Calcio, 16 arresti per scommesse

Tutto quello che riguarda le altre squadre di calcio e gli altri sport.

Moderatori: NinoMed, Lixia, Bud, Mave, ManAGeR78, Lilleuro

Avatar utente
SuperCarlo
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 283
Iscritto il: 11/05/2011, 18:00
Località: Busto Arsizio

Re: Calcio, 16 arresti per scommesse

Messaggio da SuperCarlo » 01/06/2011, 12:55

OronzoPugliese ha scritto:Ecco le partite di B sotto inchiesta:

- LIVORNO-ASCOLI del 25 febbraio 2011
- ASCOLI-ATALANTA del 12 marzo 2011
- ATALANTA-PIACENZA del 19 marzo 2011
- PADOVA-ATALANTA del 26 marzo 2011
- SIENA-SASSUOLO del 27 marzo 2011


Di queste ricordo solo il risultato di Atalanta-Piacenza e Padova-Atalanta.
Pensavo a ben altre partite: pensavo a Siena-Portogruaro o Atalanta-Empoli...
CAMPAGNOLO, LANZARO, LUCARELLI, ARONICA, MESTO, AMERINI, TEDESCO, MODESTO, FOGGIA, AMORUSO, BIANCHI. ALL. WALTER MAZZARRI

FOTI NON è IL MIO PRESIDENTE

Avatar utente
spirito libero
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3752
Iscritto il: 11/05/2011, 13:24

Re: Calcio, 16 arresti per scommesse

Messaggio da spirito libero » 01/06/2011, 12:56

GLI ALTRI COINVOLTI - Molti giocatori di spicco finiti nei guai. Coinvolto Mauro Bressan, 40 anni, raggiunto dall'ordinanza nella sua abitazione di Cernobbio. Bressan ha vinto la coppa Italia del 2001 con la Fiorentina e ha poi concluso la sua carriera in Svizzera. Arrestati pure il difensore dell'Ascoli Vittorio Micolucci e il suo compagno di squadra Vincenzo Sommese (ai domiciliari) e Gianfranco Parlato, ex calciatore di serie B e C oggi collaboratore del Viareggio calcio (in carcere). In manette anche Antonio Bellavista, ex capitano del Bari. L'accusa per tutti i soggetti è quella di aver condizionato i risultati di alcuni incontri per poi effettuare puntate di consistenti somme di denaro attraverso i circuiti legali delle scommesse sia in Italia che all'estero.

"rischia di avere già falsato alcuni dei risultati dei vari campionati: basti pensare che l'Atalanta e il Siena sono state recentemente promosse in serie A e si tratta di due delle squadre coinvolte» nella vicenda".

http://www.libero-news.it/news/752402/C ... sati_.html
Se dai la mano ad un milanista lavala, ma se la dai ad uno juventino controlla che non ti manchi un dito

Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

Re: Calcio, 16 arresti per scommesse

Messaggio da REGGIOVUNQUE » 01/06/2011, 12:58

peas! ha scritto:
REGGIOVUNQUE ha scritto:è una bomba ad orologeria......

FALSATA PROMOZIONE DELL'ATALANTA......e indagata pure il SIENA....

in alcuni casi si tratta di dirigenze......non di giocatori singoli,e NON SI TRATTA DI TOTONERO........


Da quello che è emerso finora, tra Atalanta e Siena, l'unico ad essere coinvolto, in qualità di indagato a titolo personale, sarebbe Doni. Non ci sarebbero società coinvolte, e, finora, neanche dirigenti (finora è emerso solo il nome di Parlato, collaboratore del Viareggio). Evitiamo di creare allarmismi/speranze al momento immotivati, e pensiamo a giocarci i playoff; peraltro, da un punto di vista strettamente morale, non so cosa potremmo pretendere (visto che dall'eventuale scandalo, Atalanta e Siena possono solo averci perso in termini di classifica, oltre che di immagine, dato che erano indubbiamente di un'altra categoria rispetto a tutte le altre).

Per il resto, fai bene a dire che non si tratta di Totonero puro: persone (ormai) apparentemente fuori dal mondo del calcio, vi puntavano grossi importi (e non conosco la normativa, ma verosimilmente potevano farlo, da non tesserati), cercando però di influire sull'andamento delle partite (e da qui il coinvolgimento dei calciatori in attività e la storia dei calmanti).




