Oggi è 24/06/2018, 15:26
Modifica la dimensione del carattere

Attualità


  • Pubblicità

La Grande Depressione di Reggio

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78


   

Re: La Grande Depressione di Reggio

Messaggioda kurohata » 10/09/2011, 9:41

bisogna crearsi un'alternativa.

mercoledì a gallico hanno suonato 3 gruppi emergenti (davvero molto bravi), tutti ragazzini di Reggio Calabria. Le cose ci sono, la sostanza c'è, è questa politica che non da possibilità, non accoglie, non aiuta. (questo era giusto per fare un esempio)

:salut
guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia
http://matteovalenti.weebly.com/meshare
Avatar utente
kurohata
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 1465
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 20:04

  • Pubblicità

Re: La Grande Depressione di Reggio

Messaggioda Regmi » 10/09/2011, 10:20

kurohata ha scritto:bisogna crearsi un'alternativa.

mercoledì a gallico hanno suonato 3 gruppi emergenti (davvero molto bravi), tutti ragazzini di Reggio Calabria. Le cose ci sono, la sostanza c'è, è questa politica che non da possibilità, non accoglie, non aiuta. (questo era giusto per fare un esempio)

:salut



La politica non è un termine astratto Kuro.
E' colei che democraticamente ci rappresenta. E' il nostro specchio. Siamo noi.

PS -Lo so, starai raffigurandoti il classico cane che si morde la coda... Sta a noi tentare di trovare le forze necessarie per farlo girare nel verso che più ci aggrada.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

Re: La Grande Depressione di Reggio

Messaggioda pellarorc » 10/09/2011, 10:25

io pretenderei delle scuse sinceramente da fred2010! Perchè il termine usato è sbagliato e poi Lixia, che leggo da molto tempo, di certo non ha mai offeso nessuno.

Volete l'ultimo emigrante? Mio cugino oggi parte per Torino. DOpo 1 anno, e dico 1 anno di ricerca invana nella regiona calabria e nelle zone della sicilia vicino allo stretto! Ingegnere laureato a rc con 110 e lode. Inviato un cv a torino, 2 colloqui ad inizio e fine agosto e assunto a tempo determinato. Cosa doveva fare dopo un anno? Che questa estate era depresso chi manchicani? Magari dopo 3 mesi torna a reggio ma almeno ha la possibilità di inserirsi nel mondo del lavoro!

Io sinceramente mi sono pure un pò scocciato si queste affermazioni che non hanno senso. Fred2010 ferito nell'orgoglio? Bè a chi sta fuori fa anche più male il termine "scappato".
Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2224
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 13:22

Re: La Grande Depressione di Reggio

Messaggioda fred2010 » 10/09/2011, 10:42

pellarorc ha scritto:io pretenderei delle scuse sinceramente da fred2010! Perchè il termine usato è sbagliato e poi Lixia, che leggo da molto tempo, di certo non ha mai offeso nessuno.

Volete l'ultimo emigrante? Mio cugino oggi parte per Torino. DOpo 1 anno, e dico 1 anno di ricerca invana nella regiona calabria e nelle zone della sicilia vicino allo stretto! Ingegnere laureato a rc con 110 e lode. Inviato un cv a torino, 2 colloqui ad inizio e fine agosto e assunto a tempo determinato. Cosa doveva fare dopo un anno? Che questa estate era depresso chi manchicani? Magari dopo 3 mesi torna a reggio ma almeno ha la possibilità di inserirsi nel mondo del lavoro!

Io sinceramente mi sono pure un pò scocciato si queste affermazioni che non hanno senso. Fred2010 ferito nell'orgoglio? Bè a chi sta fuori fa anche più male il termine "scappato".


