Calcioscommesse: più di 50 arresti

Tutto quello che riguarda le altre squadre di calcio e gli altri sport.

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Avatar utente
spirito libero
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3972
Iscritto il: 11/05/2011, 13:24

Re: Calcioscommesse: più di 50 arresti

Messaggio da spirito libero » 19/05/2015, 11:25

ecco le prime partite incriminate con il video della partita.
quuesta è Brindisi-San Severo 2-1 , guardate il portiere del San Severo che è colui che è stato corrotto :mrgreen:

http://www.lastampa.it/2015/05/19/multi ... agina.html" onclick="window.open(this.href);return false;
Se dai la mano ad un milanista lavala, ma se la dai ad uno juventino controlla che non ti manchi un dito
Avatar utente
fuorisede
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 811
Iscritto il: 05/12/2012, 19:56

Re: Calcioscommesse: più di 50 arresti

Messaggio da fuorisede » 19/05/2015, 11:29

spirito libero ha scritto:ecco le prime partite incriminate con il video della partita.
quuesta è Brindisi-San Severo 2-1 , guardate il portiere del San Severo che è colui che è stato corrotto :mrgreen:

http://www.lastampa.it/2015/05/19/multi ... agina.html" onclick="window.open(this.href);return false;
Però dai, non si vedeva che è stato corrotto. Soprattutto sul rigore è stato un attore favoloso. Di Caprio, guarda come si vince un Oscar! :D
Occasionale porti male (cit.)
Avatar utente
spirito libero
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3972
Iscritto il: 11/05/2011, 13:24

Re: Calcioscommesse: più di 50 arresti

Messaggio da spirito libero » 19/05/2015, 11:29

Calcioscommesse, arrestati l'allenatore del Barletta e il presidente del Brindisi

L'inchiesta della Dda di Catanzaro coinvolge i due club. In Lega Pro mister Ninni Corda avrebbe concordato a tavolino il risultato di tre partite. Decapitati i vertici della società brindisina
di GIULIANO FOSCHINI


Calcioscommesse, arrestati l'allenatore del Barletta e il presidente del Brindisi

Per tre partite del Barletta di questa stagione l'allenatore e alcuni calciatori avevano accordato il risultato. La nuova inchiesta sul calcioscomesse della Dda di Catanzaro travolge la Puglia e in particolare la squadra biancorossa che milita nel campionato di Lega Pro. Manette per l'allenatore Ninni Corda che avrebbe concordato a tavolino i risultati di Barletta - Catanzaro, Aversa Normanna - Barletta e Barletta - Vigor Lamezia.

Oltre all'allenatore del Barletta tra le 50 persone destinatarie dell’ordine di fermo del pm antimafia Elio Romano risultano esserci anche Antonio e Giorgio Flora, presidente e vice presidente del Brindisi, Vito Morisco e Savino Daleno, rispettivamente direttore generale e consulente di mercato della formazione brindisina. La procura di Brindisi ha aperto un filone d'indagine parallelo che coinvolge anche i tifosi.

Secondo l'accusa erano loro che decidevano chi perdeva e chi vinceva nelle partite seguite da migliaia di ignari tifosi che andavano allo stadio pensando di assistere ad un incontro onesto tra la
squadra del loro cuore e quella degli avversari. Ma non era così. Era tutto truccato per consentire agli stessi di guadagnare milioni e milioni di euro corrompendo tutti. E' quanto emerge dall'inchiesta della Procura della Repubblica di Catanzaro diretta dal Procuratore Antonino Lombardi e dagli uomini dello Sco (Servizio Centrale Operativo della Polizia ) coordinati da Renato Cortese, che hanno individuato ed in parte arrestato i protagonisti di questa squallida vicenda.

http://bari.repubblica.it/cronaca/2015/ ... 114712989/" onclick="window.open(this.href);return false;

a BARLETTA arrestati tutti..presidente , direttore , allenatore e addirittura sotto inchiesta i tifosi...
CIT. Il calcio Pulito , dirige l'orchesta da Torre Annunziata il Savoia Calcio :salut
Se dai la mano ad un milanista lavala, ma se la dai ad uno juventino controlla che non ti manchi un dito
Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: Calcioscommesse: più di 50 arresti

