CHE SPETTACOLO:SERIE A 2011/2012!!!

Tutto quello che riguarda le altre squadre di calcio e gli altri sport.

Moderatori: NinoMed, Lixia, Bud, Mave, ManAGeR78, Lilleuro

Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: CHE SPETTACOLO:SERIE A 2011/2012!!!

Messaggio da Mave » 13/12/2011, 0:23

suonatore e se barzagli fosse "maturato" quest'anno? sta facendo un gran campionato e ha dato sicurezza a un reparto che faceva acqua da tutte le parti, anche stasera puntuale in tutte le chiusure...stando le cose così si merita la nazionale tranquillamente

suonatore Jones

Re: CHE SPETTACOLO:SERIE A 2011/2012!!!

Messaggio da suonatore Jones » 13/12/2011, 0:52

Mave ha scritto:suonatore e se barzagli fosse "maturato" quest'anno? sta facendo un gran campionato e ha dato sicurezza a un reparto che faceva acqua da tutte le parti, anche stasera puntuale in tutte le chiusure...stando le cose così si merita la nazionale tranquillamente


sono molto scettico sui giocatori che maturano tardi. ha qualche esperienza internazionale dalla sua, comunque. dovrebbe giocarsela al meglio.

inoltre, come dici tu, la difesa della juve faceva schifo (non acqua). è mooolto più facile fare la differenza in una situazione del ca...volo. nella disastrata italia del sudafrica, quagliarella pareva un fenomeno. e non aveva mai varcato i confini nazionali. è più facile spiccare in certe situazioni.

Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: CHE SPETTACOLO:SERIE A 2011/2012!!!

Messaggio da Mave » 13/12/2011, 10:23

suonatore Jones ha scritto:
Mave ha scritto:suonatore e se barzagli fosse "maturato" quest'anno? sta facendo un gran campionato e ha dato sicurezza a un reparto che faceva acqua da tutte le parti, anche stasera puntuale in tutte le chiusure...stando le cose così si merita la nazionale tranquillamente


sono molto scettico sui giocatori che maturano tardi. ha qualche esperienza internazionale dalla sua, comunque. dovrebbe giocarsela al meglio.

inoltre, come dici tu, la difesa della juve faceva schifo (non acqua). è mooolto più facile fare la differenza in una situazione del ca...volo. nella disastrata italia del sudafrica, quagliarella pareva un fenomeno. e non aveva mai varcato i confini nazionali. è più facile spiccare in certe situazioni.

però è altrettanto facile colare a picco con gli altri in una difesa che fa schifo...comunque barzagli arrivò al mondiale 2006 e quando fu chiamato in causa fece bene, poi è andato in Germania e si è perso, ma lì secondo me è un problema di calcio tedesco, anche Kjaer al Palermo sembrava destinato a diventare un gran difensore, ora che è tornato dalla Germania fa cazzate a raffica
ora come ora accanto a Ranocchia non vedo uno meglio di Barzagli da poter schierare titolare in nazionale

Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9193
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: CHE SPETTACOLO:SERIE A 2011/2012!!!

Messaggio da Lilleuro » 13/12/2011, 10:45

Mave ha scritto:
però è altrettanto facile colare a picco con gli altri in una difesa che fa schifo...



A mio parere è ancora più facile
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho

Unica-fede
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 20
Iscritto il: 18/07/2011, 10:33

Darwin Pastorin: “Diamo fiducia a Luis Enrique”

Messaggio da Unica-fede » 13/12/2011, 14:39

Fonte: http://www.tuttocalciatori.net/notizie/ ... s-enrique/


Il giornalista Darwin Pastorin, direttore responsabile dell’emittente Quartarete e in passato direttore di La7 sport, ha concesso un’intervista in esclusiva a Tuttocalciatori.net analizzando la situazione del calcio in Italia.

La cavalcata del Milan si è fermata a Bologna, con un 2-2, e con delle fondate rivendicazioni arbitrali da parte dei rosso-blu. Il binomio Rocchi – Milan è sempre più spesso sotto la luce dei riflettori, ritiene sia il caso che Rocchi torni ad arbitrare il Milan nel prossimo futuro?