.....Punti di vista!!! :okok: :okok: :okok:
fred2010
Forumino Praticante
Forumino Praticante
 
Messaggi: 231
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 25/05/2011, 8:23

Re: La Grande Depressione di Reggio

Messaggioda Lixia » 10/09/2011, 10:52

fred2010 ha scritto:Sì, ma ricordati che la critica a chi è stato, come dici tu, "costretto" ad andare via è nata dopo il biasimo che uno di questi ha palesato nei confronti di noi poveri deficienti (che abbiamo scelto di restare) in quanto poco propositivi verso la risoluzione delle problematiche che attanagliano la NOSTRA città.



guarda rilassati io non considero proprio nessuno povero deficiente , dico solo che da voi FORTUNATI che siete potuti restare a Reggio mi piacerebbe sentire qualche proposta ognittanto e non solo critiche che distruggono continuamente la mia terra... le critiche le sento ogni santo giorno già qui dove vivo , un posto in cui l'intera Calabria viene identificata con l'Aspromonte, se le proposte le faccio io è facile sono fuori che vuoi che peso abbia la mia parola , voi che siete rimasti siete l'unica speranza per questa città, iospero di ritornarci un giorno ma da qui posso fare ben poco .

Sei troppo prevenuto io non volevo offendere nessuno. E comunque per intenderci a 31 anni io non sono scappata , ma come dice regmi sono stata costretta e ti assicuro che qui io sono solo la manovalanza che permette di fare le ferie agli altri , 15 concorsi passati e sono ancora un tempo determinato che lavora sei o sette mesi l'anno quando mi va bene mentre i locali con un concorso solo sono passati subito a indeterminato . Giudicare è facile sulla base dei luoghi comuni. E' ovvio che mi trovo bene sotto alcuni aspetti perchè qui le cose funzionano , ma a un caro prezzo , la mafia anzi la mentalità mafiosa esiste anche qui e fa ancora più schifo della nostra perchè è mascherata di legalità. Ma che sapete voi , anzi che sai tu di quanti bocconi amari e quante schifezze dobbiamo sopportare noi che siamo andati via ...ma per favore dammi un posto di lavoro e torno subito giù...ma che te lo dico a fare ...a sentenziare e giudicare son buoni tutti ....
Ultima modifica di Lixia il 10/09/2011, 10:53, modificato 1 volta in totale.
"Gli amici miei, ed in cui posso fidare, non vivon qui: si trovan lontano, al mio paese, come ogni altra cosa, signori, che mi può recar conforto".

Putrusinu ogni mineshra!

Immagine
Avatar utente
Lixia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1734
Likes: 2 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:25
Località: Boh!!! Attualmente zingarìo in Trentino!!!

Re: La Grande Depressione di Reggio

Messaggioda Lixia » 10/09/2011, 10:53

kurohata ha scritto:bisogna crearsi un'alternativa.

mercoledì a gallico hanno suonato 3 gruppi emergenti (davvero molto bravi), tutti ragazzini di Reggio Calabria. Le cose ci sono, la sostanza c'è, è questa politica che non da possibilità, non accoglie, non aiuta. (questo era giusto per fare un esempio)

:salut



ecco proprio questo intendevo con la parola "propositivi"
"Gli amici miei, ed in cui posso fidare, non vivon qui: si trovan lontano, al mio paese, come ogni altra cosa, signori, che mi può recar conforto".

Putrusinu ogni mineshra!

Immagine
Avatar utente
Lixia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1734
Likes: 2 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:25
Località: Boh!!! Attualmente zingarìo in Trentino!!!

Re: La Grande Depressione di Reggio

Messaggioda fred2010 » 10/09/2011, 11:08

Lixia ha scritto:
fred2010 ha scritto:Sì, ma ricordati che la critica a chi è stato, come dici tu, "costretto" ad andare via è nata dopo il biasimo che uno di questi ha palesato nei confronti di noi poveri deficienti (che abbiamo scelto di restare) in quanto poco propositivi verso la risoluzione delle problematiche che attanagliano la NOSTRA città.



guarda rilassati io non considero proprio nessuno povero deficiente , dico solo che da voi FORTUNATI che siete potuti restare a Reggio mi piacerebbe sentire qualche proposta ognittanto e non solo critiche che distruggono continuamente la mia terra... le critiche le sento ogni santo giorno già qui dove vivo , un posto in cui l'intera Calabria viene identificata con l'Aspromonte, se le proposte le faccio io è facile sono fuori che vuoi che peso abbia la mia parola , voi che siete rimasti siete l'unica speranza per questa città, iospero di ritornarci un giorno ma da qui posso fare ben poco .

