Demetrio N. & C.

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: NinoMed, Lixia, Bud, Mave, ManAGeR78, Lilleuro

Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2792
Iscritto il: 11/05/2011, 12:43
Località: na vota 'nto bizzolu

Re: Demetrio N. & C.

Messaggio da goldenboy » 07/06/2012, 10:30

In questi casi oltre le dimissioni(che non possono esserci visto che non è eletto da nessuna parte) ci vuole la galera..vergogna!!!

doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Demetrio N. & C.

Messaggio da doddi » 07/06/2012, 10:34

http://www.edicoladipinuccio.it/informa ... edibilita/" onclick="window.open(this.href);return false;


Avviso di garanzia a Naccari Carlizzi. Un’altra grana per il Pd calabrese sempre più in crisi di credibilità
06/06/2012 Giuseppe Campisi, Edicola di Pinuccio
SE LE ACCUSE DI CORRUZIONE, concussione e falsità ideologica dovessero risultare vere, Naccari Carlizzi farebbe fare al Pd più d’una brutta figura. E ci risaremmo con un altro scandalo. Tanto basterebbe all’ex vice presidente della giunta regionale targata Loiero, per essere iscritto d’ufficio tra i moralizzatori del predicare bene a tutti e razzolare meglio per sè. I fatti contestati, di cui si stà occupando la magistratura, vedono coinvolti, tra gli altri, Demetrio Naccari Carlizzi noto esponente del Pd reggino e regionale e la moglie Valeria Falcomatà, medico e figlia del fu grande sindaco di Reggio, Italo, in una storia di pretese e recriminazioni per la corsa (si presume truccata) ad un posto pubblico di rilievo quale dirigente medico presso il reparto di dermatologia dell’ospedale Bianchi Melacrino Morelli.


E qui, ancora una volta, lo scivolone (anche) di esponenti di sinistra che, ancor più e meglio, impegnati sul campo a tener alto il valore del merito e della giustizia sociale quali argomenti istituzionali del proprio bagaglio formativo e culturale, spesso vengono sorpresi con le mani nel sacco quando, presentandosene lieta l’occasione, forse, non sanno proprio resistere dall’allontanarsi da logiche di potere e di spartizione che inficiano abbondantemente la fiducia dell’elettorato (tutto) e propri dei sostenitori (in particolare) che vorrebbero riconoscersi in degli esponenti di parte su cui si spererebbe di certificare la massima della moglie di Cesare. Troppe volte la storia ha insegnato, purtroppo dimentica di non fare allievi, che le cose poi sono andate e vanno, in maniera bipartisan, in direzione ostinata e contraria. E’ ancor vivo il ricordo dello straccio delle vesti (con rimarcate accuse di mala amministrazione) di Naccari lanciate come strali alla volta di Scopelliti, reo del vanto del modello Reggio poi rivelatosi un deprimente bluff di numeri di bilancio e di assai discutibile gestione (e su cui tra l’altro ancora pende una inchiesta della magistratura, ndr). Ed ora, secondo indiscrezioni di stampa da lui stesso confermate a mezzo comunicato sarebbe il turno di Naccari al quale, assieme ad altre persone coinvolte nell’ipotesi di reato, è pervenuto un avviso di garanzia. In questa vicenda, l’interesse personale dell’esponente Pd sarebbe, come recitano le carte, fin troppo evidente volendosi egli indebitamente industriare per far assegnare un posto da dirigente medico alla pretenziosa moglie, già figlia del compianto Italo, rettissimo sindaco della città.


A questo punto Naccari ha il dovere, oltre che il diritto, di spiegare minuziosamente i fatti alla magistratura ma anche, per l’ovvio dovuto rispetto, in primis agli elettori che l’hanno fiduciato e correlativamente ai cittadini di Reggio e dell’intera regione, assodato che egli ha pontificato dall’alto delle sue cariche contro gli abusi e le ingiustizie, salvo poi cadere in tentazione quando trattatosi dell’amor proprio. Con un convincimento: una simil cosa, il galantuomo di Italo Falcomatà, non l’avrebbe né concessa e mai permessa. Neanche (e soprattutto) per sua figlia.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.

doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Demetrio N. & C.

Messaggio da doddi » 07/06/2012, 10:40

Pickwick ha scritto:La cosa bella e che questo ci fa pure il pistolotto su Scopelliti...
Sei un ladro tu e e tua moglie.
Non ancora, sono solo indagati... certo è che la cosa che più colpisce, secondo me, oltre la ricostruzione della catena di potere con incarichi, favori e prebende, è la frase intercettata e riportata dagli organi di stampa «Il posto è mio e lo devo vincere», da dove pare emergere un deprecabile senso di onnipotenza e di proprietà della cosa pubblica.

