da nostalgica ONORE A LORO

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Avatar utente
kurohata
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1465
Iscritto il: 11/05/2011, 21:04
Contatta:

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da kurohata » 14/04/2012, 14:00

questo si chiama revisionismo storico (e potrei parlarne per ore visto che sono un geografo). Comunque l'ìdea di intitolare una piazza ad Almirante mi fa proprio schifo, ma come battuta direi: una piazza schifosa per un uomo schifoso ci può anche stare.

piuttosto intitolerei una piazza a Gaetano Bresci.
guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia
http://matteovalenti.weebly.com/meshare" onclick="window.open(this.href);return false;
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da doddi » 14/04/2012, 14:07

kurohata ha scritto:questo si chiama revisionismo storico (e potrei parlarne per ore visto che sono un geografo). Comunque l'ìdea di intitolare una piazza ad Almirante mi fa proprio schifo, ma come battuta direi: una piazza schifosa per un uomo schifoso ci può anche stare.

piuttosto intitolerei una piazza a Gaetano Bresci.
Perche' "reviosinismo" utilizzato in modo cosi' dispregiativo?
Se perfino Berlinguer ebbe ad apprezzarne la correttezza e l'impegno nella pacificazione dalle tragedie dell'era precedente giusto giusto nel 2012 faciti comu i gamberi :mrgreen:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Avatar utente
ERIK LARSSON ©
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 590
Iscritto il: 13/05/2011, 19:32

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da ERIK LARSSON © » 14/04/2012, 14:12

kurohata ha scritto: Comunque l'ìdea di intitolare una piazza ad Almirante mi fa proprio schifo,
E' strano perchè io ho sempre pensato la medesima cosa delle zecche rosse, di uomini come Berlinguer, inutili nel pensiero, non per niente nella "defecatio" utilizzo classici come "il capitale", per lo stimolo.
Immagine


http://www.youtube.com/watch?v=0hUrcGCQV1g" onclick="window.open(this.href);return false;
suonatore Jones

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da suonatore Jones » 14/04/2012, 14:26

sintomatico il sillogismo "berlinguer stima almirante=kurohata non può esprimere il suo pensiero". sempre in tema di gamberi
Avatar utente
kurohata
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1465
Iscritto il: 11/05/2011, 21:04
Contatta:

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da kurohata » 14/04/2012, 14:37

doddi ha scritto:
kurohata ha scritto:questo si chiama revisionismo storico (e potrei parlarne per ore visto che sono un geografo). Comunque l'ìdea di intitolare una piazza ad Almirante mi fa proprio schifo, ma come battuta direi: una piazza schifosa per un uomo schifoso ci può anche stare.

piuttosto intitolerei una piazza a Gaetano Bresci.
Perche' "reviosinismo" utilizzato in modo cosi' dispregiativo?
Se perfino Berlinguer ebbe ad apprezzarne la correttezza e l'impegno nella pacificazione dalle tragedie dell'era precedente giusto giusto nel 2012 faciti comu i gamberi :mrgreen:
si cerca di rivalutare il movimento fascista. Il periodo più triste della storia italiana, e tra le idee più becere dell'umanità.

Il potere agisce su molti fronti, uno di questi è l’insospettabile fronte geografico. La disposizione e la descrizione geografica non sono mai frutto del caso, ma sono sempre funzionali alla politica. Infatti, i nomi dei paesi e delle città generalmente hanno orgine o da una caratteristica geografica locale o dal nome del fondatore o del proprietario di un antico fondo. Il nome di un luogo, dunque, è una manifestazione geografica della cultura ovvero un simbolo. In particolare la dimensione spaziale che si esplicita nel ribattesimo del nome dei luoghi ha enorme importanza pratica nell’esercizio del potere per due motivi sostanziali: costituisce una formidabile legittimazione per un regime e tende a dare un certo tipo di versione riguardo la memoria storica di una società.

