IL TAGLIO DELLE TASSE

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: NinoMed, Lixia, Bud, Mave, ManAGeR78, Lilleuro

reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: IL TAGLIO DELLE TASSE

Messaggio da reggino » 15/07/2011, 17:40

eddiegraces ha scritto:
reggino ha scritto:
Secondo me ha fatto una politica fiscale pessima-scudo fiscale e regolamentazione degli immobili fantasma docent-che ha agevolato l'evasione fiscale,anzichè combatterla come ha fatto il governo Prodi,con Visco,cinque-sei anni fa.Eddie,il financial times ha inserito tremonti tra i peggiori ministri dell'intera europa, mettendolo al quindicesimo posto.Nel momento in cui sia il presidente del consiglio che il ministro dell'economia non hanno una credibilità sul piano internazionale vuol dire che un problema c'è.Io fossi in Berlusconi,se proprio non mi dimettessi,farei un rimpasto e metterei a capo di ogni ministero gente competente,non questi quattro incapaci derisi da tutto il mondo.
Senti, non per rifare una discussione già fatta, ma io - che non ho alcuna simpatia tremontiana ed ovviamente non vedo alcuna utilità in scudi e condoni -
faccio di mestiere il fiscalista internazionale e quindi so quello che scrivo.
Per il resto sono opinioni

Non lo metto in dubbio :wink .Proprio perchè sei una persona preparata mi piace confrontarmi con te.

Intanto Silvio non se ne va se prima non abbassa le tasse:




Berlusconi: “Non me ne vado finché non abbasserò le tasse”
Berlusconi è riapparso in pubblico dopo due settimane di latitanza. “Ma non sono stato affatto assente o latitante”, ha garantito. Pochi minuti alla Camera per votare la fiducia sulla manovra, una legge lacrime e sangue per tutti tranne che per la Casta. Un testo definito “inaccettabile” (anche) da Emma Marcegaglia: “Hanno aumentato le tasse ai cittadini”, ha detto il presidente di Confindustria. Si vede che il messaggio deve aver colpito il premier, perché oggi in aula ha detto che “fino a quando non ridurrò la pressione fiscale non me ne andrò”. Una promessa per alcuni. Una minaccia secondo altri. Parlando con alcuni deputati del Pdl il Cavaliere ha più volte portato le mani al collo, alla nuca e al volto, descrivendo una situazione di disagio fisico. Mostrando un lieve gonfiore alla fronte, ha spiegato di essere caduto e aver battuto la testa. ”Stanotte sono scivolato in bagno, c’era qualcosa di viscido per terra, e ho battuto la testa. Ho un dolore alla mascella e questa sera rientro a Milano per fare un controllo, forse una tac, e comunque per farmi controllare da Zangrillo“.

Con alcuni deputati il premier si è sfogato anche della sentenza sul Lodo Mondadori, dicendosi “molto, molto amareggiato anche per la mia famiglia”, ha detto. Perché “vicende come queste fanno soffrire soprattutto i propri familiari”.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
unico
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 789
Iscritto il: 21/05/2011, 14:43

Re: IL TAGLIO DELLE TASSE

Messaggio da unico » 15/07/2011, 17:51

eddiegraces ha scritto:Doveva tagliare le tasse

Doveva iniziare la fase del rilancio

Doveva recuperare consenso

Avevamo affrontato la crisi meglio degli altri

I conti erano in ordine

Non c'era nulla di cui preoccuparsi


Che buffoni incompententi

Io non solo non ci ho mai creduto, ma non li ho neanche mai votati :salut
NOI SIAMO REGGIO CALABRIA !!!

reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: IL TAGLIO DELLE TASSE

Messaggio da reggino » 15/07/2011, 18:07

Habemus statistam.

http://www.antoniodipietro.com/2011/07/ ... _al_g.html" onclick="window.open(this.href);return false;


Per una volta sono d'accordo con Giuliano Ferrara.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
eddiegraces
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 294
Iscritto il: 11/05/2011, 14:16

Re: IL TAGLIO DELLE TASSE

Messaggio da eddiegraces » 15/07/2011, 18:25

reggino ha scritto:Habemus statistam.

http://www.antoniodipietro.com/2011/07/ ... _al_g.html" onclick="window.open(this.href);return false;


Per una volta sono d'accordo con Giuliano Ferrara.
un intervento bellissimo
- chi è che ha causato questa mancanza di soldi all'interno del comune?
- La prima giunta Scopelliti aveva ricevuto in lascito dei conti disastrosi dalla precedente gestione Falcomatà Naccari.
- Ah

Avatar utente
unico
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 789
Iscritto il: 21/05/2011, 14:43

Re: IL TAGLIO DELLE TASSE

Messaggio da unico » 15/07/2011, 19:07

reggino ha scritto:Habemus statistam.

http://www.antoniodipietro.com/2011/07/ ... _al_g.html" onclick="window.open(this.href);return false;


Per una volta sono d'accordo con Giuliano Ferrara.