Messaggio da Mave » 19/05/2015, 11:34

ma sbaglio o Ninni Corda è subentrato a stagione in corso e abbastanza inspiegabilmente, visto che il Barletta nonostante la situazione economica stava andando bene?
Avatar utente
spirito libero
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3972
Iscritto il: 11/05/2011, 13:24

Re: Calcioscommesse: più di 50 arresti

Messaggio da spirito libero » 19/05/2015, 11:38

„AGGIORNAMENTO ore 10: Il capo della squadra mobile Davide Corazzini ha dichiarato che in città non sono state ancora svolte operazioni di alcun tipo e che, in viale Mazzini, stanno studiando il corposo fascicolo arrivato da Catanzaro. Tra i coinvolti nella maxi operazione, ci sarebbe anche Arturo Di Napoli, ex attaccante del Vicenza nel 97-98 ed attualmente allenatore della squadra maltese Vittoria Stars F.C..

AGGIORNAMENTO ORE 10.30: Nel mirino delgi inquirenti ci sarebbe la partita MONZA-BASSANO“

http://www.vicenzatoday.it/sport/calcio ... cenza.html" onclick="window.open(this.href);return false;
Se dai la mano ad un milanista lavala, ma se la dai ad uno juventino controlla che non ti manchi un dito
Avatar utente
ago
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2068
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Re: Calcioscommesse: più di 50 arresti

Messaggio da ago » 19/05/2015, 11:54

CATANZARO - Non trattiene lo stupore il patron giallorosso Giuseppe Cosentino, a seguito del coinvolgimento del direttore sportivo del Catanzaro, Ortoli, nell'inchiesta di questa mattina sulle decine di partite truiccate che vede coninvolto il DS Orotli e il calciatore del Catanzaro Giampà

L'operazione della squadra mobile di Catanzaro 'Dirty Soccer' ha portato al fermo di 50 persone ed altre 70 sono indagate per la cupola del calcioscommesse che ha visto la ndrangheta, controllare i risultati delle gare di Lega Pro e serie D, determinandone i risultati. Tra le partite sotto indagine infatti c'è Barletta-Catanzaro e proprio il ds giallorosso Ortoli sarebbe stato contattato e gli sarebbero stati offerti dei soldi affinchè vincesse il Barletta. In questo contesto sarebbe coinvolto anche il calciatore Domenico Giampà, che però pare si sia rifiutato di accettare la proposta. Le indagini dicono anche che il presidente Cosentino era a conoscenza di questa richiesta ma lui, rispondendo ad alcune domande sui siti del capoluogo avrebbe smentito: "Non esiste, mai nessuno ha parlato con me di queste cose, se Giampà mi avesse detto una cosa del genere avrei subito denunciato il tutto. Non venderei una partita di calcio neppure per dieci milioni di euro. Per fortuna che a Barletta abbiamo pareggiato, così non ci saranno dubbi su quanto è pulito il Catanzaro e il sottoscritto. Non credo che Ortoli sia un uomo del genere, ha detto Cosentino, disonesto, ma non posso mettere la mano sul fuoco per gli altri, lo posso fare solo per me stesso".

Catanzaro, Barletta e Vigor inguaiate....
Moxedano ex presidente del Savoia uno dei più chiacchierati....
L'italia calcistica è una fogna.....
Più si scende di categoria diventa esponenziale il mal costume e l'imbroglio....
mi sa tanto che tra 2-3 anni ci saranno al massimo 20 squadre in lega pro, 18 in B e 16 in A....
Solo amaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3500
Iscritto il: 11/05/2011, 16:12

Re: Calcioscommesse: più di 50 arresti

Messaggio da Solo amaranto » 19/05/2015, 11:59

Ho sentito stamattina la notizia alla radio in macchina, sono cose che mi fanno allontanare dal calcio.. so che esistono e ultimamente sono aumentate ad un livello assurdo grazie al calcioscommese, una trovata micidiale per tutto lo sport.. pero' uno spera sempre che ci siano controlli e le partite siano regolari. E' una merda..