Mah...
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.

Avatar utente
Pickwick
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 433
Iscritto il: 11/05/2011, 15:46

Re: Demetrio N. & C.

Messaggio da Pickwick » 07/06/2012, 10:51

A me della verità processuale, delle prescizioni e degli indulti non me ne frega nulla.
Per valutare la disonestà di una persona basta anche un'intercetazione ambientale.
Non è giustizialismo è voglia di onestà.
Ultima modifica di Pickwick il 07/06/2012, 11:02, modificato 1 volta in totale.

reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Demetrio N. & C.

Messaggio da reggino » 07/06/2012, 10:57

NinoMed ha scritto:
doddi ha scritto: *Coordinatore Pdl Grande Città


:read:
che significa non lo facciamo, ma ci aspettiamo che avvenga? ora non vorranno farci credere che il problema è solo Naccari vero?

andiamo ad analizzare tutta la classe dirigente e valutiamo come vengono spartiti i posti e vedremmo quanta meritocrazia c'è?in generale secondo me invece di fare come all'asilo, quando il bambino piange e dice mamma mi hanno rubato il leccalecca....

si mettessero a fare Politica e non partitismo, così da riconquistare la metà degli italiani che non solo non li vota, ma che a votare neanche ci va e se ci va e per votare qualcosa di nuovo.
basti vedere cosa è accaduto ieri sulle nomine dell'agcom,dove tutti i partiti eccetto l'idv,si sono spartiti le poltrone.La concezione privatistica non solo del denaro pubblico(basti pensare a quando Bossi disse:" il finanziamento pubblico è il mio e posso farne ciò che voglio,anche buttarlo dalla finestra"),ma anche degli incarichi pubblici,mica ce la solo Naccari,ma magari fosse così,è un modus pensandi e cosa ancor più vergognosa,un modus agendi che riguarda tutti i partiti,ha ragione Grillo quando dice non c'è destra e sinistra,c'è un sistema fondato sulle lottizzazione e sulle spartizioni di potere,e c'è chi si oppone a questa sistema,e io sto dalla parte di chi le cose le vuole cambiare.Spero un giorno di vedere un Pizzarotti presidente della regione Calabria,e un Maniero sindaco di Reggio,è l'unico modo per assistere un cambiamento vero,svegliamoci pure noi cazzo.
Ultima modifica di reggino il 07/06/2012, 11:22, modificato 1 volta in totale.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;

reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Demetrio N. & C.

Messaggio da reggino » 07/06/2012, 11:00

Pickwick ha scritto:A me della verità processuale, delle prescizioni e degli indulti non me ne frega nulla.
Per valutare la disonestà di una persona basta anche un'intercetazione ambientale.
Non è giustizialismo e voglia di onestà.
a dimostrazione di quanto sia importante la loro pubblicazione.Ma a me basta vedere anche chi frequentano i politici per capire se siano onesti o meno,sulla cena con i lampada di cui se ne è parlato abbondantemente sui media non ha mica fatto chiarezza Naccari,e già solo per questo motivo io non lo voterei,dimmi con chi vai e ti dirò chi sei,avevano ragione gli antichi.E questo non è giustizialismo,ma voglia di onestà,
Ultima modifica di reggino il 07/06/2012, 11:02, modificato 1 volta in totale.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;

doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Demetrio N. & C.

Messaggio da doddi » 07/06/2012, 11:02

Pickwick ha scritto:A me della verità processuale, delle prescizioni e degli indulti non me ne frega nulla.
Per valutare la disonestà di una persona basta anche un'intercetazione ambientale.
Non è giustizialismo e voglia di onestà.
Non intendevo darti del giustizialista è che c'è da vedere l'evoluzione della vicenda giudiziaria; se e come tutti quei personaggi menzionati sono coinvolti per come descritto, scientificamente, da quanto riportato, con quel meccanismo perfetto di interrelazioni e ruoli.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.

reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Demetrio N. & C.

