da nostalgica ONORE A LORO

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Avatar utente
Gim occhi verdi
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 1
Iscritto il: 15/11/2011, 14:44

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da Gim occhi verdi » 15/11/2011, 16:25

mohammed ha scritto:al di là del discorso sui passatismi e i nostalgicismi che personalmente ritengo uno dei mali da cui deriva l'impossibilità per questo paese di trasformarsi in una democrazia moderna, potrei sapere cosa ha fatto strettamente per reggio calabria giorgio almirante perché gli venga dedicata una piazza?
Volevi dire forse Antonio Gramsci?
http://www.youtube.com/watch?v=jYQGVu4Cq0A
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2075
Iscritto il: 11/05/2011, 15:05

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da mohammed » 15/11/2011, 16:34

cozzina1 ha scritto:
mohammed ha scritto:al di là del discorso sui passatismi e i nostalgicismi che personalmente ritengo uno dei mali da cui deriva l'impossibilità per questo paese di trasformarsi in una democrazia moderna, potrei sapere cosa ha fatto strettamente per reggio calabria giorgio almirante perché gli venga dedicata una piazza?
invece matteotti,cavour e altri si .... :scratch :scrolleye:

hai perfettamente ragione... :p:
a parte che quelli che nomini hanno avuto un impatto storico sulla politica nazionale e sono presenti nella toponomastica di quasi tutte le città italiane, non ricordo una raccolta di firme per intitolare una via a cavour. Per quale motivo dunque intitolare una via ad un politico che stava a capo di un partito minoritario e che non mi pare abbia inciso in alcun modo nella storia della repubblica o in quella della città di reggio. Forse perché è l'emblema dei postfascisti? Per questo? O ci sono altri motivi?
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
Avatar utente
cozzina1
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4430
Iscritto il: 11/05/2011, 14:08
Località: santropè

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da cozzina1 » 15/11/2011, 16:49

mohammed ha scritto:
cozzina1 ha scritto:
mohammed ha scritto:al di là del discorso sui passatismi e i nostalgicismi che personalmente ritengo uno dei mali da cui deriva l'impossibilità per questo paese di trasformarsi in una democrazia moderna, potrei sapere cosa ha fatto strettamente per reggio calabria giorgio almirante perché gli venga dedicata una piazza?
invece matteotti,cavour e altri si .... :scratch :scrolleye:

hai perfettamente ragione... :p:
a parte che quelli che nomini hanno avuto un impatto storico sulla politica nazionale e sono presenti nella toponomastica di quasi tutte le città italiane, non ricordo una raccolta di firme per intitolare una via a cavour. Per quale motivo dunque intitolare una via ad un politico che stava a capo di un partito minoritario e che non mi pare abbia inciso in alcun modo nella storia della repubblica o in quella della città di reggio. Forse perché è l'emblema dei postfascisti? Per questo? O ci sono altri motivi?

la tua domanda è stata:cosa ha fatto per Reggio ?
la mia risposta ovvia :perchè questi cosa hanno fatto per Reggio?
beh guarda se tu pensi che polistena è piena zeppa di vie intitolate ai vari Gramsci,Matteotti,Marx,Berlinguer...è l'emblema dei comunisti...senza punto interrogativo quindi...ma dai...
cosa hanno fatto questi per la provincia di Reggio ?e per l'Italia?
L'ignoranza è meno dannosa del confuso sapere.
Cesare Beccaria
un giorno senza un sorriso è un giorno perso(C.Chaplin)
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2075
Iscritto il: 11/05/2011, 15:05

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da mohammed » 15/11/2011, 18:03

cozzina1 ha scritto:

la tua domanda è stata:cosa ha fatto per Reggio ?
la mia risposta ovvia :perchè questi cosa hanno fatto per Reggio?
beh guarda se tu pensi che polistena è piena zeppa di vie intitolate ai vari Gramsci,Matteotti,Marx,Berlinguer...è l'emblema dei comunisti...senza punto interrogativo quindi...ma dai...
cosa hanno fatto questi per la provincia di Reggio ?e per l'Italia?

