Reggina-Pisa Domenica 22 Novembre ore 21

Tutto sulla Reggina

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

Avatar utente
spirito libero
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4466
Iscritto il: 11/05/2011, 13:24

quilor ha scritto: 22/11/2020, 23:27 Pensavo di non vedere nessuno più scarso di Gustavo Reggi vestire la maglia della Reggina.
Gallo, Taibi e Toscano...siete riusciti a far rimpiangere addirittura Gustavo Reggi...vergogna

Vergognatevi.
Abbiamo visto gente come tullberg o Nielsen...e vasic è il loro erede
Se dai la mano ad un milanista lavala, ma se la dai ad uno juventino controlla che non ti manchi un dito
Avatar utente
spirito libero
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4466
Iscritto il: 11/05/2011, 13:24

Gallo ha appena detto che toscano non si tocca e che è solo. Colpa sua che ha sbagliato a dire che eravamo da A
Se dai la mano ad un milanista lavala, ma se la dai ad uno juventino controlla che non ti manchi un dito
Avatar utente
quilor
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 581
Iscritto il: 11/05/2011, 23:37

Che buccazzaro. Per me puoi andartene anche adesso.

Facile dire dopo 8 partite che ti sei sbagliato. Facile.

Cmq, seriamente, se andiamo avanti con Toscano vedete che scendiamo.
Sin dai primi due tiri in porta del Pisa da fuori si capiva che eravamo con uno in meno a centrocampo. Solo la scarsezza del Pisa ha mascherato questo aspetto.
Crisetig ha fatto pietà per tutta la partia e l'espulsione è sacrosanta perchè per due volte ha bloccato ripartenze tirando magliette. Sacrosante espulsione.
Ha sbalgiato Toscano a non toglierlo a inizio secondo tempo anche eprchè era evidente che l'arbitro avrebbe cercato di compensare il rigore non dato (Cionek la para con la mano).

Io la formazione e l'assetto li avevo indicati. Toscano (non lo chiamo più nemmeno mister perchè non lo è per me) persevera...e scendiamo in C.

Gallo: se ti sei sbagliato e hai le palle allora devi far rescindere Menez.
Avatar utente
reggino91
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2312
Iscritto il: 12/05/2011, 10:59

Sono molto avvilito e amareggiato dopo la sconfitta di stasera. Purtroppo la situazione si sta mettendo molto male. E' come se il destino avverso si è accanito su di noi,ci sono tante cose che stanno girando male,ci sono tanti problemi.

E' vero che la squadra è stata fatta male e Taibi ha anche le sue colpe perchè non ha preso un attaccante valido ma c'è da dire che ci sta girando tutto storto,abbiamo una fattura addosso!!!

Praticamente subiamo infortuni a raffica specialmente in attacco dove siamo senza attaccanti,nelle partite che dovevamo e meritavamo di stravincere contro entella e cosenza non ci siamo riusciti perchè abbiamo sbagliato l'impossibile davanti alla porta con portieri superlativi e palle che non entrano,poi arbitri che appena facciamo un fallo ci ammoniscono in maniera sistematica e ci espellono, non possiamo mai fare una gara 11 contro 11,quando siamo in vantaggio abbiamo occasioni clamorose per chiudere le partite ma la palla non entra (vedi bianchi a pordenone sullo 0-1 e oggi di chiara sull'1-0),rimonte subite al '90 a chiavari ed oggi. Ok avremo problemi anche noi che siamo scarsi ma gli episodi stanno girando tutti male,ci sta andando tutto storto! E' tutto un mix di cose.

Sono molto preoccupato perchè sembra esserci una maledizione,sembra una di quelle stagioni che nascono male e va tutto storto ed alla fine retrocedi,sembra una stagione disgraziata. Per certi versi mi ricorda il nostro anno di serie B quando siamo retrocessi alla fine con Gagliardi dove in qualche gara meritavamo di vincere ma gli episodi ci giravano sempre male ed alla fine siamo retrocessi,se ricorderete all'epoca gagliardi parlava di bagnarota,di una fattura buttata.

