Asi Talarico nomina i revisori ma non è compito suo

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Rispondi
Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1400
Iscritto il: 12/05/2011, 19:24

Asi Talarico nomina i revisori ma non è compito suo

Messaggio da Mariotta » 21/09/2011, 21:17

Asi, Talarico nomina i revisori dei conti. Ma il compito tocca a Scopelliti

Dal corriere della calabria
Clamoroso errore nell'affidamento degli incarichi nei Consorzi per lo sviluppo industriale delle cinque province calabresi. A Reggio Calabria il ruolo di presidente affidato al cognato del direttore amministrativo Enzo Sergi

Il decreto di nomina dei revisori dei conti dell'Asi


REGGIO CALABRIA Guardando a quanto succede attorno al Consorzio per lo sviluppo industriale di Reggio Calabria verrebbe da dire che ci sarebbe da ridere se non ci fosse da piangere. Non bastavano la nomina del commissario Giuseppe Sergi (in seguito sospesa con un'ordinanza dai giudici del Tar) e la lunga sequela di ricorsi, ecco arrivare un'altra sorpresa. Con decreto del presidente del consiglio regionale, Franco Talarico, datato 4 agosto 2011 (che può essere scaricato dalla sezione Documenti del nostro sito), viene nominato il nuovo collegio dei revisori dei conti. Possibile? Sì se lo Statuto che regola l'organizzazione dei Consorzi industriali calabresi viene considerato un optional. Ecco quanto recita il comma 2 dell'articolo 25: «Il collegio dei revisori dei conti è eletto dal consiglio regionale con una votazione per i membri effettivi e una per i membri supplenti ed è nominato con decreto del presidente della giunta regionale». Evidentemente qualcosa non ha funzionato nelle comunicazioni istituzionali tra Palazzo Campanella (sede del consiglio regionale) e Palazzo Alemanni (che ospita la giunta) se, come risulta dai documenti, il decreto di nomina è firmato da Talarico e non dal governatore Peppe Scopelliti.
Il guaio (ancora maggiore) è che nella stessa situazione di Reggio Calabria si trovano pure i Consorzi per lo sviluppo industriale delle altre province calabresi con il risultato di aver determinato una “paralisi” nell'attività delle cinque Asi (l'acronimo sta per “Area di sviluppo industriale”) calabresi. Ma torniamo al caso dell'Asireg di Reggio Calabria. Il presidente dei revisori dei conti designato dal consiglio regionale nella seduta dello scorso 1° agosto è il dottore commercialista Francesco Lia. E fin qui nulla di strano. Peccato, però, perché c'è un piccolo particolare: Lia risulta essere il cognato di Enzo Sergi. Sì, avete capito bene. Lia è un congiunto del direttore amministrativo che da tempo opera nel Consorzio di sviluppo industriale reggino. Una situazione paradossale, insomma. Con Sergi che lavora alla stesura dei più importanti documenti e Lia chiamato a vigilare sulla correttezza dei bilanci firmati da suo cognato. Parlare di guazzabuglio è forse riduttivo. I presidenti Talarico e Scopelliti come la pensano sul punto?
Antonio Ricchio



w lo sviluppo delle aree depresse :okok:
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.