si ma, resta il punto del perché gli si debba dedicare una piazza e perché proprio a reggio calabria che sarebbe probabilmente un unicum, la motivazione potrebbe essere che è stato un politico che ha lasciato un forte impronta storica a livello nazionale, e non mi pare , oppure qualcuno che ha fatto qualcosa di speciale per reggio. Ora ti chiedo: ha fatto qualcosa di speciale per reggio? Puoi rispondermi o continuare a girarci intorno, decidi tu, io ti voglio bene lo stesso...
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
mubald
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3928
Iscritto il: 11/05/2011, 14:23

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da mubald » 15/11/2011, 18:17

Dov'e' a Reggio Via Pietro Battaglia?
AH,la vita!Sei single?Ti mancano cose che puoi avere da accoppiato.Sei accoppiato?Non puoi avere tutte le liberta' che hai da single
suonatore Jones

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da suonatore Jones » 15/11/2011, 18:37

cozzina1 ha scritto: la tua domanda è stata:cosa ha fatto per Reggio ?
la mia risposta ovvia :perchè questi cosa hanno fatto per Reggio?
beh guarda se tu pensi che polistena è piena zeppa di vie intitolate ai vari Gramsci,Matteotti,Marx,Berlinguer...è l'emblema dei comunisti...senza punto interrogativo quindi...ma dai...
cosa hanno fatto questi per la provincia di Reggio ?e per l'Italia?
quindi bisognerebbe intitolare una piazza a almirante per manie di inferiorità della destra reggina nei confronti della sinistra (?) di polistena?

spero che ci siano motivazioni più forti.

ps: sulla toponomastica risorgimentale: c'è una legge italiana che la impone.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da doddi » 15/11/2011, 19:18

suonatore Jones ha scritto:
cozzina1 ha scritto: la tua domanda è stata:cosa ha fatto per Reggio ?
la mia risposta ovvia :perchè questi cosa hanno fatto per Reggio?
beh guarda se tu pensi che polistena è piena zeppa di vie intitolate ai vari Gramsci,Matteotti,Marx,Berlinguer...è l'emblema dei comunisti...senza punto interrogativo quindi...ma dai...
cosa hanno fatto questi per la provincia di Reggio ?e per l'Italia?
quindi bisognerebbe intitolare una piazza a almirante per manie di inferiorità della destra reggina nei confronti della sinistra (?) di polistena?

spero che ci siano motivazioni più forti.

ps: sulla toponomastica risorgimentale: c'è una legge italiana che la impone.
Se ci saranno numeri e motivazioni l'intitolazione ci sarà, come in altre città, altrimenti pazienza.
Se si dovesse intitolare tu cambia strada se non ti piace :thumright
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Reggiotricolore
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 100
Iscritto il: 15/05/2011, 15:30

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da Reggiotricolore » 15/11/2011, 19:34

Allora qualche anno fa era stata proposta l'intitolazione di Piazza del Popolo ma credo che punteremo su obiettivi più realistici come Piazza Orange... Se qualcuno ha poi qualche suggerimento è utile perchè ne stiamo cercando una collocazione più plausibile di Piazza del popolo.
Cmq vi faremo avere i moduli necessari al più presto per chi vorrà aiutarci. GRAZIE!


al sig. Maometto voglio dire: ma figghiu meu ma possibile che tu e la tua parte politica non abbiate proprio nulla da fare?? Possibile che ogni pirito facciamo siate sempre a rompere le palle? Ma dedicategli le vie pure a quell'assassino di Togliatti (e ti consiglio di leggere qualche libro su ciò che fece quest'uomo con gli Italiani in Russia dove si auspicava la morte dei prigionieri di guerra e si ritardò il ritorno in Italia di molti militari e civili solo perchè avrebbero potuto dire cos'era davvero il comunismo!), raccogliete le firme per chiedere a Dio di far morire Berlusconi...... ma lassatindi ca paci na vota tantu!!! Mamma mia ogni volta con sta polemica e basta!!!