Grande Antonio Di pietro uno che dice sempre le cose come stanno :salut
NOI SIAMO REGGIO CALABRIA !!!

Paolo_Padano
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1986
Iscritto il: 11/05/2011, 13:02

Re: IL TAGLIO DELLE TASSE

Messaggio da Paolo_Padano » 15/07/2011, 21:24

ma come si fa a credere a quello che dicono, cambio sistematicamente canale, per quanto mi riguarda mi va bene chiunque non parlo della sinistra altrimenti erik mia ccusa di campagna elettorale contro la destra, candido formigoni o fini al posto di berlusconi, si può dire :?: altrimenti la metto a zanno ma non troppo e mi va bene pure lillo foti
Lillu Fotti: "aundi ioca Spread cu cattu si mu rununu a paremetru zeru"
Lillu Foti: "non bogghiu 'nchinari poi mi rinnu chi vonnnu a squatra mi 'ndi sarbamu"

rorschach
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 494
Iscritto il: 22/06/2011, 23:54

Re: IL TAGLIO DELLE TASSE

Messaggio da rorschach » 15/07/2011, 22:11

Diabolik ha scritto:ci sono delle detrazioni vergognose che andrebbero eliminate subito, tipo il veterinario, la palestra, gli affitti agli studenti ecc.
Le detrazioni sugli affitti agli studenti sono vergognose? :o.o:

Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2224
Iscritto il: 11/05/2011, 14:22

Re: IL TAGLIO DELLE TASSE

Messaggio da pellarorc » 16/07/2011, 0:05

Ma..Di Pietro nn mi sorprende perchè sono cose che dice sempre.
Rimane l'unica vera opposizione.

Berlusconi è il suo governo hanno ridotto un paese che aveva eccellenze in molti settori ad una barzelletta continua.
I fatti di Ruby e compagnia bella nn devono sembrare solo risate.
Tutto ciò che succedde in politica si riflette sulla vita reale.
Un paese politicamente forte e politicamente stabile riesce a sconfiggere le crisi e riesce a venire fuori dai momenti difficili, gli altri no.

Oggi un giovane che si affaccia al mondo del lavoro guadagna meno di quasi 10 anni fà.

L'italia è un paese fatto di grandi aziende che preferiscono andare all'estero perchè hanno sostegno.
Quando l'inghilterra manda avanti una politica che permette a chi crea impresa in galles di avere agevolazioni fiscali per 3 anni, sconti sulle tasse ai dipendenti e sopratutto un piano di sostegno decennale, è ovvio che sta lavorando per il paese. E così è stato per le centinaia di imprese che si sono trasferite lì. L'azienda che è partita dalla toscana per produrre i suoi distibutori di acqua, l'azienda informatica che ha ottenuto i finanziamenti ecc.

Questo Governo ha sbagliato tutto.
Ha cercato di diffondere ottimismo quando ci voleva attenzione.
Tremonti si è piegato al padrone che ha detto: stare in stallo è meglio che fare e sbagliare!

Bersani è colui che ci fa risparmiare sulle assicurazioni, sulle banche, sugli abbonamenti, sulle ricariche, he voleva le vere liberalizazzioni!
Il partito di destra nn ha liberato nulla, nn ha pensato a nulla!

Ha ragione chi dice da sempre che gli uomini di sinistra producono e quelli di destra fatturano e basta!

con gli sconti gli acquisti degli italiani sono scesi dell'8%
i poveri sono saliti a 8 milioni.
Bisogna vedere le strade vuote a natale per rendersi conto come stiamo?
A Reggio Calabria nn ce ne si può rendere conto, forse neanche a milano città, ma in quelle zone dove le pmi danno lavoro a migliaia di persone e sono in crisi?

Nel piacentino e nel parmense hanno chiuso una percentuale altissima di aziende.
Il settore delle scarpe nelle marche soffre.
L'oro nella zona di alessandria è in coma ormai da anni.
In Veneto grossi gruppi industriali lasciano la regione dopo decenni.

