime e sangue per il paese, e protezione ai più ricchi". Idv e Verdi: "Ecco quali sono le vere priorità di questo governo". Palamara (Anm): "Incostituzionale". Un giudice di Cassazione: "Danni irreparabili"

ROMA - L'ultimo comma dell'articolo 37: nelle pieghe della manovra un'altra norma ad personam per il presidente del Consiglio e le sue aziende. Viene infatti deciso lo stop in appello all'esecuzione delle condanne civili che superino i dieci milioni di euro e stop in Cassazione per quelle che vanno oltre i 20 milioni, in cambio di una idonea cauzione. Due modifiche al codice di procedura civile che potrebbero influire anche sull'attesa sentenza d'appello del tribunale civile per il Lodo Mondadori, prevista per la fine di questa settimana. Fininvest in primo grado era stata condannata a risarcire con 750 milioni di euro la Cir di Carlo De Benedetti, presidente del Gruppo Editoriale L'Espresso.

La bozza aggiunge infatti un comma all'articolo 283 del codice di procedura civile che parla dei provvedimenti sull'esecuzione provvisoria in appello e che prevede che il giudice dell'appello, "su istanza di parte quando sussistono gravi e fondati motivi sospende in tutto o in parte l'efficacia esecutiva o l'esecuzione della sentenza impugnata, con o senza cauzione". Il comma aggiuntivo che sarebbe spuntato nella manovra economica recita: "La sospensione prevista dal comma che precede è in ogni caso concessa per condanne di ammontare superiore a dieci milioni di euro se la parte istante presta idonea cauzione".

Pierluigi Bersani parla di insulto al Parlamento. La capogruppo del Pd in commissione Giustizia della Camera, Donatella Ferranti, attacca. "Sono senza vergogna, è scandaloso che in una finanziaria che prefigura lacrime e sangue per il paese sia contenuta una norma di classe, che consente ai più ricchi dilatare il regolare corso della giustizia e che, guarda caso, molto probabilmente farà tirare un sospiro di sollievo alle aziende del presidente Berlusconi". "Altro che partito degli onesti, anche in momenti così difficili il premier non dimentica gli interessi delle proprie imprese", ha spiegato. E aggiunge la capogruppo pd in Senato, Anna Finocchiaro: "Siamo di nuovo di fronte al conflitto di interessi e a un provvedimento da furbetti".

Il parlamentare del Pd Antonio Misiani chiede che la Consob faccia accertamenti sul titolo Fininvest, in ripresa dalla scorsa settimana. 3

Interviene anche Antonio Di Pietro: "Anche le azioni criminali - afferma in una nota il leader dell'idv - hanno un limite per essere credibili, oltre il quale diventano ridicole". Secondo Di Pietro "se nel testo definitivo della manovra ci fosse una norma criminogena, volta ad assicurare a Berlusconi l'annullamento del pagamento dovuto al gruppo De Benedetti, sarebbe la dimostrazione che il governo ha perso il senso del limite e il senno. Come si può approfittare così delle istituzioni? Un giudice accorto - conclude - dovrebbe disapplicare questa disposizione perché palesemente immorale e incostituzionale".

Il leader dei Verdi Angelo Bonelli parla di una manovra "ad personam". "E' davvero incredibile quello che sta succedendo in queste ore. Ecco quali sono le vere priorità di un governo che ha tagliato la spesa sociale, ha imposto i ticket sanitari, ha fatto tagli senza precedenti al trasporto pubblico e ha affrontato le rinnovabili: fermare il risarcimento per il lodo Mondadori".

"La norma inserita in finanziaria per sospendere il pagamento del risarcimento di Mediaset a Cir in relazione al caso Mondadori è un grave atto del governo, sia perchè contiene un esplicito favore al premier sia perchè non ci sono i requisiti di necessità e urgenza previsti dalla Costituzione" dichiara Italo Bocchino, vice presidente di Futuro e libertà per l'Italia.

