Destra nel 2011 e fascismo

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Destra nel 2011 e fascismo

Messaggio da doddi » 22/08/2011, 12:18

Essere di destra, sul pianeta Terra, nell'anno del Signore 2011 significa essere "fascisti"?

E nelle nazioni in cui non c'è stato il regime fascista essere di destra che vuol dire?

Molti dei partecipanti a questo forum continuano ad etichettare coloro che condividono la visione del mondo secondo ideologie appartenenti alla destra come fascisti, utilizzando naturalmente il termine come un'insulto.

Gradirei avere spiegazioni in merito da chi ha questa visione e continua a sventolare questo spauracchio che pare oramai digerito ad ogni latitudine meno che in alcune menti obnubilate, visto che si confonde, deliberatamente, quel che rimane della destra estrema con la moderna destra moderata conservatrice e liberale che pone al centro di tutto l'individuo e le sue peculiarità e differenze.


Grazie per le risposte (si spera educate e collaborative al topic :mrgreen: ) :read:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.