Oggi è 21/04/2018, 6:22
Modifica la dimensione del carattere

Attualità


  • Pubblicità

Cisterna indagato

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78


   

Cisterna indagato

Messaggioda goldenboy » 17/06/2011, 11:35

http://www.strill.it/index.php?option=c ... Itemid=119

Il procuratore aggiunto della Direzione nazionale antimafia Alberto Cisterna e' indagato dalla procura di Reggio Calabria per corruzione in atti giudiziari. La notizia, pubblicata oggi dal Corriere della Sera, e' stata confermata dal procuratore di Reggio Calabria, Giuseppe Pignatone che non ha voluto aggiungere altro. L'iscrizione di Cisterna nel registro degli indagati e' un atto dovuto dopo le dichiarazioni, dei mesi scorsi, del boss pentito Antonino Lo Giudice che si e' autoaccusato degli attentati compiuti nel 2010 a Reggio ai danni della Procura generale e del procuratore generale e dell'intimidazione allo stesso Pignatone. Dell'inchiesta e' stato informato il Consiglio superiore della magistratura ed il Procuratore generale della Cassazione. Nino Lo Giudice, nel corso di un interrogatorio con i magistrati reggini, riportato dal Corriere, parla della scarcerazione di un suo fratello anche lui collaboratore di giustizia, Maurizio, della quale si sarebbe interessato un altro fratello, Luciano. ''Per quanto riguarda la scarcerazione di Maurizio che si trovava in un carcere per collaboratori di giustizia a Paliano - ha detto Nino Lo Giudice - perche' era andato definitivo, mi sembra Luciano ne parlo' con Alberto Cisterna. Che poi, dopo che ha avuto buon esito, Luciano mi disse che gli aveva fatto un regalo e mi fece intendere soldi, molti soldi''. (ANSA).


Che schifo
Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2792
Likes: 2 posts
Liked in: 2 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 11:43
Località: na vota 'nto bizzolu

  • Pubblicità

Re: Cisterna indagato

Messaggioda spiny79 » 17/06/2011, 12:27

è uno dei vice del Dott. Grasso alla procura nazionale antimafia...

spero adesso venga almeno sospeso dal servizio, non credo sia opportuno che continui a lavorare con un'accusa di quel genere addosso...

c'è gente che per molto ma molto ma molto meno ha fatto mesi e mesi di carcere preventivo, adesso vedremo se la legge è uguale per tutti o se è vero che all'interno della magistratura, la cui stragrande maggioranza è costituita da persone perbene ed oneste, c'è però una "casta" che fa gli interessi dell'antistato e delle associazioni criminali in cambio di favori, barche, champagne e pastiere ed ovviamente soldi, molti soldi...
Avatar utente
spiny79
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 906
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:56

Re: Cisterna indagato

Messaggioda NinoMed » 17/06/2011, 12:32

spiny79 ha scritto:è uno dei vice del Dott. Grasso alla procura nazionale antimafia...

spero adesso venga almeno sospeso dal servizio, non credo sia opportuno che continui a lavorare con un'accusa di quel genere addosso...

c'è gente che per molto ma molto ma molto meno ha fatto mesi e mesi di carcere preventivo, adesso vedremo se la legge è uguale per tutti o se è vero che all'interno della magistratura, la cui stragrande maggioranza è costituita da persone perbene ed oneste, c'è però una "casta" che fa gli interessi dell'antistato e delle associazioni criminali in cambio di favori, barche, champagne e pastiere ed ovviamente soldi, molti soldi...



