Oggi è 27/04/2018, 1:56
Modifica la dimensione del carattere

Attualità


  • Pubblicità

Alzi la mano chi crede al grande "REGNO DELLE DUE SICILIE"

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78


   

Re: Alzi la mano chi crede al grande "REGNO DELLE DUE SICILI

Messaggioda grilloparlanterc » 21/10/2011, 10:16

GRAZIE V.E. SECONDO .GRAZIE PER AVERCI LIBERATO DAI CRIMINALI BORBONI ASSIEME AI BRIGANTI LORO ALLEATI.GRAZIE PER AVERCI RIDATO LA LIBERTA' ED AVERCI FATTO RIENTRARE TRA I POPOLI "EUROPEI".NO ALLE TRE DITTATURE BORBONICA-NAZISTA -FASCISTA!
Avatar utente
grilloparlanterc
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 792
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 8:38

  • Pubblicità

Re: Alzi la mano chi crede al grande "REGNO DELLE DUE SICILI

Messaggioda Ninco Nanco » 21/10/2011, 13:10

vogli raccontarti un'altra barzelletta: adoro farti ridere...

Nel gennaio del 1862 l'abolizione delle tariffe protezionistiche (voluta per la pressione della borghesia agraria del nord) a seguito dell'annessione provoca il crollo verticale delle industrie dell'ex Reame.
Chiudono gli opifici tessili di SOra, di Napoli, di Otranto, di Taranto, di Gallipoli, di San Leucio, l'arsenale di Castellammare, le cartiere di Sulmona, le ferriere di Mongiana (nella nostra arretrata Calabria). Scompaiono le industrie del lino e della canapa di Catania, così le concerie.
LA DISOCCUPAZIONE DIVENTA UN FENOMENO DI MASSA.
Le commesse per i lavori pubblici da effettuare nell'ormai defunto Regno delle due Sicilie vengono affidate a ditte lombardo-piemontesi (ullallà che novità) che vengono pagate con il drenaggio fiscale operato dagli invasori.
La solida moneta aurea ed argentea borbonica (scambiata ed accettata in tutte le borse del tempo, così come ammesso di recente dal super ministro tremonti) viene sostituita dalla carta moneta piemontese (meglio dire carta straccia).
Mai uno stato sovrano aveva subito una devastazione economica così grande da un invasore.

questi sono fatti, non storie da libro cuore... :salut
"I mafiosi non avrebbero cittadinanza in Italia se non ci fosse il potere politico e finanziario che gli permette di esistere."
Giuseppe Fava, ucciso il 5 gennaio 1984.
www.regno.fm
Avatar utente
Ninco Nanco
Forumino Praticante
Forumino Praticante
 
Messaggi: 260
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:52

Re: Alzi la mano chi crede al grande "REGNO DELLE DUE SICILI

Messaggioda pierobortot » 21/10/2011, 14:07

grilloparlanterc ha scritto:http://1.bp.blogspot.com/_iNpe3Dj2V5I/Sw5VPvbCjEI/AAAAAAAAALo/u3QNukVtMX4/s320/risata1.gif
http://www.comicard.it/wp-content/uploa ... dere_2.gif
http://aury51.files.wordpress.com/2011/04/risata.gif
...ririci sta filerata i buttuni...
pierobortot
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
 
Messaggi: 74
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 05/06/2011, 10:08

Re: Alzi la mano chi crede al grande "REGNO DELLE DUE SICILI

Messaggioda st.george legion » 21/10/2011, 16:34

direi di piu'....prima della spedizione gia' emissari dei savoia erano scesi a comprare gente dell'esercito,mafiosi e briganti con le promesse che avrebbero ottenuto posti che contavano nel nuovo stato .
raggiunto lo scopo le citta' si riempirono di migliaia di latitanti che ambirono ed ottennero i posti che contavano trasformando l'italia meridionale nello schifo istituzionale che oggi vediamo ogni giorno.
in pratica i piemontesi riuscirono a creare quella classe dirigente fondata sul clientelismo ed il malaffare che ogi ha distrutto il sud,i geni ereditari non sono fandonie........
« Ecco l'antica Reggio, le cui origini si perdono nella notte dei tempi! Ecco la Reggio della Magna Grecia. »
(Papa Giovanni Paolo II, Reggio Cal, 7 ottobre 1984)
musica tu cosmu stin calavria greca RHEGION 730 A.C.
Immagine
Avatar utente
st.george legion
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 513
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 13:31
Località: gebbions city......palizzi blood LA MAGNA GRECIA