Quando capitano queste stagioni disgraziate puoi fare tutto quello che vuoi ma non c'è nulla che si può fare se ti deve girare male. Sto vedendo che tutto sta prendendo una brutta piega.

Sono molto molto allarmato,a toscano non riesco a dare molte colpe però io a questo punto forse lo cambierei ma non perchè ha colpe ma solo per cercare di cambiare una tendenza negativa che si è messa nello spogliatoio,per invertire la sorte,a questo punto un cambio ci starebbe,magari la luna gira ed inizieremo a fare risultati.

Sulla gara di oggi è vero non abbiamo giocato benissimo nel primo tempo,il pisa aveva un maggior prevalenza nel gioco e nelle conclusioni ma eravamo riusciti a passare in vantaggio e stavamo gestendo il risultato favorevole,poi purtroppo la piega come al solito è cambiata,quando sembra che stiamo per vincere succede sempre qualcosa che non ci permette di farlo. La brutta piega si è verificata quando è uscito menez:ennesimo infortunio incredibile!!!!!!!

Comunque a questo punto a parte la sfiga non riesco a capire tutti questi infortuni,o è un problema di preparazione estiva che si sono allenati a reggio quando faceva troppo caldo ed è stato un errore oppure le modalità di allenamento oppure è solo sfiga,boh non lo non so che pensare ma di sicuro tutti questi infortuni sono assurdi!

Comunque il primo tempo 1-0 con il minimo sforzo,un pochino in apprensione ma stavamo contenendo discretamente il risultato.

Nel secondo tempo subito dopo neanche un minuto è entrato un altro fattore: l'arbitro,il quale ha buttato fuori Crisetig per un fallo a centrocampo per doppia ammonizione. Lasciatemelo dire ma l'arbitraggio oggi è stato scandaloso!!!!!!!!!!!! Anche nel primo tempo io ero arrabbiato con l'arbitro e mi ero accorto che ad ogni nostro fallo ci ammoniva,al minimo contatto!!! E nel secondo tempo alla prima occasione utile ci ha ridotti in 10. E' assurdo dare la seconda ammonizione per un fallo a centrocampo dopo 1 minuto del secondo tempo!!! E' una vergogna!!!!!!!!!!!!!

Non si può mai finire una gara 11 contro 11 in casa,inizio a pensare alla malafede.

A quel punto l'inerzia della maledizione era chiara,avevamo tutto contro,menez infortunato, in 10,si era capito che la sfiga ha preso il sopravvento! E quando poi il loro portiere ha fatto una parata alla dino zoff versione mondiali di spagna 1982 su tiro di chiara era chiaro come il sole che ci gira tutto contro e deve andare così!!!!!!!! Se avessimo fatto il secondo gol avremmo vinto ed invece nulla.

A quel punto ci siamo colpevolmente abbassati troppo e ci siamo chiusi nella nostra metà campo,questo è l'unico errore che sento da dover imputare alla squadra,avremmo dovuto cercare di stare più alti ed aggredirli senza farci schiaccare ed invece ci siamo colpevolmente rintanati nella nostra area di rigore e loro hanno avuto varie conclusioni da fuori.

Poi l'apoteosi della mala sorte è stata quando anche Bellomo che era l'unico in grado di far salire la squadra si è infortunato ed è entrato l'inutile Mastour. A quel punto è stata la resa.

Eravamo completamente chiusi in area e quando stai chiuso così il gol lo prendi e loro hanno pareggiato.

Sull'1-1 dovevamo perdere tempo e portare a casa almeno un punto ed invece all'ultimo secondo ci siamo fatti infilare un altro gol complice un altro ennesimo errore di Plizzari che prende gol sul suo palo. Lo dicevo io che era scarsissimo Plizzari come portiere,è sopravvalutato viene da 2 retrocessioni e prende 40 gol a campionato facendo papere su papere,mi dispiace dirlo ma è un bidone!

