CHAMPIONS LEAGUE 2015-16 CON FINALE A MILANO

Tutto quello che riguarda le altre squadre di calcio e gli altri sport.

Moderatori: NinoMed, Lixia, Bud, Mave, ManAGeR78, Lilleuro

Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9195
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: CHAMPIONS LEAGUE 2015-16 CON FINALE A MILANO

Messaggio da Lilleuro » 14/12/2015, 14:30

Piero Torri: "Io sarò un inguaribile ottimista, ma sono convinto che a Madrid non siano contenti di questo sorteggio"

Figuriamoci, perché mai dovrebbero essere contenti di incontrare una squadra che ha subito appena 16 gol ai gironi e in grado di fare 24 tiri con la corazzata Bate Borisov...si gioca a febbraio, ma io comincerei a farmela sotto già di ora

Chessematto
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: CHAMPIONS LEAGUE 2015-16 CON FINALE A MILANO

Messaggio da Mave » 04/01/2016, 16:44

Benitez esonerato, 15 gol all'andata e 18 al ritorno sono assicurati ora :mrgreen:
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9195
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: CHAMPIONS LEAGUE 2015-16 CON FINALE A MILANO

Messaggio da Lilleuro » 04/01/2016, 17:51

Zidane in panchina è ancora tutto da valutare...peraltro non parliamo di una panchina qualunque, allenare a Madrid non è per niente facile, c'è tanta pressione e al primo passo falso la gente non perdona

Vedremo
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: CHAMPIONS LEAGUE 2015-16 CON FINALE A MILANO

Messaggio da reggino » 04/01/2016, 21:58

Eppure in Spagna è uno che ha fatto bene, ha vinto due scudetti e mi pare pure una Coppa Uefa col Valencia.
E a pensarci bene era solo a meno quattro punti dall'Atletico Madrid, un distacco che si poteva colmare, mancava un intero girone d'andata e una partita del girone di ritorno. Secondo me il suo esonero è stato abbastanza prematuro.
Il vero fallimento di Benitez è stato l'anno scorso col Napoli, che è uscito in semifinale di Europa Leaugue col Dnipro e si è fatto sfuggire il terzo posto dalla Lazio.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: CHAMPIONS LEAGUE 2015-16 CON FINALE A MILANO

Messaggio da Mave » 18/02/2016, 10:33

loro sono iperfortissimi, però se ci si mette pure un cretino di arbitro a rovinarti na bella partita tanto vale non giocare!
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9195
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: CHAMPIONS LEAGUE 2015-16 CON FINALE A MILANO

Messaggio da Lilleuro » 18/02/2016, 15:52

Il rigore su Florenzi c'era, quello sul faraone no...per me c'è stata una certa sudditanza psicologica, da questo punto di vista il Real è sempre il Real purtroppo.

Venendo al campo, un'ottima prestazione dei giallorossi, che hanno concesso poco ai Galacticos e hanno puntato parecchio sulle ripartenze di Salah, croce e delizia di questa Roma...tante sgroppate, km su km a seminare gli avversari, ma poi al momento dell'ultimo passaggio poca lucidità e tante scelte sbagliate...continuo a sentire di una Roma che ha creato almeno 6 palle gol, ma io ricordo solo l'uscita di Navas su El Shaarawi e il tiro di Dzeko da posizione defilata, per il resto qualche tiro da fuori e diverse situazioni potenziali gestite piuttosto male. Il Real ha tenuto palla per larghi tratti di gara, faticando a trovare spazi soprattutto nel primo tempo...nella ripresa il gol di Ronaldo ha sbloccato un po' la partita, la Roma ha alzato il baricentro e in fin dei conti l'occasione migliore l'ha avuta sempre Ronaldo di testa.

La Roma è andata oltre le previsioni, ma alla fine ha deciso il cinismo e l'esperienza degli spagnoli, che hanno fatto poco più del necessario per portare a casa il risultato...nel complesso, rigore a parte, credo ci sia poco da recriminare comunque.
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: CHAMPIONS LEAGUE 2015-16 CON FINALE A MILANO

Messaggio da Mave » 18/02/2016, 17:10

Lilleuro ha scritto:Il rigore su Florenzi c'era, quello sul faraone no...per me c'è stata una certa sudditanza psicologica, da questo punto di vista il Real è sempre il Real purtroppo.