Re: Alzi la mano chi crede al grande "REGNO DELLE DUE SICILI

Messaggioda lisa » 21/10/2011, 17:53

grilloparlanterc ha scritto:

Come diceva Catullo, " non c’è niente di più inopportuno di una risata inopportuna"...non riesco a capire perchè continui a ridere come un cretino, invece di argomentare in maniera intelligente...
secondo me la tua è una strategia per acquisire senza sforzo un considerevole bagaglio di nozioni sul Regno delle Due Sicilie...evidentemente non riesci a documentarti autonomamente :roll:
:salut :salut
Ridi, e il mondo riderà con te; piangi, e piangerai da solo: poiché questo triste vecchio mondo deve prendere a prestito l'allegria, ché di guai ne ha abbastanza di propri. (Ella Wheeler Wilcox)
lisa
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
 
Messaggi: 35
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:46

Re: Alzi la mano chi crede al grande "REGNO DELLE DUE SICILI

Messaggioda grilloparlanterc » 21/10/2011, 21:15

perchè mi sembra di leggere i libri di quei tipi assurdi che dicono che non c'è stato l'olocausto o che non siamo andati mai sulla luna
guardate davvero in anonimo si scherza..ma non dite queste cazzate in contesti dove ci sono persone colte
GRAZIE V.E. SECONDO .GRAZIE PER AVERCI LIBERATO DAI CRIMINALI BORBONI ASSIEME AI BRIGANTI LORO ALLEATI.GRAZIE PER AVERCI RIDATO LA LIBERTA' ED AVERCI FATTO RIENTRARE TRA I POPOLI "EUROPEI".NO ALLE TRE DITTATURE BORBONICA-NAZISTA -FASCISTA!
Avatar utente
grilloparlanterc
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 792
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 8:38

Re: Alzi la mano chi crede al grande "REGNO DELLE DUE SICILI

Messaggioda pierobortot » 21/10/2011, 22:39

grilloparlanterc ha scritto:perchè mi sembra di leggere i libri di quei tipi assurdi che dicono che non c'è stato l'olocausto o che non siamo andati mai sulla luna
guardate davvero in anonimo si scherza..ma non dite queste cazzate in contesti dove ci sono persone colte
...HAI ROTTO I COGLIONI...
pierobortot
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
 
Messaggi: 74
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 05/06/2011, 10:08

Re: Alzi la mano chi crede al grande "REGNO DELLE DUE SICILI

Messaggioda Miranda » 22/10/2011, 8:39

Trovo per caso questo topic su google, leggo e scopro che si deve ancora nel 2011 spiegare la storia :roll: ; lo hanno fatto egregiamente gli utenti che mi hanno preceduta, da parte mia ti posso dire che hai detto una sola verità e cioè che il termine terrone è offensivo, come da sentenze di Cassazione, personalmente non lo gradisco affatto dal momento che esistono calabrese, meridionale, del sud.
Per il resto, oltre i suggerimenti avuti sin qui, guarda il film Li chiamarono briganti e taci cortesemente sull'emigrazione, sono 150 anni che siamo emigranti e non è ancora finita!!! Porta rispetto per i caduti, per il dolore, per le sofferenze, se non vuoi farlo almeno taci. :!:
Immagine

L’arte tutta reggina di glorificare ciò che non fu, obliando quello che è realmente stato.[cit.]
Avatar utente
Miranda
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 485
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:34

Re: Alzi la mano chi crede al grande "REGNO DELLE DUE SICILI

Messaggioda cozzina1 » 22/10/2011, 9:36

Miranda ha scritto:Trovo per caso questo topic su google, leggo e scopro che si deve ancora nel 2011 spiegare la storia :roll: ; lo hanno fatto egregiamente gli utenti che mi hanno preceduta, da parte mia ti posso dire che hai detto una sola verità e cioè che il termine terrone è offensivo, come da sentenze di Cassazione, personalmente non lo gradisco affatto dal momento che esistono calabrese, meridionale, del sud.
Per il resto, oltre i suggerimenti avuti sin qui, guarda il film Li chiamarono briganti e taci cortesemente sull'emigrazione, sono 150 anni che siamo emigranti e non è ancora finita!!! Porta rispetto per i caduti, per il dolore, per le sofferenze, se non vuoi farlo almeno taci. :!:



ot...ciaooooooooo Mirandaaaaaaaaaaaa :yaho:
L'ignoranza è meno dannosa del confuso sapere.
Cesare Beccaria
un giorno senza un sorriso è un giorno perso(C.Chaplin)
Avatar utente
cozzina1
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4430
Likes: 17 posts
Liked in: 13 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 13:08
Località: santropè