Gara finita 1-2 e beffa amarissima,adesso siamo a serio rischio retrocessione. Il punto delle nostre gare è che siamo dentro la partite ma poi ad un certo punto per non so cosa,è come se cambia l'inerzia per una serie di cose dentro la partita,un episodio,un rigore contro,un rigore o una azione a nostro favore sbagliati o un'espulsione subita ed a quel punto l'inerzia cambia,perdiamo le nostre certezze,iniziamo a giocare di merda e soccombiamo,perdiamo la bussola,è come se ad un certo punto dentro la partita gli episodi si mettono sempre contro di noi come se cambiasse il vento della partita e non si riesce ad indirizzare la partita dalla nostra parte. E' questa la chiave di lettura che mi sono dato.

Adesso bisogna cercare di salvare il salvabile,dobbiamo resettare tutto ma soprattuto dobbiamo ritornare coi piedi per terra e ritornare umili.

Putroppo si parlava di serie A ad inizio stagione e questo è stato negativissimo si sono create troppe pressioni ed aspettative su una squadra che se tutto fosse andato bene con la sorte e fossimo rimasti realisti ed umili era da 10-11 posto finale. Siamo stati troppo superbi,come dei bambini viziati.

Adesso bisogna cercare di raddrizzare la barca e la stagione,siamo una neoprossa e per noi è troppo importante salvarci. Dopo anni di merda in D e C finalmente siamo arrivati in B e dobbiamo fare di tutto per difenderla.

Dobbiamo lottare solo e soltando per la salvezza e mentalizzarci solo su questo obiettivo tornando ad essere umili e lavorando a testa bassa. Poi se ci salveremo con 6/7 giornate di anticipo potremo pensare ai playoff,ma in questo momento dobbiamo resettare tutto e pensare a salvarci.

Sono d'accordo con le parole di Gallo rilasciate in sala stampa nel post partita che ha ammesso di aver sbagliato ad aver creato troppe aspettative su questa squadra,spero che le sue parole siano utili per farci ritornare tutti sulla terra.

Speriamo di recuperare qualche infortunato e di risalire la china anche se le prossime 3 gare contro monza,brescia e chievo sono sulla carta molto ostiche,speriamo di uscirne bene in qualche modo.
Avatar utente
nick
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1144
Iscritto il: 11/05/2011, 18:10

Non so se sono più deluso o più incazzato. È vero che quest'anno, a parte la gara col Pordenone, ci gira tutto storto e gli episodi ci hanno spesso penalizzato oltre i nostri demeriti ma sono stati commessi troppi errori sia nella costruzione della squadra sia nelle dichiarazioni di intenti. Seppur in inferiorità numerica (Crisetig ha le sue colpe ma non è adeguatamente supportato a centrocampo) non si può giocare chiusi nella nostra area per 50 minuti sperando di tenere lo striminzito vantaggio. La situazione è preoccupante perché la squadra appare squilibrata oltre che lenta e compassata. Purtroppo non credo che il cambio della guida tecnica possa risolvere la situazione, abbiamo troppe lacune :sad:
Fare i 50 punti per salvarsi non sarà facile...
« Reggio è un grande giardino, uno dei luoghi più belli che si possano trovare sulla terra. »
(Edward Lear, Diario di un viaggio a piedi, 1847[1])

FORZA REGGINA SEMPRE E COMUNQUE!
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2166
Iscritto il: 11/05/2011, 15:05

Sono ormai rassegnato, fino a 10 minuti dal termine alla fine la gara l’avevano tenuta. Avevamo pure raddoppiato, quasi, in 10 di questi tempi più di quello non puoi fare. Poi i soliti tre cambi inutili, o meglio non fare tre cambi insieme cerca di gestirli meglio Toscano, ecco lui lo vedo in confusione. Dopo i cambi ne abbiamo presi 2, il secondo evitabilissimo. Per me non siamo così scarsi e ci dovremmo comunque salvare sicuro Toscano è comunque in bilico, Gallo non può ovviamente fare dichiarazioni diverse in questo momento, con qualche ritocco, che immagino arriverà quanto prima, ci riprendiamo. Bisogna accontentarsi e stringere i denti e contestare con moderazione perché...chisti simu
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3537
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Cambio di allenatore subito non ci sono scusanti o alternative, non è che ci sta andando tutto storto è che stiamo facendo pena, e non diamo la colpa a nessuno perché ieri l'espulsione ci stava tutta.
Un bell'esame di coscienza e una sana autocritica ci potranno salvare, forse, restando presuntuosi (parlo della società) scendiamo di sicuro.