“Sbagliano gli attaccanti, i portieri, i presidenti, gli allenatori, i giornalisti. Anche un arbitro può conoscere una caduta, un momento di amnesia. Rifiuto, da sempre, la teoria del “capro espiatorio”. Rocchi ha vissuto una giornata da dimenticare, penalizzando Milan e Bologna. Il direttore di gara continua a essere la persona “sola” del calcio: senza tifo, senza comprensione. E non è giusto.”

Il campionato italiano ha bisogno di guadagnare punti nella classifica del RANKING Uefa, per cercare di riottenere un posto in più per la qualificazione in Champions League. Galliani dice che nonostante siano passate tre squadre italiane agli ottavi di Champions sarà sempre l’Europa League a penalizzare il campionato italiano, lei è daccordo? Cosa bisognerebbe fare per aumentare l’appeal delle squadre italiane verso una competizione che porta via molte energie come l’Europa league?

“L’Europa, quella “grande” o quella “piccola”, rappresenta un traguardo vitale per tutte le società. Prestigio, introiti, ambizione. Il football moderno è consapevole del suo destino, da tempo: giocare sempre, senza sosta. Così è stato deciso dai tecnocrati del pallone. L’Italia deve, di nuovo, ”crescere” sotto il profilo della maturità internazionale, tornare ai fasti degli Anni ’80 e ’90. Un tempo, tra l’altro, gli stranieri più forti venivano da noi (Maradona, Zico e Platini), adesso i più forti scelgono la Spagna o l’Inghilterra. Anche sotto questo profilo abbiamo compiuto dei passi indietro.”

Venerdi 16 Dicembre ci sarà il sorteggio per decretare gli accoppiamenti per gli ottavi di finale di Champions League, quali sono secondo lei gli avversari migliori per Napoli e Milan e quali invece quelle per l’Inter?

“I club italiani non devono temere il sorteggio, sperare di ottenere una squadra poco competitiva! Il Barcellona non guarda queste cose: va avanti, con il proprio gioco e la propria consapevolezza (di collettivo egemone). Poi, le insidie puoi trovarle anche a Cipro…”

La corsa scudetto si sta delineando, con Milan e Juventus che sembrano un gradino più avanti rispetto alle altre. Ritiene che ormai è una corsa a due tra bianco-neri e rosso-neri oppure a sorpresa potrebbe inserirsi qualche altra squadra?


“Sì, sarà un duello tra Juve e MIlan, con i bianconeri favoriti. Buffon e compagni hanno fame di vittoria dopo il “trauma” del 2006. Occhio, però, all’Udinese: pratica un football moderno, non ha timori o tremori, Francesco Guidolin ha costruito un ottimo gruppo, giovane, solido, il primo posto in classifica, alla pari con Madama, non è un caso. Probabilmente è prematuro, oggi, parlare di scudetto, ma i friulani hanno gettato un lungo ponte sul futuro.”


Il mercato di gennaio si avvicina, secondo lei qual è la squadra che ha maggiore bisogno di rinforzarsi?

“Tutte, comprese le società da vertice, devono effettuare qualche ritocco. La Juve, ad esempio, ha messo sul mercato Toni, Iaquinta e Krasic. Devono essere sostituiti, e con elementi di valore.”

All’inizio della stagione l’avvento di Luis Enrique sulla panchina della Roma era visto da molti osservatori come una possibilità di “innovazione”. Purtroppo i risultati sembrano dare torto all’allenatore spagnolo, tanto che si parla di un suo possibile esonero. Lei ritiene che in Italia ci sia spesso troppa fretta nel bocciare un progetto che non offre risultati nell’immediato?