Messaggio da reggino » 07/06/2012, 11:07

doddi ha scritto:[quote

Non intendevo darti del giustizialista è che c'è da vedere l'evoluzione della vicenda giudiziaria
; se e come tutti quei personaggi menzionati sono coinvolti per come descritto, scientificamente, da quanto riportato, con quel meccanismo perfetto di interrelazioni e ruoli.
Si ma se tu chiedi le dimissioni ad un tuo avversario politico,perchè è indagato,per coerenza dovresti sparire dalla scena politica qualora il tuo nome dovesse comparire nel registro degli indagati.Per essere credibili bisogna essere coerenti.Io uno come Naccari,colpevole o no,lo butterei fuori dal partito.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
Pickwick
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 433
Iscritto il: 11/05/2011, 15:46

Re: Demetrio N. & C.

Messaggio da Pickwick » 07/06/2012, 11:10

reggino ha scritto:
doddi ha scritto:[quote

Non intendevo darti del giustizialista è che c'è da vedere l'evoluzione della vicenda giudiziaria
; se e come tutti quei personaggi menzionati sono coinvolti per come descritto, scientificamente, da quanto riportato, con quel meccanismo perfetto di interrelazioni e ruoli.
Si ma se tu chiedi le dimissioni ad un tuo avversario politico,perchè è indagato,per coerenza dovresti sparire dalla scena politica qualora il tuo nome dovesse comparire nel registro degli indagati.Per essere credibili bisogna essere coerenti.Io uno come Naccari,colpevole o no,lo butterei fuori dal partito.
Più che altro non è il fatto di essere indagato. Ci saranno anche indagati per responsabilità oggettiva che in realtà sono persone oneste,
ma lui in particolare è il protagonista della vicenda ed è anche colui che ne ha tratto più vantaggio.

Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2792
Iscritto il: 11/05/2011, 12:43
Località: na vota 'nto bizzolu

Re: Demetrio N. & C.

Messaggio da goldenboy » 07/06/2012, 11:11

Chi occupa ruoli pubblici deve essere limpido,al di sopra di ogni sospetto..e ciò vale sia per la destra che per la sinistra...ergo,siamo nella cacca più totale..

Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2792
Iscritto il: 11/05/2011, 12:43
Località: na vota 'nto bizzolu

Re: Demetrio N. & C.

Messaggio da goldenboy » 07/06/2012, 11:13

doddi ha scritto:
Pickwick ha scritto:La cosa bella e che questo ci fa pure il pistolotto su Scopelliti...
Sei un ladro tu e e tua moglie.
Non ancora, sono solo indagati... certo è che la cosa che più colpisce, secondo me, oltre la ricostruzione della catena di potere con incarichi, favori e prebende, è la frase intercettata e riportata dagli organi di stampa «Il posto è mio e lo devo vincere», da dove pare emergere un deprecabile senso di onnipotenza e di proprietà della cosa pubblica.

Mah...

a mio avviso quella frase fa capire che il concorso è stato fatto apposta per lei,senza la necessità effettiva di ricoprire quel ruolo ..opinione personale...

reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Demetrio N. & C.

Messaggio da reggino » 07/06/2012, 11:16

Pickwick ha scritto:
ha scritto:
Più che altro non è il fatto di essere indagato. Ci saranno anche indagati per responsabilità oggettiva che in realtà sono persone oneste,
ma lui in particolare è il protagonista della vicenda ed è anche colui che ne ha tratto più vantaggio.
guarda,credimi,è anche il fatto di essere indagato,perchè se tu dici a Scopelliti devi dimetterti perchè sei indagato,allora se un giorno dovessi essere indagato tu,ti levi dalle palle.Per coerenza.Lo stesso discorso vale per Renzi,che ha una pesante condanna sulle spalle di cui nessuno parla,non può dire il Pd non può sostenere un inquisito per mafia in Sicilia,e però poi continuare a fare il sindaco con problemi giudiziari pesanti.E poi davvero ci sbalordiamo se Grillo ha oltre il 20% dei voti,e tra un anno rischia di diventare il primo partito??ma questo modo di far politica,è il più schifoso che esista.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;

reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Demetrio N. & C.

Messaggio da reggino » 07/06/2012, 11:19

goldenboy ha scritto:Chi occupa ruoli pubblici deve essere limpido,al di sopra di ogni sospetto..e ciò vale sia per la destra che per la sinistra...ergo,siamo nella cacca più totale..
non c'è destra e sinistra c'è un sistema,e lo abbiamo visto ieri sulle nomine dell'agcom,e c'è chi si oppone a questo sistema.
La differenza è tra chi vuole che le cose rimangano come sono,e chi vuole che le cose cambino in meglio.Io sono ottimista,e penso che nel 2013 vedremo "sorprese" positive.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4236
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: Demetrio N. & C.