è un atto dovuto dopo le dichiarazioni di un pentito, ed è solo indagato e non imputato... non fate confusione tra le due cose e non correte con la fantasia, ci possono essere molti perchè.
Have a Nice Day
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 5435
Likes: 25 posts
Liked in: 3 posts
Iscritto il: 02/05/2011, 23:34

Re: Cisterna indagato

Messaggioda spiny79 » 17/06/2011, 12:36

NinoMed ha scritto:è un atto dovuto dopo le dichiarazioni di un pentito, ed è solo indagato e non imputato... non fate confusione tra le due cose e non correte con la fantasia, ci possono essere molti perchè.


ma mi chiedo se tutte queste cautele e garanzie vengono usate sempre nei confronti di qualsiasi cittadino...
Avatar utente
spiny79
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 906
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:56

Re: Cisterna indagato

Messaggioda goldenboy » 17/06/2011, 13:22

Uno che si trova in quella posizione non deve essere sfiorato da nessun minimo sospetto...possibile che non sapeva a chi lasciava la barca??
Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2792
Likes: 2 posts
Liked in: 2 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 11:43
Località: na vota 'nto bizzolu

Re: Cisterna indagato

Messaggioda aquamoon » 17/06/2011, 14:15

NinoMed ha scritto:
è un atto dovuto dopo le dichiarazioni di un pentito, ed è solo indagato e non imputato... non fate confusione tra le due cose e non correte con la fantasia, ci possono essere molti perchè.


In ogni caso, è da considerarsi che prima di avviare indagini e quant'altro, servono i riscontri. Le dichiarazioni di un pentito non generano nè automaticamente nè generalmente l'avvio di indagini. Prima che esse siano avviate, trattandosi pure di un personaggio in vista, è logico pensare che magistratura e polizia abbiano arricchito con riscontri positivi quanto asserito dal dichiarante ed infine, tratte le somme, si sia proceduto all'informazione di garanzia per indagini.
Indagini non denunce o pettegolezzi.
:salut
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2320
Likes: 5 posts
Liked in: 6 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 12:59

Re: Cisterna indagato

Messaggioda lappo » 17/06/2011, 14:37

NinoMed ha scritto:
spiny79 ha scritto:è uno dei vice del Dott. Grasso alla procura nazionale antimafia...

spero adesso venga almeno sospeso dal servizio, non credo sia opportuno che continui a lavorare con un'accusa di quel genere addosso...

c'è gente che per molto ma molto ma molto meno ha fatto mesi e mesi di carcere preventivo, adesso vedremo se la legge è uguale per tutti o se è vero che all'interno della magistratura, la cui stragrande maggioranza è costituita da persone perbene ed oneste, c'è però una "casta" che fa gli interessi dell'antistato e delle associazioni criminali in cambio di favori, barche, champagne e pastiere ed ovviamente soldi, molti soldi...



è un atto dovuto dopo le dichiarazioni di un pentito, ed è solo indagato e non imputato... non fate confusione tra le due cose e non correte con la fantasia, ci possono essere molti perchè.


ma infatti se non erro il carcere preventivo lo si fa quando si assume la qualifica di indagato non di imputato. E quando si parla di reati che hanno a che fare con associazioni il carcere scatta sempre e subito. :wink
lappo
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 416
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 23:06

Re: Cisterna indagato

Messaggioda doddi » 17/06/2011, 14:42

goldenboy ha scritto:Uno che si trova in quella posizione non deve essere sfiorato da nessun minimo sospetto...possibile che non sapeva a chi lasciava la barca??



Perchè non avrebbe potuto sapere?

Pare facile con il senno del poi sapere con chi si ha a che fare. Tutti sherlock holmes dovremmo essere così.

Sapeste quanti insospettabili sono caduti in queste disgrazie...
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Cisterna indagato

Messaggioda goldenboy » 17/06/2011, 16:18

doddi ha scritto:
goldenboy ha scritto:Uno che si trova in quella posizione non deve essere sfiorato da nessun minimo sospetto...possibile che non sapeva a chi lasciava la barca??



Perchè non avrebbe potuto sapere?

Pare facile con il senno del poi sapere con chi si ha a che fare. Tutti sherlock holmes dovremmo essere così.

Sapeste quanti insospettabili sono caduti in queste disgrazie...



Tutti no....ma chi si occupa di mafia si...
Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2792
Likes: 2 posts
Liked in: 2 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 11:43
Località: na vota 'nto bizzolu

Re: Cisterna indagato

Messaggioda doddi » 17/06/2011, 16:42

goldenboy ha scritto:
doddi ha scritto:
goldenboy ha scritto:Uno che si trova in quella posizione non deve essere sfiorato da nessun minimo sospetto...possibile che non sapeva a chi lasciava la barca??