“Io sono dalla parte di Luis Enrique. Bisogna credere nei “progetti”, non buttare tutto dalla finestra dopo i primi risultati negativi. L’allenatore spagnolo è bravo, lo ha dimostrato nelle giovanili del Barça, la sua idea del football mi piace perchè sposa la ragione alla fantasia. Fa bene il club a difenderlo: anche se la “piazza” rumoreggia, insoddisfatta. Dico: diamogli fiducia, saprà regalare al pubblico romanista successi e allegria!”


Il cammino del Napoli in campionato sembra ormai compromesso, almeno per la corsa allo scudetto. Gli azzurri hanno pagato il dazio Champions League? ritiene che De Laurentiis rinforzerà la squadra a gennaio per non continuare a perdere punti in campionato?

“Il discorso fatto prima per la Juve vale anche per il Napoli. Ci sono Lavezzi, Cavani e Hamsik, ma servono difensori e, a mio avviso, un regista alla Pirlo. De Laurentiis ha voglia di riportare gli azzurri in cima all’Italia e al mondo.”


La Serie B offre numerose belle realtà, non in primo piano, come il Pescara di Zeman e la Juve Stabia di Braglia, quanto è importante il ruolo dei due tecnici nella sorprendente stagione intrapresa dalle due squadre?

“Fondamentale. Gli allenatori sono importanti, vedi Antonio Conte alla Juventus: la sua grinta, le sue capacità, le sue intuizioni. Per non citare il “solito” Pep Guardiola del Barcellona. Zeman è un “antico” maestro, Braglia sta stupendo il pianeta calcio. La Serie B, in realtà, è una A2.”

Andy
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 874
Iscritto il: 11/05/2011, 13:45

Re: CHE SPETTACOLO:SERIE A 2011/2012!!!

Messaggio da Andy » 13/12/2011, 19:45

Bella partita: Roma un po'arruffona, ma molto coraggiosa al cospetto di una Juve che nei 20 minuti dopo il gol dell' 1-0 ha dimostrato di non essere in testa alla classifica per caso. Alla fine il pareggio è giusto.
La Roma in due minuti è riuscita nell'ìmpresa di beccare il gol del pareggio e sbagliare il rigore del 2-1: a quel punto francamente ho temuto il crollo psicologico, invece da quel momento in poi si è vista una buona Roma,capace di mettere paura alla Juve che si contenderà insieme al Milan la vittoria finale, visto che il Napoli ha deciso di tirarsi fuori già a dicembre.

Avatar utente
_naka
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5084
Iscritto il: 11/05/2011, 15:01

Re: CHE SPETTACOLO:SERIE A 2011/2012!!!

Messaggio da _naka » 13/12/2011, 19:50

Andy ha scritto:Bella partita: Roma un po'arruffona, ma molto coraggiosa al cospetto di una Juve che nei 20 minuti dopo il gol dell' 1-0 ha dimostrato di non essere in testa alla classifica per caso. Alla fine il pareggio è giusto.
La Roma in due minuti è riuscita nell'ìmpresa di beccare il gol del pareggio e sbagliare il rigore del 2-1: a quel punto francamente ho temuto il crollo psicologico, invece da quel momento in poi si è vista una buona Roma,capace di mettere paura alla Juve che si contenderà insieme al Milan la vittoria finale, visto che il Napoli ha deciso di tirarsi fuori già a dicembre.


concordo.... mi è piaciuto molto de rossi....anche se devo dire che è stata una partita maschia e non è che abbia visto grandi giocate di qualità nè da un lato nè dall'altro....hanno sbagliato tantissimi passaggi e tantissimi cross xò si sn battuti fino alla fine.... ps nota di cronaca arrestati 2 romanisti a fine partita x aggressione con cinte e coltelli :na: :na:
PIU' VIVO PIU' TI AMO ! Tu sempre tu ,canterò sempre di più !! Ho visto la reggina mi sono innamorato e non la lascerò mai più !

Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9193
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: CHE SPETTACOLO:SERIE A 2011/2012!!!

Messaggio da Lilleuro » 13/12/2011, 19:51

_naka ha scritto:concordo.... mi è piaciuto molto de rossi...