Ti potrei rispondere sulle motivazioni di cui parli che Almirante fu il primo sostenitore della "pacificazione nazionale". Ma per fare la pace le parti devono essere due...
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3371
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da onlyamaranto » 16/11/2011, 23:30

Per amore della verità, Almirante all'inizio dei moti di Reggio, era assolutamente contrario al coinvolgimento dell'MSI alla rivolta, dalle colonne del Secolo partirono strali a favore dell'ordine che lo Stato doveva garantire a Reggio...infatti come risposta, copie del Secolo vennero bruciate davanti a tutti a piazza Italia da parte dei militanti missini per protesta contro la dirigenza del partito...fu dopo, in seguito all'azione e alla veemenza di Ciccio Franco, che Almirante e Nino Tripodi cambiarono atteggiamento.
Detto questo perchè è storia, io sono favorevole all'intitolazione, Almirante al di là di essere o meno d'accordo con le sue idee, ebbe il grande merito di convogliare in sede democratica una parte allora importante della destra italiana, oltre ad essere stato un politico di grande onestà, e di grande passione.

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Reggiotricolore
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 100
Iscritto il: 15/05/2011, 15:30

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da Reggiotricolore » 17/11/2011, 0:17

PER CHI E' INTERESSATO (ALTRI POSSIBILMENTE ASTENERSI, GRAZIE)

CONFERENZA STAMPA MSI-FIAMMA TRICOLORE –
Una Piazza a Reggio per Giorgio Almirante

A TUTTI GLI ORGANI DI STAMPA


Si comunica che sabato 19 novembre alle ore 10.30 si terrà, presso la Sala della Biblioteca della Provincia di Reggio Calabria a Palazzo Foti, la conferenza stampa del Movimento Sociale Fiamma Tricolore durante la quale verrà presentata alla cittadinanza la petizione popolare promossa dal partito e dal suo movimento giovanile per l’intitolazione di una piazza cittadina alla figura storica per antonomasia della destra italiana del dopoguerra: il segretario del Movimento Sociale Italiano Giorgio Almirante.

Questo è uno dei tanti ambiziosi obiettivi che la Fiamma Tricolore di Reggio Calabria si è posta per la sua attività politica di breve termine affinchè venga resto il giusto merito ad uno dei politici più stimati della storia d’Italia e possa così finalmente cadere quel muro che continua ancora oggi ad emarginare i più validi personaggi della destra sociale italiana.

In concomitanza all’evento verrà presentato il calendario di attività programmate per il raggiungimento dello scopo prefisso ed il buon esito dell’iniziativa.

Interverrà tra gli altri il senatore Renato Meduri.

Gli organi di stampa sono invitati a partecipare.

Dott. Luca Taveri
Addetto Stampa MSI – Fiamma Tricolore
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2075
Iscritto il: 11/05/2011, 15:05

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da mohammed » 17/11/2011, 8:43

Reggiotricolore ha scritto:Allora qualche anno fa era stata proposta l'intitolazione di Piazza del Popolo ma credo che punteremo su obiettivi più realistici come Piazza Orange... Se qualcuno ha poi qualche suggerimento è utile perchè ne stiamo cercando una collocazione più plausibile di Piazza del popolo.
Cmq vi faremo avere i moduli necessari al più presto per chi vorrà aiutarci. GRAZIE!


al sig. Maometto voglio dire: ma figghiu meu ma possibile che tu e la tua parte politica non abbiate proprio nulla da fare?? Possibile che ogni pirito facciamo siate sempre a rompere le palle? Ma dedicategli le vie pure a quell'assassino di Togliatti (e ti consiglio di leggere qualche libro su ciò che fece quest'uomo con gli Italiani in Russia dove si auspicava la morte dei prigionieri di guerra e si ritardò il ritorno in Italia di molti militari e civili solo perchè avrebbero potuto dire cos'era davvero il comunismo!), raccogliete le firme per chiedere a Dio di far morire Berlusconi...... ma lassatindi ca paci na vota tantu!!! Mamma mia ogni volta con sta polemica e basta!!!

Ti potrei rispondere sulle motivazioni di cui parli che Almirante fu il primo sostenitore della "pacificazione nazionale". Ma per fare la pace le parti devono essere due...

