Oggi è 23/05/2018, 11:59
Modifica la dimensione del carattere

Attualità


  • Pubblicità

Alitalia, ecco la truffa

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78


   

Alitalia, ecco la truffa

Messaggioda NinoMed » 21/06/2011, 10:43

http://espresso.repubblica.it/dettaglio ... -b/2154169

Alitalia, ecco la truffa di B.
di Stefania Maurizi

Nel dossier riservato Usa che pubblichiamo in esclusiva, l'analisi lapidaria dell'amabsciata americana sulla cordata Cai. "È una pagina triste, Berlusconi ha aiutato i suoi amici e fatto pagare i debiti ai contribuenti italiani"(17 giugno 2011) La cordata Alitalia? "Amiconi del Cavaliere, che si sono presi il meglio della compagnia lasciando ai contribuenti il peso dei debiti". Ora che si ricomincia a parlare di un futuro francese per la compagnia di bandiera, fa effetto leggere il giudizio di Washington sul ruolo di Silvio Berlusconi nella vicenda.

L'analisi, contenuta in un dossier riservato ottenuto da WikiLeaks che "l'Espresso" pubblica in esclusiva, si intitola: "Alitalia vola ancora sotto bandiera italiana, ma a un prezzo alto per l'Italia". A scrivere è Ronald Spogli, l'ambasciatore americano inviato a Roma da George W. Bush, che ha raccontato come tra Berlusconi e Bush ci fosse "un'intesa particolare". Nella stagione di Spogli tra Palazzo Chigi e Casa Bianca c'è stato un filo diretto, che ha fatto nascere operazioni internazionali, missioni militari e grandi affari. Eppure è difficile immaginare un giudizio più tagliente sull'operato del premier. "Durante la campagna elettorale della primavera 2008 l'allora candidato Berlusconi è intervenuto sulla vendita di Alitalia, dichiarando che sarebbe dovuta rimanere "italiana"".

Spogli ricostruisce come durante il governo Prodi l'appello del Cavaliere e le proteste dei sindacati abbiano fatto tramontare l'offerta di Air France-Klm per rilevare la compagnia. "Avendo mandato in fumo l'affare, Berlusconi si è ovviamente ritrovato sotto la pressione politica di dover salvare in qualche modo Alitalia". Allora, per "fornire la sua soluzione italiana Berlusconi ha usato le proprie capacità politiche e personali al fine di convincere un gruppo di ricchi uomini d'affari italiani a dedicarsi al "salvataggio" della compagnia e a preservarne l'italianità".

E' così che sedici investitori formano la Cai, Compagnia aerea italiana. E il risanamento dell'impresa è presto spiegato: "(I sedici, ndr.) saranno aiutati da una legge italiana sulla bancarotta fatta su misura, che permetterà di dividere in due la compagnia: gli obblighi e i debiti di un miliardo di euro rimarranno alla "bad company", che sarà di responsabilità del governo italiano, e Cai si terrà la parte redditizia". L'ambasciatore descrive i sedici uomini d'affari, da Roberto Colaninno a Gilberto Benetton, in un paragrafo dal titolo: "Gli investitori Cai: capitalisti o amici degli amici?".Poi il commento finale dell'emissario di Bush, lapidario: "La saga Alitalia è un triste memento di come funzionano le cose in Italia e della debole aderenza di Berlusconi ad alcuni principi base del capitalismo del libero mercato. Berlusconi aveva la possibilità di lasciare che questa vicenda fosse gestita come una faccenda di affari e invece ha scelto di politicizzarla (...) un gruppo di amici stretti di Berlusconi sono stati allettati a prendere la porzione sana di Alitalia, lasciando i debiti ai contribuenti italiani. Le regole della bancarotta sono state cambiate nel corso dell'operazione per soddisfare i bisogni del governo (...) il modo in cui questo affare è stato gestito - amicizie, interferenza politica, preferenza per acquirenti italiani e leggi fatte su misura - ha offerto al mondo un chiaro promemoria dei limiti dell'Italia in materia di investimenti".