Cosa bisogna subire e vedere ancora?

rca
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1951
Iscritto il: 03/05/2011, 10:12
Località: You can checkout any time you like, But you can never leave!

Re: IL TAGLIO DELLE TASSE

Messaggio da rca » 16/07/2011, 8:41

pellarorc ha scritto: Bersani è colui che ci fa risparmiare sulle assicurazioni, sulle banche, sugli abbonamenti, sulle ricariche, he voleva le vere liberalizazzioni!
Lascia perdere che anche lui, quello che toglie, da qualche parte lo deve andare a mettere...
E quindi? Ma poi, fondamentalmente...tu, chi cazzo sei? (cit.)

doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: IL TAGLIO DELLE TASSE

Messaggio da doddi » 16/07/2011, 9:12

rca ha scritto:
pellarorc ha scritto: Bersani è colui che ci fa risparmiare sulle assicurazioni, sulle banche, sugli abbonamenti, sulle ricariche, he voleva le vere liberalizazzioni!
Lascia perdere che anche lui, quello che toglie, da qualche parte lo deve andare a mettere...

Più che altro lascialo stare perchè alla fine con tutti i cartelli he ci sono non si risparmia un bel nulla da nessuna parte... anzi.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.

Avatar utente
Paco-P
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 258
Iscritto il: 11/05/2011, 13:35

Re: IL TAGLIO DELLE TASSE

Messaggio da Paco-P » 16/07/2011, 10:15

in questa manova di lacrime e sangue per tutti
come nella precedente mi sfuggono i tagli alla politica
sbandierati
pubblicizzati
urlati al popolo per far capire che siamo tutti nella stessa pentola...

e poi

cangiammu cucina???

eppure era cos' dettagliata
i voli di stato solo per quelli più altri di 1,70 cm
le auto blu solo per chi ha le unghie incarnite
tragli dei finanziamenti ai partiti
ecc
ecc

sarà stata una svista...
magari per sbaglio cancellaru
urtaru su canc mentre u scrivivunu megghiu...
quando vestono quella maglia, per me, sono i migliori giocatori al mondo...

reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: IL TAGLIO DELLE TASSE

Messaggio da reggino » 16/07/2011, 11:36

pellarorc ha scritto:Ma..Di Pietro nn mi sorprende perchè sono cose che dice sempre.
Rimane l'unica vera opposizione.

Berlusconi è il suo governo hanno ridotto un paese che aveva eccellenze in molti settori ad una barzelletta continua.
I fatti di Ruby e compagnia bella nn devono sembrare solo risate.
Tutto ciò che succedde in politica si riflette sulla vita reale.
Un paese politicamente forte e politicamente stabile riesce a sconfiggere le crisi e riesce a venire fuori dai momenti difficili, gli altri no.

Oggi un giovane che si affaccia al mondo del lavoro guadagna meno di quasi 10 anni fà.

L'italia è un paese fatto di grandi aziende che preferiscono andare all'estero perchè hanno sostegno.
Quando l'inghilterra manda avanti una politica che permette a chi crea impresa in galles di avere agevolazioni fiscali per 3 anni, sconti sulle tasse ai dipendenti e sopratutto un piano di sostegno decennale, è ovvio che sta lavorando per il paese. E così è stato per le centinaia di imprese che si sono trasferite lì. L'azienda che è partita dalla toscana per produrre i suoi distibutori di acqua, l'azienda informatica che ha ottenuto i finanziamenti ecc.

Questo Governo ha sbagliato tutto.
Ha cercato di diffondere ottimismo quando ci voleva attenzione.
Tremonti si è piegato al padrone che ha detto: stare in stallo è meglio che fare e sbagliare!

Bersani è colui che ci fa risparmiare sulle assicurazioni, sulle banche, sugli abbonamenti, sulle ricariche, he voleva le vere liberalizazzioni!
Il partito di destra nn ha liberato nulla, nn ha pensato a nulla!

Ha ragione chi dice da sempre che gli uomini di sinistra producono e quelli di destra fatturano e basta!

con gli sconti gli acquisti degli italiani sono scesi dell'8%
i poveri sono saliti a 8 milioni.
Bisogna vedere le strade vuote a natale per rendersi conto come stiamo?
A Reggio Calabria nn ce ne si può rendere conto, forse neanche a milano città, ma in quelle zone dove le pmi danno lavoro a migliaia di persone e sono in crisi?