HO RIPORTATO SOLO IL TRAFILETTO COMPARSO SU SKYSPORT24..... :salut :salut :salut :salut :salut

Avatar utente
SuperCarlo
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 283
Iscritto il: 11/05/2011, 18:00
Località: Busto Arsizio

Re: Calcio, 16 arresti per scommesse

Messaggio da SuperCarlo » 01/06/2011, 13:05

beppe93 ha scritto:il problema è che, molto probabilmente, i punti di penalizzazione verranno dati nel campionato di serie A nel caso di Atalanta e Siena...


No, non possono.
Le irregolarità si riferiscono al campionato di quest'anno, di conseguenza i punti li devi togliere in questo campionato, non in quello successivo, perchè è questo torneo che hanno falsato.
Come successe per Calciopoli: alla Juve venne retrocessa (più i punti penalità), alla Lazio vennero dati tot. punti di penalizzazione nel campionato 2005/06 (e non andarono in UEFA) e un altro tot. per quello successivo, per la Fiorentina vale lo stesso discorso fatto per la Lazio (e non andò in Champions), idem per il Milan (ma loro la Champions la fecero partendo dai preliminari). L'eccezione fummo noi che venimmo penalizzati solo per il campionato 2006/07.

Quindi, SE succederà qualcosa, Atalanta e Siena SARANNO SICURAMENTE penalizzate per questo campionato. Noi dobbiamo arrivare in finale play-off per poter godere di un (utopico) ripescaggio
CAMPAGNOLO, LANZARO, LUCARELLI, ARONICA, MESTO, AMERINI, TEDESCO, MODESTO, FOGGIA, AMORUSO, BIANCHI. ALL. WALTER MAZZARRI

FOTI NON è IL MIO PRESIDENTE

Avatar utente
spirito libero
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3752
Iscritto il: 11/05/2011, 13:24

Re: Calcio, 16 arresti per scommesse

Messaggio da spirito libero » 01/06/2011, 13:09

Questo il comunicato emesso dalla Lega Pro: “Alla luce delle notizie di agenzia di stampa pervenute su presunte irregolarità in alcune partite di Lega Pro, il presidente della Lega Pro, Mario Macalli, ha dato mandato ai propri legali di costituirsi parte civile nei confronti di tutti i responsabili per il danno di immagine subìto e a tutela della regolarità dei campionati.”

Al momento, oltre al portiere di proprietà della Cremonese, Marco Paoloni, attualmente in forza al Benevento, per quanto riguarda la Lega Pro, è stato sottoposto a provvedimento restrittivo, anche il Ds del Ravenna, Giorgio Buffone. La situazione però sarebbe in continua evoluzione e le persone interessate all’indagine condotta dalla Procura di Cremona, sarebbero una trentina. Indiscrezioni parlano di alcune partite di Lega Pro che sarebbero interessate all’inchiesta, in particolar modo, sempre per quanto riguarda la Lega pro, le gare sotto accusa riguarderebbero le seguenti:

Cremonese – Spal
Benevento – Viareggio
Hellas Verona – Ravenna
Benevento – Cosenza
Taranto – Benevento
Alessandria – Ravenna
Benevento – Pisa
Ravenna – Spezia
Reggiana – Ravenna
Cremonese – Spezia
Monza – Cremonese

Per quanto riguarda le predette partite di Lega Pro, sono diversi i personaggi accusati di essersi adoperati per accomodare le gare, per trarne profitti personali. Tutto ancora da definire per quanto riguarda l’eventuale coinvolgimento di dirigenti.

Stefano Cordeschi – www.calciopress.net
Se dai la mano ad un milanista lavala, ma se la dai ad uno juventino controlla che non ti manchi un dito

Avatar utente
spirito libero
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3752
Iscritto il: 11/05/2011, 13:24

Re: Calcio, 16 arresti per scommesse

Messaggio da spirito libero » 01/06/2011, 13:12

DI MARTINO "18 partite sub iudice oltre a 15 partite strane" - E' una vera bufera. Il procuratore Di Martino è cauto ma conferma le tante partite sotto osservazione: "Sconfortante il quadro in Lega Pro e Serie B. Ci sono partite di serie B e una di serie A. Le gare di serie B riguardano Atalanta e Siena che sono state promosse. Le gare subjudice sono 18, più una quindicina che non emergono chiaramente. Ci sono telefonate che evidenziano 5 interventi gestiti contemporaneamente. Circa 50mila telefonate intercettate. Non si parla di scampagnate in queste conversazioni ma in tutte di calcio, di queste gare truccate. Solo una parte sono state utilizzate. Le persone interessate sono del mondo del calcio, ex giocatori e persone che giocano. Anche insospettabili e imprenditori che avevano l'hobby del gioco".

