Lo scontrino...

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: NinoMed, Lixia, Bud, Mave, ManAGeR78, Lilleuro

doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Lo scontrino...

Messaggio da doddi » 29/03/2012, 11:45

...Ve lo fanno?
La vostra vita "fiscale" a Reggio Calabria, come procede?
Prendo spunto da quest'articolo di stamattina per lanciare la discussione.


http://www.strill.it/index.php?option=c ... &Itemid=86


Reggio:chiuso esercizio commerciale per mancata emissione degli scontrini fiscali
Giovedì 29 Marzo 2012 09:21

Di seguito la nota diffusa dalla Guardia di Finanza,Comando Provinciale di Reggio Calabria:
Le Fiamme Gialle del Gruppo di Reggio Calabria hanno posto i sigilli ad un esercizio commerciale con sede nel centro di Reggio Calabria.
Nell’ambito delle quotidiane attività poste a contrasto dell’evasione fiscale, i Finanzieri reggini hanno eseguito un decreto di sospensione dell’esercizio dell’attività di commercio, disposto dalla direzione Regionale delle Entrate di Catanzaro.
Il titolare dell’impresa, esercente l’attività di commercio al dettaglio di frutta e verdura, si è reso responsabile nell’arco del quinquennio di ben quattro distinte violazioni collegate al mancato rilascio dello scontrino fiscale ed inevitabilmente è arrivata la sanzione accessoria della chiusura. Il negozio dovrà restare chiuso per sette giorni consecutivi, esclusi i giorni di riposo settimanale e di chiusura programmata.
Il continuo monitoraggio delle attività commerciali e l’efficace dispositivo di controllo economico del territorio assicurato dal Corpo, consente di segnalare prontamente all’Amministrazione Finanziaria i contribuenti che si dimostrano recidivi per l’irrogazione delle sanzioni previste dalla legge.
E’ utile evidenziare che le attività di controllo, negli ultimi tempi, si sono notevolmente intensificate ed hanno consentito ai finanzieri reggini di eseguire n. 160 controlli tesi alla verifica della regolare emissione del documenti fiscale; di questi 88 hanno dato luogo alla rilevazione dell’omissione di ricevute e scontri fiscali. Inoltre dal mese di ottobre u.s. ad oggi sono stati segnalati per l’emissione del provvedimento di chiusura ben 8 esercizi commerciali che si sono resi responsabili di almeno 4 mancate emissione nell’ultimo quinquennio.
Infatti, queste tipologie d’intervento costituiscono una delle modalità attraverso cui la Guardia di Finanza attua il quotidiano presidio economico-finanziario nelle rispettive aree di competenza anche allo scopo di acquisire input informativi, non disponibili nelle banche dati, da sviluppare successivamente per orientare in maniera efficace la selezione dei soggetti da sottoporre ad attività ispettive più complesse.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.

Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2792
Iscritto il: 11/05/2011, 12:43
Località: na vota 'nto bizzolu

Re: Lo scontrino...

Messaggio da goldenboy » 29/03/2012, 11:59

sarebbe giusto che indicassero il nome dell'attività...a me lo fanno dappertutto,anche quando vado a mangiare fuori visto che pago sempre col bancomat(i futtu :mrgreen: :mrgreen: )

doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Lo scontrino...

Messaggio da doddi » 29/03/2012, 12:04

goldenboy ha scritto:sarebbe giusto che indicassero il nome dell'attività...a me lo fanno dappertutto,anche quando vado a mangiare fuori visto che pago sempre col bancomat(i futtu :mrgreen: :mrgreen: )



Pure la spesa dal fruttivendolo se sono 8 - 9 euro?
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.

Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2792
Iscritto il: 11/05/2011, 12:43
Località: na vota 'nto bizzolu

Re: Lo scontrino...

Messaggio da goldenboy » 29/03/2012, 12:09

doddi ha scritto:
goldenboy ha scritto:sarebbe giusto che indicassero il nome dell'attività...a me lo fanno dappertutto,anche quando vado a mangiare fuori visto che pago sempre col bancomat(i futtu :mrgreen: :mrgreen: )



Pure la spesa dal fruttivendolo se sono 8 - 9 euro?


se devo essere sincero sì...anche dai fruttivendoli dove mi servo mi fanno lo scontrino,senza chiederlo....

Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: Lo scontrino...

Messaggio da NinoMed » 29/03/2012, 12:36

doddi ha scritto:...Ve lo fanno?
La vostra vita "fiscale" a Reggio Calabria, come procede?
Prendo spunto da quest'articolo di stamattina per lanciare la discussione.



mi hai anticipato :d avevo letto l'articolo e lo stavo postando.
Have a Nice Day

Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9193
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: Lo scontrino...

Messaggio da Lilleuro » 29/03/2012, 12:39

Qui ha Roma in parecchi alimentari o nei banchi di frutta e verdura fanno (o almeno provano a fare) i furbi
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho

Avatar utente
Lixia
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1734
Iscritto il: 11/05/2011, 13:25
Località: Boh!!! Attualmente zingarìo in Trentino!!!

Re: Lo scontrino...

Messaggio da Lixia » 29/03/2012, 13:13

a reggio mi han sempre fatto lo scontrino che io mi ricordi ...invece con mia grande sorpresa mi è capitato qui in Trentino una volta sola , in un piccolo supermercato di Paese che ho dovuto dire al cassiere : " e lo scontrino??" a questa affermazione il signore un pò infastidito me lo ha fatto ...ma se non gli avessi detto nulla.... si si poi siamo noi i terroni truffaldini !!!
"Gli amici miei, ed in cui posso fidare, non vivon qui: si trovan lontano, al mio paese, come ogni altra cosa, signori, che mi può recar conforto".

Putrusinu ogni mineshra!

Immagine

Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1400
Iscritto il: 12/05/2011, 19:24

Re: Lo scontrino...

Messaggio da Mariotta » 29/03/2012, 13:52

Lilleuro ha scritto:Qui ha Roma in parecchi alimentari o nei banchi di frutta e verdura fanno (o almeno provano a fare) i furbi



beh ci sono anche diversi fruttivendoli che fanno uno scontrino dell'importo totale senza dettagliare i prezzi unitari con costo al chilo ecc ecc
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.

Avatar utente
Lixia
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1734
Iscritto il: 11/05/2011, 13:25
Località: Boh!!! Attualmente zingarìo in Trentino!!!

Re: Lo scontrino...

Messaggio da Lixia » 29/03/2012, 13:58

ah no devo fare un errata corrige ...al mercato del venerdi di reggio non fanno lo scontrino me l'ero dimenticato però all'interno dei negozi non mi pare di ricordare neanche una volta in cui non mi è stato fatto scontrino
"Gli amici miei, ed in cui posso fidare, non vivon qui: si trovan lontano, al mio paese, come ogni altra cosa, signori, che mi può recar conforto".

Putrusinu ogni mineshra!

Immagine

doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Lo scontrino...

Messaggio da doddi » 29/03/2012, 14:00

goldenboy ha scritto:
doddi ha scritto:
goldenboy ha scritto:sarebbe giusto che indicassero il nome dell'attività...a me lo fanno dappertutto,anche quando vado a mangiare fuori visto che pago sempre col bancomat(i futtu :mrgreen: :mrgreen: )



Pure la spesa dal fruttivendolo se sono 8 - 9 euro?


se devo essere sincero sì...anche dai fruttivendoli dove mi servo mi fanno lo scontrino,senza chiederlo....


Mi riferivo all'utilizzo del bancomat
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.

Avatar utente
Z1pp0
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 642
Iscritto il: 11/05/2011, 13:54
Località: Reggio Calabria

Re: Lo scontrino...

