Elezioni Milano: Pisapia vs. Moratti

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: NinoMed, Lixia, Bud, Mave, ManAGeR78, Lilleuro

Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4236
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: Elezioni Milano: Pisapia vs. Moratti

Messaggio da Regmi » 27/05/2011, 11:56

News:


Due persone sono rimaste contuse in seguito a una rissa avvenuta questa notte in via Ripamonti a Milano fra due sostenitori del sindaco di Milano, Letizia Moratti, fra cui il presidente dei commercianti Milano-Vigentina, e tre giovani sostenitori dello sfidante Giuliano Pisapia. Il gruppo dopo insulti è venuto alle mani e due persone sono rimaste contuse.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno denunciato i cinque per rissa. Si tratta di tre giovani di 26 e 25 anni, identificati come sostenitori del candidato del centrosinistra, e due uomini di 63 e 71 anni che sostenevano le ragioni del sindaco di Milano. A finire in ospedale uno dei giovani e uno degli uomini a sostegno del sindaco uscente Moratti.

http://milano.repubblica.it/cronaca/201 ... ef=HRER1-1
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.

Avatar utente
noel81
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 30
Iscritto il: 12/05/2011, 13:22

Re: Elezioni Milano: Pisapia vs. Moratti

Messaggio da noel81 » 27/05/2011, 15:34

...e questa è la civiltà e il pacifico confronto di noi italiani...

Senza cominciare a dire "ah, sono quelli di destra" o "ah, sono quelli di sinistra", perchè le bestie ci sono da entrambe le parti, senza distinzioni.
Tutto è curva, in italia! Se cominciassimo a guardare i programmi, e non pensassimo ancora alla seconda guerra mondiale coi fascisti e i comunisti allora questo sarebbe un paese (volutamente minuscolo) molto migliore...
"Porci e figghioli, comu i 'mpari, i trovi" (Anonimo)

Avatar utente
Miranda
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 485
Iscritto il: 11/05/2011, 13:34

Re: Elezioni Milano: Pisapia vs. Moratti

Messaggio da Miranda » 27/05/2011, 15:37

noel81 ha scritto: Se cominciassimo a guardare i programmi, e non pensassimo ancora alla seconda guerra mondiale coi fascisti e i comunisti allora questo sarebbe un paese (volutamente minuscolo) molto migliore...

Perfettamente d'accordo :salut
Immagine

L’arte tutta reggina di glorificare ciò che non fu, obliando quello che è realmente stato.[cit.]

Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2320
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Re: Elezioni Milano: Pisapia vs. Moratti

Messaggio da aquamoon » 27/05/2011, 17:27

Regmi ha scritto:News:


Due persone sono rimaste contuse in seguito a una rissa avvenuta questa notte in via Ripamonti a Milano fra due sostenitori del sindaco di Milano, Letizia Moratti, fra cui il presidente dei commercianti Milano-Vigentina, e tre giovani sostenitori dello sfidante Giuliano Pisapia. Il gruppo dopo insulti è venuto alle mani e due persone sono rimaste contuse.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno denunciato i cinque per rissa. Si tratta di tre giovani di 26 e 25 anni, identificati come sostenitori del candidato del centrosinistra, e due uomini di 63 e 71 anni che sostenevano le ragioni del sindaco di Milano. A finire in ospedale uno dei giovani e uno degli uomini a sostegno del sindaco uscente Moratti.

http://milano.repubblica.it/cronaca/201 ... ef=HRER1-1


Mi sembra tutto regolare... la par condicio è stata rispettata.
:mrgreen:
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi

doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Elezioni Milano: Pisapia vs. Moratti

Messaggio da doddi » 27/05/2011, 17:35

aquamoon ha scritto:
Regmi ha scritto:News:


Due persone sono rimaste contuse in seguito a una rissa avvenuta questa notte in via Ripamonti a Milano fra due sostenitori del sindaco di Milano, Letizia Moratti, fra cui il presidente dei commercianti Milano-Vigentina, e tre giovani sostenitori dello sfidante Giuliano Pisapia. Il gruppo dopo insulti è venuto alle mani e due persone sono rimaste contuse.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno denunciato i cinque per rissa. Si tratta di tre giovani di 26 e 25 anni, identificati come sostenitori del candidato del centrosinistra, e due uomini di 63 e 71 anni che sostenevano le ragioni del sindaco di Milano. A finire in ospedale uno dei giovani e uno degli uomini a sostegno del sindaco uscente Moratti.

http://milano.repubblica.it/cronaca/201 ... ef=HRER1-1


Mi sembra tutto regolare... la par condicio è stata rispettata.
:mrgreen:



Se a 20 anni mi fossi permesso di malmenare un signore che avrebbe potuto avere l'età di mio padre o mio nonno, questi ultimi, mi avrebbero fatto nero a suon di par condicio ... giustamente :okok:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.