DI MARTINO "L'indagine fermata, tanto il materiale e poteva non essere gestita" - Impressionante la dichiarazione sulla dimensione dell'indagine "Si è dovuta fermare dal troppo materiale. Erano tanti i casi che rischiava di diventare ingestibile. Abbiamo il gruppo di scommettitori che commetteva reati e da qui si vedrà. Le vicende poi sono molto complesse, soprattutto col passare del tempo anche il Paoloni non riusciva più a gestire il tutto ma su questi momenti, anche drammatici, preferirei non parlare".

EUROSPORT
Se dai la mano ad un milanista lavala, ma se la dai ad uno juventino controlla che non ti manchi un dito

Avatar utente
SuperCarlo
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 283
Iscritto il: 11/05/2011, 18:00
Località: Busto Arsizio

Re: Calcio, 16 arresti per scommesse

Messaggio da SuperCarlo » 01/06/2011, 13:12

Per altro (non ricordavo), leggevo che Doni era già stato deferito nel 2000, mentre Bettarini aveva preso 5 mesi di squalifica nel 2004.
La volpe perde il pelo... :surprice:
CAMPAGNOLO, LANZARO, LUCARELLI, ARONICA, MESTO, AMERINI, TEDESCO, MODESTO, FOGGIA, AMORUSO, BIANCHI. ALL. WALTER MAZZARRI

FOTI NON è IL MIO PRESIDENTE

beppe93
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 78
Iscritto il: 11/05/2011, 14:28

Re: Calcio, 16 arresti per scommesse

Messaggio da beppe93 » 01/06/2011, 13:16

SuperCarlo ha scritto:
beppe93 ha scritto:il problema è che, molto probabilmente, i punti di penalizzazione verranno dati nel campionato di serie A nel caso di Atalanta e Siena...


No, non possono.
Le irregolarità si riferiscono al campionato di quest'anno, di conseguenza i punti li devi togliere in questo campionato, non in quello successivo, perchè è questo torneo che hanno falsato.
Come successe per Calciopoli: alla Juve venne retrocessa (più i punti penalità), alla Lazio vennero dati tot. punti di penalizzazione nel campionato 2005/06 (e non andarono in UEFA) e un altro tot. per quello successivo, per la Fiorentina vale lo stesso discorso fatto per la Lazio (e non andò in Champions), idem per il Milan (ma loro la Champions la fecero partendo dai preliminari). L'eccezione fummo noi che venimmo penalizzati solo per il campionato 2006/07.

Quindi, SE succederà qualcosa, Atalanta e Siena SARANNO SICURAMENTE penalizzate per questo campionato. Noi dobbiamo arrivare in finale play-off per poter godere di un (utopico) ripescaggio

ok grazie per la precisione, pensavo che avessero fatto come con noi con la penalizzazione nel campionato successivo....
l'altro problema è che sono coivolti singoli giocatori e non dirigenti, il che significa niente responsabilità diretta e niente penalizzazione....secondo me è sbagliato, anche un solo calciatore potrebbe influenzare il risultato di una partita e falsarla

beppe93
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 78
Iscritto il: 11/05/2011, 14:28

Re: Calcio, 16 arresti per scommesse

Messaggio da beppe93 » 01/06/2011, 13:21


trentaprile

Re: Calcio, 16 arresti per scommesse

Messaggio da trentaprile » 01/06/2011, 13:22

Estremamente penosa questa gente,manco fossero morti di fame.

Avatar utente
Principe Amaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3732
Iscritto il: 11/05/2011, 22:17

Re: Calcio, 16 arresti per scommesse

Messaggio da Principe Amaranto » 01/06/2011, 13:27

Rischia anche il Padova...

Di questo passo i PO potrebbero essere inutili....

beppe93
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 78
Iscritto il: 11/05/2011, 14:28

Re: Calcio, 16 arresti per scommesse

Messaggio da beppe93 » 01/06/2011, 13:28

dai stefanino palazzi facci un bel regalo e mandali tutti in lega prooooo

Avatar utente
_naka
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5084
Iscritto il: 11/05/2011, 15:01

Re: Calcio, 16 arresti per scommesse

Messaggio da _naka » 01/06/2011, 13:38

tutte in B.... ah ma inter-lecce rischiano pure ?
PIU' VIVO PIU' TI AMO ! Tu sempre tu ,canterò sempre di più !! Ho visto la reggina mi sono innamorato e non la lascerò mai più !