Per quanto riguarda noi.. pretendo il blocco dei playout.. Non avrebbero senso e la conferma della squadra in lega Pro..
Il cuore oltre l'ostacolo
UnVeroTifoso
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1761
Iscritto il: 11/05/2011, 13:54

Re: Calcioscommesse: più di 50 arresti

Messaggio da UnVeroTifoso » 19/05/2015, 12:01

ago ha scritto: L'italia calcistica è una fogna.....
Fosse solo quella ad essere una fogna... Ovunque corruzione. Non si salva nessuno. Blocchiamo il calcio ma, subito dopo, chiudiamo l'intero Paese per manifesta incapacità ad essere onesti. :salut :salut
"Nani su iddi e vvonnu a tutti nani;
Nci vannu terra terra, peri e mmani;
E pa malignità brutta e superba,
Ccà non crisci chi erba, erba, erba"
(Nicola Giunta)
Avatar utente
Principe Amaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3796
Iscritto il: 11/05/2011, 22:17

Re: Calcioscommesse: più di 50 arresti

Messaggio da Principe Amaranto » 19/05/2015, 12:13

UnVeroTifoso ha scritto:
ago ha scritto: L'italia calcistica è una fogna.....
Fosse solo quella ad essere una fogna... Ovunque corruzione. Non si salva nessuno. Blocchiamo il calcio ma, subito dopo, chiudiamo l'intero Paese per manifesta incapacità ad essere onesti. :salut :salut
Calcio, Ciclismo, Tennis, Formula 1, Volley, probabilmente pure il Basket, ci sono tutti dentro...

Se volete guardare un po' di sport vero, bisogna andare in America, però lì tutti si dopano tranquillamente.
Sennò solo Nazionali e via, in quel modo ridurremmo sensibilmente le scommesse.
Avatar utente
spirito libero
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3972
Iscritto il: 11/05/2011, 13:24

Re: Calcioscommesse: più di 50 arresti

Messaggio da spirito libero » 19/05/2015, 12:24

Dirty Soccer', Iannazzo su Mario Moxedano. "Vuole vincere la D con una squadra di 'babbi'"
L'ex presidente di Savoia e Turris pronto a tutto per la promozione in Lega Pro. Da lui sono partite le indagini della Dda di Catanzaro

di Gianluca Buonocore

"Questo vuole vincere con una squadra di babbi, ma a me deve dare i soldi'. Sono queste le parole utilizzate da Pietro Iannazzo, elemento di vertice della 'ndrangheta di Lamezia Terme, per parlare di Mario Moxedano, presidente della Neapolis. Tali dichiarazioni sono emerse dalle oltre mille intercettazioni captate dalla Dda di Catanzaro, che stamane ha arrestato 50 persone nell'ambito dell'inchiesta 'Dirty Soccer'.

Ruolo chiave di questo giro di calcioscommesse, secondo il Procuratore capo di Catanzaro Vincenzo Lombardo, l'avrebbe proprio l'ex numero uno di Savoia e Turris che voleva vincere il campionato con la squadra nella quale giocava il figlio Raffaele, finito in manette assieme al padre. Mario Moxedano, assieme al ds Antonio Ciccarone, avrebbe iniziato a truccare una serie di partite, partendo da quella contro l'Hinterreggio. Poi ci sarebbe stato il coinvolgimento di altre squadre fino ad arrivare alla Lega Pro.

Per gli inquirenti i giocatori si sarebbero venduti le gare fino a un massimo di 5mila euro, ma ci sarebbe stato anche chi accettava per poche centinaia di euro.