Venendo al campo, un'ottima prestazione dei giallorossi, che hanno concesso poco ai Galacticos e hanno puntato parecchio sulle ripartenze di Salah, croce e delizia di questa Roma...tante sgroppate, km su km a seminare gli avversari, ma poi al momento dell'ultimo passaggio poca lucidità e tante scelte sbagliate...continuo a sentire di una Roma che ha creato almeno 6 palle gol, ma io ricordo solo l'uscita di Navas su El Shaarawi e il tiro di Dzeko da posizione defilata, per il resto qualche tiro da fuori e diverse situazioni potenziali gestite piuttosto male. Il Real ha tenuto palla per larghi tratti di gara, faticando a trovare spazi soprattutto nel primo tempo...nella ripresa il gol di Ronaldo ha sbloccato un po' la partita, la Roma ha alzato il baricentro e in fin dei conti l'occasione migliore l'ha avuta sempre Ronaldo di testa.

La Roma è andata oltre le previsioni, ma alla fine ha deciso il cinismo e l'esperienza degli spagnoli, che hanno fatto poco più del necessario per portare a casa il risultato...nel complesso, rigore a parte, credo ci sia poco da recriminare comunque.
hai detto niente,,,rigore sull'1-0, riesci a pareggiare e il ritorno ha ancora un senso, comunque anche io il contatto su elsha non lo giudico rigore o comunque in diretta manco si percepisce, però ha fatto anche altre cappellate l'arbitro, tipo quando Salah se ne stava andando e non gli ha concesso il vantaggio
Salah purtroppo manca sempre sul più bello, che sia l'aggancio, il passaggio o il tiro in porta

Di sicuro un'altra Roma rispetto a quella timorosa che si vedeva fino a qualche tempo fa in ambito europeo, poi magari al ritorno ne prendono 6 lo stesso
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9195
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: CHAMPIONS LEAGUE 2015-16 CON FINALE A MILANO

Messaggio da Lilleuro » 18/02/2016, 18:03

Mave ha scritto:hai detto niente,,,rigore sull'1-0, riesci a pareggiare e il ritorno ha ancora un senso, comunque anche io il contatto su elsha non lo giudico rigore o comunque in diretta manco si percepisce, però ha fatto anche altre cappellate l'arbitro, tipo quando Salah se ne stava andando e non gli ha concesso il vantaggio
Salah purtroppo manca sempre sul più bello, che sia l'aggancio, il passaggio o il tiro in porta

Di sicuro un'altra Roma rispetto a quella timorosa che si vedeva fino a qualche tempo fa in ambito europeo, poi magari al ritorno ne prendono 6 lo stesso
Beh riesci a pareggiare è da vedere, c'erano ancora tanti minuti da giocare...comunque anche il Real ha protestato per un presunto fallo di Pjanic su Ronaldo in area, non l'ho rivisto per cui non so se c'era o meno, dico solo che ha poco senso mettersi a parlare di come sarebbe andata la partita con questo o quell'altro rigore. Anche con un pareggio, poi dovevi andare a vincere al Bernabeu e secondo me non era cosa fattibile.

Spalletti ha restituito dignità alla Roma, basti pensare a come la squadra è uscita tra gli applausi ieri sera, dopo una sconfitta per 0-2...con il BATE fischi assordanti, la differenza non è poca. Tra l'altro la partita di ieri ha confermato quello che pensavo...era meglio arrivare terzi nel girone, perché questa Roma non può competere per la Champions ma in EL poteva certamente arrivare in fondo.
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: CHAMPIONS LEAGUE 2015-16 CON FINALE A MILANO

