Oggi è 20/05/2018, 18:47
Modifica la dimensione del carattere

Attualità


  • Pubblicità

Ahahahah

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78


   

Ahahahah

Messaggioda ERIK LARSSON © » 07/06/2011, 19:29

Milano/ Verdiglione indagato, evasione fiscale da 3 miliardi
Sequestrate 2 ville del valoredi 300 milioni di euro

Milano, 7 giu. (TMNews) - A 3 miliardi di euro ammonta il giro di fatture false ricostruito dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Milano dopo una serie di indagini penali e tributarie che hanno coinvolto anche lo psicanalista Armando Verdiglione e che sono state condotte nei confronti di un gruppo societario - composto da associazioni culturali, fondazioni e Onlus - fortemente impegnato nell'attività di diffusione culturale e del marketing. Lo afferma un comunicato della gdf di Milano.

I finanzieri verificatori, dopo un'analisi attenta dei bilanci, si sono imbattuti in un rilevante giro di transazioni finanziarie, supportate da operazioni economiche fittizie - tra cui, consulenze aziendali, commerciali e di marketing, corsi di formazione, vendita/acquisto di opere d'arte - finalizzato all'evasione fiscale e all'ottenimento di linee di credito indebite da parte delle banche.

Sono state anche riscontrate fatture false per lavori edili riferibili a dimore storiche allo scopo di beneficiare di sovvenzioni pubbliche, visto l'interesse architettonico degli edifici.

Le indagini giudiziarie, coordinate dalla Procura della Repubblica di Milano - D.ssa Bruna Albertini - hanno permesso di denunciare 26 persone responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione a delinquere finalizzata all'emissione e all'utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, alla truffa aggravata ai danni degli istituti di credito e per il conseguimento di erogazioni pubbliche, all'appropriazione indebita.

Segnalate all'Autorità Giudiziaria anche 2 società ai sensi del Decreto Leg.vo n. 231/01, in materia di responsabilità amministrativa degli Enti.

A seguito della richiesta avanzata dalla Procura di Milano, il G.I.P. del Tribunale di Milano - D.ssa Maria Cristina Mannocci - ha emesso un'ordinanza di sequestro preventivo di due ville, nella disponibilità degli indagati, entrambe situate in provincia di Milano, considerate dimore storiche, del valore complessivo di circa 300 milioni di euro.



Che storia.

Ciao Armando se hai bisogno di arance te le vengo a portare......

Ahahahahaha

http://www.spirali.com/autore/10026/arm ... rdiglione/
Avatar utente
ERIK LARSSON ©
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 590
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 13/05/2011, 18:32

  • Pubblicità

Re: Ahahahah

Messaggioda ERIK LARSSON © » 07/06/2011, 19:34

Armando sei stato un mito degli anni 80, di quella politica Craxiana che non esiste più.......Da oggi scompare un mito che anche ezio greggio ha cercato di imitare

Verdiglione....Vermiglione......

:cheers


http://www.youtube.com/watch?v=wkhfAvE5l0Q
Avatar utente
ERIK LARSSON ©
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 590
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 13/05/2011, 18:32

Re: Ahahahah

Messaggioda NinoMed » 07/06/2011, 20:51

ERIK LARSSON © ha scritto:Milano/ Verdiglione indagato, evasione fiscale da 3 miliardi
Sequestrate 2 ville del valoredi 300 milioni di euro

Milano, 7 giu. (TMNews) - A 3 miliardi di euro ammonta il giro di fatture false ricostruito dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Milano dopo una serie di indagini penali e tributarie che hanno coinvolto anche lo psicanalista Armando Verdiglione e che sono state condotte nei confronti di un gruppo societario - composto da associazioni culturali, fondazioni e Onlus - fortemente impegnato nell'attività di diffusione culturale e del marketing. Lo afferma un comunicato della gdf di Milano.

I finanzieri verificatori, dopo un'analisi attenta dei bilanci, si sono imbattuti in un rilevante giro di transazioni finanziarie, supportate da operazioni economiche fittizie - tra cui, consulenze aziendali, commerciali e di marketing, corsi di formazione, vendita/acquisto di opere d'arte - finalizzato all'evasione fiscale e all'ottenimento di linee di credito indebite da parte delle banche.

Sono state anche riscontrate fatture false per lavori edili riferibili a dimore storiche allo scopo di beneficiare di sovvenzioni pubbliche, visto l'interesse architettonico degli edifici.