Messaggio da Regmi » 07/06/2012, 11:47

goldenboy ha scritto:Chi occupa ruoli pubblici deve essere limpido,al di sopra di ogni sospetto..e ciò vale sia per la destra che per la sinistra...ergo,siamo nella cacca più totale..
Il bello è che il trovare qualcuno che ha orientamenti politici di csx che giustifichi la "faccenduola" equivale al cercare il classico ago nel pagliaio.
Viceversa, dall'altra parte dello schieramento politico, si porta avanti una battaglia tesa a dimostarre che "su tutti i stessi"...e stop.
Ergo, per cercare un alibi con se stessi che gli consenta di sfuggire alle proprie responsabilità, che sono grosse ed evidenti,
la battaglia per la sempre più attuale questione morale (perchè, nello specifico, di questo si tratta)
si considera non meritevole di essere affrontata a tutto tondo e/o deleteria ai propri (sporchi?) interessi.
Ancora più sinteticamente, inconsciamente si certifica la fine della società civile dove, evidentemente, non si trovano a loro agio.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.

Avatar utente
citrosodina
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 828
Iscritto il: 11/05/2011, 14:38

Re: Demetrio N. & C.

Messaggio da citrosodina » 07/06/2012, 13:12

doddi ha scritto:
Pickwick ha scritto:A me della verità processuale, delle prescizioni e degli indulti non me ne frega nulla.
Per valutare la disonestà di una persona basta anche un'intercetazione ambientale.
Non è giustizialismo e voglia di onestà.
Non intendevo darti del giustizialista è che c'è da vedere l'evoluzione della vicenda giudiziaria; se e come tutti quei personaggi menzionati sono coinvolti per come descritto, scientificamente, da quanto riportato, con quel meccanismo perfetto di interrelazioni e ruoli.
sappiamo bene come funziona..
do ut des..
basta andare a vedere i favori ricambiati a Santagati & company...

doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Demetrio N. & C.

Messaggio da doddi » 07/06/2012, 14:44

http://www.telereggiocalabria.it/news/2 ... omata.html" onclick="window.open(this.href);return false;

07-06-2012 12:32 - Vicenda Naccari: SEL, centrodestra ha imbarbarito Reggio


La richiesta di dimissioni avanzata nei confronti di Giuseppe Falcomatà, nei giorni scorsi da alcuni esponenti del cdx reggino, oggi dall’ex assessore all’Urbanistica, conferma il grado di imbarbarimento in cui è stata trascinata la nostra città dalla maggioranza di centrodestra che sgoverna il Comune.
I suddetti chiedono, in sostanza, le dimissioni di Falcomatà per una vicenda che riguarda suoi congiunti, sulla quale vi è un’indagine della Magistratura tesa ad accertare eventuali responsabilità penali del già assessore regionale Demetrio Naccarinell’esercizio delle sue funzioni, e della moglie.
Stando dunque ai fatti, anche il più sprovveduto dei cittadini di Reggio comprende come Giuseppe Falcomatà e il suo ruolo di consigliere comunale e capogruppo del partito democratico non siano minimamente sfiorati, dal punto di vista giuridico, dalla questione.
Ma anche dal punto di vista politico, non c’è pietra di questa città che non sappia che la storia di Demetrio Naccari non può essere accostata, neanche lavorando, e parecchio, di fantasia, a quella di Falcomatà e della sua famiglia.
Queste posizioni del centrodestra, dunque, non possono che essere il frutto, da un lato, della regressione del dibattito politico al livello di una arena (!!) nella quale si lotta scevri da ogni principio morale e da ogni regola civile, dall’altro del tentativo di mettere in campo dei diversivi in grado di spostare l’attenzione dai gravi problemi che attanagliano la città, sui quali l’Amministrazione non riesce a intervenire per manifesta incapacità, e dai torbidi ed inquietanti episodi nei quali si trovano coinvolti tanti esponenti del centrodestra.
Ma c’è dell’altro.
La campagna denigratoria in atto non può che essere percepita come un tentativo di trascinare tutti indistintamente nel fango della disapprovazione, di far passare l’assunto “tutti colpevoli, nessun colpevole”, di mettere sullo stesso piano richieste di dimissioni per vicinanze e frequentazioni scomode e pericolose per il rischio di infiltrazioni, e richieste di dimissioni per vicinanze casuali e fatti di natura completamente diversa e tutti da verificare.
A questo gioco al massacro il centrosinistra nel suo complesso deve mettere un argine spesso e indistruttibile, e deve sentire il dovere di farlo anche nel momento in cui al partito democratico possono e devono essere mosse critiche ferme per certi atteggiamenti in campo nazionale, ultimi in ordine di tempo l’appoggio alla Fornero e le votazioni in Parlamento su nomine e De Gregorio, che vanno censurati senza attenuanti, anche perché alimentano il vento della protesta contro la casta e dell’antipolitica.
Questa deve essere una battaglia di civiltà.
A nessuno può essere consentito di seminare odio e risentimento mettendo la melma nel ventilatore, perché ci sono fatti e persone distinti e distanti da altri fatti ed altre persone.
L’augurio per la cittàè che Demi Arena, che un giorno si e l’altro pure tuona contro coloro che la sua mente dipinge come nemici della città, solo perché arde dal desiderio di zittire il dissenso e di censurare le critiche, liberi presto il campo insieme al suo caro (per noi cittadini) modello, per aprire, una volta squarciato il velo sui misfatti compiuti negli ultimi dieci anni, una nuova fase di civiltà e di democrazia per la Reggio degli onesti.
Reggio Calabria, 7.6.2012
Nino Mallamaci
Coordinatore circolo De Angelis


