Primavera: raccattapalle perditempo, 0-3 a tavolino

Tutto quello che riguarda le altre squadre di calcio e gli altri sport.

Moderatori: NinoMed, Lixia, Bud, Mave, ManAGeR78, Lilleuro

Rispondi
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9195
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Primavera: raccattapalle perditempo, 0-3 a tavolino

Messaggio da Lilleuro » 12/11/2015, 16:12

http://www.gazzetta.it/calcio/nuove-for ... resh_ce-cp" onclick="window.open(this.href);return false;

Campionato Primavera, raccattapalle perditempo. Bari punito: 0-3 a tavolino
Il giudice di gara ribalta il 2-1 dei pugliesi sul Latina per il comportamento dei ragazzi del proprio settore giovanile a bordocampo. "Al 36' del secondo tempo venivano allontanati i 10 raccattapalle perché dal 6' della ripresa ritardavano notevolmente l'azione del Latina

L’arte del nascondere la palla una volta passati in vantaggio andò in soffitta con l’introduzione della norma che prevedeva - e prevede ancora - più palloni a bordo campo. Utili a riprendere velocemente il gioco. Così la Roma di Spalletti trovò una nuova soluzione: usare la rapidità dei raccattapalle per sorprendere l’avversario. Sulle rimesse laterali e sui calci d’angolo. Ma questa volta i raccattapalle si sono superati, costringendo il giudice sportivo Luca Del Giudice a ribaltare l’esito della partita del campionato Primavera Bari-Latina. Non più 2-1 per la squadra di casa, ma 0-3 a tavolino. Motivo? L’incredibile comportamento dei raccattapalle (ragazzi del settore giovanile della squadra di casa, e dunque del Bari).

I fatti — I raccattapalle hanno ostacolato ripetutamente lo svolgimento della gara. Tirando il pallone addosso agli avversari prima, poi addirittura lanciandone uno in campo in modo da interrompere una pericolosa azione da gol del Latina, beccandosi l’incredibile "espulsione" di massa. "Al 36' del secondo tempo venivano allontanati dal recinto di giuoco i 10 raccattapalle utilizzati dalla Soc. Bari per il recupero dei palloni — dice il comunicato del giudice sportivo —. Questi, dal 6' del secondo tempo, ritardavano notevolmente la loro azione: in ben tre circostanze lanciavano i palloni contro i calciatori del Latina al momento di effettuare le rimesse laterali, senza peraltro colpirli, impedendo così l’immediata ripresa della gara. Al 35' del secondo tempo, gli stessi raccattapalle lanciavano nell’area di rigore del Bari, un pallone che costringeva l’arbitro ad interrompere un’importante azione di giuoco del Latina".

Responsabilità diretta — Secondo il giudice sportivo "la particolare gravità del comportamento dei raccattapalle, protrattosi nel tempo, che, di fatto, ha inciso sul regolare svolgimento della gara... ...senza alcun doveroso intervento da parte della società ospitante". Dunque Bari sanzionato "per responsabilità diretta", con la sconfitta a tavolino. La società ha già annunciato ricorso e sostiene che dimostrerà il contrario. Vedremo. (Ha collaborato Onofrio Dellino)

Vincenzo D'Angelo - Gazzetta dello Sport
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

Re: Primavera: raccattapalle perditempo, 0-3 a tavolino

Messaggio da REGGIOVUNQUE » 26/11/2015, 17:05

giusto.........ed anche corretto che venga allargato anche x le prime squadre.....
Rispondi