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Avatar utente
quilor
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 581
Iscritto il: 11/05/2011, 23:37

Allora. A mente più lucida, dico la mia.

Premetto che io sono scaramantico e vi posso assicurare che la squadra ha una fattura addosso. Facessero esorcizzare il campo perchè da quel disgraziato episodio sotto la Curva Sud di quest'estate non ne gira una.
Gli errori ci sono e li elencherò ma la jattura esiste e siamo davvero sotto fattura.

Iniziamo dalla fine. Il buccazzaro a fine partita chiede scusa perchè si sta rendendo conto che con svincolati di 40 anni e prestiti di giocatori che farebbero fatica anche in C si ha difficoltà anche a salvarsi. Ora io dico...lui non capisce una mazza di calcio (e riprova è il fatto che vuole terminare le partite in 11 quando l'espulsione di ieri è più che sacrosanta) ma Taibi e Toscano cosa hanno fatto? Quando lui parlava di A, Taibi e Toscano cosa gli dicevano quando smantellavano una squadra per prendere bidoni e pensionati. Quando lui parlava di A, Taibi e Toscano cosa dicevano portando a Reggio Vasic? Credetemi...io ho fatto la prima categoria, me la cavo come difensore centrale. A Vasic non gli faccio toccare palla. E lo sottoscrivo. Lo sottoscrivo.

Capitolo ammonizioni: ci si lamenta senza capire il perchè becchiamo tutti questi ammoniti. Ora lo spiego
I difensori cercano ripetutamente l'anticipo per cui entrano in maniera del tutto rude e scomposta. Le ammonizioni di Cionek e Rossi ci stanno tutte. SI pensa ancora di giocare in C e cercare di anticipare Bubas anzichè capire che sei in B e gli attaccanti non sono Bubas...Si deve temporeggiare. L'attaccante spalle alla porta più che scaricare la palla non può fare. Ok fa salire la sua squadra ma tu intanto ti sei posizionato.
Cenctrocampo: ieri i primi 15 minuti sono stati l'emblema del perchè prendi cartellini e della nullità di Toscano. I centrocampisti del Pisa tiravano indisturbati in 1 vs 1 con i difensori...attenzione, non gli attaccanti del Pisa vs difensori Reggina, ma centrocampisti Pisa vs difensori Reggina. I nostri centrocampisti erano più avanti dei centrocampisti del Pisa. assurdo. CI mancava un uomo anche numericamente ma Toscano se ne fotte perchè è tarato mentalmente.
Crisetig è lentissimo, abulico, al limite dell0indisponenza per quanto è lento. Nelle prime partite sembrava fortissimo perchè gli altri non correvano. Ora che siamo a Novembre e corrono tutti si vede perchè non giocava nemmeno in B spagnola. L'espulsione è corretta. BLocca due ripartenze. Inoltre non è coperto. La sua lentezza non è coperta. Toscano non ha ancaora capito ch deve settare uno tra Menez e Bellomo e mettere un centrocampista. Non deve perdere sino a Gennaio. Ma lui vuole vincere e CIO' DIMOSTRA CHE LE PAROLE DEL BUCCAZZARO DI IERI SONO PURA E MERA PRESA PER IL CULO.

Gestione partita: in 11vs 11 quella era partita importante di cui parlava Toscano? In 11 vs 11 non abbiamo fatto un tiro in porta...1 che sia uno. Il tiro di SItume era un cross in mezzo. Ripeto, puoi comprare anche Ibra ma non segnerai mai perchè non hai gioco.

TOSCANO PENSA DI ESSERE ANCORA IN C. DI GIOCARE CONTRO PAGANESE E BISCEGLIE. ECCO SPIEGATO IL MOTIVO PER CUI IN B HA SEMPRE FALLITO. IN C E' ILNUMERO 1 MA RIPROPONENDO IN B IL CALCIO FATTO IN C NON NE AZZECCA UNA.