:ooh:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.

doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Demetrio N. & C.

Messaggio da doddi » 07/06/2012, 14:45

citrosodina ha scritto:
doddi ha scritto:
Pickwick ha scritto:A me della verità processuale, delle prescizioni e degli indulti non me ne frega nulla.
Per valutare la disonestà di una persona basta anche un'intercetazione ambientale.
Non è giustizialismo e voglia di onestà.
Non intendevo darti del giustizialista è che c'è da vedere l'evoluzione della vicenda giudiziaria; se e come tutti quei personaggi menzionati sono coinvolti per come descritto, scientificamente, da quanto riportato, con quel meccanismo perfetto di interrelazioni e ruoli.
sappiamo bene come funziona..
do ut des..
basta andare a vedere i favori ricambiati a Santagati & company...

E cu i canusci
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.

Avatar utente
ILY
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 957
Iscritto il: 11/05/2011, 22:46
Località: BOIA CHI MOLLA...!!!

Re: Demetrio N. & C.

Messaggio da ILY » 07/06/2012, 15:31

"Se non erro" non ho letto nessuna richiesta di dimissioni (per il sig. consigliere comunale
fratello della dottoressa) da parte dei soliti spaccamaroni che hanno contribuito alle lunghissime
pagine dei vari topic anti-destra (Berlusconi, scopelliti, tuccio, ecc. ecc.) :oo: :S :oo:

Volevo sentire il sig. aggiusta concorsi che sa solo puntare il dito su gli altri
e fa i conti che non gli competono!!!

Latriceddi, mbrugghiuni e miserabili!!!

Vergogna!!!
Amaranto Alé
non tifo per gli squadroni ma tifo te
Amaranto è una passione non è un color
la maglia che porti addosso è un'ossession...

Ciao Filippo...

U Catania na teni...!!!

Avatar utente
Pickwick
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 433
Iscritto il: 11/05/2011, 15:46

Re: Demetrio N. & C.

Messaggio da Pickwick » 07/06/2012, 15:53

ILY ha scritto:"Se non erro" non ho letto nessuna richiesta di dimissioni (per il sig. consigliere comunale
fratello della dottoressa) da parte dei soliti spaccamaroni che hanno contribuito alle lunghissime
pagine dei vari topic anti-destra (Berlusconi, scopelliti, tuccio, ecc. ecc.) :oo: :S :oo:

Volevo sentire il sig. aggiusta concorsi che sa solo puntare il dito su gli altri
e fa i conti che non gli competono!!!

Latriceddi, mbrugghiuni e miserabili!!!

Vergogna!!!
Giuseppe Falcomatà non c'entra nulla, perchè si dovrebbe dimettere o dovrebbe qualcuno ( a parte te) chiederne le dimissioni?
I commenti di parte si capiscono proprio da questo.

Avatar utente
cozzina1
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4430
Iscritto il: 11/05/2011, 14:08
Località: santropè

Re: Demetrio N. & C.

Messaggio da cozzina1 » 07/06/2012, 16:22

beh..neanche Tuccio centrava qualcosa con la cognata...
però sono state riempite pagine con richieste di dimissioni... :wink
L'ignoranza è meno dannosa del confuso sapere.
Cesare Beccaria
un giorno senza un sorriso è un giorno perso(C.Chaplin)

Rispondi