- See more at: http://www.lostrillone.tv/index.php?pag ... kCqIN.dpuf" onclick="window.open(this.href);return false;
Se dai la mano ad un milanista lavala, ma se la dai ad uno juventino controlla che non ti manchi un dito
Avatar utente
spirito libero
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3972
Iscritto il: 11/05/2011, 13:24

Re: Calcioscommesse: più di 50 arresti

Messaggio da spirito libero » 19/05/2015, 12:30

ULIVIERI — "Se il quadro è questo, è una situazione drammatica - ha dichiarato Renzo Ulivieri, presidente dell'Associazione italiana allenatori - probabilmente in situazioni di questo genere servirebbe un intervento sulla gestione dei campionati con maggiori controlli. Quella delle serie minori è una realtà difficilissima dal punto di vista economico, si conosce in quali situazioni versano i club di Lega Pro e Serie D. Bisognerà effettuare controlli perché se il quadro è questo, che sembra di più ampi contorni nei numeri, ci troviamo di fronte a una situazione di assoluta emergenza".

conferenza in corso — I dettagli saranno resi noti in una conferenza stampa appena iniziata a Catanzaro. Il procuratore capo di Catanzaro Vincenzo Lombardo: "Tutto nasce dalle indagini su Pietro Iannazzo, e si parte dai dirigenti della società sportiva Neapolis. Poi si arriva ai dirigenti della Pro Patria, e poniamo l'attenzione sul campionato di Lega Pro. Abbiamo tra i finanziatori tre tra serbi e sloveni, già conosciuti alle forze dell'ordine dei loro paesi, soggetti maltesi e un albanese, che alla fine viene sequestrato e pestato perché aveva perso dei soldi, scommettendoli in prima persona, che gli erano stati dati per aggiustare delle partite. Non potevamo intervenire prima perché avremmo svelato l'indagine su Iannazzo. Abbiamo una serie di soggetti che vanno e vengono tra Albania, Serbia, Slovenia e Malta, e temevamo potessero scomparire, come in parte è successo: non potevamo aspettare per far partire l'operazione". Il procuratore aggiunto Bombardieri: "Ci sono stati episodi di sequestri di persona e pestaggi, sono coinvolti soggetti decisamente pericolosi. O soggetti disposti a tutto: penso a Mauro e Carluccio, disposti a vendere risultati della Pro Patria. In questa indagine vi è uno spaccato di come veniva inteso lo sport da questi soggetti: in altre partite è capitato che l'allenatore, coinvolto nella combine, abbia dato la colpa della sconfitta ai giocatori che invece avevano giocato lealmente".

padre e figlio — "Il presidente Moxedano è conosciutissimo nell'ambiente, ma quest'anno voleva vincere senza giocatori - ha dichiarato il questo Giuseppe Racca - lo dice lo stesso Iannazzo: 'Questo vuole vincere con una squadra di babbi, ma a me deve dare i soldi'. Si parte dal campionato che il Neapolis deve vincere, e poi si arriva alle scommesse. Purtroppo in Italia si può scommettere anche sulla serie D, e c'è un sottobosco di sportivi, che sportivi non sono, che si conoscono tutti, e che sanno sempre a chi rivolgersi. Poi c'è stata una nuova combine per far vincere il Brindisi calcio: attraverso un calabrese, ex calciatore, che in qualche intercettazione ha evocato rapporti con la criminalità della sua regione, siamo arrivati a un livelli più alto, a un'associazione che riceve finanziamenti da Serbia, Malta e anche Russia. Si scambiano informazioni come se giocassero in borsa: hanno i capitali per alterare i risultati delle partite. Viene contestata anche la truffa, ai danni degli avversari, e anche di chi era allo stadio: chi ha il biglietto, può presentare denuncia. Alcuni si vendevano per pochi spiccioli, altri per 5000 euro. Da questo giocatore, Di Lauro, arriviamo al Pro Patria, dove ci sono due soggetti, Ulizio e Carluccio, due soci occulti, che stanno in società solo per aggiustare le partite, facilitati dal fatto che il figlio di Ulizio gioca nella squadra, è nello spogliatoio e ha gli agganci giusti. A un certo punto questo Ulizio passa al Monza, e comincia a proporre al proprietario inglese del club una serie di investimenti per autofinanziarsi: arrivano a giocare sul campionato cinese, sul tennis in Qatar, sul basket, risultati set per set, con informazioni per combine che arrivano dall'estero. Qualcuno ha provato ad aggiustare anche partite di serie B, ma non abbiamo trovato i contatti: saliva il prezzo, non bastavano più 50-60.000 euro ma ne servivano 100-150.000".

