MAZZARRI MEDITA L'ADDIO AL CALCIO

Tutto quello che riguarda le altre squadre di calcio e gli altri sport.

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9196
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: MAZZARRI MEDITA L'ADDIO AL CALCIO

Messaggio da Lilleuro » 19/11/2014, 17:16

RAMBO ha scritto: Non lo penso,ma penso che abbia sbagliato ad accettare l'inter,anche perchè diciamolo Mazzarri ha fatto un miracolo con noi,ha raggiunto una qualificazione in Coppa Uefa con la Sampdoria e ha vinto una Coppa Italia con il Napoli,un secondo posto sempre col Napoli,tutti risultati fantastici ma non puoi considerarlo un allenatore di carat. a internazionale,visto che di importante non ha vinto niente.

All'inter serviva un altro tipo di tecnico, uno che magari abbia fatto esperienza all’estero,con un appeal mediatico internazionale,per questo dico che per Mazzarri era troppo prematuro andare all' inter.

Con questa rosa Mazzarri non poteva fare miracoli, e si sapeva che l'inter non gli avrebbe dato il tempo per migliorare e per vincere.....
Onestamente continuo a non capire...dopo aver allenato il Napoli, con tanto di ottimi risultati, a cosa doveva ambire Mazzarri? Ad allenare l'Udinese o la Fiorentina? Mi sembra logico che il passo successivo poteva essere solo una big e in Italia storicamente le big sono Juve, Milan e Inter

Mazzarri non aveva vinto ancora niente di importante, ma perché Allegri quando é andato al Milan che aveva vinto? Niente, prima allenava il Cagliari...Conte alla Juve? Nulla, Siena, Bari, queste erano le sue precedenti esperienze. Mazzarri aveva già fatto due finali di coppa Italia e portato il Napoli agli ottavi di Champions...non sarà un grandissimo palmares, ma é certamente molto di più di quello che presentavano Allegri e Conte...due che oggi allenano la squadra più forte d'Italia e la nazionale
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
Tatanka123
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 979
Iscritto il: 30/11/2013, 16:44

Re: MAZZARRI MEDITA L'ADDIO AL CALCIO

Messaggio da Tatanka123 » 19/11/2014, 17:45

Agli ottavi ci è arrivato perché nel girone ha preso il City (che non si qualifica mai), il Bayern (che non è manco lontanamente paragonabile a quello attuale) e il Villarreal (retrocesso a fine stagione)... in questo girone pure la Reggina passava. Tra l'altro aveva pure il miglior attacco d'Italia (Marek-Cavani-Lavezzi) e nonostante cio' ha vinto solo una modesta coppa Italia. Conte con Matri, Vucinic e Quagliarella ha vinto 3 scudetti di cui 1 da imbattuti, non so se mi spiego. La dimensione di Mazzarri sono le squadre come Sampdoria e Reggina, le squadre di un certo livello non fanno per lui.
suonatore Jones

Re: MAZZARRI MEDITA L'ADDIO AL CALCIO

Messaggio da suonatore Jones » 19/11/2014, 18:22

Tatanka123 ha scritto:Agli ottavi ci è arrivato perché nel girone ha preso il City (che non si qualifica mai), il Bayern (che non è manco lontanamente paragonabile a quello attuale) e il Villarreal (retrocesso a fine stagione)... in questo girone pure la Reggina passava. Tra l'altro aveva pure il miglior attacco d'Italia (Marek-Cavani-Lavezzi) e nonostante cio' ha vinto solo una modesta coppa Italia. Conte con Matri, Vucinic e Quagliarella ha vinto 3 scudetti di cui 1 da imbattuti, non so se mi spiego. La dimensione di Mazzarri sono le squadre come Sampdoria e Reggina, le squadre di un certo livello non fanno per lui.
matri-vucinic-quagliarella. Poi ci metti pirlo, vidal, marchisio, pogba, barzagli, lich, buffon. Di contro metti gargano, aronica, grava, portieri vari, maggio, dzemaili. Ma se pensi che conti solo l'attacco il tuo discorso va bene. A questo punto, però, strano che il city non vinca tutto da 4 anni a questa parte e abbia vinto "solo" due scudetti (sul filo di lana con squadre peggiori) e una fa cup.