Avatar utente
DoubleD
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2476
Iscritto il: 11/05/2011, 13:57
Località: MedazZalaNd

Re: Calcio, 16 arresti per scommesse

Messaggio da DoubleD » 01/06/2011, 13:39

Calcioscommesse: arrestato Signori, Siena e Atalanta rischiano la A

Sospetti anche su Inter-Lecce. Siena e Atalanta rischiano la promozione. In 15 in manette. Indagati Doni e Bettarini. Sonnifero per i calciatori.


Un terremoto si abbatte sul calcio italiano. Beppe Signori, alle spalle una carriera di bomber in serie A con la Lazio, il Bologna e diverse altre squadre, compresa la nazionale, è stato arrestato stamattina nell'ambito di un'inchiesta sul calcioscommesse. Signori è agli arresti domiciliari.
Signori avrebbe contribuito a truccare diversi incontri di serie B e di Lega pro, l'ex Serie C.

Secondo l'agenzia Reuters la Polizia di Stato di Cremona, coordinata dal Servizio Centrale Operativo (Sco) e in stretta collaborazione con le Questure di Bari, Como, Bologna, Rimini, Pescara, Ancona, Ascoli Piceno, Ravenna, Benevento, Roma, Torino, Napoli e Ferrara, ha eseguito 16 misure cautelari a conclusione di un'indagine relativa a una serie di episodi connessi al calcio-scommesse che negli ultimi mesi avrebbero fortemente condizionato il risultato di alcuni incontri dei campionati nazionali di serie B e di Lega Pro.



Nel mirino anche un Inter-Lecce
Diverse le partite del campionato in corso nel mirino della procura di Cremona che ha condotto l’inchiesta sul calcio scommesse. Secondo quanto è emerso dalla conferenza stampa tenuta in questura ad Ascoli Piceno, si tratterebbe, oltre che di Ascoli-Atalanta (finita 1-1), Livorno-Ascoli (1-1), anche di Inter-Lecce, Atalanta-Piacenza. Padova-Atalanta e Siena-Sassuolo.
A proposito di Inter-Lecce, Giuseppe Signori partecipò a una serie di scommesse sulle partite truccate, in particolare con riferimento alla partita Inter-Lecce, dove puntò 150mila euro. Questo scrive il gip di Cremona Guido Salvini nell'ordinanza che ha portato l'ex calciatore agli arresti domiciliari e a provvedimenti restrittivi per altre 15 persone. La scommessa di Signori su Inter-Lecce, però, andò male perché non riuscirono a truccare la partita che finì solo uno a zero, mentre il progetto truffaldino era di farla terminare con quattro reti a zero. La puntata era sui cosiddetti "over".



A rischio la promozione dell'Atalanta
Le conseguenza di questa inchiesta potrebbero essere notevoli. È infatti a rischio la promozione in A dell'Atalanta. Il gip Guido Salvini, nell´ordinanza di custodia cautelare ha spiegato che l'attività dell'organizzazione "rischia di avere già falsato alcuni dei risultati dei vari campionati: basti pensare che l´Atalanta e il Siena sono state recentemente promosse in serie A e si tratta di due delle squadre coinvolte" nella vicenda.



Nell'elenco anche Sommese e Micolucci
Nell'elenco figurano anche i calciatori dell'Ascoli Vittorio Micolucci e Vincenzo Sommese e Gianfranco Parlato, ex giocatore di serie B e C, attualmente collaboratore del Viareggio calcio. Per tutti le accuse sono associazione a delinquere finalizzata alla truffa e alla frode in competizioni sportive, un'organizzazione che si assicurava affari fino a diverse centinaia di migliaia di euro a partita.



Indagati anche Bettarini e Doni
Sentito telefonicamente da Sky Tg24 il questore di Cremona ha spiegato che "le società non c'entrano, le responsabilità sono solo dei calciatori". E a proposito della notizia secondo la quale sarebbe indagati anche l'ex atalantino Cristiano Doni e Stefano Bettatini il questore di Cremona non ha confermato la notizia.