Messaggio da reggino » 18/02/2016, 23:11

Roma è come Napoli, una città che non sa gestire certe situazioni.
Napoli era in festa alla vigilia della gara con la Juve e poi l'hanno preso in saccoccia.
Stesso discorso vale per la Roma, che quest'anno, come gli altri anni, sembravano dovessero stravincere il campionato e dopo le scoppole prese con Bayern prima e Barcellona dopo, sono caduti in depressione.
Tra le altre cose la Roma, non ha questo gran organico, di cui se ne parlava quest'estate,sicuramente in campionato potranno arrivare terzi, anche se terrei d'occhio pure il Milan.
Ma secondo me Lilleuro, neanche in E.L, ne avrebbero fatta di strada: Porto, Siviglia, Borussia Dortmund, Utd, Liverpool, Bayern Leverkusen(ai gironi gli è andata di lusso), li metterebbero sotto.
Napoli e Fiorentina, rispettivamente la seconda e la terza classificata del campionato italiano, sono andate in tilt, oggi contro avversarsi di livello inferiore a quelli sopra citati.
Il calcio italiano oramai è in crisi totale. Sarebbe bene fare come si faceva una volta la prima in classifica che va in Champions e la seconda in Europa league, per risparmiarci brutte figure.
Roma e Lazio docent. :salut
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9195
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: CHAMPIONS LEAGUE 2015-16 CON FINALE A MILANO

Messaggio da Lilleuro » 19/02/2016, 11:39

reggino ha scritto:Roma è come Napoli, una città che non sa gestire certe situazioni.
Napoli era in festa alla vigilia della gara con la Juve e poi l'hanno preso in saccoccia.
Stesso discorso vale per la Roma, che quest'anno, come gli altri anni, sembravano dovessero stravincere il campionato e dopo le scoppole prese con Bayern prima e Barcellona dopo, sono caduti in depressione.
Tra le altre cose la Roma, non ha questo gran organico, di cui se ne parlava quest'estate,sicuramente in campionato potranno arrivare terzi, anche se terrei d'occhio pure il Milan.
Ma secondo me Lilleuro, neanche in E.L, ne avrebbero fatta di strada: Porto, Siviglia, Borussia Dortmund, Utd, Liverpool, Bayern Leverkusen(ai gironi gli è andata di lusso), li metterebbero sotto.
Napoli e Fiorentina, rispettivamente la seconda e la terza classificata del campionato italiano, sono andate in tilt, oggi contro avversarsi di livello inferiore a quelli sopra citati.
Il calcio italiano oramai è in crisi totale. Sarebbe bene fare come si faceva una volta la prima in classifica che va in Champions e la seconda in Europa league, per risparmiarci brutte figure.
Roma e Lazio docent. :salut
Personalmente la vedo in maniera diversa, la Roma ha un rosa competitiva per l'Europa League e in Champions ha dimostrato di essere superiore al Bayer, nonostante quell'incompetente di Garcia in panchina...con Spalletti sicuramente potevano dire la loro, il che non significa che avrebbero vinto necessariamente.

Se tu mi dici che a Roma non c'è l'ambiente giusto per vincere, con me sfondi una porta aperta...per me il modo di vivere il calcio nella capitale ha sempre avuto un ruolo concreto e importante negli insuccessi della Roma. Chiamalo provincialismo, chiamalo come ti pare, ma per me è sempre stata una questione di mentalità perdente.

Venendo alle partite di ieri, il Porto ha preso due scoppole in Germania, il Liverpool ha pareggiato e lo United si è fatto umiliare da una squadra danese che in due partite ha preso 9 gol dal Napoli. Il Siviglia quest'anno non è al livello delle stagioni passate, in Champions l'ha dimostrato ampiamente...io non vedo tutta questa competitività, tante squadre sono sopravvalutate. Le italiane potevano fare meglio, ma alla fine il Napoli ha perso per un episodio, la Fiorentina meritava sicuramente la vittoria e la Lazio ha pareggiato con gol in trasferta, per cui non un brutto risultato.
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: CHAMPIONS LEAGUE 2015-16 CON FINALE A MILANO