Non è che mi interessano molto i vostri piriti, te lo garantisco, non ritengo che l'attività di gruppi come il tuo sposti nulla. Per me siete più che altro folclore politico. Detto questo nessuno ti critica per quello che fai, nemmeno io, ognuno è libero di trascorrere il tempo come vuole, io posso fare inutile polemica sul forum e tu puoi trascorrere il tuo tempo a raccogliere firme per intitolare la piazza ad almirante che dal mio punto di vista è una cosa senza motivo e senza senso in cui sprecare tempo ed energie che potrebbero essere rivolte a ben altri problemi in questo momento storico...
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da doddi » 07/04/2012, 13:13

Reggiotricolore ha scritto:Non so a chi può interessare ma da sabato partirà la petizione popolare della Fiamma Tricolore di Reggio Calabria per l'intitolazione di una piazza cittadina a Giorgio Almirante.
Già dal pomeriggio di sabato, dopo la presentazione, inizierà la raccolta firme a piazza San Giorgio. Chi vuole potrà venire a firmare.

http://www.strill.it/index.php?option=c ... &Itemid=86" onclick="window.open(this.href);return false;

Reggio: conlcusione raccolta firme per piazza "Giorgio Almirante"
Sabato 07 Aprile 2012 10:27
Il Movimento Sociale Italiano Fiamma Tricolore sarà questo pomeriggio a partire dalle ore 16 in Piazza De Nava a Reggio Calabria dove si concluderà ufficialmente la raccolta firme per intitolare piazza Orange allo storico leader del MSI Giorgio Almirante.

Un impegno concreto portato avanti dai militanti giovani e non del Movimento Sociale che ha riscontrato notevolissimo successo in città e grande favore anche dal fronte politico opposto a quello che Almirante e noi rappresentiamo. Segnale questo che assume grande significato in tempi come questi di profondo sconforto e sfiducia nei confronti della politica: Almirante infatti ha rappresentato quella buona politica fatta di virtù morali, di correttezza e di onestà che oggi si fatica a rintracciare nel panorama politico nazionale.

L'attività della Fiamma si concluderà sabato prossimo 14 aprile presso la sala Nicholas Green di Palazzo Campanella dove alle ore 10.00 si terrà il convegno "Giorgio Almirante - Politico illuminato e grande amico di Reggio e del Sud" e al quale parteciperanno donna Assunta, vedova Almirante e il senatore Alfredo Mantica come relatore.

Durante l'occasione verrà consegnata al sindaco Demetrio Arena la petizione popolare con le firme raccolte dalla Fiamma per l'intitolazione della piazza.



:salut
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da doddi » 13/04/2012, 0:53

http://www.strill.it/index.php?option=c ... &Itemid=86" onclick="window.open(this.href);return false;

Reggio, Mallamaci (Sel) denuncia: ''Segretario provinciale Fiamma Tricolore è editore di un sito inneggiante a Mussolini''
Giovedì 12 Aprile 2012 20:37
Segue la nota del segretario cittadino di Sel: Quando stamane scrivevo di soggetti che hanno vestito il doppiopetto, ma hanno lasciato la camicia nera sulla pelle, non potevo certo immaginare di averne la conferma così in fretta e in maniera così eclatante.
Apprendere che il segretario provinciale della fiamma tricolore si fregia del titolo di direttore ed editore del sito fascista il duce.net (sottotitolo: la storia di un italiano che amò la sua Patria) va veramente oltre ogni immaginazione!
Questo signore raccoglie firme per intitolare un luogo storico di Reggio al fascista e razzista Giorgio Almirante perché, in coerenza con le sue idee tranquillamente sbandierate, desidera ardentemente (in cuor suo arde la fiamma) che al fascismo stesso sia dedicata una piazza!
Questo nell’attesa che l’opera revisionista compia per intero il suo percorso, e che magari la memoria di quel benefattore dell’Italia che fu l’assassino di Giacomo Matteotti si possa adeguatamente omaggiare intitolandogli, ad esempio, piazza del Popolo.
Ciò che colpisce, in questa vicenda, è la baldanza, l’arroganza, la tracotanza con la quale ci si pone di fronte a chi tenta con metodi civili e democratici di fermare questa apologia del fascismo.
Mi auguro che tutti i cittadini democratici di Reggio avvertano il pericolo che si corre a far passare come normale qualsiasi aberrazione, e che un fascista dichiarato possa impunemente calpestare i corpi dei tanti, dei troppi, ai quali è stata sottratta la vita da una ideologia assassina e sanguinaria.