Così i luoghi, da parte irriducibile di mondo, diventano spazi cioè punti geometrici. Quindi se “gli arnesi dello studio geografico sono le tecniche di manipolazione simbolica” il potere ne può fare largo uso per rappresentare nel modo più funzionale la superficie terrestre. “Geografia e cartografia hanno avuto da sempre anche una funzione politica e ideologica”, in questo senso la toponimia, disciplina che studia i nomi dei luoghi, è asservita all’uso e all’abuso dei diversi governi che tendono a infrangere la consueta denominazione popolare a favore di altri benefici.
Berlinguer può pensare quello che vuole e Erik Larsson può pigliarsi un confetto falqui se ha problemi intestinali.
guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia
http://matteovalenti.weebly.com/meshare" onclick="window.open(this.href);return false;
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da doddi » 14/04/2012, 14:47

suonatore Jones ha scritto:sintomatico il sillogismo "berlinguer stima almirante=kurohata non può esprimere il suo pensiero". sempre in tema di gamberi
Sempre piu' curiose le tue conclusioni provocatorie, l'unico invito rivolto a kuro e' l'abbandono di una cultura dell'odio, tu vai a ruota libera.
In Italia oltre 200 citta' hanno una via o una piazza intitolata a Giorgio Almirante, grande uomo politico di questa nazione, Parlamnetare per piu' di 40 anni consecutivi, figura storica di grande profilo ch e ha rappresentato il punto di riferimento di molti che oggi rappresentano la classe  dirigente italiana, qua non si tratta di pacificare le opposte posizioni ma di dare un riconoscimento oggettivo al ruolo storico di una figura politica di grande rilievo.
Continuare a imporre una logica di odio su questioni di questo tipo, però, non significa non dimenticare ma discriminare. Significa macellare le identità altrui,  prenderle a calci e non dargli alcun rispetto. Questa è la radice dell’odio e della discriminazione che si non può e non si deve accettare.
Se c'e' condivisione tanto meglio altrimenti ci si abituera' al rispetto.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da doddi » 14/04/2012, 14:52

kurohata ha scritto:
doddi ha scritto:
kurohata ha scritto:questo si chiama revisionismo storico (e potrei parlarne per ore visto che sono un geografo). Comunque l'ìdea di intitolare una piazza ad Almirante mi fa proprio schifo, ma come battuta direi: una piazza schifosa per un uomo schifoso ci può anche stare.

piuttosto intitolerei una piazza a Gaetano Bresci.
Perche' "reviosinismo" utilizzato in modo cosi' dispregiativo?
Se perfino Berlinguer ebbe ad apprezzarne la correttezza e l'impegno nella pacificazione dalle tragedie dell'era precedente giusto giusto nel 2012 faciti comu i gamberi :mrgreen:
si cerca di rivalutare il movimento fascista. Il periodo più triste della storia italiana, e tra le idee più becere dell'umanità.

Il potere agisce su molti fronti, uno di questi è l’insospettabile fronte geografico. La disposizione e la descrizione geografica non sono mai frutto del caso, ma sono sempre funzionali alla politica. Infatti, i nomi dei paesi e delle città generalmente hanno orgine o da una caratteristica geografica locale o dal nome del fondatore o del proprietario di un antico fondo. Il nome di un luogo, dunque, è una manifestazione geografica della cultura ovvero un simbolo. In particolare la dimensione spaziale che si esplicita nel ribattesimo del nome dei luoghi ha enorme importanza pratica nell’esercizio del potere per due motivi sostanziali: costituisce una formidabile legittimazione per un regime e tende a dare un certo tipo di versione riguardo la memoria storica di una società.

Così i luoghi, da parte irriducibile di mondo, diventano spazi cioè punti geometrici. Quindi se “gli arnesi dello studio geografico sono le tecniche di manipolazione simbolica” il potere ne può fare largo uso per rappresentare nel modo più funzionale la superficie terrestre. “Geografia e cartografia hanno avuto da sempre anche una funzione politica e ideologica”, in questo senso la toponimia, disciplina che studia i nomi dei luoghi, è asservita all’uso e all’abuso dei diversi governi che tendono a infrangere la consueta denominazione popolare a favore di altri benefici.
Berlinguer può pensare quello che vuole e Erik Larsson può pigliarsi un confetto falqui se ha problemi intestinali.
Ti rispondo, stavolta nel topic opportuno, come gia' fattoaltrove: se l'Italia puo' permettersi un Presidente come Napilitano non vedo cosa osterebbe a Reggio l'intitolazione di una piazza, l'ennesima dopo altre 200 in giro per lo stivale.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Avatar utente
kurohata
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1465
Iscritto il: 11/05/2011, 21:04
Contatta:

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da kurohata » 14/04/2012, 15:02

doddi ha scritto:
suonatore Jones ha scritto:sintomatico il sillogismo "berlinguer stima almirante=kurohata non può esprimere il suo pensiero". sempre in tema di gamberi
Sempre piu' curiose le tue conclusioni provocatorie, l'unico invito rivolto a kuro e' l'abbandono di una cultura dell'odio, tu vai a ruota libera.
In Italia oltre 200 citta' hanno una via o una piazza intitolata a Giorgio Almirante, grande uomo politico di questa nazione, Parlamnetare per piu' di 40 anni consecutivi, figura storica di grande profilo ch e ha rappresentato il punto di riferimento di molti che oggi rappresentano la classe  dirigente italiana, qua non si tratta di pacificare le opposte posizioni ma di dare un riconoscimento oggettivo al ruolo storico di una figura politica di grande rilievo.
Continuare a imporre una logica di odio su questioni di questo tipo, però, non significa non dimenticare ma discriminare. Significa macellare le identità altrui,  prenderle a calci e non dargli alcun rispetto. Questa è la radice dell’odio e della discriminazione che si non può e non si deve accettare.
Se c'e' condivisione tanto meglio altrimenti ci si abituera' al rispetto.

-le MIE conclusioni provocatorie??? :oo: ma stai dando i numeri... :D

-l'abbandono di una cultura dell'odio... e diglielo al fascismo e ai nostalgici, quello è ed era una cultura dell'odio verso il diverso: xenofobia, razzismo, discriminazione religiosa

-ci possono essere piazze e vie col nome di Almirante in 100miliardi di città, io resto della mia comprovata idea, ovvero: aveva delle idee schifose

-anche Hitler è stata una figura storica e politica di rilievo: dunque?

:scrolleye:
guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia
http://matteovalenti.weebly.com/meshare" onclick="window.open(this.href);return false;
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da doddi » 14/04/2012, 15:15

kurohata ha scritto:
doddi ha scritto:
suonatore Jones ha scritto:sintomatico il sillogismo "berlinguer stima almirante=kurohata non può esprimere il suo pensiero". sempre in tema di gamberi
Sempre piu' curiose le tue conclusioni provocatorie, l'unico invito rivolto a kuro e' l'abbandono di una cultura dell'odio, tu vai a ruota libera.
In Italia oltre 200 citta' hanno una via o una piazza intitolata a Giorgio Almirante, grande uomo politico di questa nazione, Parlamnetare per piu' di 40 anni consecutivi, figura storica di grande profilo ch e ha rappresentato il punto di riferimento di molti che oggi rappresentano la classe  dirigente italiana, qua non si tratta di pacificare le opposte posizioni ma di dare un riconoscimento oggettivo al ruolo storico di una figura politica di grande rilievo.
Continuare a imporre una logica di odio su questioni di questo tipo, però, non significa non dimenticare ma discriminare. Significa macellare le identità altrui,  prenderle a calci e non dargli alcun rispetto. Questa è la radice dell’odio e della discriminazione che si non può e non si deve accettare.
Se c'e' condivisione tanto meglio altrimenti ci si abituera' al rispetto.