Avatar utente
carolus
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 248
Iscritto il: 11/05/2011, 18:50

Re: Elezioni Milano: Pisapia vs. Moratti

Messaggio da carolus » 27/05/2011, 18:37

In TV ho visto nei giorni scorsi uno spettaacolo che mi ha nauseato: Letizia Moratti, Sindaco di Milano, c.d. primo cittadino, si aggirava nei mercatini per fare propaganda e veniva apostrofata con frasi offensive senza alcun riguardo nè per la donna (neppure giovanetta) nè per la carica. Ora nessuno può negare il diritto dei milanesi di contestare politicamnte un sindaco che non approvano, ma nessuno, che non sia un cafone, deve aggredire verbalmente il Sindaco che è Sindaco di tutti e, tanto meno, una signora. Era gente non organizzata dai partiti di sinistra (come peraltro tante volte è accaduto specialmente con Di Pietro, Grillo i c.d. vilola) ma gente del popolo che aggrediva in proprio. Questa la civiltà dei Milanesi!
A Reggio, città sempre bistrattata, sindaci di destra e di sinistra non furono mai aggrediti, ma sempre trattati con riguardo. Un folle ci può stare ovunque ma a Milano erano in tanti. :evil:
Carolus
Immagine

suonatore Jones

Re: Elezioni Milano: Pisapia vs. Moratti

Messaggio da suonatore Jones » 27/05/2011, 18:40

gli ultimi due commenti prima di questo (quelli di doddi e carolus), fanno riflettere.

il rispetto bisogna averlo per le azioni di cui siamo padroni o per dei dati anagrafici casuali?

sulla generazione sbagliata, ognuno ha le proprie idee.

Avatar utente
Pickwick
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 433
Iscritto il: 11/05/2011, 15:46

Re: Elezioni Milano: Pisapia vs. Moratti

Messaggio da Pickwick » 27/05/2011, 18:51

Solitamente la mette in caciara chi sta perdendo, percui credo che le provocazioni
giungono quasi sempre dai Moratti boys.
La democrazia è anche questo.
Senza contestazioni vuol dire che ci troviamo di fronte ad un totalitarismo.
Ben vengano gli insulti, se giustificati, a vecchi o bambini, l'importante è esprimere la
propria insoddifazione e far capire che l'Italia non è una puttana.
I soldi dell'expo li vogliono gestire berlusconi e la russa, è solo questo il problema.

Avatar utente
carolus
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 248
Iscritto il: 11/05/2011, 18:50

Re: Elezioni Milano: Pisapia vs. Moratti

Messaggio da carolus » 27/05/2011, 19:17

Pickwick ha scritto:Solitamente la mette in caciara chi sta perdendo, percui credo che le provocazioni
giungono quasi sempre dai Moratti boys.
La democrazia è anche questo.
Senza contestazioni vuol dire che ci troviamo di fronte ad un totalitarismo.
Ben vengano gli insulti, se giustificati, a vecchi o bambini, l'importante è esprimere la
propria insoddifazione e far capire che l'Italia non è una puttana.
I soldi dell'expo li vogliono gestire berlusconi e la russa, è solo questo il problema.


I vostri commenti hanno l'idubbio pregio di rammentarmi perchè sono di destra e mai, assolutamente mai, potrei condividere ciò che è ritenuto giusto per la sinistra. Ecco perchè io voto e voterò sempre a destra: non mi è assolutamente possibile condividere nè i vostri principi nè i vostri atteggiamenti.
La democrazia è tuttaltro che aggressione, io credo invece che sia rispetto dell'avversario. Del resto i vostri idoli erano Lenin, Stalin, Mao, Tito, Pol Pot e compagnia cantante che certo campioni di democrazia non erano, oggi ve lo siete dimenticato ma quelli erano i vostri campioni. Ci mancano solo Hitler e Mussolini che del resto provenivano da partiti di senistra, perciò cambia poco. :scratch
Carolus
Immagine