Re: Alzi la mano chi crede al grande "REGNO DELLE DUE SICILI

Messaggioda grilloparlanterc » 22/10/2011, 10:16

Miranda ha scritto:Trovo per caso questo topic su google, leggo e scopro che si deve ancora nel 2011 spiegare la storia :roll: ; lo hanno fatto egregiamente gli utenti che mi hanno preceduta, da parte mia ti posso dire che hai detto una sola verità e cioè che il termine terrone è offensivo, come da sentenze di Cassazione, personalmente non lo gradisco affatto dal momento che esistono calabrese, meridionale, del sud.
Per il resto, oltre i suggerimenti avuti sin qui, guarda il film Li chiamarono briganti e taci cortesemente sull'emigrazione, sono 150 anni che siamo emigranti e non è ancora finita!!! Porta rispetto per i caduti, per il dolore, per le sofferenze, se non vuoi farlo almeno taci. :!:



guarda io sono liberale
per me chiunque può stimare come te la dittatura borbonica come altri stimano la dittatura nazista o fascista (sotto cui però almeno non si moriva di fame a differenza che sotto la dittatura dei borboni )
però ovviamente a me piace vivere libero quindi grazie a tutti quelli che non ci hanno lasciato nella merda liberando gli italiani del sud dalla dittatura borbonica e dai criminali che la sorreggevano come i briganti ed accozzaglia varia
se non ci fossero stati gli americani per il nazismo ed il fascismo e non ci fossero stati gli eroi piemontesi con la dittatura borbonica saremmo ancora sotto la dittatura e magari con il burqa
GRAZIE V.E. SECONDO .GRAZIE PER AVERCI LIBERATO DAI CRIMINALI BORBONI ASSIEME AI BRIGANTI LORO ALLEATI.GRAZIE PER AVERCI RIDATO LA LIBERTA' ED AVERCI FATTO RIENTRARE TRA I POPOLI "EUROPEI".NO ALLE TRE DITTATURE BORBONICA-NAZISTA -FASCISTA!
Avatar utente
grilloparlanterc
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 792
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 8:38

Re: Alzi la mano chi crede al grande "REGNO DELLE DUE SICILI

Messaggioda tina » 22/10/2011, 10:29

Miranda ha scritto:


Bentornata ;) :okok:
Il dolore, è il prezzo da pagare per ogni cosa preziosa che riusciamo ad ottenere
Avatar utente
tina
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
 
Messaggi: 145
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 14:52

Re: Alzi la mano chi crede al grande "REGNO DELLE DUE SICILI

Messaggioda Ninco Nanco » 22/10/2011, 11:54

grilloparlanterc ha scritto:
Miranda ha scritto:Trovo per caso questo topic su google, leggo e scopro che si deve ancora nel 2011 spiegare la storia :roll: ; lo hanno fatto egregiamente gli utenti che mi hanno preceduta, da parte mia ti posso dire che hai detto una sola verità e cioè che il termine terrone è offensivo, come da sentenze di Cassazione, personalmente non lo gradisco affatto dal momento che esistono calabrese, meridionale, del sud.
Per il resto, oltre i suggerimenti avuti sin qui, guarda il film Li chiamarono briganti e taci cortesemente sull'emigrazione, sono 150 anni che siamo emigranti e non è ancora finita!!! Porta rispetto per i caduti, per il dolore, per le sofferenze, se non vuoi farlo almeno taci. :!:



guarda io sono liberale
per me chiunque può stimare come te la dittatura borbonica come altri stimano la dittatura nazista o fascista (sotto cui però almeno non si moriva di fame a differenza che sotto la dittatura dei borboni )
però ovviamente a me piace vivere libero quindi grazie a tutti quelli che non ci hanno lasciato nella merda liberando gli italiani del sud dalla dittatura borbonica e dai criminali che la sorreggevano come i briganti ed accozzaglia varia
se non ci fossero stati gli americani per il nazismo ed il fascismo e non ci fossero stati gli eroi piemontesi con la dittatura borbonica saremmo ancora sotto la dittatura e magari con il burqa