Pare di leggere uno dei Tripodi ... perchè si devono fare 4 partitucoli almeno qualche seggio lo potrebbero raccattare visto che hanno le stesse fisse :p:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Reggiotricolore
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 100
Iscritto il: 15/05/2011, 15:30

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da Reggiotricolore » 13/04/2012, 8:16

doddi ha scritto:http://www.strill.it/index.php?option=c ... &Itemid=86

Reggio, Mallamaci (Sel) denuncia: ''Segretario provinciale Fiamma Tricolore è editore di un sito inneggiante a Mussolini''
Giovedì 12 Aprile 2012 20:37
Segue la nota del segretario cittadino di Sel: Quando stamane scrivevo di soggetti che hanno vestito il doppiopetto, ma hanno lasciato la camicia nera sulla pelle, non potevo certo immaginare di averne la conferma così in fretta e in maniera così eclatante.
Apprendere che il segretario provinciale della fiamma tricolore si fregia del titolo di direttore ed editore del sito fascista il duce.net (sottotitolo: la storia di un italiano che amò la sua Patria) va veramente oltre ogni immaginazione!
Questo signore raccoglie firme per intitolare un luogo storico di Reggio al fascista e razzista Giorgio Almirante perché, in coerenza con le sue idee tranquillamente sbandierate, desidera ardentemente (in cuor suo arde la fiamma) che al fascismo stesso sia dedicata una piazza!
Questo nell’attesa che l’opera revisionista compia per intero il suo percorso, e che magari la memoria di quel benefattore dell’Italia che fu l’assassino di Giacomo Matteotti si possa adeguatamente omaggiare intitolandogli, ad esempio, piazza del Popolo.
Ciò che colpisce, in questa vicenda, è la baldanza, l’arroganza, la tracotanza con la quale ci si pone di fronte a chi tenta con metodi civili e democratici di fermare questa apologia del fascismo.
Mi auguro che tutti i cittadini democratici di Reggio avvertano il pericolo che si corre a far passare come normale qualsiasi aberrazione, e che un fascista dichiarato possa impunemente calpestare i corpi dei tanti, dei troppi, ai quali è stata sottratta la vita da una ideologia assassina e sanguinaria.


Pare di leggere uno dei Tripodi ... perchè si devono fare 4 partitucoli almeno qualche seggio lo potrebbero raccattare visto che hanno le stesse fisse :p:
Leggiti su newz la replica. Più umiliante di cosi...
Ha scoperto l'acqua calda! Da 11 anni gestisco questo sito, cosa che sanno tutti in tutto il mondo (!!) e proprio dalla storia e dal suo studio mi sono avvicinato alla politica: percorso totalmente inverso a quello che fan tutti.

Cmq mi vorrei complimentare con Strill che pubblica le repliche di questo signore senza pubblicare le mie risposte. Il primo caso di testata che pubblica le controrepliche senza inserire la replica. Bellissimo
Eh beh certo si è riempita di giornalisti professionisti imparzialissimi.....