Avatar utente
Miranda
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 485
Iscritto il: 11/05/2011, 13:34

Re: Elezioni Milano: Pisapia vs. Moratti

Messaggio da Miranda » 27/05/2011, 19:23

Pickwick ha scritto:Solitamente la mette in caciara chi sta perdendo, percui credo che le provocazioni
giungono quasi sempre dai Moratti boys.
La democrazia è anche questo.
Senza contestazioni vuol dire che ci troviamo di fronte ad un totalitarismo.
Ben vengano gli insulti, se giustificati, a vecchi o bambini, l'importante è esprimere la
propria insoddifazione e far capire che l'Italia non è una puttana.
I soldi dell'expo li vogliono gestire berlusconi e la russa, è solo questo il problema.

Esilarante! Pickwick mentre di là vieni lodato (solo per buttarmi la frecciatina) qua ti si dà del sinistro in compagnia di bella gente :roftl: :roftl: :roftl:
Immagine

L’arte tutta reggina di glorificare ciò che non fu, obliando quello che è realmente stato.[cit.]

suonatore Jones

Re: Elezioni Milano: Pisapia vs. Moratti

Messaggio da suonatore Jones » 27/05/2011, 19:31

carolus ha scritto:
Pickwick ha scritto:Solitamente la mette in caciara chi sta perdendo, percui credo che le provocazioni
giungono quasi sempre dai Moratti boys.
La democrazia è anche questo.
Senza contestazioni vuol dire che ci troviamo di fronte ad un totalitarismo.
Ben vengano gli insulti, se giustificati, a vecchi o bambini, l'importante è esprimere la
propria insoddifazione e far capire che l'Italia non è una puttana.
I soldi dell'expo li vogliono gestire berlusconi e la russa, è solo questo il problema.


I vostri commenti hanno l'idubbio pregio di rammentarmi perchè sono di destra e mai, assolutamente mai, potrei condividere ciò che è ritenuto giusto per la sinistra. Ecco perchè io voto e voterò sempre a destra: non mi è assolutamente possibile condividere nè i vostri principi nè i vostri atteggiamenti.
La democrazia è tuttaltro che aggressione, io credo invece che sia rispetto dell'avversario. Del resto i vostri idoli erano Lenin, Stalin, Mao, Tito, Pol Pot e compagnia cantante che certo campioni di democrazia non erano, oggi ve lo siete dimenticato ma quelli erano i vostri campioni. Ci mancano solo Hitler e Mussolini che del resto provenivano da partiti di senistra, perciò cambia poco. :scratch



sai, carolus, una volta, verso marzo, il clima (non quello politico), diventava mite. adesso, assistiamo a bruschi cambiamenti termici e, tutti coloro che non sono all'età pensionabile, vivono di frenesie continue. Non più di 50 anni fa, il posto in cui vivo era una brulicante radura e, la periferia reggina era adibita a campi coltivati.

cerca, pertanto di confrontarti davvero. senza offese, senza superiorità e senza mistificazioni. senza cazzate, in somma

Avatar utente
pab397
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1153
Iscritto il: 26/05/2011, 22:06

Re: Elezioni Milano: Pisapia vs. Moratti

Messaggio da pab397 » 27/05/2011, 19:40

Penso sia inutile e strumentale andare a sentenziare sui singoli casi di insulti, risse e aggressioni, verbali e non, in questa campagna elettorale che è diventata squallida, a Milano o Napoli. Diciamo che sono bipartisan e li condanniamo tutti.
Quello che ci dovrebbero interessare sono ben altri insulti.
Dare del "senza cervello" a chi vota a sinistra è molto peggio. Ma non è neanche quello che dice il paranoico rizollato il problema. Mi pare di aver letto da qualche parte qui che la frase va bene se limitata ai napoletani :roll:
Se io dicessi che sono senza cervello i reggini che votano a destra, sarei sommerso di insulti e probabilmente anche sanzionato.
Ma io ho amici, parenti e affetti a Napoli (così come a Milano e altrove) che hanno sempre votato e voteranno a sinistra. Come la mettiamo? :fifi:
Immagine

sono talmente comunista che da bambino mi mangiavo da solo

Avatar utente
cozzina1
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4430
Iscritto il: 11/05/2011, 14:08
Località: santropè