Nel piacentino e nel parmense hanno chiuso una percentuale altissima di aziende.
Il settore delle scarpe nelle marche soffre.
L'oro nella zona di alessandria è in coma ormai da anni.
In Veneto grossi gruppi industriali lasciano la regione dopo decenni.

Cosa bisogna subire e vedere ancora?

Bersani è stato un ottimo ministro(basti pensare al decreto Bersani 2007),come lo è stato Padoa Schioppa,come lo è stato Visco,e come lo è stata la Bindi.Il punto è che nessuno di questi quattro potrebbe fare il leader di un grande partito,non dico che come segretario ci debba essere uno con l'appeal politico,mediatico di Mario Capanna,ma neanche gente con scarse capacità comunicative come:Prodi,Bersani e D'Alema(che anche lui ha tantissimi limiti,però è stato un buon ministro degli esteri).Questo è un grande limite del csx,che può essere superato con la guida di Vendola.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;

rorschach
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 494
Iscritto il: 22/06/2011, 23:54

Re: IL TAGLIO DELLE TASSE

Messaggio da rorschach » 16/07/2011, 12:47

reggino ha scritto: Bersani è stato un ottimo ministro(basti pensare al decreto Bersani 2007),come lo è stato Padoa Schioppa,come lo è stato Visco,e come lo è stata la Bindi.Il punto è che nessuno di questi quattro potrebbe fare il leader di un grande partito,non dico che come segretario ci debba essere uno con l'appeal politico,mediatico di Mario Capanna,ma neanche gente con scarse capacità comunicative come:Prodi,Bersani e D'Alema(che anche lui ha tantissimi limiti,però è stato un buon ministro degli esteri).Questo è un grande limite del csx,che può essere superato con la guida di Vendola.
Secondo me il problema è trovare uno capace di governare e tenere unita la coalizione, la parte comunicativa la vedo in secondo piano. Ma secondo te l'arma vincente del centrodestra sono gli insulti di Berlusconi o i rutti e le alzate di dito medio di Bossi?

rca
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1951
Iscritto il: 03/05/2011, 10:12
Località: You can checkout any time you like, But you can never leave!

Re: IL TAGLIO DELLE TASSE

Messaggio da rca » 16/07/2011, 12:51

reggino ha scritto:
Bersani è stato un ottimo ministro(basti pensare al decreto Bersani 2007)
Sei in contraddizione, almeno secondo me.
E quindi? Ma poi, fondamentalmente...tu, chi cazzo sei? (cit.)

reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: IL TAGLIO DELLE TASSE

Messaggio da reggino » 16/07/2011, 12:54

rorschach ha scritto:
reggino ha scritto: Bersani è stato un ottimo ministro(basti pensare al decreto Bersani 2007),come lo è stato Padoa Schioppa,come lo è stato Visco,e come lo è stata la Bindi.Il punto è che nessuno di questi quattro potrebbe fare il leader di un grande partito,non dico che come segretario ci debba essere uno con l'appeal politico,mediatico di Mario Capanna,ma neanche gente con scarse capacità comunicative come:Prodi,Bersani e D'Alema(che anche lui ha tantissimi limiti,però è stato un buon ministro degli esteri).Questo è un grande limite del csx,che può essere superato con la guida di Vendola.
Secondo me il problema è trovare uno capace di governare e tenere unita la coalizione, la parte comunicativa la vedo in secondo piano. Ma secondo te l'arma vincente del centrodestra sono gli insulti di Berlusconi o i rutti e le alzate di dito medio di Bossi?
Ma secondo me la capacità di tenere unita la coalizione non dipende dalla guida,ma dalla coalizione e dal programma.
Se il programma del pd è un programma che sui grandi temi si avvicina all'udc e fli(penso alla politica estera e al lavoro),non ha senso allearsi con l'idv e sel,altrimenti la coalizione non dura neanche due mesi.
Diverso è se il pd decide di svoltare a sx.In quel caso a prescindere di chi ci sarà come guida,la coalizioni durerà cinque anni.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;

reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: IL TAGLIO DELLE TASSE

Messaggio da reggino » 16/07/2011, 12:54

rca ha scritto:
reggino ha scritto:
Bersani è stato un ottimo ministro(basti pensare al decreto Bersani 2007)
Sei in contraddizione, almeno secondo me.