Messaggio da reggino » 21/02/2016, 19:51

La Roma non ricordo se l'anno scorso o due anni fa, in E.L, c'è stata e se non sbaglio, non ha passato neanche i sedicesimi di finale.
E' chiaro che in una singola gara, può cambiare tutto, però secondo me sia al livello di rosa, è inferiore a molte squadre, certo era più probabile che andasse fino in fondo in E.L che in C.L, su questo non si discute.
Il problema di fondo è che negli ultimi vent'anni, quante volte è arrivata in Semifinale ad una competizione europea?
secondo me oltre al livello di rosa, c'è un problema di mentalità.Io ancora ricordo quando vinse 2-1 con lo Utd una decina di anni fa in Champiosn( e lì c'era qualche possibilità dopo non so quanti decenni di arrivare in semifinale) e si pensava che la Roma già vincesse la Champions, l'ambiente che buccazziava, la stampa romana che li esaltava, risultato? al ritorno presero 7 pere.
Cioè lì a Roma, se vogliono incominciare a vincere qualcosa che non sia la Coppa Italia, che manco vincono più, è da otto anni che non la vincono, devono cambiare mentalità.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9195
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: CHAMPIONS LEAGUE 2015-16 CON FINALE A MILANO

Messaggio da Lilleuro » 24/02/2016, 12:54

Grandissimo carattere della Juve ieri sera, di fronte ad un avversario mostruoso per 60 minuti...quante squadre si sarebbero sciolte dopo il 2-0 di Robben?

I cambi azzeccati di Allegri e la reazione da grande squadra hanno permesso ai bianconeri di ottenere un pareggio alla fine meritato, viste le occasioni avute nel secondo tempo e senza dimenticare gli errori arbitrali che hanno comunque indirizzato la gara (raddoppio irregolare e rigore piuttosto evidente negato)...purtroppo vale il discorso fatto per la Roma, certe squadre a livello europeo hanno parecchio peso e possono indurre una certa sudditanza psicologica.

Il Bayern rimane ovviamente super-favorito per il passaggio del turno, servirà un'impresa all'Allianz Arena...ma il fatto di essere ancora in gioco è già un ottimo risultato.
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: CHAMPIONS LEAGUE 2015-16 CON FINALE A MILANO

Messaggio da Mave » 24/02/2016, 13:36

visto il primo tempo, troppo cacati nelle mutande a partire da mr 100 milioni, pensavo finisse con 3-4 gol del Bayern...invece la Juve è scesa in campo dopo l'intervallo con un altro spirito, anche da prima del gol di robben, poi complice anche un loro calo sia mentale, pensavano di aver chiuso il discorso, che fisico la Juve é salita di livello e contro quella difesa del Bayern attaccando il gol sarebbe arrivato per forza

complimenti al carattere da grandissima squadra e ancora una volta ad allegri capace di fare i cambi giusti, questo Bayern ad una Roma ne avrebbe fatti 10 volendo

io forse sono troppo antijuventino quando giudico gli episodi, ma per me il mani di vidal non è rigore...il braccio non è larghissimo, per me in quei casi il difensore non se lo può segare e quindi non darei mai rigore, sul primo gol non ho visto Gigi protestare ma sicuramente la posizione di lewa per regolamento è irregolare, mentre sul secondo è proprio scandaloso non vedere quel fallo
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9195
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: CHAMPIONS LEAGUE 2015-16 CON FINALE A MILANO

Messaggio da Lilleuro » 24/02/2016, 17:20

Per me il braccio di Vidal è abbastanza largo, il rigore ci sta...il primo gol del Bayern forse da regolamento è irregolare, ma onestamente non annullerei mai un gol per quel tipo di fuorigioco. Sul secondo c'è poco da discutere, errore clamoroso.

E' chiaro che con un arbitraggio decente i bianconeri avrebbero portato a casa la vittoria...detto questo, ormai ha poco senso discutere dell'arbitro, la Juve deve ripartire dal secondo tempo di ieri, sperando che il Bayern incappi in una serata negativa.
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9195
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: CHAMPIONS LEAGUE 2015-16 CON FINALE A MILANO

Messaggio da Lilleuro » 09/03/2016, 10:28

Grandissimo Spalletti, quanto dovrebbero imparare da lui i romanisti che da ieri sera continuano a raccontarsela e a farsi tonnellate di complimenti...hanno perso contro il peggiore Real degli ultimi anni, una squadra che ormai si regge sulle prodezze di Ronaldo e poco altro. Rivedendo i 180 minuti, la Roma poteva e doveva fare di più...tutto sommato non era un'impresa impossibile eliminare i Blancos (almeno in questo periodo), ma da queste parti il solo fatto di non aver subito una goleada viene visto come un successo e motivo di vanto. Garcia ha fatto danni importanti da questo punto di vista...