Messaggio da Z1pp0 » 29/03/2012, 14:02

Lixia ha scritto:ah no devo fare un errata corrige ...al mercato del venerdi di reggio non fanno lo scontrino me l'ero dimenticato però all'interno dei negozi non mi pare di ricordare neanche una volta in cui non mi è stato fatto scontrino


Non lo fanno perché nessuno lo chiede. Sono obbligati anche loro a farlo. Io, quelle poche volte che vado, lo richiedo sempre anche lì, e spesso devono frugare dentro al camion per molti minuti alla ricerca del registratore di cassa. E casualmente sono sempre lo scontrino n. 1.
http://www.mrteam.eu" onclick="window.open(this.href);return false;

Caccia Passione Infinita

Me l'ha detto una gitana,
Me l'ha detto con fervor,
lascia la maglia Amaranto ed avrai soddisfazion,
Me l'ha detto una gitana,
Ma io non l'ascolterò,
MEGLIO LA MAGLIA AMARANTO CHE LA COPPA DEI CAMPION!!

Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9193
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: Lo scontrino...

Messaggio da Lilleuro » 29/03/2012, 14:13

Lixia ha scritto:a reggio mi han sempre fatto lo scontrino che io mi ricordi ...invece con mia grande sorpresa mi è capitato qui in Trentino una volta sola , in un piccolo supermercato di Paese che ho dovuto dire al cassiere : " e lo scontrino??" a questa affermazione il signore un pò infastidito me lo ha fatto ...ma se non gli avessi detto nulla.... si si poi siamo noi i terroni truffaldini !!!


Tutto il mondo è paese
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho

Avatar utente
ERIK LARSSON ©
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 590
Iscritto il: 13/05/2011, 19:32

Re: Lo scontrino...

Messaggio da ERIK LARSSON © » 29/03/2012, 15:43

A Milano anche se vai a pisciare al bagno sotto il mezzanino della metropolitana (piscio 0,50 euro, solido con carta igienica 1,50) ti rilasciano lo scontrino.

A fine settimana quando svuoto il portafoglio devo liberarmi da eccesso di scontrini e ricevute. Incredibile che nel 2012 succedano ancora queste cose.
Immagine


http://www.youtube.com/watch?v=0hUrcGCQV1g" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2792
Iscritto il: 11/05/2011, 12:43
Località: na vota 'nto bizzolu

Re: Lo scontrino...

Messaggio da goldenboy » 29/03/2012, 17:10

doddi ha scritto:



Mi riferivo all'utilizzo del bancomat


dal fruttivendolo no...non tutti ne sono dotati :wink

doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Lo scontrino...

Messaggio da doddi » 29/03/2012, 17:25

goldenboy ha scritto:
doddi ha scritto:



Mi riferivo all'utilizzo del bancomat


dal fruttivendolo no...non tutti ne sono dotati :wink



Per rimanere in tema di frutta quello dove ogni tanto vado (andavo) mi consegnava lo "scontrino" della bilancia dettagliato, le prima volte bon ci ho fatto neppure caso tra l'altro, talmente bene era fatto graficamente, non gli ho detto nulla per due occasioni ma ora non ci stò più andando.
Sinceramente la cosa mi mette in difficoltà, da "collega", che di default agisce diversamente.
Se e quando ci tornerò davanti alla stessa sceneggiata ( ci sono 3 casse per intenderci) penso che quanto meno gli farò una battuta.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.

Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9193
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: Lo scontrino...

Messaggio da Lilleuro » 29/03/2012, 18:54

ERIK LARSSON © ha scritto:A Milano anche se vai a pisciare al bagno sotto il mezzanino della metropolitana (piscio 0,50 euro, solido con carta igienica 1,50) ti rilasciano lo scontrino.

A fine settimana quando svuoto il portafoglio devo liberarmi da eccesso di scontrini e ricevute. Incredibile che nel 2012 succedano ancora queste cose.