Il city non si qualifica quasi mai. Quell'anno non lo sapeva nessuno. E il napoli è stata la prima squadra a smascherare il carrozzone. Ricordo, nelle due partite, aronica e grava titolari. In champions.

Ma non è giusto prendere sempre il passato. In questo anno e mezzo ha deluso. Andava esonerato prima, è giusto.

La dimensione di Mazzarri, ad oggi, ce la da la sua carriera. Una carriera fatta di giocatori venduti, non acquistati. È andato via da napoli avendo inventato lavezzi e cavani partendo da zero e hanno preso giocatori ancora più forti. È andato via dall'inter e si parla di colpi di mercato. I presidenti pensano di prendere mazzarri per risparmiare, ma non è sempre così. Non lo rispettano. Va bene. Colpa sua? colpa del sistema? Non lo sappiamo. Ma per quello che mi riguarda, ad un perdente NATO preferirei mazzarri in difficoltà.
RAMBO
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 585
Iscritto il: 27/10/2014, 8:43

Re: MAZZARRI MEDITA L'ADDIO AL CALCIO

Messaggio da RAMBO » 19/11/2014, 18:37

Lilleuro ha scritto:
Onestamente continuo a non capire...dopo aver allenato il Napoli, con tanto di ottimi risultati, a cosa doveva ambire Mazzarri? Ad allenare l'Udinese o la Fiorentina? Mi sembra logico che il passo successivo poteva essere solo una big e in Italia storicamente le big sono Juve, Milan e Inter

Il Napoli nell'era Mazzarri non era una grande squadra a tutti gli effetti dai, e forse non lo è completamente nemmeno ora,il napoli che Mazzarri porta in champions, è un Napoli che ha le caratteristiche perfette per lui,un perfetto allenatore capace di incontrare le squadre piu' forti da una situazione di svantaggio,di inferiorità, adesso con l'esperienza all'inter,in una grande vera si sono evidenziate difficoltà... non è riuscito a dare un impronta di gioco vincente, e li per vincere sei costretto a fare gioco.

Comunque è ,e resterà sempre un grandissimo allenatore, e merita rispetto per il suo lavoro e per come lo svolge, ma io lo avrei visto meglio sulla panchina della Roma,se proprio voleva cambiare...è nemmeno la è una passeggiata,ma se aveva questo pallino di scegliere una grande doveva andare a Roma.
Avatar utente
Tatanka123
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 979
Iscritto il: 30/11/2013, 16:44

Re: MAZZARRI MEDITA L'ADDIO AL CALCIO

Messaggio da Tatanka123 » 19/11/2014, 18:52

suonatore Jones ha scritto:matri-vucinic-quagliarella. Poi ci metti pirlo, vidal, marchisio, pogba, barzagli, lich, buffon. Di contro metti gargano, aronica, grava, portieri vari, maggio, dzemaili. Ma se pensi che conti solo l'attacco il tuo discorso va bene. A questo punto, però, strano che il city non vinca tutto da 4 anni a questa parte e abbia vinto "solo" due scudetti (sul filo di lana con squadre peggiori) e una fa cup.

Il city non si qualifica quasi mai. Quell'anno non lo sapeva nessuno. E il napoli è stata la prima squadra a smascherare il carrozzone. Ricordo, nelle due partite, aronica e grava titolari. In champions.

Ma non è giusto prendere sempre il passato. In questo anno e mezzo ha deluso. Andava esonerato prima, è giusto.