L'assedio di Gaeta durò 101 giorni (e doveva durare solo un paio d'ore vista l'impari forza messa in campo) grazie all'eroismo dei vituperati soldati borbonici che combattevano quasi a mani nude contro un nemico spietato e sleale: nonostante tutto non rinunciarono MAI alla cavalleria che avevano imparato in accademia.
Il re Francesco II vietò agli artiglieri di sparare verso una batteria nemica che i piemontesi avevano sistemato al riparo di una chiesa (!?!) perchè i luoghi sacri andavano rispettati ad ogni costo...ed in un'altra occasione restituì ai piemontesi una nave che era finita sugli scogli di Gaeta, spinta da una burrasca: trattenerla come preda di guerra gli sarebbe sembrato sleale.
Dall'altra parte, lo stato maggiore saboiaudo non si lasciò intenerire dagli scrupoli: sganciò una media di 500 bombe al giorno bombardando gli ospedali e le chiese persino il giorno di Natale...eppure i borbonici non si arrendevano: erano incapaci di rispondere al fuoco e preferivano morire lentamente piuttosto che arrendersi: ci furono continui episodi di eroismo (te li racconto in un altro capitolo) che facevano imbestialire il macellaio Cialdini, che continuò a bombardare Gaeta nonostante le delegazioni discutevano sulle condizioni della resa...
Nella notte della resa nacque un bambino a Gaeta: i sudditi genitori (infelici coi borbone) pensarono bene di chiamarlo Francesco, in onore dell'ultimo re borbonico: il piccolo Francesco Capobianco fu, purtroppo, l'ultimo cittadino nato in una città indipendente della nazione napolitana.

fatti due risate, così ti racconto altre barzellette :salut
"I mafiosi non avrebbero cittadinanza in Italia se non ci fosse il potere politico e finanziario che gli permette di esistere."
Giuseppe Fava, ucciso il 5 gennaio 1984.
www.regno.fm
Avatar utente
Ninco Nanco
Forumino Praticante
Forumino Praticante
 
Messaggi: 260
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:52

Re: Alzi la mano chi crede al grande "REGNO DELLE DUE SICILI

Messaggioda grilloparlanterc » 22/10/2011, 14:47

ha fatto bene Cialdini doveva essere ancora più cruento con i criminali borbonici ed i loro amici briganti
l'italia del sud doveva essere liberata e gli italiani del sud tutelati
io sono d'accordo anche con le uccisioni contro i nazisti ed i fascisti per liberarcene
le dittature non le si mandano via con i fiori
GRAZIE V.E. SECONDO .GRAZIE PER AVERCI LIBERATO DAI CRIMINALI BORBONI ASSIEME AI BRIGANTI LORO ALLEATI.GRAZIE PER AVERCI RIDATO LA LIBERTA' ED AVERCI FATTO RIENTRARE TRA I POPOLI "EUROPEI".NO ALLE TRE DITTATURE BORBONICA-NAZISTA -FASCISTA!
Avatar utente
grilloparlanterc
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 792
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 8:38

Re: Alzi la mano chi crede al grande "REGNO DELLE DUE SICILI

Messaggioda Ninco Nanco » 22/10/2011, 16:24

10 agosto 1863
Sciopero degli operai dell'opificio di Pietrarsa (il più grande d'itaglia) perchè i piemontesi avevano elevato l'orario di lavoro da 10 a 12 ore al giorno (che bravi i liberatori saboiardi) e per i numerosi licenziamenti: i bersaglieri sparano contro gli operai (cattivoni gli operai: meritavano di morire perchè difendevano i loro diritti) uccidendone diverse decine

15 agosto
va in vigore la legge pica...questa me la commenti tu, anzi no: hanno fatto bene i saboia a uccidere migliaia di contadini terroni, scusami, meridionali...

gennaio 1864
il complesso industriale di pietrarsa (sud) viene chiuso ed i macchinari trasferiti a genova (nord) per ampliare e RIMODERNARE (ma i borbone non erano arretrati?) l'Ansaldo. Nelle campagne viene fucilato chiunque si trovi senza uno speciale salvacondotto (che ai contadini non veniva rilasciato)...GRAZIE SABOIA...
Il ministro delle finanze che decise ciò fu tale Bombrini, socio di maggioranza dell'Ansaldo (ci sarebbe da ridere o no?) che ebbe anche a dire: "non dobbiamo solo chiudergli le attività, ma dobbiamo togliere loro (ai meridionali) la possibilità, anche futura, di intraprendere...