Tanto più che "resta da vedere se i viaggiatori italiani ne beneficeranno". E che Alitalia ha comunque bisogno di un alleato internazionale, per non restare chiusa nella provincialità. Su questo punto, nel file dell'ottobre 2010 Spogli sottolinea il sostegno della Lega per Lufthansa che promette di mantenere l'hub milanese di Malpensa. Ma meno di tre anni dopo, anche i tedeschi hanno fatto le valigie abbandonando lo scalo lombardo. E tutto torna sulla rotta di Parigi: anni e miliardi buttati via
Have a Nice Day
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 5435
Likes: 25 posts
Liked in: 3 posts
Iscritto il: 02/05/2011, 23:34

  • Pubblicità

Re: Alitalia, ecco la truffa

Messaggioda Diabolik » 21/06/2011, 10:56

pagina vergognosa del nostro paese. Dopo aver subito un danno dall'alitalia, sono andato in causa per ottenere il risarcimento; durante la causa succede questo bel trambusto ed io adesso mi ritrovo con una sentenza favorevole a poter richiedere i danni ad una società fallita che è solo una scatola vuota. In più ci sarà la beffa perchè sicuramente verranno a chiedermi i soldi per la registrazione della sentenza, non potendoli chiedere all'alitalia. Una delle più grosse porcate mai viste
va mangiati a bufala stortu
Avatar utente
Diabolik
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 440
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 13:17
Località: Lontano dai terùn

Re: Alitalia, ecco la truffa

Messaggioda mohammed » 21/06/2011, 11:00

era tutto chiaro a chiunque volesse leggere cosa stava succedendo, era chiaro anche agli ex berlusconiani che, anche qui sul forum, esaltavano tutto quello che faceva il loro uomo forte fregandosene dei cetrioli che volavano verso il di dietro di tutti gli italiani (tranne gli amichetti della cricca ovviamente)...
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2014
Likes: 24 posts
Liked in: 19 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 14:05

Re: Alitalia, ecco la truffa

Messaggioda suonatore Jones » 21/06/2011, 11:23

mohammed ha scritto:era tutto chiaro a chiunque volesse leggere cosa stava succedendo, era chiaro anche agli ex berlusconiani che, anche qui sul forum, esaltavano tutto quello che faceva il loro uomo forte fregandosene dei cetrioli che volavano verso il di dietro di tutti gli italiani (tranne gli amichetti della cricca ovviamente)...


:salut

sante parole. che schifo.

@diabolik: che schifo/bis
suonatore Jones
 
Likes: 0 post
Liked in: 0 post

Re: Alitalia, ecco la truffa

Messaggioda goldenboy » 21/06/2011, 11:24

e io che pensavo che si volesse tutelare l'italianità di Alitalia
:fifi: :fifi: :fifi:
Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2792
Likes: 2 posts
Liked in: 2 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 11:43
Località: na vota 'nto bizzolu

Re: Alitalia, ecco la truffa

Messaggioda suonatore Jones » 21/06/2011, 11:29

goldenboy ha scritto:e io che pensavo che si volesse tutelare l'italianità di Alitalia
:fifi: :fifi: :fifi:



si, dal cattivo prodi che voleva venderla nel 2006.

che gentaglia.
suonatore Jones
 
Likes: 0 post
Liked in: 0 post

Re: Alitalia, ecco la truffa

Messaggioda eddiegraces » 21/06/2011, 12:12

E pensare che qualche genio li ha votati.

A proposito dove sono?