-le MIE conclusioni provocatorie??? :oo: ma stai dando i numeri...
Fissazzuni leggi bene chi ho quotato ... Non ti mentiri puru tu mi mi fa' nesciri pacciu :mrgreen:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Avatar utente
kurohata
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1465
Iscritto il: 11/05/2011, 21:04
Contatta:

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da kurohata » 14/04/2012, 15:19

doddi ha scritto:
Fissazzuni leggi bene chi ho quotato ... Non ti mentiri puru tu mi mi fa' nesciri pacciu :mrgreen:
ahahahah! ormai mi sento un perseguitato!
guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia
http://matteovalenti.weebly.com/meshare" onclick="window.open(this.href);return false;
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da reggino » 14/04/2012, 18:31

l'unico politico di destra della prima repubblica verso cui nutro profondo rispetto è Zanone,invece per gli amnistiati,i condannati,i finanziati da pidduisti,i firmatari di legge razziali provo solo disgusto.Fortuna che un certo tipo di destra sia scomparsa dalla scena politica nazionale.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2072
Iscritto il: 11/05/2011, 15:05

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da mohammed » 14/04/2012, 19:21

ma che gliela facciano intitolare sta piazza così i bambini sono contenti e finisce sto fracassamento di marroni...
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
suonatore Jones

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da suonatore Jones » 14/04/2012, 19:39

doddi ha scritto: e' l'abbandono di una cultura dell'odio... tu vai a ruota libera...
Continuare a imporre una logica di odio... Questa è la radice dell’odio

che varietà di argomenti, che pertinenza di esposizione, che rottura di coglioni.

tu, amatore e distributore di amore, sei avulso da questa logica. così avulso che puoi permetterti di scrivere cose del genere. +

cambia terminologia, apri un vocabolario dei sinonimi, almeno.

e ascolta questa:
http://www.youtube.com/watch?v=0uepgU63b-U" onclick="window.open(this.href);return false;
non siete nemmeno originali.
Avatar utente
Falko
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 685
Iscritto il: 11/05/2011, 14:57

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da Falko » 14/04/2012, 21:14

Se è pi chistu aimu puru Corsu e Piazza Garibaldi....
Se il destino mi è avverso, peggio per lui!!!

http://www.youtube.com/watch?v=06hr11IO" onclick="window.open(this.href);return false; ... dded#at=13

"La mia rielezione sarebbe al limite del ridicolo" Giorgio Napolitano 14/4/2013
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da doddi » 14/04/2012, 21:48

suonatore Jones ha scritto:
doddi ha scritto: e' l'abbandono di una cultura dell'odio... tu vai a ruota libera...
Continuare a imporre una logica di odio... Questa è la radice dell’odio

che varietà di argomenti, che pertinenza di esposizione, che rottura di coglioni.

tu, amatore e distributore di amore, sei avulso da questa logica. così avulso che puoi permetterti di scrivere cose del genere. +

cambia terminologia, apri un vocabolario dei sinonimi, almeno.

e ascolta questa:
http://www.youtube.com/watch?v=0uepgU63b-U" onclick="window.open(this.href);return false;
non siete nemmeno originali.
Non ti considero, mi sei totalmente indifferente, addirittura trasparente, perche' ti ostini a tediarmi?

Bimbo mix fai la cortesia... Suvvia, rassimi ca paci e sduna pi autri bandi.
Tyvm
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Avatar utente
kurohata
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1465
Iscritto il: 11/05/2011, 21:04
Contatta:

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da kurohata » 15/04/2012, 10:03

doddi e suonatore jones la finite di battibeccare?

ecco, terminiamo con una bella citazione

« Noi vogliamo essere, e ci vantiamo di essere, cattolici e buoni cattolici. Ma la nostra intransigenza non tollera confusioni di sorta […] Nel nostro operare di italiani, di cittadini, di combattenti – nel nostro credere, obbedire, combattere – noi siamo esclusivamente e gelosamente fascisti. Esclusivamente e gelosamente fascisti noi siamo nella teoria e nella pratica del razzismo »


fonte: G. Almirante: .. Che la diritta via era smarrita...Contro le «pecorelle» dello pseudo-razzismo antibiologico. "La difesa della razza", V, n. 13, pp. 9-11, 1942
guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia
http://matteovalenti.weebly.com/meshare" onclick="window.open(this.href);return false;
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da doddi » 15/04/2012, 12:00

kurohata ha scritto:doddi e suonatore jones la finite di battibeccare?

