Gallico-Gambarie: Si passi dalle parole ai fatti !!!

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: NinoMed, Lixia, Bud, Mave, ManAGeR78, Lilleuro

Rispondi
cuntrastu
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 10
Iscritto il: 28/05/2011, 23:27

Gallico-Gambarie: Si passi dalle parole ai fatti !!!

Messaggio da cuntrastu » 04/09/2011, 16:19

Gallico-Gambarie: E' giunto il momento di passare dalle parole ai fatti ( http://www.strill.it/index.php?option=c ... Itemid=119 )
di Stefano Perri - Che fine ha fatto la Strada a scorrimento veloce Gallico-Gambarie? Dopo la campagna elettorale ed un'estate di assestamento dedicata a insediamenti e verifiche, per la politica (tutta) è giunto il momento di dare delle risposte.

E' Franco Zoccali a risollevare, per l'ennesima volta, la questione della strada. Tra i leader storici del movimento che nella vallata più volte si è speso per tenere alta l'attenzione sul processo di completamento dell'opera, Zoccali si chiede in una lettera pubblica inviata al Presidente della Provincia Giuseppe Raffa che fine abbiano fatto i fondi stanziati in primavera sulla strada. Un'arteria fondamentale che rappresenterebbe per la vallata del Gallico e soprattutto per Gambarie una vera e propria svolta sia sul piano turistico che su quello della qualità della vita per i tanti cittadini residenti.

“Durante la campagna elettorale – comincia Zoccali nella sua missiva - in una affollata ed attenta assemblea svoltasi a Santo Stefano in Aspromonte, il Governatore Scopelliti, politico oculato ed operativo, ha comunicato che erano stati stanziati 60 milioni di euro per il completamento del 3° ed ultimo lotto della Gallico-Gambarie. E’ anche giusto per amore di verità – continua Zoccali - dire che l’ex Presidente della Provincia Pino Morabito, oltre ad avere predisposto il relativo progetto, ha reso pubblicamente e meritoriamente noto di avere provveduto a stanziare 20 milioni di euro anche essi da utilizzare per il completamento dell’arteria in parola programmando anche come termine per la pubblicazione del relativo bando di gara per l’aggiudicazione dell’appalto il mese di giugno 2011; cosa non avvenuta per il sopraggiungere della tornata elettorale. Da ciò si dedurrebbe che le pratiche fossero sin dall’ora complete per l’inizio dei lavori dopo la loro aggiudicazione”.

In tempi non sospetti anche Strill si era occupato della vicenda con un'intervista all'allora Presidente della Provincia Giuseppe Morabito interamente dedicata alla Strada a scorrimento veloce Gallico-Gambarie. Morabito in quel caso aveva chiamato in causa la Regione chiedendo che venissero stanziati i fondi per il completamento definitivo dell'opera. Da allora in avanti e particolarmente durante l'ultima campagna elettorale si erano generate una serie di prese di posizione ed impegni che avevano generato Grandi speranze circa l'intenzione effettiva di completare l'opera.

“Da qualche tempo però – continua Franco Zoccali nella lettera inviata a Raffa - nessuno più ne parla e nulla più si dice in merito e quindi mi sorgerebbe il dubbio (il condizionale è d’obbligo) che il problema stia per essere nuovamente avvolto in una misteriosa nebbia d’oblio. Mi rifiuto però di pensare che ciò possa accadere o che magari sottotraccia possono agire nefaste e codarde ombre che lavorano in tal senso; ma se cosi veramente fosse, questi furbetti del quartierino stiano pur certi che saranno smascherati e denunciati, con nome e cognome al pubblico dileggio o di contro esisterebbero ancora problemi burocratici e di finanziamento e si ometterebbe di dire la verità. Ciò sarebbe di una gravità inaudita,dal momento che tanto sul problema si e’ parlato e detto,ma soprattutto perché a mio parere, in politica, l’etica della verità e la morale della trasparenza debbono rappresentare un binomio culturale e valoriale a cui non si può prescindere per raggiungere il bene comune. Nell’ottica di una simbiotica combinazione sincera e positiva tra amministratori e amministrati. E’ certo la gente della vallata del Gallico è troppo intelligente per non capire. Essa e’ forte, orgogliosa, pugnace e rimanendo sempre vigile è attenta sul problema che l’interessa cosi da vicino, perché consapevole che l’esistenza dei loro paesi dipenderà dalla completa realizzazione dell’opera, è sempre pronta alla protesta e questa volta dagli esiti imprevedibili”.

Ciò che Zoccali chiede, anche interpretando il sentore della gente della Vallata, è in sostanza che si faccia luce definitiva sul misterioso processo che ancora, dopo cosi tanti anni, non ha consentito il completamento della Gallico-Gambarie.

“Come ex capogruppo di maggioranza al Comune di S. Stefano – continua Franco Zoccali - e membro del circolo PD dello stesso Comune ma soprattutto come figlio verace di questo eroico incantevole paese di cui mi sento profondamente legato d’affetto rivolgo un accorato appello al presidente Raffa, persona perbene, politico attento e disponibile ad affrontare e risolvere i problemi del territorio, perché eliminando le ultime pastoie burocratiche, se ancora ce ne fossero, disponga al più presto il bando di gara per l’aggiudicazione dell’appalto dell’opera. Qualora poi, esistessero altri problemi è opportuno che lei Signor Presidente lo pubblicizzasse comunicando lo stato dell’arte. La gente infatti ha tutto il diritto di conoscere la verità per avere la certezza che quel sogno che si protrae da oltre 40 anni possa completamente realizzarsi dopo essere stato parzialmente appagato, oppure se dovrà essere riposto nel cassetto delle opere incomplete di cui purtroppo il Meridione e in particolare questa nostra martoriata Calabria è inondata”.

“Concludendo questo mio umile appello voglio ricordare che la Gallico-Gambarie, una volta realizzata completamente, dischiuderà luminosi orizzonti al definitivo decollo turistico di Gambarie e darà ai paesi della valle, la seria opportunità di una copiosa ripresa produttiva socio-economica, con la speranza che si fermi anche questo tragico depauperamento demografico. Infine unitamente ai valligiani, almeno con quelli di cui sta a cuore la realizzazione della strada e che certamente sono la maggioranza, mi permetto sommessamente di domandarle esimio Presidente una chiara e pubblica risposta in merito a quanto sopra esposto, pensando in positivo e sperando che quanto ho detto sia solo una mia errata supposizione dovuta alle poche notizie che trapelano”.

Avatar utente
nick
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 897
Iscritto il: 11/05/2011, 18:10

Re: Gallico-Gambarie: Si passi dalle parole ai fatti !!!

Messaggio da nick » 04/09/2011, 18:15

Ne sento parlare da bambino: speriamo che almeno quest'opera veda la luce :!:
« Reggio è un grande giardino, uno dei luoghi più belli che si possano trovare sulla terra. »
(Edward Lear, Diario di un viaggio a piedi, 1847[1])

FORZA REGGINA SEMPRE E COMUNQUE!

Rispondi