Re: Elezioni Milano: Pisapia vs. Moratti

Messaggio da cozzina1 » 27/05/2011, 19:42

pab397 ha scritto:Penso sia inutile e strumentale andare a sentenziare sui singoli casi di insulti, risse e aggressioni, verbali e non, in questa campagna elettorale che è diventata squallida, a Milano o Napoli. Diciamo che sono bipartisan e li condanniamo tutti.
Quello che ci dovrebbero interessare sono ben altri insulti.
Dare del "senza cervello" a chi vota a sinistra è molto peggio. Ma non è neanche quello che dice il paranoico rizollato il problema. Mi pare di aver letto da qualche parte qui che la frase va bene se limitata ai napoletani :roll:
Se io dicessi che sono senza cervello i reggini che votano a destra, sarei sommerso di insulti e probabilmente anche sanzionato.
Ma io ho amici, parenti e affetti a Napoli (così come a Milano e altrove) che hanno sempre votato e voteranno a sinistra. Come la mettiamo? :fifi:


fidati è stato detto tantissime volte e in tutte le salse...e nessuno è stato sanzionato... :salut
L'ignoranza è meno dannosa del confuso sapere.
Cesare Beccaria
un giorno senza un sorriso è un giorno perso(C.Chaplin)

suonatore Jones

Re: Elezioni Milano: Pisapia vs. Moratti

Messaggio da suonatore Jones » 27/05/2011, 19:45

pab397 ha scritto:Penso sia inutile e strumentale andare a sentenziare sui singoli casi di insulti, risse e aggressioni, verbali e non, in questa campagna elettorale che è diventata squallida, a Milano o Napoli. Diciamo che sono bipartisan e li condanniamo tutti.
Quello che ci dovrebbero interessare sono ben altri insulti.
Dare del "senza cervello" a chi vota a sinistra è molto peggio. Ma non è neanche quello che dice il paranoico rizollato il problema. Mi pare di aver letto da qualche parte qui che la frase va bene se limitata ai napoletani :roll:
Se io dicessi che sono senza cervello i reggini che votano a destra, sarei sommerso di insulti e probabilmente anche sanzionato.
Ma io ho amici, parenti e affetti a Napoli (così come a Milano e altrove) che hanno sempre votato e voteranno a sinistra. Come la mettiamo? :fifi:


ma che staddì. ci sono insulti e insulti. il timbro è il discrimine.

Avatar utente
EktorBaboden
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1007
Iscritto il: 11/05/2011, 19:47

Re: Elezioni Milano: Pisapia vs. Moratti

Messaggio da EktorBaboden » 27/05/2011, 19:49

pab397 ha scritto:Penso sia inutile e strumentale andare a sentenziare sui singoli casi di insulti, risse e aggressioni, verbali e non, in questa campagna elettorale che è diventata squallida, a Milano o Napoli. Diciamo che sono bipartisan e li condanniamo tutti.
Quello che ci dovrebbero interessare sono ben altri insulti.
Dare del "senza cervello" a chi vota a sinistra è molto peggio. Ma non è neanche quello che dice il paranoico rizollato il problema. Mi pare di aver letto da qualche parte qui che la frase va bene se limitata ai napoletani :roll:
Se io dicessi che sono senza cervello i reggini che votano a destra, sarei sommerso di insulti e probabilmente anche sanzionato.
Ma io ho amici, parenti e affetti a Napoli (così come a Milano e altrove) che hanno sempre votato e voteranno a sinistra. Come la mettiamo? :fifi:



Non per difendere il rizollato (bella questa :mrgreen: ) ma il senza cervello è stata la non degna conclusione di tutto un discorso (per me non berlusconiano sacrosanto). Cioè lui dichiarava, dopo il suo lungo pistolotto, che dopo le pessime gestioni precedenti (ed è vero) chi vota le amministrazioni appena passate è senza cervello. Ovviamente invece di dire "senza cervello", visto il clima squallido, poteva concluderlo diversamente. Ma si sa, sul fuoco si butta benzina.