Ricordo a tutti Sabato ore 10.00 - Sala Nicholas Green il convegno su Giorgio Almirante.
army
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 745
Iscritto il: 17/05/2011, 0:08

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da army » 13/04/2012, 8:36

certo che nel 2012 parlare ancora di duce, fascismo, comunismo ecc vuol dire vivere in un universo parallelo...
Reggiotricolore
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 100
Iscritto il: 15/05/2011, 15:30

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da Reggiotricolore » 13/04/2012, 8:50

army ha scritto:certo che nel 2012 parlare ancora di duce, fascismo, comunismo ecc vuol dire vivere in un universo parallelo...
Se non se ne parla in funzione storica......... io ne parlo in funzione storica. Qualcuno invece impazzisce a sentir nominare soltanto..
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da doddi » 13/04/2012, 11:41

Strill ha pubblicato la tua replica

http://www.strill.it/index.php?option=c ... &Itemid=86" onclick="window.open(this.href);return false;


Reggio: la replica di Minnella a Mallamaci
Venerdì 13 Aprile 2012 09:03
Di seguito la nota diffusa da Giuseppe Minnella - Mi sembra francamente incredibile che Reggio sia vissuta da persone che non conoscano il significato del termine "vergogna" e dopo le figuracce storiche collezionate continuino imperterriti nel dare sfoggio della loro incredibile ignoranza rendendosi ridicoli a oltranza.

Già ieri mi sono visto costretto a rispondere a tale sig. Mallamaci il quale ha lanciato accuse incredibili a Giorgio Almirante dettate non solo dall'odio politico, sentimento a noi sconosciuto, ma da una vera e propria imbarazzante ignoranza della storia!

Oggi lo stesso scopre l'acqua calda, ovvero che il sottoscritto dal marzo 2001 gestisce un sito internet con oggetto la storia, la vita e la politica di Benito Mussolini: eppure avevo ben scritto che la mia attività politica è giunta in seguito allo studio della storia.
Al signor Mallamaci è sfuggito il fatto che da oltre 11 anni non solo gestisco tale sito (storico e non politico! ci tengo a ribardirlo), cosa che sanno tutti nel mondo avendo ricevuto centinaia di recensioni, ma lo stesso è il più apprezzato sul web, a livello mondiale, per i suoi contenuti e per i quali vengo riconosciuto (sto facendo un torto alla mia modestia da sempre sbandierata) come stimato storico del periodo fascista tanto che molti autori mi spediscono le proprie opere per farne delle recensioni. Ecco perchè per me rispondere al signor Mallamaci è come sparare sulla Croce Rossa: mi fa davvero poco onore essendo questo un gioco da ragazzi!

Breve parentesi per precisazione storica - Non solo: nel suo sproloquio continua a violentare la storia definendo Mussolini assassino di Matteotti; vorrei informarlo dunque che non solo Mussolini negò sempre tale accusa ma fu lui stesso a mandare mensilmente un assegno di mantenimento alla moglie ed al figlio del deputato socialista. Lo stesso Gianmatteo Matteotti dichiarerà a più riprese che dietro l'omicidio di suo padre si nascondesse piuttosto la corona per degli affari legati al petrolio: ma questa è una storia che saremmo felici di insegnare al Mallamaci quando avrà il tempo per studiare piuttosto che collezionare figuracce di palese ignoranza storica una dietro l'altra.


Giuseppe Minnella
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da doddi » 13/04/2012, 11:42

Geniali 8-)


http://www.strill.it/index.php?option=c ... Itemid=231" onclick="window.open(this.href);return false;


Reggio: "blitz" dei giovani della Fiamma Tricolore che inaugurano piazza Almirante
Venerdì 13 Aprile 2012 09:12