Perchè non avrebbe potuto sapere?

Pare facile con il senno del poi sapere con chi si ha a che fare. Tutti sherlock holmes dovremmo essere così.

Sapeste quanti insospettabili sono caduti in queste disgrazie...



Tutti no....ma chi si occupa di mafia si...


Ed i politici che vivono sul territorio ? Non sono occupati in "mafia".
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Cisterna indagato

Messaggioda spiny79 » 17/06/2011, 16:45

goldenboy ha scritto:
doddi ha scritto:
goldenboy ha scritto:Uno che si trova in quella posizione non deve essere sfiorato da nessun minimo sospetto...possibile che non sapeva a chi lasciava la barca??



Perchè non avrebbe potuto sapere?

Pare facile con il senno del poi sapere con chi si ha a che fare. Tutti sherlock holmes dovremmo essere così.

Sapeste quanti insospettabili sono caduti in queste disgrazie...



Tutti no....ma chi si occupa di mafia si...


infatti, chi dice di aver combattuto le cosche non poteva non sapere chi fossero quei personaggi, è un'offesa al buon senso, nonchè un tentativo di difesa ridicolo...

:salut
Avatar utente
spiny79
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 906
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:56

Re: Cisterna indagato

Messaggioda goldenboy » 17/06/2011, 16:54

doddi ha scritto: Tutti no....ma chi si occupa di mafia si...


Ed i politici che vivono sul territorio ? Non sono occupati in "mafia".[/quote]


Sai....(ti do del tu,anche se come hai spesso detto non ci consociamo...),dal politico te lo aspetti...da uno che occupa il suo posto no ..
Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2792
Likes: 2 posts
Liked in: 2 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 11:43
Località: na vota 'nto bizzolu

Re: Cisterna indagato

Messaggioda NinoMed » 17/06/2011, 17:24

aquamoon ha scritto:
NinoMed ha scritto:
è un atto dovuto dopo le dichiarazioni di un pentito, ed è solo indagato e non imputato... non fate confusione tra le due cose e non correte con la fantasia, ci possono essere molti perchè.


In ogni caso, è da considerarsi che prima di avviare indagini e quant'altro, servono i riscontri. Le dichiarazioni di un pentito non generano nè automaticamente nè generalmente l'avvio di indagini. Prima che esse siano avviate, trattandosi pure di un personaggio in vista, è logico pensare che magistratura e polizia abbiano arricchito con riscontri positivi quanto asserito dal dichiarante ed infine, tratte le somme, si sia proceduto all'informazione di garanzia per indagini.
Indagini non denunce o pettegolezzi.
:salut



:read: Una volta ricevuta la notizia di reato il Pubblico Ministero ha il dovere di iscriverla nell'apposito registri delle notizie di reato.
Have a Nice Day
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 5435
Likes: 25 posts
Liked in: 3 posts
Iscritto il: 02/05/2011, 23:34

Re: Cisterna indagato

Messaggioda Lafilandiera » 17/06/2011, 17:53

avete entrambi ragione...
mi spiego: quando è che si può compiutamente dire che sia stata ricevuta una notizia di reato e non un pettegolezzo, una calunnia?
c'è chi la pensa come Ninomed ( iscrizione subito ) e chi come aquamoon ( bisogna prima verificare e poi indagare).
ciò è possibile in funzione di un vulnus nella normativa di legge, che lascia all'interprete (pm ad es.) la scelta.
é un tema molto delicato, anche xchè incide direttamente sulla libertà personale, sulla riservatezza e sulle garanzie costituzionali.