Senza di lui la Roma avrebbe straperso
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho

Avatar utente
_naka
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5084
Iscritto il: 11/05/2011, 15:01

Re: CHE SPETTACOLO:SERIE A 2011/2012!!!

Messaggio da _naka » 13/12/2011, 19:54

Lilleuro ha scritto:
_naka ha scritto:concordo.... mi è piaciuto molto de rossi...


Senza di lui la Roma avrebbe straperso


ha fatto 3,4 chiusure da vero difensore.... giocatore fenomenale, chi lo prende fa l'affarone se non rinnova il contratto...
PIU' VIVO PIU' TI AMO ! Tu sempre tu ,canterò sempre di più !! Ho visto la reggina mi sono innamorato e non la lascerò mai più !

Andy
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 874
Iscritto il: 11/05/2011, 13:45

Re: CHE SPETTACOLO:SERIE A 2011/2012!!!

Messaggio da Andy » 13/12/2011, 20:06

Lilleuro ha scritto:
_naka ha scritto:concordo.... mi è piaciuto molto de rossi...


Senza di lui la Roma avrebbe straperso


Era la sua prima partita ufficiale da difensore centrale in 9 anni di carriera, ma sembrava ci giocasse da sempre.
Centrocampista offensivo, interditore, play basso, centrale di centrocampo. Tutti ruoli interpretati ad altissimo livello.
Da incatenare a Trigoria fino a fine carriera.

Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9193
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: CHE SPETTACOLO:SERIE A 2011/2012!!!

Messaggio da Lilleuro » 14/12/2011, 9:34

Andy ha scritto:Era la sua prima partita ufficiale da difensore centrale in 9 anni di carriera, ma sembrava ci giocasse da sempre.
Centrocampista offensivo, interditore, play basso, centrale di centrocampo. Tutti ruoli interpretati ad altissimo livello.
Da incatenare a Trigoria fino a fine carriera.



eh te pare facile...
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho

Unica-fede
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 20
Iscritto il: 18/07/2011, 10:33

Re: CHE SPETTACOLO:SERIE A 2011/2012!!!

Messaggio da Unica-fede » 14/12/2011, 16:26

ESCLUSIVA Fabrizio Failla: “Il Napoli non ha ancora metabolizzato cosa significa partecipare alla Champions”
Pubblicato il 14 dicembre 2011 da Nicola Mirone

Il giornalista Fabrizio Failla, membro della redazione di Rai Sport, ha concesso un’intervista in esclusiva a Tuttocalciatori.net analizzando la situazione del calcio italiano.

Fabrizio Failla

Con la vittoria nel recupero contro il Genoa l’Inter si ritrova ora in sesta posizione, il campionato dei nero-azzurri, è ancora aperto (considerando anche le parole di Moratti che ha promesso acquisti per Gennaio) ? Oppure il terreno perso rispetto a Juventus e Milan è troppo?

“L’Inter ha due rivali contro cui misurarsi: la competitività e l’equilibrio di Juventus, Udinese e Milan per quel che riguarda la classifica e, sopratutto, se stessa. Per cui inevitabilmente – anche per la discontinuità mostrata in questi primi mesi di stagione, concordo con l’ultima affermazione di Moratti e cioè che al di là del cammino da compiere il più a lungo possibile in Champions’ League, in campionato bisogna limitarsi ad inseguire un posto che permetta di partecipare anche alla prossima Champions”.

Il Napoli stenta in campionato, quanto dipende dalla Champions e quanto invece da carenze di organico?

“Il Napoli non ha ancora metabolizzato quel che significa partecipare alla Champions per l’incredibile pressione fisica e psicologica che crea, al contrario di quanto produce l’Europa League. La compulsività mediatica e della gente rischia di stritolare chi non e’ strutturato tecnicamente e caratterialmente per reggere impulsi continui. La rosa ha sicuramente dei limiti ma non e’ quello a mio giudizio il problema che più condiziona il rendimento incostante”.