dicembre 1864
risultano emigrati circa 9000 persone dell'ex Regno delle Due Sicilie

gennaio 1865
Vengono varate misure protezionistiche (adesso...prima si era liberali) che favoriscono le fabbriche tessili del nord a danno di quelle di Palermo, Catania, Messina e Reggio che falliscono...

posso ancora continuare...amo far ridere i miei compatrioti...

autunno 2011
Si vuole chiudere l'Alenia di Casoria (1500 dipendenti + circa 150 aziende che vivono d'indotto) per trasferirla a varese (fusione con la più piccola aermacchi)...dirigente dell'aermacchi (però non so dirti che mansioni o poteri abbia) risulta essere la signora macchi nonchè moglie dell'attuale ministro degli interni leghista BOBO MARONI...a te le conclusioni...sappi che pensarmale è peccato, ma...

SONO 150 ANNI CHI 'NDI ZUCUNU U SANGU: MALEDETTI BORBONE:salut
"I mafiosi non avrebbero cittadinanza in Italia se non ci fosse il potere politico e finanziario che gli permette di esistere."
Giuseppe Fava, ucciso il 5 gennaio 1984.
www.regno.fm
Avatar utente
Ninco Nanco
Forumino Praticante
Forumino Praticante
 
Messaggi: 260
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:52

Re: Alzi la mano chi crede al grande "REGNO DELLE DUE SICILI

Messaggioda grilloparlanterc » 22/10/2011, 17:30

sulle industrie dei borboni ti ho risposto 100 volte
comprati un libro di villari
su quale libro di uno storico hai trovato queste info?
GRAZIE V.E. SECONDO .GRAZIE PER AVERCI LIBERATO DAI CRIMINALI BORBONI ASSIEME AI BRIGANTI LORO ALLEATI.GRAZIE PER AVERCI RIDATO LA LIBERTA' ED AVERCI FATTO RIENTRARE TRA I POPOLI "EUROPEI".NO ALLE TRE DITTATURE BORBONICA-NAZISTA -FASCISTA!
Avatar utente
grilloparlanterc
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 792
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 8:38

Re: Alzi la mano chi crede al grande "REGNO DELLE DUE SICILI

Messaggioda Ninco Nanco » 22/10/2011, 17:38

me le raccontano i barzellietteri del PSud :salut

http://partitodelsud.blogspot.com/2011/ ... lenia.html
Comunicato aggiornato su vicenda Alenia
riproponiamo comunicato stampa inviato all'Ansa ed alle maggiori testate giornalistiche, già postato due giorni fa, ma aggiornato nella parte finale in merito agli ultimi eventi :
COMUNICATO STAMPA
Napoli, 26 settembre 2011