L'anno scorso la Juve eliminò in semifinale un Real già in fase leggermente calante, ma che comunque vinse due titoli e contese la Liga al Barça fino alla fine...era ancora il Real di Ancelotti. Ci fu esaltazione per carità, ma almeno giustificata...che senso ha farlo di fronte ad un eliminazione che, di fatto, certifica l'ennesima stagione da zero titoli?

Sulla partita poco da dire, la Roma ha fallito 3-4 occasioni ottime per riaprire le qualificazione, prima di subire l'uno-due del Real e rischiare l'imbarcata subito dopo...5-10 minuti di sbandamento, che senza Spalletti in panchina probabilmente sarebbero diventati l'ennesimo incubo. Bene la squadra nel complesso, ma mancano ancora mentalità e cinismo...e soprattutto è mancato una volta di più Dzeko, vera delusione della stagione romanista.
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: CHAMPIONS LEAGUE 2015-16 CON FINALE A MILANO

Messaggio da Mave » 09/03/2016, 10:48

Dzeko non ha nulla da invidiare ai figuranti di The Walking Dead, ha veramente rotto il c....

Io ieri sera dopo il primo gol ero incazzato, rosicavo di brutto, poi tra commenti di amici non romanisti e i vari articoli di giornali online mi stavo convincendo che tutto sommato la squadra aveva giocato e si poteva essere contenti...lucianone mi ha riportato al pensiero originale, é stato assurdo in 180' non essere riusciti a far gol a questo real, che se rimane così é avversario battibilissimo per tutti tranne il wolfsburg
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

Re: CHAMPIONS LEAGUE 2015-16 CON FINALE A MILANO

Messaggio da REGGIOVUNQUE » 09/03/2016, 11:39

se spalletti fosse arrivato a roma prima,sarebbe tutto diverso ora....

Detto questo,è stata LA ROMA a perdere nei 180 minuti,non si possono sprecare tutti quei gol.
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9195
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: CHAMPIONS LEAGUE 2015-16 CON FINALE A MILANO

Messaggio da Lilleuro » 09/03/2016, 11:53

REGGIOVUNQUE ha scritto:se spalletti fosse arrivato a roma prima,sarebbe tutto diverso ora....
L'errore è stato continuare a vedere quel bicchiere mezzo pieno, quando la situazione era bella che compromessa da un pezzo :wink
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

Re: CHAMPIONS LEAGUE 2015-16 CON FINALE A MILANO

Messaggio da REGGIOVUNQUE » 09/03/2016, 12:34

Lilleuro ha scritto:
REGGIOVUNQUE ha scritto:se spalletti fosse arrivato a roma prima,sarebbe tutto diverso ora....
L'errore è stato continuare a vedere quel bicchiere mezzo pieno, quando la situazione era bella che compromessa da un pezzo :wink


concordo....ma anche chiamarlo nel periodo di pausa natalizia,quando avrebbe avuto più tempo x farsi capire......no,hanno insistito.... :muro: :muro: :muro: :muro: :muro: :muro:


comunque due cose della partita di ieri,PJANIC si ccciuncau? :scratch :scratch :scratch :scratch :scratch


quanto è stato bello all entrata di Totti????c era Modric(che a detta di lui vede totti come un mito)che fuiu mu saluta più di quantu fui in tutta la partita.... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9195
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: CHAMPIONS LEAGUE 2015-16 CON FINALE A MILANO

Messaggio da Lilleuro » 09/03/2016, 13:36

REGGIOVUNQUE ha scritto: concordo....ma anche chiamarlo nel periodo di pausa natalizia,quando avrebbe avuto più tempo x farsi capire......no,hanno insistito.... :muro: :muro: :muro: :muro: :muro: :muro:
Garcia andava esonerato dopo la clamorosa eliminazione in Coppa Italia con lo Spezia, un'occasione che solo una società ridicola poteva lasciarsi sfuggire...era ovvio che la vittoria con il Genoa avrebbe portato ad un prolungamento del rapporto fino a gennaio, con conseguente ulteriore perdita di tempo (e punti) prezioso
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Rispondi