Sei troppo prevenuto io non volevo offendere nessuno. E comunque per intenderci a 31 anni io non sono scappata , ma come dice regmi sono stata costretta e ti assicuro che qui io sono solo la manovalanza che permette di fare le ferie agli altri , 15 concorsi passati e sono ancora un tempo determinato che lavora sei o sette mesi l'anno quando mi va bene mentre i locali con un concorso solo sono passati subito a indeterminato . Giudicare è facile sulla base dei luoghi comuni. E' ovvio che mi trovo bene sotto alcuni aspetti perchè qui le cose funzionano , ma a un caro prezzo , la mafia anzi la mentalità mafiosa esiste anche qui e fa ancora più schifo della nostra perchè è mascherata di legalità. Ma che sapete voi , anzi che sai tu di quanti bocconi amari e quante schifezze dobbiamo sopportare noi che siamo andati via ...ma per favore dammi un posto di lavoro e torno subito giù...ma che te lo dico a fare ...a sentenziare e giudicare son buoni tutti ....



Azz! e tu dal tuo nido cosa fai? vuoi giudicare il nostro atteggiamento?.....fa na cosa, resta dda aundi sì, non sentiamo certo la tua mancanza!!!!

PS se prendi ogni giorno bocconi amari, potevi anche restare qui dato che ne vengono quotidianamente dispensati a iosa!!! :zip: :zip: :zip:
fred2010
Forumino Praticante
Forumino Praticante
 
Messaggi: 231
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 25/05/2011, 8:23

Re: La Grande Depressione di Reggio

Messaggioda Lixia » 10/09/2011, 11:11

fred2010 ha scritto:
No non mi aggrada ma è un mio personalissimo pensiero.
Per quanto riguarda il biasimo, mi sono sentito punto nell'orgoglio dato che è sembrato che l'intervento di lixia fosse del tipo:"vi lamentate sempre ma non proponete mai nulla per rimediare"....e no, cara amica/o, aspettiamo te che torni per importare un po di materia grigia, tanto qui stiamo tutto il giorno a girarci i pollici e grattarci la pancia.


Non hai capito proprio nulla ,io difendo la mia gente e la mia terra SEMPRE, anche quando a dire il vero è indifendibile , con quel che ho scritto intendevo dire che se anche voi che ci vivete la distruggete solo con delle sterili critiche allora non c'è proprio più speranza per la mia terra , a me sembra sempre bellissima anche se ci vengo poco forse perchè la guardo con gli occhi del nostalgico ma farei volentieri a cambio pur con tutti i suoi problemi tra il posto dove vivo adesso e la mia terra d'origine , perchè l'altro giorno per esempio ho dovuto dire a un collega " Mi dai un bacio quando mi saluti ? ho voglia di abbracciarti perchè mi sono affezionata alla mia centrale operativa e mi sembra stupido salutarti a distanza con un algido Ciao."
Perchè si il tramonto sulle dolomiti sarà anche bellissimo e patrimonio dell Unesco , ma il tramonto sui peloritani lo batte cento volte di più, nel mio cuore è insostituibile, pur con le buche e la monnezza e la puzza di fogna ...ma credimi avrei un orgasmo a potermi sdraiare sull' erba senza che il vigile venisse a sanzionarmi per aver deturpato il verde pubblico , l'altro giorno abbiam sanzionato un povero vecchio che aveva staccato una piantina di salvia da una aiula grande quanto tutto largo botteghelle , mi sono sentita male ma ho dovuto farlo perchè era un ordine , e per poco al posto del regolamento comunale non mi dicevano di fargli danneggiamento ( che è penale ) , eppure l'ho dovuto fare perchè la signora col cagnolino di passaggio si è messa a urlare che si stava rubando i fiori . Ecco io farei volentieri a cambio con la sana trascuratezza della mia città in questi casi .
"Gli amici miei, ed in cui posso fidare, non vivon qui: si trovan lontano, al mio paese, come ogni altra cosa, signori, che mi può recar conforto".

Putrusinu ogni mineshra!

Immagine
Avatar utente
Lixia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1734
Likes: 2 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:25
Località: Boh!!! Attualmente zingarìo in Trentino!!!