La Roma ha offerto sino ad ora prestazioni altalenanti, ma contro la Juventus in piena emergenza, ha sfoderato una prestazione brillante. L’andamento discontinuo dei giallo-rossi dipende dalla difficoltà dei calciatori nell’assorbire gli schemi di Luis Enrique? Oppure è invece un problema di motivazioni?

“Il problema della Roma a mio giudizio e’ che la squadra non ha ancora trovato equilibrio per le troppe formule che il tecnico predispone, per i continui cambi di ruolo ai calciatori, allo stentare nel trovare una stabilità di formazione, all’ inesperienza di Luis Enrique, alla difficile gestione di Francesco Totti”.


La Lazio sembra dipendere molto dalla classe di Klose, un “grande” del calcio moderno, ormai in età avanzata. il progetto della Lazio si deve considerare a lungo termine, oppure vista la non giovane età dei principali protagonisti Lotito cerca di ottenere subito il massimo?

“Lotito ha dimostrato che a lui interessa, e non sbaglia, il ‘cotto e mangiato’, e cioè costruire la squadra in base alle opportunità che offre il mercato e non teme di doverla rinnovare anno per anno. Questa scelta funziona ovviamente solo se non viene sbagliato l’aggancio all’obiettivo che la società si pone d’estate perchè centrare il Progetto su chi poi fallisce sarebbe deleterio”.



Secondo te il Milan interverrà a Gennaio sul mercato? per Tevez c’è da registrare il deciso inserimento del PSG, chi la spunterà?

“Sembra inevitabile che il Milan compirà un’operazione in entrata a gennaio perchè impegnato com’e’ nel cercare abbinata tra Champions e campionato non può che necessitare di un attaccante che a mio parere non può essere Maxi Lopez. Alla fine arriverà Tevez perchè è l’obiettivo individuato e non sarà il PSG a far cambiare idea al club rossonero o all’ormai futuro ex Manchester City.


Secondo te ad EURO 2012 quale sarà l’attacco dell’Italia?

“Una domanda cui oggi forse non saprebbe rispondere neanche Cesare Prandelli. Spiazzato com’e’ stato dal forfait di Cassano e con Pepito Rossi che ancora non si sa quanto sarà affidabile, al momento Pazzini, Osvaldo, Balotelli e Di natale mi sembrano i nomi di maggiore affidamento.

Oltre alla Spagna, chi bisogna temere di più tra Croazia ed Irlanda?

“Irlanda senza alcun dubbio, la motivazione che avranno gli irlandesi e l’abilita’ di Trapattoni e Tardelli comporterà una rincorsa all’arrivare in modo perfetto e privo delle scorie di un campionato particolarmente stressante alla rassegna continentale”.


La serie A sembra soffrire il confronto rispetto i maggiori campionati europei, come quello spagnolo e quello inglese, attirando un numero sempre minore di “talenti”. Quali sono secondo te le ricette per ripristinare l’appeal della massima serie?

“A pensarci bene nei campionati indicati c’e’ minore stress perchè più evidente e’ la frattura tra squadre che contano e il resto del gruppo. Il problema sull’arrivo dei talenti e’ inevitabilmente strutturato con la crisi economica che vive l’Italia e il fair play finanziario che impedisce ad alcuni club di compiere passai enormi perchè ora i debiti non potranno più essere ripiantati dall’intervento del Moratti di turno”.

fonte: http://www.tuttocalciatori.net/notizie/ ... champions/

Avatar utente
hawtin
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1632
Iscritto il: 11/05/2011, 12:42

Re: CHE SPETTACOLO:SERIE A 2011/2012!!!

Messaggio da hawtin » 17/12/2011, 20:14

Chievo Cagliari 2-0
Non tifo per gli squadroni tifo per Te.

Avatar utente
hawtin
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1632
Iscritto il: 11/05/2011, 12:42

Re: CHE SPETTACOLO:SERIE A 2011/2012!!!