Luca Palamara (Anm). "Se confermata" la norma sul lodo Mondadori "sarebbe una norma che nulla ha a che vedere con il tema dell'efficienza del processo civile, che determinerebbe una iiniqua disparità di trattemento e che sarebbe, quindi, incostituzionale".

Un giudice di Cassazione: "Danni irreparabili". "Una norma di favore per i grandi debitori destinata a produrre guasti irreparabili, anche perché mette in discussione la stessa credibilità del processo civile, che trova il suo fondamento nel fatto che le sue pronunce di appello sono immediatamente esecutive". Giuseppe Maria Berruti, giudice della Prima sezione civile della Corte di Cassazione, è fortemente critico con l'Ansa sulle nuove disposizioni del codice di procedura civile che vengono introdotte con la manovra finanziaria. Ma sull'intervento che obbliga il giudice a sospendere l'esecutività delle condanne nel caso di risarcimenti superiori ai 20 milioni di euro (10 in primo grado) dietro il pagamento di una cauzione e in attesa che si pronunci in via definitiva la Cassazione,il suo giudizio è drastico:"E' una norma di favore per i grandi debitori, come le amministrazioni che non pagano i grandi appalti , le imprese altamente insolventi verso miriadi di consumatori e così via. In sostanza chi in teoria ha fatto più danno si vede mettere a disposizione straordinarie possibilità dilatorie". Sinora la sospensione "era sottoposta a condizioni stringenti che il giudice doveva esaminare per evitare guai peggiori, come l'insolvenza del debitore". Ora invece con queste nuove disposizioni congelare i mega risarcimenti diventa una strada obbligata per il giudice di appello: "E' una facilitazione per i grandi debitori, per i quali si rinvia tutto alla fine del giudizio di Cassazione, cioè alla definitività della sentenza".

E non è tutto: così "si allenta una fondamentale condizione di credibilità del processo civile che è rappresentata dall'esecutività della sentenza di merito" e tutto questo accade mentre "tutto il mondo va verso un'abbreviazione dei processi e una valorizzazione addirittura delle sentenze di primo grado e mentre si sostiene che i grandi investitori esteri non vengono in Italia perchè hanno timore di non recuperare i loro crediti". Ma soprattutto per questa via "si sottopone la Corte di Cassazione a pressioni enormi perchè vada oltre il giudizio di legittimità e sconfini nel merito".


Repubblica.it
Have a Nice Day

Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4236
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: LODO MONDADORI

Messaggio da Regmi » 04/07/2011, 22:24

E cosa vuoi che sia?
I nostri palati sopraffini sono ormai abituati a ben altro :sad:
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.

InGinocchioSi
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 592
Iscritto il: 12/05/2011, 13:14

Re: LODO MONDADORI

Messaggio da InGinocchioSi » 04/07/2011, 22:32

Che puzza di marcio e putrido che fate...pidiellini :twisted:

12otto
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 4
Iscritto il: 12/05/2011, 10:56

Re: LODO MONDADORI

Messaggio da 12otto » 05/07/2011, 8:57

Ma no, vi sbagliate, è un provvedimento utile all'Italia...
l'italia sono io :mrgreen:

Avatar utente
eddiegraces
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 294
Iscritto il: 11/05/2011, 14:16

Re: LODO MONDADORI

Messaggio da eddiegraces » 05/07/2011, 9:00

Il bello è quanto mediaset aveva accantonato in bilancio un mese fa:

0 - zero

Fantastici
- chi è che ha causato questa mancanza di soldi all'interno del comune?
- La prima giunta Scopelliti aveva ricevuto in lascito dei conti disastrosi dalla precedente gestione Falcomatà Naccari.
- Ah

Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: LODO MONDADORI

Messaggio da NinoMed » 05/07/2011, 9:30

Manovra, i nuovi balzelli e quel cavillo che tutela tutte le aziende italiane
di Alessandro Sallusti - il giornale.it
La gente non è entusiasta di questa manovra perché la politica ha sì tagliato i suoi costi e privilegi ma li ha diluiti nel tempo. Tutti vorremmo i tagli ma non nel nostro orto