Non cascare nella trappola giornalistica dei soli aggettivi estrapolati. :salut
AMOMARANTO LIBERO

Avatar utente
pab397
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1153
Iscritto il: 26/05/2011, 22:06

Re: Elezioni Milano: Pisapia vs. Moratti

Messaggio da pab397 » 27/05/2011, 20:08

cozzina1 ha scritto:fidati è stato detto tantissime volte e in tutte le salse...e nessuno è stato sanzionato... :salut


Non mi fido, scusami. Mi serve un esempio concreto. Se fai allusioni a comportamenti scorretti, a insulti ricevuti, dovresti fornire le prove, se permetti.
Non credo proprio che qualcuno abbia mai scritto che i reggini che votano a destra son tutti senza cervello, anche perchè non credo che qualcuno lo pensi realmente.
Leggo invece, da carolus, che gli idoli di "noi" (già l'uso del plurale generalizzante è sempre una cosa, a mio parere, poco corretta) di sinistra sono, non solo Lenin e Mao, ma anche Pol Pot e Stalin. Se non sono insulti questi, dimmi tu cosa bisogna leggere.
Poi ci sono frasi offensive come quella che ho citato che vengono buttate lì pensando di non coinvolgere direttamente nessuno. Mentre invece può capitare.
Immagine

sono talmente comunista che da bambino mi mangiavo da solo

Paolo_Padano
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1986
Iscritto il: 11/05/2011, 13:02

Re: Elezioni Milano: Pisapia vs. Moratti

Messaggio da Paolo_Padano » 27/05/2011, 20:28

astiamo abboccando come i pesci, la posta in palio è troppo alta per il centro destra che sta rischiando seriamente di colare a picco. Sono tutte risse studiate, dopo le elezioni tutto tornerà come prima, vivo dal 1970 e queste cose sono accadute in tutti i periodi storici come questo, compreso le stragi di stato
Lillu Fotti: "aundi ioca Spread cu cattu si mu rununu a paremetru zeru"
Lillu Foti: "non bogghiu 'nchinari poi mi rinnu chi vonnnu a squatra mi 'ndi sarbamu"

Avatar utente
Pickwick
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 433
Iscritto il: 11/05/2011, 15:46

Re: Elezioni Milano: Pisapia vs. Moratti

Messaggio da Pickwick » 27/05/2011, 20:42

carolus ha scritto:
Pickwick ha scritto:Solitamente la mette in caciara chi sta perdendo, percui credo che le provocazioni
giungono quasi sempre dai Moratti boys.
La democrazia è anche questo.
Senza contestazioni vuol dire che ci troviamo di fronte ad un totalitarismo.
Ben vengano gli insulti, se giustificati, a vecchi o bambini, l'importante è esprimere la
propria insoddifazione e far capire che l'Italia non è una puttana.
I soldi dell'expo li vogliono gestire berlusconi e la russa, è solo questo il problema.


I vostri commenti hanno l'idubbio pregio di rammentarmi perchè sono di destra e mai, assolutamente mai, potrei condividere ciò che è ritenuto giusto per la sinistra. Ecco perchè io voto e voterò sempre a destra: non mi è assolutamente possibile condividere nè i vostri principi nè i vostri atteggiamenti.
La democrazia è tuttaltro che aggressione, io credo invece che sia rispetto dell'avversario. Del resto i vostri idoli erano Lenin, Stalin, Mao, Tito, Pol Pot e compagnia cantante che certo campioni di democrazia non erano, oggi ve lo siete dimenticato ma quelli erano i vostri campioni. Ci mancano solo Hitler e Mussolini che del resto provenivano da partiti di senistra, perciò cambia poco. :scratch


Parti male.
Consideri tutto sull'ottica destra-sinistra quando invece Milano è attanaglianata da interessi economici extra parlamentari.
E' tutta gente data alla politica solo per arraffare.

Non sono comunista.

peas!
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 525
Iscritto il: 12/05/2011, 21:05

Re: Elezioni Milano: Pisapia vs. Moratti

Messaggio da peas! » 27/05/2011, 20:50

EktorBaboden ha scritto:Non per difendere il rizollato (bella questa :mrgreen: ) ma il senza cervello è stata la non degna conclusione di tutto un discorso (per me non berlusconiano sacrosanto). Cioè lui dichiarava, dopo il suo lungo pistolotto, che dopo le pessime gestioni precedenti (ed è vero) chi vota le amministrazioni appena passate è senza cervello. Ovviamente invece di dire "senza cervello", visto il clima squallido, poteva concluderlo diversamente. Ma si sa, sul fuoco si butta benzina.