palazzi s'informa — Anche Il procuratore federale Stefano Palazzi ha preso contatto con la Dda di Catanzaro per avere informazioni sull'inchiesta.

il lumezzane protesta — "È una vergogna quello che sta emergendo. Io devo affrontare nei play out una squadra che ha comprato e venduto partite? Assurdo". E' la razione del presidente del Lumezzane calcio Renzo Cavagna che sabato nei play out di Lega Pro contro la Pro Patria, pesantemente tirata in ballo nella conferenza stampa degli inquirenti a Catanzaro. "La Pro Patria ha passato un intero girone da ultima in classifica e verso la fine del campionato ha messo in fila vittorie figlie di partite molto strane e terminate con risultati eclatanti. Possibile che nessuno si sia accorto di tante stranezze? Chi è nel consiglio di Lega si deve vergognare"

http://www.gazzetta.it/Calcio/19-05-201 ... 2537.shtml" onclick="window.open(this.href);return false;
Se dai la mano ad un milanista lavala, ma se la dai ad uno juventino controlla che non ti manchi un dito
supergreg
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 823
Iscritto il: 11/05/2011, 18:22

Re: Calcioscommesse: più di 50 arresti

Messaggio da supergreg » 19/05/2015, 12:35

hinterreggio-neapolis 2-0
https://www.youtube.com/watch?v=X8wXzbdcqa8" onclick="window.open(this.href);return false;
mubald
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3928
Iscritto il: 11/05/2011, 14:23

Re: Calcioscommesse: più di 50 arresti

Messaggio da mubald » 19/05/2015, 13:11

Santo Totocalcio.Finche' potevi solo giocare 1,x ,2 non c'erano questi problemi.Qual'era il "negativo" per lo scommettitore incallito?Che tu potevi giocare solo il risultato inteso come semplicemente vittoria,pareggio e sconfitta.E allora una schedina senza sorprese pagava poco e le sorprese erano relativamente rare.Ma in compenso di partite truccate non si parlava.Allora cosa si sono inventati? Che e' facile scommettere che la prima sconfiggera' l'ultima.Ma e' molto piu' difficile indovinare il punteggio.Aggiungi under,over e altre diavolerie varie.E li'...Quote alte.A quel punto il gioco diventa appetibile non solo per gli scommettitori ma anche per i protagonisti diretti.Chi meglio di loro che sono in campo puo' recitare la parte in modo tale da vincere?
AH,la vita!Sei single?Ti mancano cose che puoi avere da accoppiato.Sei accoppiato?Non puoi avere tutte le liberta' che hai da single
Avatar utente
io2
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2765
Iscritto il: 30/04/2011, 12:08
Località: Catona (RC)
Contatta:

Re: Calcioscommesse: più di 50 arresti

Messaggio da io2 » 19/05/2015, 13:17

NUOVA "BOMBA" CALCIOSCOMMESSE - La Procura Federale chiede documenti alla Procura di Catanzaro

19.05.2015 12:50 di Redazione Tuttoreggina

NUOVA "BOMBA" CALCIOSCOMMESSE - La Procura Federale chiede documenti alla Procura di Catanzaro

Gli inquirenti che stanno lavorando sul nuovo filone del calcioscommesse, hanno annunciato che la Procura Federale Figc, ha chiesto le nuove documentazioni relative ai casi in questione.

Visto il pesante coinvolgimento di molti dirigenti, la giustizia sportiva potrebbe riscrivere le graduatorie dei campionati.

http://www.tuttoreggina.com/le-notizie/ ... zaro-25582" onclick="window.open(this.href);return false;
L'importante non è vincere ma partecipare, con onore, alla sconfitta dell'avversario.
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3371
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Re: Calcioscommesse: più di 50 arresti

Messaggio da onlyamaranto » 19/05/2015, 13:21

Diamo atto a reggiovunque che è stato il primo e l'unico a dire che i playout non gli interessavano...alla luce di quello che sta succedendo aveva ragione...