C'è il blocco dell’adeguamento delle pensioni superiori a cinque volte il minimo, c’è il superbollo sulle supercar, purtroppo c’è anche un non annunciato aumento delle tasse per i depositi in titoli superiori ai 50mila euro. La gente non è entusiasta di questa manovra economica. Anche perché la politica ha sì tagliato i suoi costi e privilegi ma, tranne l’uso degli aerei di Stato, li ha diluiti nel tempo. I tagli e i sacrifici sono un po’ come le centrali nucleari: tutti li vorremmo ma non nel nostro orto. A caldo, l’arrabbiatura della gente è legittima. Urgono compensazioni, formali e sostanziali, perché la maggioranza continui ad avere la fiducia dei suoi elettori. Ma oggi, probabilmente, sui giornali non si parlerà di questo ma di un codicillo contenuto nella manovra. In base al quale, nelle cause civili, le condanne di risarcimento superiori ai venti milioni di euro non potranno più essere immediatamente esecutive ma si dovrà attendere il terzo e ultimo grado di giudizio (nel frattempo basterà offrire garanzie economiche).

È innegabile che la leggina permetta alla Mondadori (controllata dalla famiglia Berlusconi) di non pagare subito al nemico De Benedetti (editore di Repubblica ) i 750 milioni di euro già stabiliti in primo grado da un giudice monocratico (o quanti saranno decisi nella imminente sentenza di appello) per il caso «lodo Mondadori», una contesa giudiziaria che anni fa affidò la casa editrice ai Berlusconi sottraendola a De Benedetti.....


potrei anche essere concorde con il sallustri pensiero, ma quello che si contesta sono i tempi che indicano una palese legge a persona.
Have a Nice Day

Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4236
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: LODO MONDADORI

Messaggio da Regmi » 05/07/2011, 9:41

NinoMed ha scritto:Manovra, i nuovi balzelli e quel cavillo che tutela tutte le aziende italiane
di Alessandro Sallusti - il giornale.it
La gente non è entusiasta di questa manovra perché la politica ha sì tagliato i suoi costi e privilegi ma li ha diluiti nel tempo. Tutti vorremmo i tagli ma non nel nostro orto

C'è il blocco dell’adeguamento delle pensioni superiori a cinque volte il minimo, c’è il superbollo sulle supercar, purtroppo c’è anche un non annunciato aumento delle tasse per i depositi in titoli superiori ai 50mila euro. La gente non è entusiasta di questa manovra economica. Anche perché la politica ha sì tagliato i suoi costi e privilegi ma, tranne l’uso degli aerei di Stato, li ha diluiti nel tempo. I tagli e i sacrifici sono un po’ come le centrali nucleari: tutti li vorremmo ma non nel nostro orto. A caldo, l’arrabbiatura della gente è legittima. Urgono compensazioni, formali e sostanziali, perché la maggioranza continui ad avere la fiducia dei suoi elettori. Ma oggi, probabilmente, sui giornali non si parlerà di questo ma di un codicillo contenuto nella manovra. In base al quale, nelle cause civili, le condanne di risarcimento superiori ai venti milioni di euro non potranno più essere immediatamente esecutive ma si dovrà attendere il terzo e ultimo grado di giudizio (nel frattempo basterà offrire garanzie economiche).

È innegabile che la leggina permetta alla Mondadori (controllata dalla famiglia Berlusconi) di non pagare subito al nemico De Benedetti (editore di Repubblica ) i 750 milioni di euro già stabiliti in primo grado da un giudice monocratico (o quanti saranno decisi nella imminente sentenza di appello) per il caso «lodo Mondadori», una contesa giudiziaria che anni fa affidò la casa editrice ai Berlusconi sottraendola a De Benedetti.....


potrei anche essere concorde con il sallustri pensiero, ma quello che si contesta sono i tempi che indicano una palese legge a persona.
E sul come Sallusti edulcora un'accertata corruzione in - contesa giudiziaria - che ne pensi?
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.

Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: LODO MONDADORI

Messaggio da NinoMed » 05/07/2011, 10:01

Regmi ha scritto:E sul come Sallusti edulcora un'accertata corruzione in - contesa giudiziaria - che ne pensi?
e che vuoi che scriva? :D lo pagano per scrivere quelle cose.

io ero concorde nel pensiero generale in difesa delle cause civili e delle condanne, ma non fatto con un cavillo su una legge finanziaria a pochi giorni da una sentenza a personam, ma fatto con una riforma della giustizia.
Have a Nice Day

Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4236
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: LODO MONDADORI

Messaggio da Regmi » 05/07/2011, 10:26

NinoMed ha scritto:
Regmi ha scritto:E sul come Sallusti edulcora un'accertata corruzione in - contesa giudiziaria - che ne pensi?
e che vuoi che scriva? :D lo pagano per scrivere quelle cose.

io ero concorde nel pensiero generale in difesa delle cause civili e delle condanne, ma non fatto con un cavillo su una legge finanziaria a pochi giorni da una sentenza a personam, ma fatto con una riforma della giustizia.
E noi, vista la premessa, non dovremmo manco leggerlo o, se proprio lo si ritiene una necessità incomprimibile dovuta al rispecchiarsi nel ruolo di "servo", dargli il peso che merita che è pari allo zero assoluto.

Sono 17 anni che annunciano (al pari di quella fiscale) una riforma complessiva e organica.... peraltro necessaria e pertanto auspicabile.
Ancora aspettiamo.


Chi tiene il conto dice che con questa siamo a quota venti.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.

Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2224
Iscritto il: 11/05/2011, 14:22

Re: LODO MONDADORI

Messaggio da pellarorc » 05/07/2011, 10:55

aspetto spiegazioni dai pdellini convinti.
Io..sono ignorante nn capisco cosa leggo.
Che qualcuno che ha votato Berlusconi e che ne è un convinto sostenitore mi spieghi cosa vuol dire tutto questo.
Perchè...visto che lo sostenete nella sua riforma della giustizia...sarete anche d'accordo, vero??
grazie

peas!
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 525
Iscritto il: 12/05/2011, 21:05

Re: LODO MONDADORI

Messaggio da peas! » 05/07/2011, 12:44

http://www.repubblica.it/economia/2011/ ... ref=HREA-1" onclick="window.open(this.href);return false;

:mrgreen:

suonatore Jones

Re: LODO MONDADORI

Messaggio da suonatore Jones » 05/07/2011, 13:02


sono stati i comunisti, a metterla. tutti, rigorosamente, a volto coperto. si sono traditi quando, scoperti, uno di loro ha gridato "VitiVata, compagni"

Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2224
Iscritto il: 11/05/2011, 14:22

Re: LODO MONDADORI

Messaggio da pellarorc » 05/07/2011, 13:50

Frattini: "Nel cdm non ne abbiamo discusso approfonditamente". Ghedini: "Non ne so nulla"


vecchia storia.
passerà.
Hanno preso ormai sto vizio del:nn so nulla.

FORZA SILVIO!!!VAI AVANTI COSI CHE TRA 3 ANNI LA PRENDI GROSSA!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4236
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: LODO MONDADORI

Messaggio da Regmi » 05/07/2011, 17:36

pellarorc ha scritto:Frattini: "Nel cdm non ne abbiamo discusso approfonditamente". Ghedini: "Non ne so nulla"


vecchia storia.
passerà.
Hanno preso ormai sto vizio del:nn so nulla.

FORZA SILVIO!!!VAI AVANTI COSI CHE TRA 3 ANNI LA PRENDI GROSSA!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Di la verità!!
Sei stato tu..ti hanno visto tutti 8-)


Nello stramente quest'altra aberrante norma l'ha magnanimamente ritirata....dice
http://www.repubblica.it/economia/2011/ ... ref=HREA-1" onclick="window.open(this.href);return false;
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.

suonatore Jones

Re: LODO MONDADORI

Messaggio da suonatore Jones » 06/07/2011, 0:09

mi sa che chi ha inserito la norma era lo stesso che aveva comprato casa a scajola.

poi è bella la smentita:"si, l'abbiamo tolta, ma era giusta". seeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

Rispondi