La dimensione di Mazzarri, ad oggi, ce la da la sua carriera. Una carriera fatta di giocatori venduti, non acquistati. È andato via da napoli avendo inventato lavezzi e cavani partendo da zero e hanno preso giocatori ancora più forti. È andato via dall'inter e si parla di colpi di mercato. I presidenti pensano di prendere mazzarri per risparmiare, ma non è sempre così. Non lo rispettano. Va bene. Colpa sua? colpa del sistema? Non lo sappiamo. Ma per quello che mi riguarda, ad un perdente NATO preferirei mazzarri in difficoltà.
Barzagli e Pirlo erano etichettati come bidoni finiti (specialmente il secondo), Vidal non lo conosceva nessuno. Conte prima aveva allenato solo Bari, Siena e qualche altra squadretta. Quella è stata un'impresa, non arrivare agli ottavi di Champions. A quei tempi il Napoli aveva una rosa di tutto rispetto, a parte ovviamente qualche giocatore (ma, ribadisco, Conte 3 scudetti li ha vinti anche con Padoin, Giovinco, Elia e altra gente non proprio da Juventus).
Il discorso Champions merita una parentesi a parte: con un Villarreal prossimo alla retrocessione, un City allenato da un sopravvalutato fortunello e un Bayern fortino ma non paragonabile a quello degli ultimi 2 anni era un po' difficile non qualificarsi.
Ma poi, perché parlare solo della Champions? Mazzarri può vantare anche altri grandi traguardi europei, quali i 6 gol dal Psv e i 5 dal Viktoria...
suonatore Jones

Re: MAZZARRI MEDITA L'ADDIO AL CALCIO

Messaggio da suonatore Jones » 19/11/2014, 18:54

Tatanka123 ha scritto:
Barzagli e Pirlo erano etichettati come bidoni finiti (specialmente il secondo), Vidal non lo conosceva nessuno.
vabbè, smettiamo i discorsi. Pirlo era considerato finito solo da allegri.
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9196
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: MAZZARRI MEDITA L'ADDIO AL CALCIO

Messaggio da Lilleuro » 19/11/2014, 18:59

Tatanka123 ha scritto:Agli ottavi ci è arrivato perché nel girone ha preso il City (che non si qualifica mai), il Bayern (che non è manco lontanamente paragonabile a quello attuale) e il Villarreal (retrocesso a fine stagione)... in questo girone pure la Reggina passava. Tra l'altro aveva pure il miglior attacco d'Italia (Marek-Cavani-Lavezzi) e nonostante cio' ha vinto solo una modesta coppa Italia.
È fantastico leggere certi interventi, a distanza di 4 anni si scopre che il girone di ferro in realtà l'avrebbe passato pure la Reggina e che il Napoli giocava con soli tre giocatori (i più forti), un pò come la Juve vinceva con tre uomini (i più scarsi)...non fa una piega

Avete una fantasia nello sminuire quello che trovate scomodo davvero sconfinata...io non posso competere, mi ritiro
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

Re: MAZZARRI MEDITA L'ADDIO AL CALCIO

Messaggio da REGGIOVUNQUE » 19/11/2014, 19:05

mazzarri avrebbe dovuto resistere un altro anno a napoli,sarebbe andato al milan e avrebbe avuto una carriera diversa........


L Inter?che gli serva di lezione.......oggi come oggi,non esistono piu le famose "7 sorelle"(chi se le ricorda???)

ora ce ne sono 2 che fanno un campionato a parte ed una che grazie a lui,gioca x fatti suoi un campionato x i fatti suoi..............


il blasone non conta piu.............tranne che x i soldi,forse......