ecco, terminiamo con una bella citazione

« Noi vogliamo essere, e ci vantiamo di essere, cattolici e buoni cattolici. Ma la nostra intransigenza non tollera confusioni di sorta […] Nel nostro operare di italiani, di cittadini, di combattenti – nel nostro credere, obbedire, combattere – noi siamo esclusivamente e gelosamente fascisti. Esclusivamente e gelosamente fascisti noi siamo nella teoria e nella pratica del razzismo »


fonte: G. Almirante: .. Che la diritta via era smarrita...Contro le «pecorelle» dello pseudo-razzismo antibiologico. "La difesa della razza", V, n. 13, pp. 9-11, 1942
Dopo il 1942 Almirante ha vissuto ancora a lungo, come tanti altri italiani che sono nati e vissuti in quegli anni.

p.s.: sull'invito che mi rivolgi è da lungo tempo che faccio altrettanto inviando inviti... per cui provaci tu se sei più persuasivoe che probabilmente ne interpreti meglio il pensiero per vicininanza di posizione, fatto stà che con te, pur essendo agli antipodi, non mi pare che abbiamo un rapporto "conflittuale"...anzi; tanto ti dovevo :thumright
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da reggino » 15/04/2012, 12:11

kurohata ha scritto:doddi e suonatore jones la finite di battibeccare?

ecco, terminiamo con una bella citazione

« Noi vogliamo essere, e ci vantiamo di essere, cattolici e buoni cattolici. Ma la nostra intransigenza non tollera confusioni di sorta […] Nel nostro operare di italiani, di cittadini, di combattenti – nel nostro credere, obbedire, combattere – noi siamo esclusivamente e gelosamente fascisti. Esclusivamente e gelosamente fascisti noi siamo nella teoria e nella pratica del razzismo »


fonte: G. Almirante: .. Che la diritta via era smarrita...Contro le «pecorelle» dello pseudo-razzismo antibiologico. "La difesa della razza", V, n. 13, pp. 9-11, 1942

Secondo me,tra i tantissimi difetti, è stato anche una persona di una straordinaria incorenza,non al livello di FIni,però siamo là.Lui se non sbaglio si riteneva un sostenitore della causa Palestinese,però nel famoso discorso(bellissimo e condivisibile,uno dei pochi) di Craxi in parlamento in cui lui mostrava il suo affetto e il suo appoggio all'Olp,tutto l'msi lo fischiò e lo attaccò duramente.Questo sulla politica estera.Poi se non sbaglio lui votò no al referendum sul divorzio,sebbene fosse divorziato,per me chi fa politica deve essere coerente tra ciò che professa e ciò che fa,e lui non lo è stato.Parlava di legalità e di rispetto della legge,nonostante tutti i guai giudiziari che lo hanno coinvolto(alcuni dei quali si è salvato facendo ricorso o all'im(p)munità o all'amnistia).L'unica cosa buona che ha fatto è stata quella di lasciare la destra nelle mani di Fini,che l'ha sicuramente fatta progredire,e l'ha migliorata nettamente.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
kurohata
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1465
Iscritto il: 11/05/2011, 21:04
Contatta:

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da kurohata » 15/04/2012, 12:32

doddi ha scritto:
Dopo il 1942 Almirante ha vissuto ancora a lungo, come tanti altri italiani che sono nati e vissuti in quegli anni.
e che vuol dire? io ho 26 anni e vivrò ancora a lungo, ma non è che ora sparo stronzate

p.s. (si può dire stronzate?)
guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia
http://matteovalenti.weebly.com/meshare" onclick="window.open(this.href);return false;
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da doddi » 15/04/2012, 12:34

kurohata ha scritto:
doddi ha scritto:
Dopo il 1942 Almirante ha vissuto ancora a lungo, come tanti altri italiani che sono nati e vissuti in quegli anni.
e che vuol dire? io ho 26 anni e vivrò ancora a lungo, ma non è che ora sparo stronzate

p.s. (si può dire stronzate?)

Ne sei convinto? ( :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: ) :fifi:

Magari tra 30 anni il mondo sarà cambiato ed anche tu ...
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Rispondi