Non cascare nella trappola giornalistica dei soli aggettivi estrapolati. :salut


Quella dichiarazione è grave su vari livelli.
E' strutturalmente grave, perché giudica delle persone sulla base delle loro scelte politiche (che non sono mai giuste o sbagliate, ma semplicemente opinabili).
E' terminologicamente grave, perché consta di un giudizio costituito meramente da un insulto.
E' concettualmente grave, perché parte da un assunto maliziosamente sbagliato, che Tu (forse perché poco addentrato nella realtà napoletana) peraltro condividi: nessuno che conosca le dinamiche della politica campana potrebbe mai pensarlo; e, d'altra parte, basterebbe pensare anche al solo fatto che De Magistriis, al primo turno, ha dovuto combattere innanzitutto col candidato del Pd (peraltro un ottimo candidato) per guadagnarsi il posto al ballottaggio; basterebbe pensare alla storia politica di Lettieri e del movimento da cui proviene; basterebbe pensare ai contrasti interni al Pdl campano non più d'un anno fa, al tempo delle Regionali; basterebbe, sopratutto, pensare al documento firmato dai bassoliniani di ferro con nome e cognome ben leggibile, a sostegno di Lettieri, definito "la novità che ci vuole". Insomma, spacciare De Magistriis come prosecutore dell'opera di Bassolino, ma anche della Iervolino, sol perché proveniente dalla medesima area politica, è fuori dal mondo.
E' istituzionalmente grave, perché formulata, per di più pubblicamente e senza contraddittorio, da un Presidente del Consiglio, e non da un utente di un forum (al quale non sarebbe stata - giustamente - concessa).

Che l'Italia sia stata governata male negli ultimi vent'anni è un fatto. Che Reggio Calabria sia stata amministrata male negli ultimi dieci, anche. Sono per questo autorizzati commenti ingiuriosi su chi persevera?

Avatar utente
claudiorc.
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 261
Iscritto il: 11/05/2011, 16:31

Re: Elezioni Milano: Pisapia vs. Moratti

Messaggio da claudiorc. » 27/05/2011, 21:21

peas! ha scritto:
EktorBaboden ha scritto:Non per difendere il rizollato (bella questa :mrgreen: ) ma il senza cervello è stata la non degna conclusione di tutto un discorso (per me non berlusconiano sacrosanto). Cioè lui dichiarava, dopo il suo lungo pistolotto, che dopo le pessime gestioni precedenti (ed è vero) chi vota le amministrazioni appena passate è senza cervello. Ovviamente invece di dire "senza cervello", visto il clima squallido, poteva concluderlo diversamente. Ma si sa, sul fuoco si butta benzina.

Non cascare nella trappola giornalistica dei soli aggettivi estrapolati. :salut


Quella dichiarazione è grave su vari livelli.
E' strutturalmente grave, perché giudica delle persone sulla base delle loro scelte politiche (che non sono mai giuste o sbagliate, ma semplicemente opinabili).
E' terminologicamente grave, perché consta di un giudizio costituito meramente da un insulto.
E' concettualmente grave, perché parte da un assunto maliziosamente sbagliato, che Tu (forse perché poco addentrato nella realtà napoletana) peraltro condividi: nessuno che conosca le dinamiche della politica campana potrebbe mai pensarlo; e, d'altra parte, basterebbe pensare anche al solo fatto che De Magistriis, al primo turno, ha dovuto combattere innanzitutto col candidato del Pd (peraltro un ottimo candidato) per guadagnarsi il posto al ballottaggio; basterebbe pensare alla storia politica di Lettieri e del movimento da cui proviene; basterebbe pensare ai contrasti interni al Pdl campano non più d'un anno fa, al tempo delle Regionali; basterebbe, sopratutto, pensare al documento firmato dai bassoliniani di ferro con nome e cognome ben leggibile, a sostegno di Lettieri, definito "la novità che ci vuole". Insomma, spacciare De Magistriis come prosecutore dell'opera di Bassolino, ma anche della Iervolino, sol perché proveniente dalla medesima area politica, è fuori dal mondo.
E' istituzionalmente grave, perché formulata, per di più pubblicamente e senza contraddittorio, da un Presidente del Consiglio, e non da un utente di un forum (al quale non sarebbe stata - giustamente - concessa).

Che l'Italia sia stata governata male negli ultimi vent'anni è un fatto. Che Reggio Calabria sia stata amministrata male negli ultimi dieci, anche. Sono per questo autorizzati commenti ingiuriosi su chi persevera?



sottoscrivo ed aggiungo che grazie a dio a milano e napoli nn votano i reggini!!!!!!!!!!!!

Rispondi