Le indagini giudiziarie, coordinate dalla Procura della Repubblica di Milano - D.ssa Bruna Albertini - hanno permesso di denunciare 26 persone responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione a delinquere finalizzata all'emissione e all'utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, alla truffa aggravata ai danni degli istituti di credito e per il conseguimento di erogazioni pubbliche, all'appropriazione indebita.

Segnalate all'Autorità Giudiziaria anche 2 società ai sensi del Decreto Leg.vo n. 231/01, in materia di responsabilità amministrativa degli Enti.

A seguito della richiesta avanzata dalla Procura di Milano, il G.I.P. del Tribunale di Milano - D.ssa Maria Cristina Mannocci - ha emesso un'ordinanza di sequestro preventivo di due ville, nella disponibilità degli indagati, entrambe situate in provincia di Milano, considerate dimore storiche, del valore complessivo di circa 300 milioni di euro.



Che storia.

Ciao Armando se hai bisogno di arance te le vengo a portare......

Ahahahahaha

http://www.spirali.com/autore/10026/arm ... rdiglione/


con le nuove indicazioni che giungono dai vertici vedra iche anche lui tra sconti e accordi vari se la caverà con il minimo delle multe, lo Stato incassa quanto la legge stabilisce e lui si godrà i restanti soldi truffati.
Have a Nice Day
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 5435
Likes: 25 posts
Liked in: 3 posts
Iscritto il: 02/05/2011, 23:34

Re: Ahahahah

Messaggioda ERIK LARSSON © » 07/06/2011, 20:57

NinoMed ha scritto:
ERIK LARSSON © ha scritto:Milano/ Verdiglione indagato, evasione fiscale da 3 miliardi
Sequestrate 2 ville del valoredi 300 milioni di euro

Milano, 7 giu. (TMNews) - A 3 miliardi di euro ammonta il giro di fatture false ricostruito dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Milano dopo una serie di indagini penali e tributarie che hanno coinvolto anche lo psicanalista Armando Verdiglione e che sono state condotte nei confronti di un gruppo societario - composto da associazioni culturali, fondazioni e Onlus - fortemente impegnato nell'attività di diffusione culturale e del marketing. Lo afferma un comunicato della gdf di Milano.

I finanzieri verificatori, dopo un'analisi attenta dei bilanci, si sono imbattuti in un rilevante giro di transazioni finanziarie, supportate da operazioni economiche fittizie - tra cui, consulenze aziendali, commerciali e di marketing, corsi di formazione, vendita/acquisto di opere d'arte - finalizzato all'evasione fiscale e all'ottenimento di linee di credito indebite da parte delle banche.

Sono state anche riscontrate fatture false per lavori edili riferibili a dimore storiche allo scopo di beneficiare di sovvenzioni pubbliche, visto l'interesse architettonico degli edifici.

Le indagini giudiziarie, coordinate dalla Procura della Repubblica di Milano - D.ssa Bruna Albertini - hanno permesso di denunciare 26 persone responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione a delinquere finalizzata all'emissione e all'utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, alla truffa aggravata ai danni degli istituti di credito e per il conseguimento di erogazioni pubbliche, all'appropriazione indebita.

Segnalate all'Autorità Giudiziaria anche 2 società ai sensi del Decreto Leg.vo n. 231/01, in materia di responsabilità amministrativa degli Enti.

A seguito della richiesta avanzata dalla Procura di Milano, il G.I.P. del Tribunale di Milano - D.ssa Maria Cristina Mannocci - ha emesso un'ordinanza di sequestro preventivo di due ville, nella disponibilità degli indagati, entrambe situate in provincia di Milano, considerate dimore storiche, del valore complessivo di circa 300 milioni di euro.



Che storia.

Ciao Armando se hai bisogno di arance te le vengo a portare......

Ahahahahaha

http://www.spirali.com/autore/10026/arm ... rdiglione/


con le nuove indicazioni che giungono dai vertici vedra iche anche lui tra sconti e accordi vari se la caverà con il minimo delle multe, lo Stato incassa quanto la legge stabilisce e lui si godrà i restanti soldi truffati.



Non credo proprio. Il soggetto è più che recidivo. In più trattasi anche di IVA nonchè di altri reati contestati. La vedo molto dura stavolta per il buon Armando.
Avatar utente
ERIK LARSSON ©
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 590
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 13/05/2011, 18:32


Torna a Attualità

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

User Menu