Arrestato LELE il fallito

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: NinoMed, Lixia, Bud, Mave, ManAGeR78, Lilleuro

Bloccato
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4236
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Arrestato LELE il fallito

Messaggio da Regmi » 20/06/2011, 19:44

Considerando che il buon Lele è stato spesso oggetto delle nostre discussioni e che tanti di noi hanno avuto la mirabile occasione di vederlo sfilare in via Marina, ritengo sia utile aggiornarci sulle sue disavventure.

Il mio preoccupato pensiero va al ns. presidente del consiglio che, dopo Giampy Tarantini, si vede costretto a fare a meno dei suoi alti servigi che contemplavano anche la ricerca delle "mignotte" necessarie per il bunga bunga.
Adesso l'atroce dilemma è ; come farà il nostro eroe? Chi gle li procurerà?

Ah...in pista c'è sempre il buon Emilio...Basterà??





http://milano.repubblica.it/cronaca/201 ... ref=HREA-1" onclick="window.open(this.href);return false;
Lele Mora è stato arrestato dagli uomini della guardia di finanza nel suo quartier generale in viale Monza, a Milano, con l'accusa di bancarotta fraudolenta. I magistrati gli contestano una distrazione da 8 milioni e mezzo di euro. Mora è coinvolto anche negli scandali legati anche al presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ed esplosi con il caso Ruby: l'arresto non riguarda comunque queste vicende.

Le accuse sono di bancarotta fraudolenta documentale e patrimoniale. L'ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata firmata dal gip Fabio Antezza. Le indagini, condotte dai pm Eugenio Fusco e Massimiliano Carducci, hanno consentito di accertare una bancarotta fraudolenta per oltre 8 milioni di euro in relazione alla gestione di una società di organizzazione e gestione di eventi. Una parte delle somme distratte, è stato ricostruito, è stata utilizzata dallo stesso imprenditore per effettuare rilevanti investimenti immobiliari.

Le somme venivano distratte dalla lm management, società dichiarata fallita dal tribunale di Milano nei mesi scorsi, in favore soprattutto della Diana immobiliare, altra società riconducibile a Mora e dichiarata fallita. In particolare, circa 3 milioni di euro sono stati retrocessi in contanti con un sistema di fatturazione per operazioni inesistenti, mentre 5 milioni è il valore degli immobili ceduti alla Diana immobilare e poi affittati dalla lm management.

Nel motivare l'ordinanza cautelare il gip ha rimarcato il pericolo di fuga dell'agente dello spettacolo, che vive tra Milano e la Svizzera. Proprio in territorio elvetico, stando alla ricostruzione dei pm, Mora avrebbe trasferito cospicue somme di denaro. All'agente dei vip la Procura contesta anche di avere continuato a svolgere attività imprenditoriale nonostante il fallimento della Lm Management e il suo fallimento personale, entrambi dichiarati dal tribunale di Milano. Le manette sono così scattate in presenza del pericolo di fuga, di un inquinamento probatorio definito "di rilevante intensità" e del pericolo di reiterazione del reato, considerando anche i precedenti penali di Mora.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.

Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4236
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: Arrestato LELE il fallito

Messaggio da Regmi » 20/06/2011, 19:57

@ i Mod
Nell'altro 3D uguale ho chiesto l'accorpamento.
Mi scuso per la involontaria coincidenza e per avervi procurato dei lavoro supplettivo. :thumright
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.

Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: Arrestato LELE il fallito

Messaggio da NinoMed » 20/06/2011, 21:52

Regmi ha scritto:@ i Mod
Nell'altro 3D uguale ho chiesto l'accorpamento.
Mi scuso per la involontaria coincidenza e per avervi procurato dei lavoro supplettivo. :thumright
lo chiudo prorpio ;)

la notizia è uguale, inutile pure l'accorpamento :P
Have a Nice Day

Bloccato