Ma MORATTI quello serio si è rotto le @@ di finanziare il giochino del fratello cretino,e allora è tutto finito.......(perchè ragazzi con il materiale che c è all inter,se domenica cominciano a correre,vuol dire ancor di piu che MAZZARRI non c entrava nulla)
suonatore Jones

Re: MAZZARRI MEDITA L'ADDIO AL CALCIO

Messaggio da suonatore Jones » 19/11/2014, 19:14

REGGIOVUNQUE ha scritto: ..(perchè ragazzi con il materiale che c è all inter,se domenica cominciano a correre,vuol dire ancor di piu che MAZZARRI non c entrava nulla)
no. Se iniziano a correre significa che è soprattutto colpa di mazzarri. Se non sai tenere lo spogliatoio...
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

Re: MAZZARRI MEDITA L'ADDIO AL CALCIO

Messaggio da REGGIOVUNQUE » 19/11/2014, 19:19

suonatore Jones ha scritto:
REGGIOVUNQUE ha scritto: ..(perchè ragazzi con il materiale che c è all inter,se domenica cominciano a correre,vuol dire ancor di piu che MAZZARRI non c entrava nulla)
no. Se iniziano a correre significa che è soprattutto colpa di mazzarri. Se non sai tenere lo spogliatoio...

ma qui si parla di società,non solo spogliatoio......qui facevano quello che volevano perchè non c era na società SERIA che li stava dietro.........

suvvia,ha tenuto spogliatoi che non avevano niente da invidiare a questo dell INTER.....forse non ha mai allenato dove dietro non aveva una società.
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: MAZZARRI MEDITA L'ADDIO AL CALCIO

Messaggio da reggino » 19/11/2014, 19:33

RAMBO ha scritto:A Mazzarri sarò sempre grato come tifoso per quello che ha fatto alla Reggina è forse è il miglior allenatore di sempre passato a Reggio Calabria.
Ma voglio essere obbiettivo,quest'anno ha avuto molte possibilità all'inter, gli hanno dato fiducia, ma i risultati sono quelli che sono, non so che problemi abbia avuto e di che genere, ma evidentemente qualche responsabilità è anche sua.


Ferrara,e Leonardo sono capitati in grandi squadre per via di un passato importante come calciatori, ma difficilmente rivedranno la panchina di un grosso club italiano. Delneri, Gasperini questa è tutta gente che dopo qualche stagione esaltante in piccoli club è stata sopravvalutata piu' del dovuto, e anche in questo caso rispediti a casa, e sfido a rivederli di nuovo al Milano o all'Inter.

Mazzarri no, Mazzarri è uno che si è fatto da solo,è ha dimostrato di poter competere con chiunque,ma forse non è ancora pronto per dire la sua a livello europeo e portare una squadra allo scudetto. L'inter ha una rosa che non può competere assolutamente con juve roma milan.... ma se Mancini riesce a portarla almeno al terzo o quarto posto.... poi quale sarà la conclusione piu' logica ?????


Alt! se porta al terzo posto l'Inter con questa rosa,avrà fatto un ottimo lavoro. Ma se verranno altri innesti, il gioco non vale.
Lascia perdere il quarto,che se arrivi quarto fai l'E.L.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: MAZZARRI MEDITA L'ADDIO AL CALCIO

Messaggio da reggino » 19/11/2014, 19:38

Tatanka123 ha scritto:Agli ottavi ci è arrivato perché nel girone ha preso il City (che non si qualifica mai), il Bayern (che non è manco lontanamente paragonabile a quello attuale) e il Villarreal (retrocesso a fine stagione)... in questo girone pure la Reggina passava. Tra l'altro aveva pure il miglior attacco d'Italia (Marek-Cavani-Lavezzi) e nonostante cio' ha vinto solo una modesta coppa Italia. Conte con Matri, Vucinic e Quagliarella ha vinto 3 scudetti di cui 1 da imbattuti, non so se mi spiego. La dimensione di Mazzarri sono le squadre come Sampdoria e Reggina, le squadre di un certo livello non fanno per lui.
Lavezzi, prima che lo allenasse Mazzarri era reduce da stagioni discontinue, tant'è che Da laurentis s'era pure incazzato e l'aveva messo sul mercato.
Cavani è stato presso con la stessa somma che è stata incassata da Quaglierella. In quel contesto trovatemi un Napoletano felice di mandare via Quagliarella e prendere al suo posto Cavani??che segnava meno di Amoruso??
Hamsik, veniva dal Brescia in B,e nessuno sapeva che con Mazzarri avrebbe avuto quel rendimento.Tant'è che con Benitez sta facendo cacare. Da un anno e mezzo.
Matri,Quagliarella,Vidal,in tre sono costati 45 milioni di euro.Per non parlare del mega stipendio offerto a Pirlo,dalla Juve.
Ingaggi e cartellini che De Laurentis non ha mai speso per il Napoli nell'epoca Mazzarri.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: MAZZARRI MEDITA L'ADDIO AL CALCIO

