Autocostruzione dei rom a Milano.

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4236
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: Autocostruzione dei rom a Milano.

Messaggio da Regmi » 09/09/2011, 19:01

doddi ha scritto:
aquamoon ha scritto:
doddi ha scritto: E' l'unica abbreviazione postmoderna che utilizzo nello scrivere ... giustu giustu a mia chi non portu neddhi, 'ruloggi, cullani e bracciali :oo:
Il "comunque" è relativo ad una mia considerazione che riguarda ciò che osservo, e non da oggi, ma da sempre.
Per dirla breve siti sempri 'ncazzati e 'ncazzusi, oltre che, posti sul logico piedistallo sopraelevato, ammantati di infiorescenze e candide vesti verginali intonze :mrgreen:
Ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria.
(Newton)
Non pensare a cosa la tua nazione può fare per te, pensa a cosa tu puoi fare per la tua nazione.
(Kennedy)
Oggigiorno si conosce il prezzo di tutto, ma non si conosce il valore di niente.
(Wilde)
:salut
Rispondo e concludo la digressione: non è così fidati, il livore emerge anche senza l'azione/provocazione. Manca il confronto. C'è solo l'esposizione e la postulazione di un teorema. Esatto naturalmente, a prova di smentita. Visione unica ed univoca. E come dicevo prima al tuo compagno, la mia osservazione, storica, non riguarda solo questo contesto o questo secolo. E ciò scredita e sminuisce la considerazione che, talvolta, potrebbe esservi concessa.
Per quanto riguarda il tuo precedente hai ragione. (non sempri è ri fissa)
Sono un distratto e a volte mi capita. Ma, te lo assicuro, non in questo 3D.

Invece, per quanto riguarda quanto sopra, vorrei ricordarti che a parlare di compagni siete rimasti solo in due.
Uno è in disgrazia ...indi datti da fare a trovare un suo degno sostituto altrimenti corri il serio rischio di rimanere da solo.
....e di posti liberi dove noi sappiamo attualmente non ce ne sono.
Sul resto credo che il chiudere le discussioni con un secco "è così anche se non vi piace", "così funziona il mondo e fatevene una ragione o, peggio ancora, "ve lo dovete....per altri 5 anni " e altre menate simili non è, almeno quando si tenta di sviscerare un argomento fuori dagli schemi che altri hanno dettato, aiuti il confronto.

Ah!! :scratch La mia distrazione mi stava portando a dimenticare di dirti che se, per pura curiosità, qualcuno si prendesse la briga di annotare chi, come in questo Topic, per primo accende i fuochi, sono certo che verrebbero fuori dei risultati sorprendenti. :mrgreen:
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.

Rispondi