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3371
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Re: Calcioscommesse: più di 50 arresti

Messaggio da onlyamaranto » 19/05/2015, 13:22

mubald ha scritto:Santo Totocalcio.Finche' potevi solo giocare 1,x ,2 non c'erano questi problemi.Qual'era il "negativo" per lo scommettitore incallito?Che tu potevi giocare solo il risultato inteso come semplicemente vittoria,pareggio e sconfitta.E allora una schedina senza sorprese pagava poco e le sorprese erano relativamente rare.Ma in compenso di partite truccate non si parlava.Allora cosa si sono inventati? Che e' facile scommettere che la prima sconfiggera' l'ultima.Ma e' molto piu' difficile indovinare il punteggio.Aggiungi under,over e altre diavolerie varie.E li'...Quote alte.A quel punto il gioco diventa appetibile non solo per gli scommettitori ma anche per i protagonisti diretti.Chi meglio di loro che sono in campo puo' recitare la parte in modo tale da vincere?

Sacrosanto direi :salut

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
reggiocal
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 568
Iscritto il: 15/05/2011, 15:11

Re: Calcioscommesse: più di 50 arresti

Messaggio da reggiocal » 19/05/2015, 13:31

onlyamaranto ha scritto:
mubald ha scritto:Santo Totocalcio.Finche' potevi solo giocare 1,x ,2 non c'erano questi problemi.Qual'era il "negativo" per lo scommettitore incallito?Che tu potevi giocare solo il risultato inteso come semplicemente vittoria,pareggio e sconfitta.E allora una schedina senza sorprese pagava poco e le sorprese erano relativamente rare.Ma in compenso di partite truccate non si parlava.Allora cosa si sono inventati? Che e' facile scommettere che la prima sconfiggera' l'ultima.Ma e' molto piu' difficile indovinare il punteggio.Aggiungi under,over e altre diavolerie varie.E li'...Quote alte.A quel punto il gioco diventa appetibile non solo per gli scommettitori ma anche per i protagonisti diretti.Chi meglio di loro che sono in campo puo' recitare la parte in modo tale da vincere?

Sacrosanto direi :salut
vero che non si arrivava a questi livelli, ma forse dimenticate il primo enorme scandalo che ha coinvolto giocatori di prima fascia come Paolo Rossi, Giordano, Manfredonia....io ero piccolo, ma la macchina della polizia in campo la ricordo ed è storia.
Detto questo anche io rimpiango i tempi del Totocalcio, anche se adesso, soprattutto con internet, in ogni caso le scommesse sarebbero clandestine o giocate sul sito di qualche stato remoto che le permette, non vedo una soluzione semplice al problema :(
Solo amaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3500
Iscritto il: 11/05/2011, 16:12

Re: Calcioscommesse: più di 50 arresti

Messaggio da Solo amaranto » 19/05/2015, 13:43

La soluzione c'è.. Non si scommete più!!
Il cuore oltre l'ostacolo
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3371
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Re: Calcioscommesse: più di 50 arresti

Messaggio da onlyamaranto » 19/05/2015, 13:55

reggiocal ha scritto: vero che non si arrivava a questi livelli, ma forse dimenticate il primo enorme scandalo che ha coinvolto giocatori di prima fascia come Paolo Rossi, Giordano, Manfredonia....io ero piccolo, ma la macchina della polizia in campo la ricordo ed è storia.
Detto questo anche io rimpiango i tempi del Totocalcio, anche se adesso, soprattutto con internet, in ogni caso le scommesse sarebbero clandestine o giocate sul sito di qualche stato remoto che le permette, non vedo una soluzione semplice al problema :(
Anche questo è vero, così come anch'io ricordo quei tristi giorni del calcioscommesse degli anni ottanta...eppure a quei tempi c'era solo il totocalcio

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3371
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Re: Calcioscommesse: più di 50 arresti

Messaggio da onlyamaranto » 19/05/2015, 13:56

Solo amaranto ha scritto:La soluzione c'è.. Non si scommette più!!

Impossibile, lo Stato incamera milioni di euro dalle scommesse, figurati se si possono abolire

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Rispondi