LA LEGA SCIPPA L’ALENIA AL SUD

Il piano di ristrutturazione dell’Alenia mira primariamente alla riduzione del personale al Sud e allo spostamento della sede legale dal Sud al Nord. L’Aermacchi e Alenia Aeronautica saranno fusi in un’unica società che prenderà il nome di Alenia Aermacchi e la sede legale sarà trasferita da Pomigliano d’Arco a Venegono, Varese. Il piano di ristrutturazione prevede fra l’altro la totale chiusura del sito di Casoria con almeno 1.200 esuberi. I sindacati hanno già espresso le loro perplessità sul piano perché mentre la riduzione del personale è lampante, non si conosce qual è il piano di rilancio del gruppo.
La preoccupazione dei sindacati è pienamente condivisa anche dal Partito del Sud, una delle quattro formazioni che hanno sostenuto Luigi de Magistris per l’elezione a Sindaco di Napoli. Il segretario Regionale Campano del Partito del Sud, Andrea Balia, sostiene che l’operazione dell’Alenia ricalca quelle già portate avanti negli anni passati in tutto il meridione, dove, attraverso ristrutturazioni e chiusure, importanti fabbriche sono state smantellate e le produzioni sono state spostate a Nord, come ampiamente documentato nel programma televisivo di Rai 3, “Presa Diretta”, del 25 settembre 2011.
Balia sostiene in pieno l’opinione espressa da Marco Esposito, l’Assessore allo sviluppo del Comune di Napoli, che ha dichiarato durante un incontro con i sindacati lo scorso 20 settembre che ''è assurdo il trasferimento della sede legale da Pomigliano d'Arco, sede produttiva principale, a Venegono, dove opera l'azienda più piccola, ed è socialmente drammatico il ratto della direzione commerciale, che porterà il potenziamento delle commesse in Lombardia a danno del polo campano, fatto di centinaia di aziende di qualità". Per Esposito è necessario dire “basta alle rapine della Lega. Pietrarsa, Castellammare, San Leucio, Mongiana: le eccellenze dell'industria meridionale sono state ridimensionate dai governi del Nord dopo il 1861, con l'obiettivo di accelerare l'industrializzazione di una sola parte del Paese. Adesso che la crisi mondiale morde, la Lega prende il controllo di un gruppo industriale pubblico, Finmeccanica, e opera per trasferire le eccellenze industriali dall'area di Napoli a quella di Varese, con la fusione di Alenia e Aermacchi''.
Il Partito del Sud rileva con soddisfazione che nella seduta straordinaria del Consiglio Comunale che si è tenuta a Pomigliano d’Arco il 23 settembre e in quella di stamani del Consiglio Comunale di Casoria, gli interventi dei sindacati dell’Alenia, dei movimenti e dei partiti che sostengono la lotta dei lavoratori, e anche quelli dei rappresentanti delle istituzioni hanno un carattere sempre più meridionalista, ponendo l’accento sul furto in corso da decenni ai danni del Sud, in perfetta linea con quanto già espresso dal Partito del Sud.
Balia avverte, tuttavia, che è necessario mettere in guardia i lavoratori da tutti quei falsi amici che dicono di battersi per il Sud, ma che poi in Parlamento votano sempre a favore dei provvedimenti proposti dal governo della Lega, così com’è necessario rilevare la totale assenza di quei movimenti o partiti cosiddetti meridionalisti o che contengono la parola “Sud” nei loro nomi, ma che poi non sono mai presenti al fianco dei lavoratori e della gente del Sud in lotta per l’affermazione dei propri diritti.

Responsabile Comunicazione
del Partito del Sud Napoli
Emiddio de Franciscis di Casanova


http://partitodelsud.blogspot.com/2011/ ... aglia.html
Napoli, Ansaldo, De Magistris: battaglia politica da vincere. Temono sviluppo sud

“Sono qui non solo perchè sindaco di Napoli, ma soprattutto perchè credo in questa battaglia”. Lo ha affermato, intervenendo all'assemblea dei lavoratoridell'Ansaldo Breda di Napoli, il sindaco Luigi de Magistris, che in merito alla condizione dell'azienda ha sostenuto: “Le scelte di Finmeccanica rispetto ad Alenia, ad Ansaldo ed altro non sono scelte industriali, ma politiche. Si sta scegliendo di spostare tutto verso il Nord, essendo la Lega azionista di maggioranza di Finmeccanica ed essendo la stessa Confindustria nazionale governata dagli interessi settentrionali. Con l'appoggio pieno del Governo, che la Lega controlla. Con un ruolo rivestito in questo senso anche dal ministro Tremonti che influenza la Regione Campania. Questo accordo – Governo, Lega, Tremonti- ha fatto di Orsi l'esecutore testamentario delle realtà industriali di Napoli e della Campania”. Il sindaco ha anche lanciato l'allarme: “Non vorrei che i lavoratori debbano poi pagare anche fiumi di denaro pubblico che da Finmeccanica sono andati a finire, magari, nel giro di tangenti, come le inchieste giudiziarie starebbero accertando”. De Magistris ha inoltre precisato: “Dobbiamo difendere il lavoro perchè in questa area è non solo necessario per vivere, ma anche perchè fa da argine alla criminalità organizzata. Difendere in questa terra l'occupazione vuol dire difendere la legalità”. Per il sindaco, “Ci sono tavoli dove farei a meno di sedere, perchè non mi trovo a mio agio politico e umano, ma sto cercando di sedermi sempre e di far sedere tutti gli altri attori istituzionali”. Del resto, ha detto de Magistris, “il sindaco di Napoli sui temi del lavoro e dell'ambiente è disposto a mettersi in prima linea in quella che sarà una lotta democratica e senza precedenti nel Meridione. Del resto, come detto dal presidente della Repubblica Napolitano, senza Sud e senza Napoli, che ne è la capitale, non c'è unita e sviluppo dell'Italia”. Riguardo all'incontro avuto con Fiat pochi giorni fa, de Magistris ha specificato: “Va bene inauguare il nuovo modello della Fiat Panda a Napoli, ma prima voglio i numeri sui posti di lavoro che vengono garantiti a Napoli, indotto compromeso. Nella iniziativa del 26 ottobre – ha concluso- si devono riunire il maggior numero di operai, dipendenti, dirigenti, funzionari. Perchè questa è una lotta politica che se si perde, travolge tutti. Hanno paura che il Sud alzi la testa, perchè fa comodo agli interessi che ho citato prima che il Sud resti in queste condizioni, perchè al Sud ci sono possibilità di sviluppo maggiori che al Nord. Hanno dunque paura perchè se si vince questa battaglia politica, viene travolto quel sistema politico-economico-affaristico”.
"I mafiosi non avrebbero cittadinanza in Italia se non ci fosse il potere politico e finanziario che gli permette di esistere."
Giuseppe Fava, ucciso il 5 gennaio 1984.
www.regno.fm
Avatar utente
Ninco Nanco
Forumino Praticante
Forumino Praticante
 