Di seguito la nota diffusa da Fiamma Tricolore - Quando si esprime una posizione, se questa non è sostenuta da argomentazioni vuol dire che la stessa non ne ha e non ha motivo di esistere. Dichiarare la propria contrarietà all’intitolazione di piazza Orange a Giorgio Almirante, segretario storico del MSI, senza fornire nessuna motivazione o ragionamento, non è esprimere un opinione ma mette in evidenza come questa contrarietà sia esclusivamente una posizione vuota, volgare, stupida e ideologica, non ragionata né pensata ma figlia di odi di altri tempi e stagioni che fortunatamente l’Italia ha superato e dai quali dobbiamo solo prendere insegnamento. Non sta a me difendere la persona di Giorgio Almirante dalle insinuazioni che, attraverso la diffusione di un estratto di una sola sua frase, decontestualizzata, mirano a screditare la persona di Almirante, ma è la sua storia umana e politica a parlare chiaro ed a testimoniare l’integrità e l’alta statura morale di uomo come lui, al di là delle idee che potesse avere e professare. Questo ovviamente per chi lo ha conosciuto, direttamente o indirettamente, mentre per chi non lo ha conosciuto consigliamo di documentarsi veramente prima di tentare di esprimersi in merito. Anzi, colgo l’occasione per invitare ufficialmente il sig. Mallamaci di SEL al nostro convegno su Almirante che si terrà sabato mattina presso la sala Nicholas Green di palazzo Campanella. Probabilmente si troverà un po’ spaesato in quanto si troverà in mezzo ad una festa, la festa della destra reggina, ma siamo da sempre gente molto accogliente e sono certo non si troverà male, e soprattutto si renderà conto che l’Italia e la politica italiana oggi ha bisogno di uomini come Giorgio Almirante. Intanto approfitto per comunicare un probabile grosso dispiacere per lui, ma un’immensa gioia per i reggini: questa notte i giovani del MSI-Fiamma Tricolore hanno già titolato piazza Orange a Giorgio Almirante. Con un blitz è stato affisso lungo la balconata che sovrasta il lato superiore della piazza un enorme striscione con la scritta “piazza Giorgio Almirante”, e ad ogni angolo della stessa piazza sono stati affissi dei cartelli ad indicare il nome del posto in cui ci si trova, appunto piazza Almirante. Un piccolo gesto goliardico e simbolico, nonché un piccolo volo di fantasia che però sta già precorrendo un futuro prossimo certo. Piazza Orange si chiamerà presto piazza Giorgio Almirante, su iniziativa del MSI-Fiamma Tricolore e per volontà dei reggini che hanno sottoscritto con entusiasmo la petizione promossa, e la volontà popolare non va mai messa in discussione! Le oltre mille firme raccolte (sulle 500 richieste da regolamento comunale) sono segno evidente dell’affetto che i reggini hanno verso la figura e la persona di Almirante, ma soprattutto è il segno di un bisogno sempre più impellente, ovvero quello di tornare alla politica, alla buona politica, fatta di confronti anche accesi ma leali, corretti e soprattutto costruttivi ed a servizio della collettività e della nostra amata città.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da doddi » 13/04/2012, 11:43

L'intervento del "violato" :mrgreen: :mrgreen:


http://www.strill.it/index.php?option=c ... Itemid=231" onclick="window.open(this.href);return false;

Reggio, Castorina (Gd): "Intitolare piazza ad Almirante viola principi di unità"
Venerdì 13 Aprile 2012 11:10
Di seguito la nota diffusa da Antonino Castorina – Giovani Democratici - E’ molto importante che la nostra città possa ricordare personalità e figure che hanno dato lustro alla nostra terra,che ci hanno ben rappresentato o che hanno rappresentato il nostro paese a livello nazionale ed internazionale.
E’ un fatto culturalmente apprezzabile che crea un identità di un intera comunità rispetto a personalità che nei vari ambiti, che possono essere quello politico,sociale,artistico rappresentino ancora oggi sentimenti di orgoglio ma soprattutto di unità per l’intera città.
Intitolare una pizza o una via della nostra città ad una qualsiasi personalità può avere un senso se questo è segno di unità per l’intera collettività a prescindere dal colore politico di appartenenza.
Oggi intitolare una piazza ad Almirante viola quei principi di unità che debbano stare alla base di un percorso che va nella direzione di ricordare un qualsiasi personaggio storico e va in una direzione differente rispetto a quelle che sono le esigenze della cittadinanza anche rispetto a chi ricordare e come farlo.
Credo che questa giunta comunale dovrebbe pensare meno a chi ricordare e intitolare le piazze e concentrarsi di più ad essere ricordata per qualcosa di concreto che ha fatto per l’intera collettività.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
suonatore Jones

Re: da nostalgica ONORE A LORO

Messaggio da suonatore Jones » 13/04/2012, 11:49

army ha scritto:certo che nel 2012 parlare ancora di duce, fascismo, comunismo ecc vuol dire vivere in un universo parallelo...
:salut
Rispondi