Da come ne parli sembra che Milano sia sempre un altro mondo...per quanto ne so io, diversi alimentari a Milano hanno il vizietto di non dare lo scontrino (ovviamente mi è stato riferito)

La stessa Guardia di Finanza non sembrerebbe molto convinta, visti i controlli nei locali di un paio di mesi fa:

Milano, nuovi controlli nei negozi in centro
nessuno scontrino fiscale in un locale su tre


MILANO - Doppio blitz anti-evasione in stile Cortina anche a Milano. Il primo è scattato sabato notte nei locali della movida milanese da parte degli ispettori dell'Agenzia delle entrate, mentre l'altro è avvenuto oggi a opera della guardia di finanza, che ha passato al setaccio 230 fra negozi (in gran parte di abbigliamento), bar e ristoranti in centro città. Significativo il risultato dei controlli: 75 locali, cioè il 30 per cento, non hanno emesso lo scontrino o la ricevuta fiscale, facendo registrare una percentuale gran lunga superiore alla media che, secondo le statistiche della stessa guardia di finanza, si aggira fra il 10 e il 13 per cento.

A partire dalle 10 e per quasi tutto il giorno 120 militari del comando provinciale, tra cui anche 20 'baschi verdi', suddivisi in 50 pattuglie, hanno fatto visite a tappeto in piazza Duomo, corso Vittorio Emanuele, piazza San Babila, via Paolo Sarpi, corso Buenos Aires, piazza Cadorna, corso Genova e nelle zone in cui nel weekend gli esercizi commerciali sono aperti per lo shopping e per la passeggiata domenicale. Oltre ai 75 commercianti che non hanno rilasciato lo scontrino o la ricevuta fiscale e che dovranno pagare una sanzione amministrativa - in genere viene oblata versando 150-170 euro, ma alla terza violazione scatta la chiusura temporanea del negozio - sono stati sequestrati un centinaio tra capi di abbigliamento e accessori contraffatti, cioè con false griffe, e un senegalese è stato denunciato. Denunciati anche due immigrati per la mancata esecuzione di provvedimenti di espulsione.

Con gli accertamenti di sabato notte, autonomi rispetto a quelli di oggi, nel capoluogo lombardo si dovrebbe aprire una settimana di passione per i commercianti allergici allo scontrino e al fisco: i controlli della guardia di finanza dovrebbero proseguire, mentre negli uffici di via Manin si lavorerà per incrociare i dati raccolti con quelli dichiarati. Nell'operazione nei locali della movida milanese, fra ispettori dell'Agenzia delle entrate e dell'Inps e agenti della polizia locale, sono state impiegate 450 persone e sono stati controllati 120 locali soprattutto in corso Como, Brera e in zona Ticinese, ma anche qualche proprietario di auto di lusso. Le violazioni più vistose hanno riguardato il mancato aggiornamento dei registri contabili, l'incongruità con i dati dichiarati per gli studi di settore (per esempio il numero di locali, il numero del personale e così via) ai fini della redditività presunta, le irregolarità nell'emissione degli scontrini e la presenza di un centinaio di dipendenti non regolari, cioè in nero, e addirittura clandestini.

Il Codacons plaude all'iniziativa. "I blitz come quello a Cortina, Roma e ora a Milano non solo sono sacrosanti, ma chiediamo siano ripetuti a ogni fine settimana, a turno, nelle varie città a vocazione turistica o dove c'è la movida, per quanto riguarda ristoranti, bar e locali notturni", ha dichiarato il presidente Marco Maria Donzelli. "Inoltre vanno estesi a tutti i giorni della settimana per quanto riguarda anche le altre categorie a rischio evasione, dalle grandi imprese ai gioiellieri, che dichiarano in media 13.500 euro all'anno"

http://milano.repubblica.it/cronaca/201 ... -28955342/


Per la cronaca, anch'io che vivo a Roma mi ritrovo sempre con le tasche e il portafoglio pieno di scontrini...tuttavia è evidente che c'è sempre chi vuole fare il furbo...a Roma, a Reggio Calabria e anche a Milano
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho

Avatar utente
ERIK LARSSON ©
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 590
Iscritto il: 13/05/2011, 19:32

Re: Lo scontrino...

Messaggio da ERIK LARSSON © » 29/03/2012, 21:39

Lilleuro ha scritto:
ERIK LARSSON © ha scritto:A Milano anche se vai a pisciare al bagno sotto il mezzanino della metropolitana (piscio 0,50 euro, solido con carta igienica 1,50) ti rilasciano lo scontrino.