Calmanti ai calciatori
"Calmanti ai calciatori". Tra gli aspetti emersi nel corso dell'indagine anche i metodi usati per condizionare i risultati degli incontri. Come i calmanti dati ai calciatori, in modo che giocassero al di sotto delle loro possibilità. L'episodio si sarebbe verificato alla fine del campionato scorso della Lega Pro e coinvolgerebbe la Cremonese. In occasione di una sfida importante, uno degli indagati avrebbe messo nelle bibite a disposizione dei calciatori prima e durante l'incontro un calmante per 'addormentarli' e peggiorare le loro prestazioni. Al termine della partita cinque giocatori e un massaggiatore della squadra si sarebbero sentiti male. Da quell'episodio sarebbe scattata l'indagine che ha portato agli arresti di oggi. Nel corso della perquisizione di questa mattina nella casa di uno degli indagati sono stati rinvenuti i tranquillanti e le prescrizioni mediche.



Signori agli arresti domiciliari
L'ex capitano della Lazio è finito agli arresti domiciliari assieme ad altre 7 persone, mentre altre 7 sono in carcere.
Un altro dei destinatari delle ordinanze di custodia cautelare si trova all'estero e sono state avviate le procedure di rogatoria, precisa una fonte della polizia.


Coinvolti calciatori di rilievo ancora in attività
"Oltre agli arrestati, ci sono 28 indagati, tra cui anche calciatori di un certo rilievo ancora in attività", spiega la fonte alla Reuters. "L'attività d'indagine - prosegue la nota - ha consentito di acquisire importanti e inconfutabili elementi probatori idonei a delineare l'esistenza di una organizzazione criminale costituita da calciatori ed ex calciatori professionisti di comprovata esperienza anche a livello nazionale, nonché di titolari di agenzie di scommesse, liberi professionisti e altri individui i quali, con specifici e ben determinati compiti e ruoli, riuscivano o in alcuni casi comunque tentavano di pianificare, attraverso accordi verbali e impegni di carattere pecuniario, la manipolazione di alcuni eventi calcistici".
Nel corso delle indagini, durate 6 mesi, la polizia ha accertato la responsabilità per "un grave evento verificatosi in occasione di un incontro di calcio disputatosi al termine dello scorso anno (a Cremona); le indagini hanno ricondotto tale condotta delittuosa in un contesto ben più ampio collegato ad alcuni soggetti gravitanti nel mondo del calcio che, in ragione di conoscenze e di contatti diretti e indiretti, erano in grado di condizionare i risultati di alcuni incontri per poi effettuare puntate di consistenti somme di denaro attraverso i circuiti legali delle scommesse sia in Italia che all'estero".



Dietro le mafie dell'Est
L’attività dell’associazione che ha scommesso su alcune partite di calcio crea “un terreno fertile per l’insinuazione di elementi di una criminalità organizzata ai più alti livelli”. Lo scrive il gip Guido Salvini, nell’ordinanza che ha portato agli arresti. Nella misura di custodia cautelare, infatti, si segnala “la presenza tra gli investitori e scommettitori di alcuni gruppi dai contorni incerti, quale quello degli zingari”, a capo del quale c’era Almir Gegic detto “lo zingaro”, slovacco arrestato nell’operazione. Inoltre era presente anche un gruppo albanese. Il gip spiega che “sono investiti da questi gruppi per ogni partita truccata capitali dell’ordine delle centinaia di migliaia di euro” di cui non è nota la “provenienza”, dunque non si possono “escludere fatti di riciclaggio”.



A Napoli chiesti 5 anni per Moggi
Cinque anni e otto mesi di reclusione sono stati chiesti nei confronti dell'ex dg della Juventus, Luciano Moggi, nell'ambito del processo penale per Calciopoli.
La richiesta è stata formulata al termine della requisitoria che si è svolta oggi davanti alla nona sezione del Tribunale di Napoli dai pm Stefano Capuano e Giuseppe Narducci.



4 anni per Pairetto, 5 per Bergamo
I pm hanno chiesto una condanna a 4 anni e 6 mesi anche per l'ex designatore arbitrale Pierluigi Pairetto, 5 anni per l'altro ex designatore Paolo Bergamo, 4 anni per l'ex vicepresidente della Figc Innocenzo Mazzini e 3 anni per l'ex arbitro Massimo De Santis; un anno e dieci mesi per Andrea Della Valle e due anni per Diego Della Valle (proprietari della Fiorentina); tre anni e otto mesi per l'ex ds del Messina, Mariano Fabiani.