PS: aldilà del codice è normale, sebbene non si possa ammetterlo, che ci sia un certo imbarazzo ad indagare su un collega o una certa goduria, dipende dai casi.
certo non lascia indifferenti.
da cittadina sono perplessa e spero vivamente che per opportunità lo sospendano dall'incarico delicato, con la presunzione d'innocenza ovvio.
Lafilandiera
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
 
Messaggi: 25
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 18:27

Re: Cisterna indagato

Messaggioda doddi » 17/06/2011, 18:57

http://www.strill.it/index.php?option=c ... Itemid=119

Cisterna: ''Linciaggio contro di me, la 'ndrangheta se la ride''
Venerdì 17 Giugno 2011 19:46


“Non lascerò impunito chi ha scatenato questo linciaggio contro di me, che sia dentro o fuori le istituzioni, che sia nell’antimafia o nella mafia”. Duro, durissimo, lo sfogo di Alberto Cisterna, procuratore aggiunto della Direzione Nazionale Antimafia, indagato dalla Procura di Reggio Calabria per corruzione in atti giudiziari. La notizia, pubblicata oggi dal Corriere della Sera, è stata confermata dal procuratore di Reggio Calabria, Giuseppe Pignatone: "Tutti i miei colleghi sono rimasti stupefatti di tale circostanza" ha detto il magistrato.



Cisterna, peraltro, è stato anche interrogato stamattina, a Roma, all’interno del proprio ufficio di via Giulia, dal Procuratore di Reggio Calabria, Giuseppe Pignatone, e dal sostituto procuratore della Dda, Beatrice Ronchi, che da anni indaga sulla cosca Lo Giudice. Proprio le dichiarazioni di Nino Lo Giudice, ex boss della cosca, oggi collaboratore di giustizia, hanno portato all’iscrizione di Cisterna nel registro degli indagati. Cisterna, così come dichiarato anche ad altri organi di informazione, come il Tg1, si è scagliato contro un regista occulto “che ha scatenato una tempesta perfetta, la ‘ndrangheta oggi sta ridendo di gusto”.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Cisterna indagato

Messaggioda NinoMed » 17/06/2011, 20:55

Lafilandiera ha scritto:avete entrambi ragione...
mi spiego: quando è che si può compiutamente dire che sia stata ricevuta una notizia di reato e non un pettegolezzo, una calunnia?
c'è chi la pensa come Ninomed ( iscrizione subito ) e chi come aquamoon ( bisogna prima verificare e poi indagare).
ciò è possibile in funzione di un vulnus nella normativa di legge, che lascia all'interprete (pm ad es.) la scelta.
é un tema molto delicato, anche xchè incide direttamente sulla libertà personale, sulla riservatezza e sulle garanzie costituzionali.

PS: aldilà del codice è normale, sebbene non si possa ammetterlo, che ci sia un certo imbarazzo ad indagare su un collega o una certa goduria, dipende dai casi.
certo non lascia indifferenti.
da cittadina sono perplessa e spero vivamente che per opportunità lo sospendano dall'incarico delicato, con la presunzione d'innocenza ovvio.



permettimi se insisto, non puoi aspettare a comunicare il reato, in qualsiasi modo viene appurato, la trasmissione al PM deve essere tempestiva , almeno spero e credo che si faccia così, dovrei essere un po esperto in questo, ma sai mai vox populi magari diventa una procedura scorretta.

che poi il PM possa decidere di non comunicarlo all'indagato per tempi tecnici e a seconda dei reati... poi la cosa cambia.
Have a Nice Day
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 5435
Likes: 25 posts
Liked in: 3 posts
Iscritto il: 02/05/2011, 23:34

Re: Cisterna indagato

Messaggioda st.george legion » 17/06/2011, 21:10

ma non vi e' balenata l'idea che puo' darsi che lo stiano infamando per qualche vecchia ripicca?
ci siamo combinati che si prendono per oro colato le parole di mafiosi e non si da' credito a quelle di un magistrato.
lasciate che siano fatte tutte le indagini prima di sparare sentenze....
« Ecco l'antica Reggio, le cui origini si perdono nella notte dei tempi! Ecco la Reggio della Magna Grecia. »
(Papa Giovanni Paolo II, Reggio Cal, 7 ottobre 1984)
musica tu cosmu stin calavria greca RHEGION 730 A.C.
Immagine
Avatar utente
st.george legion
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 513
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 13:31
Località: gebbions city......palizzi blood LA MAGNA GRECIA