A fine settimana quando svuoto il portafoglio devo liberarmi da eccesso di scontrini e ricevute. Incredibile che nel 2012 succedano ancora queste cose.


Da come ne parli sembra che Milano sia sempre un altro mondo...per quanto ne so io, diversi alimentari a Milano hanno il vizietto di non dare lo scontrino (ovviamente mi è stato riferito)

La stessa Guardia di Finanza non sembrerebbe molto convinta, visti i controlli nei locali di un paio di mesi fa:

Milano, nuovi controlli nei negozi in centro
nessuno scontrino fiscale in un locale su tre


MILANO - Doppio blitz anti-evasione in stile Cortina anche a Milano. Il primo è scattato sabato notte nei locali della movida milanese da parte degli ispettori dell'Agenzia delle entrate, mentre l'altro è avvenuto oggi a opera della guardia di finanza, che ha passato al setaccio 230 fra negozi (in gran parte di abbigliamento), bar e ristoranti in centro città. Significativo il risultato dei controlli: 75 locali, cioè il 30 per cento, non hanno emesso lo scontrino o la ricevuta fiscale, facendo registrare una percentuale gran lunga superiore alla media che, secondo le statistiche della stessa guardia di finanza, si aggira fra il 10 e il 13 per cento.

A partire dalle 10 e per quasi tutto il giorno 120 militari del comando provinciale, tra cui anche 20 'baschi verdi', suddivisi in 50 pattuglie, hanno fatto visite a tappeto in piazza Duomo, corso Vittorio Emanuele, piazza San Babila, via Paolo Sarpi, corso Buenos Aires, piazza Cadorna, corso Genova e nelle zone in cui nel weekend gli esercizi commerciali sono aperti per lo shopping e per la passeggiata domenicale. Oltre ai 75 commercianti che non hanno rilasciato lo scontrino o la ricevuta fiscale e che dovranno pagare una sanzione amministrativa - in genere viene oblata versando 150-170 euro, ma alla terza violazione scatta la chiusura temporanea del negozio - sono stati sequestrati un centinaio tra capi di abbigliamento e accessori contraffatti, cioè con false griffe, e un senegalese è stato denunciato. Denunciati anche due immigrati per la mancata esecuzione di provvedimenti di espulsione.

Con gli accertamenti di sabato notte, autonomi rispetto a quelli di oggi, nel capoluogo lombardo si dovrebbe aprire una settimana di passione per i commercianti allergici allo scontrino e al fisco: i controlli della guardia di finanza dovrebbero proseguire, mentre negli uffici di via Manin si lavorerà per incrociare i dati raccolti con quelli dichiarati. Nell'operazione nei locali della movida milanese, fra ispettori dell'Agenzia delle entrate e dell'Inps e agenti della polizia locale, sono state impiegate 450 persone e sono stati controllati 120 locali soprattutto in corso Como, Brera e in zona Ticinese, ma anche qualche proprietario di auto di lusso. Le violazioni più vistose hanno riguardato il mancato aggiornamento dei registri contabili, l'incongruità con i dati dichiarati per gli studi di settore (per esempio il numero di locali, il numero del personale e così via) ai fini della redditività presunta, le irregolarità nell'emissione degli scontrini e la presenza di un centinaio di dipendenti non regolari, cioè in nero, e addirittura clandestini.

Il Codacons plaude all'iniziativa. "I blitz come quello a Cortina, Roma e ora a Milano non solo sono sacrosanti, ma chiediamo siano ripetuti a ogni fine settimana, a turno, nelle varie città a vocazione turistica o dove c'è la movida, per quanto riguarda ristoranti, bar e locali notturni", ha dichiarato il presidente Marco Maria Donzelli. "Inoltre vanno estesi a tutti i giorni della settimana per quanto riguarda anche le altre categorie a rischio evasione, dalle grandi imprese ai gioiellieri, che dichiarano in media 13.500 euro all'anno"

http://milano.repubblica.it/cronaca/201 ... -28955342/


Per la cronaca, anch'io che vivo a Roma mi ritrovo sempre con le tasche e il portafoglio pieno di scontrini...tuttavia è evidente che c'è sempre chi vuole fare il furbo...a Roma, a Reggio Calabria e anche a Milano