Messaggio da hawtin » 17/12/2011, 21:36

Fiorentina avanti 1 a 0 sull'Atalanta (Gilardino) e 0-0 tra Milan e Siena.
Non tifo per gli squadroni tifo per Te.

Avatar utente
CALABRESE
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1144
Iscritto il: 13/05/2011, 14:12

Re: CHE SPETTACOLO:SERIE A 2011/2012!!!

Messaggio da CALABRESE » 17/12/2011, 22:10

Milan 2 Siena 0,Nocerino e rigore di Ibra,il rigore per il Milan per me molto dubbio.
"Preferisco che ci si abbracci quando si fa gol, evitando certe cose."

rca
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1951
Iscritto il: 03/05/2011, 10:12
Località: You can checkout any time you like, But you can never leave!

Re: CHE SPETTACOLO:SERIE A 2011/2012!!!

Messaggio da rca » 17/12/2011, 22:12

CALABRESE ha scritto:Milan 2 Siena 0,Nocerino e rigore di Ibra,il rigore per il Milan per me molto dubbio.


Solo molto dubbio? Intendiamoci: il contatto c'è e -a termini di regolamento- il rigore ci sta; solo che boateng, come parecchi altri, invece di provare a scartare il portiere si lascia colpire...
E quindi? Ma poi, fondamentalmente...tu, chi cazzo sei? (cit.)

Avatar utente
EktorBaboden
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1007
Iscritto il: 11/05/2011, 19:47

Re: CHE SPETTACOLO:SERIE A 2011/2012!!!

Messaggio da EktorBaboden » 17/12/2011, 22:14

rca ha scritto:
CALABRESE ha scritto:Milan 2 Siena 0,Nocerino e rigore di Ibra,il rigore per il Milan per me molto dubbio.


Solo molto dubbio? Intendiamoci: il contatto c'è e -a termini di regolamento- il rigore ci sta; solo che boateng, come parecchi altri, invece di provare a scartare il portiere si lascia colpire...

Il contatto c'è perché Boateng col piede sinistro da un calcio al portiere.
Diciamo che è un bel regalo di Natale questo rigore.
AMOMARANTO LIBERO

rca
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1951
Iscritto il: 03/05/2011, 10:12
Località: You can checkout any time you like, But you can never leave!

Re: CHE SPETTACOLO:SERIE A 2011/2012!!!

Messaggio da rca » 17/12/2011, 22:27

EktorBaboden ha scritto:
rca ha scritto:
CALABRESE ha scritto:Milan 2 Siena 0,Nocerino e rigore di Ibra,il rigore per il Milan per me molto dubbio.


Solo molto dubbio? Intendiamoci: il contatto c'è e -a termini di regolamento- il rigore ci sta; solo che boateng, come parecchi altri, invece di provare a scartare il portiere si lascia colpire...

Il contatto c'è perché Boateng col piede sinistro da un calcio al portiere.
Diciamo che è un bel regalo di Natale questo rigore.


Come ho detto, il contatto c'è, ma il portiere è sempre penalizzato dal non potersi dissolvere...in diretta ho detto a mio padre "si jettau", il replay l'ha conbfermato ma forse l' arbitro non era piazzatissimo...
E quindi? Ma poi, fondamentalmente...tu, chi cazzo sei? (cit.)

Avatar utente
_naka
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5084
Iscritto il: 11/05/2011, 15:01

Re: CHE SPETTACOLO:SERIE A 2011/2012!!!

Messaggio da _naka » 17/12/2011, 22:52

se quello del milan è rigore allora chiudiamo con il calcio...detto ciò milan che convince sempre di + ...
PIU' VIVO PIU' TI AMO ! Tu sempre tu ,canterò sempre di più !! Ho visto la reggina mi sono innamorato e non la lascerò mai più !

Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9193
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: CHE SPETTACOLO:SERIE A 2011/2012!!!

Messaggio da Lilleuro » 17/12/2011, 22:56

Boateng era da ammonire...è lui che va a cercare il portiere, simulazione tutta la vita
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho

Rispondi