Messaggi: 260
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:52

Re: Alzi la mano chi crede al grande "REGNO DELLE DUE SICILI

Messaggioda grilloparlanterc » 22/10/2011, 17:42

GRAZIE V.E. SECONDO .GRAZIE PER AVERCI LIBERATO DAI CRIMINALI BORBONI ASSIEME AI BRIGANTI LORO ALLEATI.GRAZIE PER AVERCI RIDATO LA LIBERTA' ED AVERCI FATTO RIENTRARE TRA I POPOLI "EUROPEI".NO ALLE TRE DITTATURE BORBONICA-NAZISTA -FASCISTA!
Avatar utente
grilloparlanterc
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 792
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 8:38

Re: Alzi la mano chi crede al grande "REGNO DELLE DUE SICILI

Messaggioda Ninco Nanco » 22/10/2011, 17:47



bestia ieu chi mi mentu appressu i tia...
bestia doppia tu che ridi anche sui problemi attuali della nostra gente con gli scippi padani perpetrati ai nostri danni (padani che critichi in altri topic...) :bash:
"I mafiosi non avrebbero cittadinanza in Italia se non ci fosse il potere politico e finanziario che gli permette di esistere."
Giuseppe Fava, ucciso il 5 gennaio 1984.
www.regno.fm
Avatar utente
Ninco Nanco
Forumino Praticante
Forumino Praticante
 
Messaggi: 260
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:52

Re: Alzi la mano chi crede al grande "REGNO DELLE DUE SICILI

Messaggioda grilloparlanterc » 22/10/2011, 20:13

GRAZIE V.E. SECONDO .GRAZIE PER AVERCI LIBERATO DAI CRIMINALI BORBONI ASSIEME AI BRIGANTI LORO ALLEATI.GRAZIE PER AVERCI RIDATO LA LIBERTA' ED AVERCI FATTO RIENTRARE TRA I POPOLI "EUROPEI".NO ALLE TRE DITTATURE BORBONICA-NAZISTA -FASCISTA!
Avatar utente
grilloparlanterc
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 792
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 8:38

Re: Alzi la mano chi crede al grande "REGNO DELLE DUE SICILI

Messaggioda pierobortot » 23/10/2011, 0:02

grilloparlanterc ha scritto:ha fatto bene Cialdini doveva essere ancora più cruento con i criminali borbonici ed i loro amici briganti
l'italia del sud doveva essere liberata e gli italiani del sud tutelati
io sono d'accordo anche con le uccisioni contro i nazisti ed i fascisti per liberarcene
le dittature non le si mandano via con i fiori
...sei fuori di testa...tu e chi ti lascia scrivere qua...merda,hai capito che cialdini bombardava i cittadini di gaeta e non i criminali borbonici e e loro amici briganti?...cessu,u capiscisti o no?...bestia,tu e chi ti lascia scrivere qua...sì,avete capito bene mods...siete peggio di lui...o siete voi che scrivete...bannatemi pure...e lasciate che scrive bestialità...fà audience....
pierobortot
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
 
Messaggi: 74
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 05/06/2011, 10:08

PrecedenteProssimo

Torna a Attualità

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron

User Menu