Re: La Grande Depressione di Reggio

Messaggioda doddi » 10/09/2011, 11:14

Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: La Grande Depressione di Reggio

Messaggioda Lixia » 10/09/2011, 11:18

fred2010 ha scritto:

Azz! e tu dal tuo nido cosa fai? vuoi giudicare il nostro atteggiamento?.....fa na cosa, resta dda aundi sì, non sentiamo certo la tua mancanza!!!!

PS se prendi ogni giorno bocconi amari, potevi anche restare qui dato che ne vengono quotidianamente dispensati a iosa!!! :zip: :zip: :zip:



parla al singolare ... :wink
"Gli amici miei, ed in cui posso fidare, non vivon qui: si trovan lontano, al mio paese, come ogni altra cosa, signori, che mi può recar conforto".

Putrusinu ogni mineshra!

Immagine
Avatar utente
Lixia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1734
Likes: 2 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:25
Località: Boh!!! Attualmente zingarìo in Trentino!!!

Re: La Grande Depressione di Reggio

Messaggioda Lixia » 10/09/2011, 11:27

Signori vado a lavorare e a ingrassare sta terra ...perchè la mia d'origine è a dieta e si vuol mantenere snella .... alla prox
"Gli amici miei, ed in cui posso fidare, non vivon qui: si trovan lontano, al mio paese, come ogni altra cosa, signori, che mi può recar conforto".

Putrusinu ogni mineshra!

Immagine
Avatar utente
Lixia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1734
Likes: 2 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:25
Località: Boh!!! Attualmente zingarìo in Trentino!!!

Re: La Grande Depressione di Reggio

Messaggioda Mariotta » 10/09/2011, 11:42

Lixia ha scritto:Signori vado a lavorare e a ingrassare sta terra ...perchè la mia d'origine è a dieta e si vuol mantenere snella .... alla prox




buon lavoro cara...
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.
Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 1400
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 18:24

Re: La Grande Depressione di Reggio

Messaggioda rca » 10/09/2011, 11:46

fred2010 che lavoro fai?
se l'hai già scritto perdonami, mi deve essere sfuggito
E quindi? Ma poi, fondamentalmente...tu, chi cazzo sei? (cit.)
rca
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 1951
Likes: 0 post
Liked in: 3 posts
Iscritto il: 03/05/2011, 9:12
Località: You can checkout any time you like, But you can never leave!

Re: La Grande Depressione di Reggio

Messaggioda Regmi » 10/09/2011, 11:54

Lixia ha scritto:credimi avrei un orgasmo a potermi sdraiare sull' erba senza che il vigile venisse a sanzionarmi per aver deturpato il verde pubblico


:oo: :oo:
Non a caso, e in più occasioni, ti ho consigliato di fermare quel "porcedduzzu" :timido:

:okok:
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

Re: La Grande Depressione di Reggio

Messaggioda Mariotta » 10/09/2011, 11:58

rca ha scritto:fred2010 che lavoro fai?
se l'hai già scritto perdonami, mi deve essere sfuggito




aggiungerei...


fred conosci bene lixia? perchè le rispondi come se avessi grande confidenza con lei :fifi:
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.
Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 1400
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 18:24

Re: La Grande Depressione di Reggio

Messaggioda fred2010 » 10/09/2011, 12:08

rca ha scritto:fred2010 che lavoro fai?
se l'hai già scritto perdonami, mi deve essere sfuggito



Sono un consulente aziendale e non devo certo ringraziare la dea bendata o qualche politico se sono stato, come dite voi, NON COSTRETTO ad andare via...mi sono fatto e mi sto facendo un mazzo così ogni giorno ed il fatto di sentirmi dire, nonostante ABBIA SCELTO DI RIMANERE (a mio grande svantaggio, credetemi) nella mia terra, che siamo poco propositivi da parte di chi invece si è arreso e ha deciso di andare via, perdonatemi ma mi fa incazzare, e non poco.
saluti.
fred2010
Forumino Praticante
Forumino Praticante
 
Messaggi: 231
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 25/05/2011, 8:23

Re: La Grande Depressione di Reggio

Messaggioda Mariotta » 10/09/2011, 12:19

fred2010 ha scritto:
rca ha scritto:fred2010 che lavoro fai?
se l'hai già scritto perdonami, mi deve essere sfuggito