perchè?
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;

doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: IL TAGLIO DELLE TASSE

Messaggio da doddi » 16/07/2011, 12:59

rorschach ha scritto:
reggino ha scritto: Bersani è stato un ottimo ministro(basti pensare al decreto Bersani 2007),come lo è stato Padoa Schioppa,come lo è stato Visco,e come lo è stata la Bindi.Il punto è che nessuno di questi quattro potrebbe fare il leader di un grande partito,non dico che come segretario ci debba essere uno con l'appeal politico,mediatico di Mario Capanna,ma neanche gente con scarse capacità comunicative come:Prodi,Bersani e D'Alema(che anche lui ha tantissimi limiti,però è stato un buon ministro degli esteri).Questo è un grande limite del csx,che può essere superato con la guida di Vendola.
Secondo me il problema è trovare uno capace di governare e tenere unita la coalizione, la parte comunicativa la vedo in secondo piano. Ma secondo te l'arma vincente del centrodestra sono gli insulti di Berlusconi o i rutti e le alzate di dito medio di Bossi?
I voti che ha; e soprattutto che gli altri hanno avuto solo con Prodi che politico non era.

La domanda sorge spontanea: peccchè?
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.

reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: IL TAGLIO DELLE TASSE

Messaggio da reggino » 16/07/2011, 13:06

doddi ha scritto:
rorschach ha scritto:
reggino ha scritto: Bersani è stato un ottimo ministro(basti pensare al decreto Bersani 2007),come lo è stato Padoa Schioppa,come lo è stato Visco,e come lo è stata la Bindi.Il punto è che nessuno di questi quattro potrebbe fare il leader di un grande partito,non dico che come segretario ci debba essere uno con l'appeal politico,mediatico di Mario Capanna,ma neanche gente con scarse capacità comunicative come:Prodi,Bersani e D'Alema(che anche lui ha tantissimi limiti,però è stato un buon ministro degli esteri).Questo è un grande limite del csx,che può essere superato con la guida di Vendola.
Secondo me il problema è trovare uno capace di governare e tenere unita la coalizione, la parte comunicativa la vedo in secondo piano. Ma secondo te l'arma vincente del centrodestra sono gli insulti di Berlusconi o i rutti e le alzate di dito medio di Bossi?
I voti che ha; e soprattutto che gli altri hanno avuto solo con Prodi che politico non era.

La domanda sorge spontanea: peccchè?


Dì la verita,se al posto dell'Occhetto,del D'Alema,del Veltroni di turno,ci fosse stato un Vendola,Berlusconi avrebbe governato per vent'anni??
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;

doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: IL TAGLIO DELLE TASSE

Messaggio da doddi » 16/07/2011, 13:08

reggino ha scritto:
doddi ha scritto:
rorschach ha scritto:Secondo me il problema è trovare uno capace di governare e tenere unita la coalizione, la parte comunicativa la vedo in secondo piano. Ma secondo te l'arma vincente del centrodestra sono gli insulti di Berlusconi o i rutti e le alzate di dito medio di Bossi?
I voti che ha; e soprattutto che gli altri hanno avuto solo con Prodi che politico non era.

La domanda sorge spontanea: peccchè?


Dì la verita,se al posto dell'Occhetto,del D'Alema,del Veltroni di turno,ci fosse stato un Vendola,Berlusconi avrebbe governato per vent'anni??
Non solo... ma anche il figlio di Pato e Barbara se e quando nascerà.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.

reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: IL TAGLIO DELLE TASSE

Messaggio da reggino » 16/07/2011, 13:13

doddi ha scritto:
reggino ha scritto:[quote="doddiSecondo me il problema è trovare uno capace di governare e tenere unita la coalizione, la parte comunicativa la vedo in secondo piano. Ma secondo te l'arma vincente del centrodestra sono gli insulti di Berlusconi o i rutti e le alzate di dito medio di Bossi?
I voti che ha; e soprattutto che gli altri hanno avuto solo con Prodi che politico non era.

La domanda sorge spontanea: peccchè?


Dì la verita,se al posto dell'Occhetto,del D'Alema,del Veltroni di turno,ci fosse stato un Vendola,Berlusconi avrebbe governato per vent'anni??[/quote]

Non solo...
ma anche il figlio di Pato e Barbara se e quando nascerà.[/quote]

Cioè tu mi stai dicendo che in passato Berlusconi sarebbe riuscito a battere un avversario come minimo decente,come Vendola??lo hai ricordato pure tu che a batterlo è stato persino uno come Prodi.Certo se poi il csx presenta degli incapaci,è ovvio che il nano ha sempre la meglio,ma se già a guidare una coalizione di csx è uno come Vendola,quantomeno uno se la gioca.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;

Rispondi