Ma è possibile che nessuno difenda più Berlusconi?
- chi è che ha causato questa mancanza di soldi all'interno del comune?
- La prima giunta Scopelliti aveva ricevuto in lascito dei conti disastrosi dalla precedente gestione Falcomatà Naccari.
- Ah
Avatar utente
eddiegraces
Forumino Praticante
Forumino Praticante
 
Messaggi: 294
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 13:16

Re: Alitalia, ecco la truffa

Messaggioda stefano » 21/06/2011, 12:43

NinoMed ha scritto:http://espresso.repubblica.it/dettaglio/alitalia-ecco-la-truffa-di-b/2154169

[color=#0000FF]Alitalia, ecco la truffa di B.
di Stefania Maurizi

Nel dossier riservato Usa che pubblichiamo in esclusiva, l'analisi lapidaria dell'amabsciata americana sulla cordata Cai. "È una pagina triste, Berlusconi ha aiutato i suoi amici e fatto pagare i debiti ai contribuenti italiani"(17 giugno 2011) La cordata Alitalia? "Amiconi del Cavaliere, che si sono presi il meglio della compagnia lasciando ai contribuenti il peso dei debiti".


dove sta la cosa che non sapevamo?
:mrgreen: (ridiamo per non piangere).

cioe', qualcuno (a parte servi e rincoglioniti lobotimizzati) ha mai pensato che SB facesse tanto cosi per noi?
stefano
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 815
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 18:25

Re: Alitalia, ecco la truffa

Messaggioda suonatore Jones » 21/06/2011, 12:45

eddiegraces ha scritto:E pensare che qualche genio li ha votati.

A proposito dove sono?

Ma è possibile che nessuno difenda più Berlusconi?



molti, secondo me, si sono sentiti defraudati per la recente nomina di alfano all'interno del pdl
suonatore Jones
 
Likes: 0 post
Liked in: 0 post

Re: Alitalia, ecco la truffa

Messaggioda Regmi » 21/06/2011, 12:52

eddiegraces ha scritto:E pensare che qualche genio li ha votati.

A proposito dove sono?

Ma è possibile che nessuno difenda più Berlusconi?


A dir la verità ero intenzionato a farlo io
Poi mi son chiesto perchè se non lo fa Doddi (un nick a caso) lo dovrei fare io e
....ho desitito.
8-)
Ultima modifica di Regmi il 21/06/2011, 12:53, modificato 1 volta in totale.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

Re: Alitalia, ecco la truffa

Messaggioda eddiegraces » 21/06/2011, 12:52

suonatore Jones ha scritto:
molti, secondo me, si sono sentiti defraudati per la recente nomina di alfano all'interno del pdl


Hai ragione, ne vogliono ancora ne vogliono di più.

Manco il 25 luglio del 43...
- chi è che ha causato questa mancanza di soldi all'interno del comune?
- La prima giunta Scopelliti aveva ricevuto in lascito dei conti disastrosi dalla precedente gestione Falcomatà Naccari.
- Ah
Avatar utente
eddiegraces
Forumino Praticante
Forumino Praticante
 
Messaggi: 294
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 13:16

Re: Alitalia, ecco la truffa

Messaggioda aquamoon » 21/06/2011, 13:06

eddiegraces ha scritto:E pensare che qualche genio li ha votati.

A proposito dove sono?

Ma è possibile che nessuno difenda più Berlusconi?


Qualcuno :wink , prima della chiusura del vecchio GR , aveva teorizzato che la mission del vecchio forum fosse quella di "contribuire" al successo della destra e che,
raggiunto lo scopo, non c'era PIU' motivo per non chiuderlo.
A parte Doddi (sia pure in quantità commestibili) tutti gli altri guardiani della rivoluzione, si sono via via eclissati in cerca, evidentemente, di nuovi pascoli.
Questa potrebbe essere una spiegazione.
:salut

Un'altra... potrebbe essere che, smaltita la sbornia, è rimasto un gran mal di testa.
Gli antidolorofici e i nuovi nick non servono a nulla, bisogna cambiare la testa. Ma non sempre è nelle corde di chi "sposa" una tesi, la possibilità di cambiare e si sceglie di scappare poichè:
fuiri è vergogna ma è sarbamentu i vita.
:mrgreen:
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2320
Likes: 5 posts
Liked in: 6 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 12:59

Re: Alitalia, ecco la truffa

Messaggioda doddi » 21/06/2011, 13:46

aquamoon ha scritto:
eddiegraces ha scritto:E pensare che qualche genio li ha votati.