2 anni per Foti, un anno e 10 mesi per Lotito
Due anni sono stati chiesti dal Pm, inoltre, per il presidente della Reggina, Pasquale Foti; un anno e dieci mesi per Claudio Lotito, presidente della Lazio; un anno e sei mesi per Leonardo Meani, già dirigente accompagnatore del Milan. Per quanto riguarda gli arbitri, le richieste sono per Salvatore Racalbuto di due anni e due mesi, per Pasquale Rodomonti di un anno, per Paolo Bertini di due anni e quattro mesi, per Antonio Dattilo di un anno e otto mesi.






Ultimo aggiornamento: 01/06/11
'' A Reggina Esti Comu U viagra... faci 'nchianari i cazzi "

Immagine

Avatar utente
ReggioReggio
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 216
Iscritto il: 11/05/2011, 22:15

Re: Calcio, 16 arresti per scommesse

Messaggio da ReggioReggio » 01/06/2011, 13:40

Pensa se salgono davvero 3.a e 5.a...quanto dovremmo rosicare per il sesto posto... :-|

vivosoloxlamaglia
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 47
Iscritto il: 11/05/2011, 12:38

Re: Calcio, 16 arresti per scommesse

Messaggio da vivosoloxlamaglia » 01/06/2011, 13:47

che schifo, che marciume ! E cmq io voglio andare in A sul campo e non tramite ripescaggi.
Questa è la mia vita...

stefano
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 815
Iscritto il: 11/05/2011, 19:25

Re: Calcio, 16 arresti per scommesse

Messaggio da stefano » 01/06/2011, 13:49

Ma come fini poi la storia di Torino-Crotone dello scorso anno, Di MIchele, botte ai giocatori del Toro, etc
Boh, comunque sono storie veramente tristi, e che fanno incazzare soprattutto noi appassionati.
Sempre piu' wrestling, sempre meno calcio.

Avatar utente
DoubleD
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2476
Iscritto il: 11/05/2011, 13:57
Località: MedazZalaNd

Re: Calcio, 16 arresti per scommesse

Messaggio da DoubleD » 01/06/2011, 13:53

Scommesse Atalanta e Siena: promozione in serie A a rischio

Ore 12.28. I campionati di serie B e C sono stati falsati, questo ritiene il gip Salvini. Si prepara una rivoluzione. La serie A è esclusa per ora. L’unico tentativo fatto per Inter-Lecce (si cercava una goleada dell’Inter) non è andato in porto.



Secondo il gip la stessa promozione di Atalanta e Siena sarebbe a rischio.
Le scommesse illegali «rischiano di avere falsato diversi risultati dei campionati: basti pensare che l’Atalanta e il Siena sono appena state promosse in serie A e sono entrambe coinvolte

Il gip di Cremona Guido Salvini parla anche di frequenza impressionante delle manipolazioni e situazioni in cui venivano gestite contemporaneamente fino a 5 partite di calcio da manipolare.
'' A Reggina Esti Comu U viagra... faci 'nchianari i cazzi "

Immagine

Avatar utente
spirito libero
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3752
Iscritto il: 11/05/2011, 13:24

Re: Calcio, 16 arresti per scommesse

Messaggio da spirito libero » 01/06/2011, 14:05

COMUNQUE RAGAZZI ancora deve uscire tutto il marciume...sono sicuro che in B oltre ad Atalanta , Siena ed Ascoli ci sia qualche altra squadra coinvolta....troppe partite strane quest'anno con risultati clamorosi..vedi Atalanta - Empoli , Siena - POrtogruaro , Crotone - Novara , Portogruaro - Reggina , Torino - Piacenza...solo per citarne alcune che a me hanno destato sospetti
Se dai la mano ad un milanista lavala, ma se la dai ad uno juventino controlla che non ti manchi un dito

Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1400
Iscritto il: 12/05/2011, 19:24

Re: Nuovo Calcioscommesse Anche partite di B

Messaggio da Mariotta » 01/06/2011, 14:08

Diabolik ha scritto:non succede che non succede, ma se fanno fuori Siena e Atalanta, mi complimento con chi ha buttato al vento il 5° posto con il vergognoso pareggio con l'ascoli e l'altrettanto vergognosa sconfitta con il Sassuolo....





certo...e si sapiva prima la combnazione del superenalotto :fifi: :scrolleye:
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.

Rispondi