Messaggio da Mave » 20/11/2014, 22:18

Tatanka io spero che tu stia scherzando perchè ti avevo sempre letto abbastanza equilibrato nei giudizi in questa sezione :mrgreen:

Comunque Mazzarri manca dell'appeal mediatico e del capello lungo per poter allenare una big in santa pace...magari se ricorresse al parrucchino un'altra chance l'avrebbe :mrgreen:
suonatore Jones

Re: MAZZARRI MEDITA L'ADDIO AL CALCIO

Messaggio da suonatore Jones » 22/11/2014, 23:25

mazzarri non ha l'appeal degli ex giocatori delle strisciate. Seedorf ha fatto (molto) peggio, ma nonostante questo è partito direttamente dal milan e in tv non si parlava che di lui. Stesso dicasi per Inzaghi. E Mancini pure è un protetto dai media.

Mazzarri paga, oltre che i suoi limiti caratteriali e tecnici, il fatto di essere venuto dalla provincia più estrema (Acireale-Livorno-Reggina-Samp) e aver fatto anni di gavetta.
mubald
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3928
Iscritto il: 11/05/2011, 14:23

IL PROBLEMA DELL'INTER ERA MAZZARRI.....

Messaggio da mubald » 07/12/2014, 22:43

Con Mancini Roma-Inter 4-2 e Inter-Udinese 1-2...UOLTER,il problema dell'Inter e'l'Inter non tu.Resti un grandissimo
AH,la vita!Sei single?Ti mancano cose che puoi avere da accoppiato.Sei accoppiato?Non puoi avere tutte le liberta' che hai da single
Avatar utente
nick
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1023
Iscritto il: 11/05/2011, 18:10

Re: IL PROBLEMA DELL'INTER ERA MAZZARRI.....

Messaggio da nick » 07/12/2014, 22:56

Quotone, massacrato dalla maggior parte dei tifosi e dai media solo perché diceva la verità....
« Reggio è un grande giardino, uno dei luoghi più belli che si possano trovare sulla terra. »
(Edward Lear, Diario di un viaggio a piedi, 1847[1])

FORZA REGGINA SEMPRE E COMUNQUE!
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9196
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: MAZZARRI MEDITA L'ADDIO AL CALCIO

Messaggio da Lilleuro » 07/12/2014, 23:09

1 punto in 3 partite, con un allenatore vero hanno finalmente cambiato marcia...saranno contenti i tifosi nerazzurri, se lo meritano
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: MAZZARRI MEDITA L'ADDIO AL CALCIO

Messaggio da Mave » 07/12/2014, 23:56

Mi scialai, le devono perdere tutte!
suonatore Jones

Re: MAZZARRI MEDITA L'ADDIO AL CALCIO

Messaggio da suonatore Jones » 08/12/2014, 0:31

Tutte, mave, tutte.
Gli pareva (agli interisti) che bastava una sciarpetta e un maglioncino per nascondere tutte le magagne della squadra.
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3371
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Re: MAZZARRI MEDITA L'ADDIO AL CALCIO

Messaggio da onlyamaranto » 08/12/2014, 11:45

Raccolgono quello che seminano, società di merda non può che raccogliere sconfitte e malefigure, e io godo... :mrgreen:

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Rispondi