Re: Cisterna indagato

Messaggioda doddi » 17/06/2011, 21:28

http://www.strill.it/index.php?option=c ... &Itemid=86


Cisterna ascoltato stamattina a Roma da Pignatone
Venerdì 17 Giugno 2011 17:59


Il procuratore aggiunto della Direzione nazionale antimafia, Alberto Cisterna, e' stato sentito oggi, a Roma, dai magistrati della Procura di Reggio Calabria nell'ambito dell'inchiesta nella quale e' stato iscritto nel registro degli indagati dopo le dichiarazioni del boss

pentito della 'ndrangheta Antonino Lo Giudice. L'interrogatorio, che e' stato confermato da Cisterna, si e' svolto nell'ufficio del magistrato alla Dna. Era stato programmato da tempo ed era stato chiesto dallo stesso Cisterna. A sentire Cisterna sono stati il procuratore di Reggio Calabria, Giuseppe Pignatone, ed il pm della Dda reggina Beatrice Ronchi. Nessun commento e' venuto dal capo della Procura reggina, tanto meno sull'esito dell'incontro di stamani con Cisterna. Cisterna aveva chiesto di essere sentito proprio per chiarire la sua posizione in merito alle dichiarazioni di Lo Giudice che gia' nei mesi scorsi aveva fatto riferimento alla vicenda della scarcerazione del fratello in un memoriale inviato al Tribunale del riesame, ma senza parlare del denaro. In quella occasione, Cisterna disse all'ANSA: ''Chissa' Antonino Lo Giudice quali ricordi sovrapposti, confusi o indotti ha sull'argomento. Luciano Lo Giudice mi disse di questo ragazzo gravemente malato ed essendo un collaboratore sotto protezione segnalai la cosa ai magistrati che se ne occupavano e quel ragazzo, che arrivo' a pesare 45 chili, venne salvato grazie all'intervento del collega Macri'''.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Cisterna indagato

Messaggioda spiny79 » 18/06/2011, 12:38

st.george legion ha scritto:ma non vi e' balenata l'idea che puo' darsi che lo stiano infamando per qualche vecchia ripicca?
ci siamo combinati che si prendono per oro colato le parole di mafiosi e non si da' credito a quelle di un magistrato.
lasciate che siano fatte tutte le indagini prima di sparare sentenze....


giusto, ma allora questi pentiti sono attendibili solo quando fanno determinati nomi o dichiarazioni?
fino ad ora era attendibile quando ha dichiarato di essere l'autore degli attentati alla procura, ha fatto rinvenire armi ed arrestare altri esponenti della cosca, e poi si andrebbe a rovinare con le sue stesse mani accusando senza prove un magistrato?

che senso avrebbe questa condotta?
Avatar utente
spiny79
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 906
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:56

Re: Cisterna indagato

Messaggioda NinoMed » 18/06/2011, 14:40

spiny79 ha scritto:
st.george legion ha scritto:ma non vi e' balenata l'idea che puo' darsi che lo stiano infamando per qualche vecchia ripicca?
ci siamo combinati che si prendono per oro colato le parole di mafiosi e non si da' credito a quelle di un magistrato.
lasciate che siano fatte tutte le indagini prima di sparare sentenze....


giusto, ma allora questi pentiti sono attendibili solo quando fanno determinati nomi o dichiarazioni?
fino ad ora era attendibile quando ha dichiarato di essere l'autore degli attentati alla procura, ha fatto rinvenire armi ed arrestare altri esponenti della cosca, e poi si andrebbe a rovinare con le sue stesse mani accusando senza prove un magistrato?

che senso avrebbe questa condotta?


rileggi le dichiarazioni e capirai ;)
Have a Nice Day
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 5435
Likes: 25 posts
Liked in: 3 posts
Iscritto il: 02/05/2011, 23:34

Prossimo

Torna a Attualità

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron

User Menu