Non vorrei "sfarinare" le tue certezze, nè sminuire la "favolosa" operazione condotta dalla guardia di finanza e dall'agenzia delle entrate di via manin (ufficio di Milano 1 per intenderci) nonchè "tediare" il "favoloso" giornalista che ha fatto "il sensazionale" scoop riportando un articolo del 29 gennaio (due mesi fa), ma sono costretto dalle circostanze per cui mi scuso preventivamente con i soggetti di cui sopra.
I commercianti su cui sono state contestate irregolarità, il 29 gennaio 2012 non erano 75 bensi 59 su circa 1500 esercizi controllati
Di questi 59 dopo le opportune verifiche degli ispettori, sono risultati non in regola 11 (i rimanenti 48 sono stati liquidati con le scuse del corpo e non indennizzati per la perdita di numero 3 giornate di lavoro).
Di questi 11, 7 esercizi sono siti in Via Paolo Sarpi, la chinatown di Milano e, credo sia solo una dannata coincidenza, sono tutti di origine cinese (Cinesi provenienti dalla Cina), gli altri 4 sono tutti esercizi Kebab, pizzeria senza asporto, gestiti due da turchi (altra dannata coincidenza turchi della Turchia) e due da albanesi (anche qui una maledetta coincidenza trattasi di albanesi provenienti dall'Albania). Sugli esercizi turchi ed albanesi la guardia di finanza ha notato oltre l'evasione fiscale, la assoluta mancanza di permessi per la somministrazione, nonchè che alcuni dipendenti non erano in regola con i permessi di soggiorno (una vera disdetta...).

Naturalmente non troverai nessun sito che riporti la seguente notizia. Non fa scoop. Di questi tempi lo scoop lo fanno i raid a Cortina (anche qui se ti racconto le persone risultate non in regola darei una altra botta alle tue certezze, perciò mi limito a non toccare l'argomento).

Come so tutto questo? E' inutile e superfluo domandarselo...
Immagine


http://www.youtube.com/watch?v=0hUrcGCQV1g" onclick="window.open(this.href);return false;

suonatore Jones

Re: Lo scontrino...

Messaggio da suonatore Jones » 29/03/2012, 21:47

sarò sfigato io, ma a milano (contro cui non ho nulla, anzi: mi stabilirei volentieri), ho beccato un bar/gelateria vicino la cappella dell'università cattolica, dove ho dovuto chiedere insistentemente lo scontrino. insistentemente e reiteratamente. non c'erano indiani, kebabbari e albanesi (e nemmeno asiatici) nel raggio di chilometri.

a reggio non ne parliamo: litigo abbastanza spesso con i negozianti a causa dello scontrino.

a pisa, per quello che ho visto in anni, li fanno quasi tutti. un buon 90%.

suonatore Jones

Re: Lo scontrino...

Messaggio da suonatore Jones » 29/03/2012, 21:49

tra l'altro, ricordo una notizia di qualche mese fa che parlava degli scontrini inesistenti in un sacco di locali della cosiddetta "movida" milanese. anche lì i gestori erano cinoislamici negri di tirana?

Avatar utente
ERIK LARSSON ©
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 590
Iscritto il: 13/05/2011, 19:32

Re: Lo scontrino...

Messaggio da ERIK LARSSON © » 29/03/2012, 21:54

suonatore Jones ha scritto:tra l'altro, ricordo una notizia di qualche mese fa che parlava degli scontrini inesistenti in un sacco di locali della cosiddetta "movida" milanese. anche lì i gestori erano cinoislamici negri di tirana?



E' dura leggere tutti i post, sia quelli di domanda che quelli di risposta, lo capisco e comprendo.

Buona serata.
Immagine


http://www.youtube.com/watch?v=0hUrcGCQV1g" onclick="window.open(this.href);return false;

Rispondi