A proposito dove sono?

Ma è possibile che nessuno difenda più Berlusconi?


Qualcuno :wink , prima della chiusura del vecchio GR , aveva teorizzato che la mission del vecchio forum fosse quella di "contribuire" al successo della destra e che,
raggiunto lo scopo, non c'era PIU' motivo per non chiuderlo.
A parte Doddi (sia pure in quantità commestibili) tutti gli altri guardiani della rivoluzione, si sono via via eclissati in cerca, evidentemente, di nuovi pascoli.
Questa potrebbe essere una spiegazione.
:salut

Un'altra... potrebbe essere che, smaltita la sbornia, è rimasto un gran mal di testa.
Gli antidolorofici e i nuovi nick non servono a nulla, bisogna cambiare la testa. Ma non sempre è nelle corde di chi "sposa" una tesi, la possibilità di cambiare e si sceglie di scappare poichè:
fuiri è vergogna ma è sarbamentu i vita.
:mrgreen:


La prima affermazione penso non meriti risposta, troppo complottista, oramai esiste la fissazione delle "P" ...magari GR faceva parte ad una di queste non ancora note e rilevanti, tipo P10 P38 :lol: :lol: , oltre tutti gli altri "difetti" postcomunisti che devono essere combattutti per cielo per terra e per mare in ognidove :okok:


A mio avviso se provi ancora a riflettere ci potresti arrivare alla soluzione vera... :fifi:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Alitalia, ecco la truffa

Messaggioda eddiegraces » 21/06/2011, 13:52

aquamoon ha scritto:
Qualcuno :wink , prima della chiusura del vecchio GR , aveva teorizzato che la mission del vecchio forum fosse quella di "contribuire" al successo della destra e che,
raggiunto lo scopo, non c'era PIU' motivo per non chiuderlo.
A parte Doddi (sia pure in quantità commestibili) tutti gli altri guardiani della rivoluzione, si sono via via eclissati in cerca, evidentemente, di nuovi pascoli.
Questa potrebbe essere una spiegazione.
:salut

Un'altra... potrebbe essere che, smaltita la sbornia, è rimasto un gran mal di testa.
Gli antidolorofici e i nuovi nick non servono a nulla, bisogna cambiare la testa. Ma non sempre è nelle corde di chi "sposa" una tesi, la possibilità di cambiare e si sceglie di scappare poichè:
fuiri è vergogna ma è sarbamentu i vita.
:mrgreen:


secondo me il punto è ancora più semplice.

Non sanno che dire
- chi è che ha causato questa mancanza di soldi all'interno del comune?
- La prima giunta Scopelliti aveva ricevuto in lascito dei conti disastrosi dalla precedente gestione Falcomatà Naccari.
- Ah
Avatar utente
eddiegraces
Forumino Praticante
Forumino Praticante
 
Messaggi: 294
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 13:16

Re: Alitalia, ecco la truffa

Messaggioda doddi » 21/06/2011, 13:57

eddiegraces ha scritto:
aquamoon ha scritto:
Qualcuno :wink , prima della chiusura del vecchio GR , aveva teorizzato che la mission del vecchio forum fosse quella di "contribuire" al successo della destra e che,
raggiunto lo scopo, non c'era PIU' motivo per non chiuderlo.
A parte Doddi (sia pure in quantità commestibili) tutti gli altri guardiani della rivoluzione, si sono via via eclissati in cerca, evidentemente, di nuovi pascoli.
Questa potrebbe essere una spiegazione.
:salut

Un'altra... potrebbe essere che, smaltita la sbornia, è rimasto un gran mal di testa.
Gli antidolorofici e i nuovi nick non servono a nulla, bisogna cambiare la testa. Ma non sempre è nelle corde di chi "sposa" una tesi, la possibilità di cambiare e si sceglie di scappare poichè:
fuiri è vergogna ma è sarbamentu i vita.
:mrgreen:


secondo me il punto è ancora più semplice.