Sono un consulente aziendale e non devo certo ringraziare la dea bendata o qualche politico se sono stato, come dite voi, NON COSTRETTO ad andare via...mi sono fatto e mi sto facendo un mazzo così ogni giorno ed il fatto di sentirmi dire, nonostante ABBIA SCELTO DI RIMANERE (a mio grande svantaggio, credetemi) nella mia terra, che siamo poco propositivi da parte di chi invece si è arreso e ha deciso di andare via, perdonatemi ma mi fa incazzare, e non poco.
saluti.



nessuno ha parlato direttamente con te, in teoria visto che l'ultimo post era il mio Lixia magari ha scritto a me...o a Pincopallo
e poi con quale arroganza ti permetti di dire che la gente si è arresa...??? Se Lixia nello specifico vuol fare il vigile o io l'insegnante perchè per questo abbiamo studiato anni e anni e non si può per ovvi motivi, cosa dovremmo fare stenderci sul Corso e fare la questua???
Ultima modifica di Mariotta il 10/09/2011, 12:31, modificato 1 volta in totale.
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.
Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 1400
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 18:24

Re: La Grande Depressione di Reggio

Messaggioda Regmi » 10/09/2011, 12:24

fred2010 ha scritto:
rca ha scritto:fred2010 che lavoro fai?
se l'hai già scritto perdonami, mi deve essere sfuggito



Sono un consulente aziendale e non devo certo ringraziare la dea bendata o qualche politico se sono stato, come dite voi, NON COSTRETTO ad andare via...mi sono fatto e mi sto facendo un mazzo così ogni giorno ed il fatto di sentirmi dire, nonostante ABBIA SCELTO DI RIMANERE (a mio grande svantaggio, credetemi) nella mia terra, che siamo poco propositivi da parte di chi invece si è arreso e ha deciso di andare via, perdonatemi ma mi fa incazzare, e non poco.
saluti.


Che punto d'incontro hanno le richieste/offerte di lavoro in città, in Calabria e oggi anche in tutta Italia?
Mi sembra inconfutabile affermare che le richieste siano, in città e in regione lo sono sempre state, di gran lunga superiore alle offerte.
E, se tanto ci da tanto, in tantissimi sono, volenti o nolenti, costretti.

E' semplicemente la dura lex dei grandi numeri che la personalizzazione non risolve di certo. :thumleft
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

Re: La Grande Depressione di Reggio

Messaggioda Falko » 10/09/2011, 12:54

Lixia tranquilla che mi pigghiu ieu i stortazzi o postu toi ca a riggiu.... almeno fino a quando non finisco il mio contratto :P...
Se il destino mi è avverso, peggio per lui!!!

http://www.youtube.com/watch?v=06hr11IO ... dded#at=13

"La mia rielezione sarebbe al limite del ridicolo" Giorgio Napolitano 14/4/2013
Avatar utente
Falko
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 685
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 13:57

Re: La Grande Depressione di Reggio

Messaggioda Vicio » 10/09/2011, 13:27

Mi permetto di intervenire, pur non portando alcun contributo alla discussione sulla depressione del nostro territorio.

Invito tutti noi a portare immenso rispetto e sincera solidarietà a tutti coloro i quali sono costretti a risiedere fuori regione per motivi di lavoro - ovvero per motivi di indipendenza economica e soddisfazione professionale, se non addirittura per sostentamento. Chi ha vissuto lontano da qui per diverso tempo può comprendere, e ricorda bene la sensazione di vuoto mai colmato, indipendentemente dalla posizione professionale.

Noi altri, che qui viviamo e produciamo, dobbiamo riconoscerci oltre alla Virtù personale (certo, vale per chi si è fatto da sé e non per altri), anche quella Fortuna di machiavelliana memoria.

Non foss'altro perché nella vita, in fondo, tutto può cambiare in pochi istanti.
Come la bianca ala dell'albatros sul monotono respiro del Pacifico, così, vagabonda per vagare, va la vela del vero marinaio.
Avatar utente
Vicio
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
 
Messaggi: 31
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 23:13

PrecedenteProssimo

Torna a Attualità

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

User Menu