Non sanno che dire


Tiriamo fuori la caddhara, tanto cara a regmi compagno frittolaro.

Chi, quando è stata fatta una privatizzazione, non ha messo i propri lobbisty di riferimento nelle condizioni più vantaggiose di procedere?

Non vedo dove sia la novità ... come afferma lo stesso Spolli.
Esistevano motivi strategigi, non è stato mai fatto mistero su come sia avvenuta la privatizzazione, tornarci oggi è solo un'esercizio di memoria, come potrebbe esserlo con tante altre operazioni poste in essere in passato da Mortazza.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Alitalia, ecco la truffa

Messaggioda pellarorc » 21/06/2011, 14:02

non c'è nessuna novità. speriamo che questo numero dell'espresso lo leggano in molti così da rendersi conto che razza di personaggio abbiamo alla presidenza del consiglio.
Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2224
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 13:22

Re: Alitalia, ecco la truffa

Messaggioda unico » 21/06/2011, 14:04

Quando se ne andrà a casa il nano sarà sempre troppo tardi..
NOI SIAMO REGGIO CALABRIA !!!
Avatar utente
unico
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 789
Likes: 0 post
Liked in: 2 posts
Iscritto il: 21/05/2011, 13:43

Re: Alitalia, ecco la truffa

Messaggioda st4rsky » 21/06/2011, 14:06

Sono strafelice di avere qualche prova finalmente...

Quell'individuo che ora ci governa ha avuto il coraggio di dire che voleva salvare l'Italianità di Alitalia, non dandola ad AF che avrebbe assicurato un futuro certo alla nostra compagnia di bandiera.. ma era ovviamente campagna elettorale...

VERGOGNA!!!!!

P.S. Altra vergogna per Alitalia, il non voler acquistare aerei ITALIANI e realizzati per gran parte in ITALIA ...
Avatar utente
st4rsky
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 380
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 18:42
Località: RC

Re: Alitalia, ecco la truffa

Messaggioda suonatore Jones » 21/06/2011, 14:08

NinoMed ha scritto:
[color=#0000FF]
Nel dossier riservato Usa che pubblichiamo in esclusiva, l'analisi lapidaria dell'amabsciata americana sulla cordata Cai. "È una pagina triste, Berlusconi ha aiutato i suoi amici e fatto pagare i debiti ai contribuenti italiani"(17 giugno 2011) La cordata Alitalia? "Amiconi del Cavaliere, che si sono presi il meglio della compagnia lasciando ai contribuenti il peso dei debiti". Ora che si ricomincia a parlare di un futuro francese per la compagnia di bandiera, fa effetto leggere il giudizio di Washington sul ruolo di Silvio Berlusconi nella vicenda.



massì, chissenefrega. l'importante è mettere dentro i demeriti presunti di mortazza. e pagare (di tasca propria) le scelleratezze del capo.
suonatore Jones
 
Likes: 0 post
Liked in: 0 post

Re: Alitalia, ecco la truffa

Messaggioda suonatore Jones » 21/06/2011, 14:09

st4rsky ha scritto:Sono strafelice di avere qualche prova finalmente...

Quell'individuo che ora ci governa ha avuto il coraggio di dire che voleva salvare l'Italianità di Alitalia, non dandola ad AF che avrebbe assicurato un futuro certo alla nostra compagnia di bandiera.. ma era ovviamente campagna elettorale...

VERGOGNA!!!!!

P.S. Altra vergogna per Alitalia, il non voler acquistare aerei ITALIANI e realizzati per gran parte in ITALIA ...


quoto tutto.
suonatore Jones
 
Likes: 0 post
Liked in: 0 post

Prossimo

Torna a Attualità

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

User Menu