Inoltre, secondo voi, l'arbitro tra fine primo tempo e inizio del secondo non è stato avvisato che CIonek ha parato la palla? E secondo voi non avrebbe compensato oltretutto avendo graziato già Crisetig a fine primo tempo? Doveva sostituirlo e badare a finire in 11.

Infortuni: i preparatori atletici dovrebbero metterci la faccia e spiegare perchè sono tutti ciuncati muscolarmente. O forse basta dire che abbiamo una squadra di pensionati per giunta fracidi?

In sostanza, io ho commesso un errore nel dire che il campionato è già finito a Ottobre. Il nostro campionato è assolutamente in essere e questo essere è cercare di mantenere la categoria. Attenzione che dietro di noi le squadre hanno partite in meno per cui potremmo essere addirittura in piena zona play out. Abbiamo pareggiato in casa contro Cosenza e perso contro Pisa. Siamo dietro come scontri diretti.
E ne dico una: per salvarsi ci vuole più cattiveria rispetto a chi vuole salire. E i nostri pensionati se ne fottono alla grande per cui questa squadra rischia seriamente di retrocedere. Mettiamocelo in testa.

Mi ero dimenticato Menez: anche senza infortunio non avrebbe combinato nulla. Per me può tornarsene in serie B francese. Inutile, irritante e pensionato.

Mi rendo conto di essere stato prolisso ma volevo esporre tutti i miei punti di vista.

Unica speranza: esonerare Toscano e acquistare a Gennaio.
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3537
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Quilor sei stato molto esauriente, concordo in tutto.
Tranne che su una cosa il discorso della fattura che trovo assurdo, ma se tu ci credi davvero amen.

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Avatar utente
quilor
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 581
Iscritto il: 11/05/2011, 23:37

Aggiungo ancora che Taibi ha bisogno di due anni per capire una categoria.
In pratica stiamo facendo come all'arrivo di Gallo con i vari Strambelli, Baclet, De Falco...vi ricordate De Falco...e poi la ciliegina Procopio (il Vasic o il Di Chiara di quest'anno).

Per vincere un campionato devi prendere i migliori di quella categoria.
stefano
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 822
Iscritto il: 11/05/2011, 19:25

ciao a tutti ragazzi, e' un po' di tempo che non scrivo.
E' un momento un po' amaro, la squadra non ha giocato affatto male le prime partite (meritava di vincere tranquillamente le prime 4), mentre nelle ultime ha giocato davvero male male.
Ieri sera quasi stavo per pensare "sta a vedere che si vince una partita senza meritarla".
Insomma, non vince quando merita di vincere, perde quando merita di perdere, cosi sembra davvero nera :D (rido per non piangere).
Non entro nel merito dell'allenatore (che non conosco) o dei giocatori (che conosco pochissimo, a parte Denis e Menez che sono a fine corsa ma in B dovrebbero fare la differenza anche su un piede). Obiettivo chiaro direi la salvezza, che sarebbe gia' buono per una neo promossa. Coraggio...
Avatar utente
Lillo sei uno
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1059
Iscritto il: 24/05/2011, 20:52

Come immaginavo, campionato difficile in tutti i sensi: tecnicamente, atleticamente, ambientalmente, psicologicamente. Quest’ultimo un aspetto assai complicato.

Purtroppo, non abbiamo raggiunto neanche il fondo negativo dei risultati e rialzarsi di conseguenza sarà un’impresa più difficile.

Questa squadra manca di gente attaccata alla maglia, un uomo squadra e di carisma che nei momenti più difficoltosi sia in grado di guidarla: è un assembramento di individualità eterogenee e poco inclini al sacrificio. Salvarsi, ripeto, sarà un’autentica impresa simile alla vittoria dello scorso campionato.

Cambiare allenatore non farà altro che compromettere ancora di più le pochissime certezze e destabilizzerebbe l’ambiente in ogni sua componente.
Aspettare il mercato è ancora meno proficuo, in giro c’è il nulla assoluto e niente potrà arginare la crisi in atto.

Mancando il pubblico non hanno manco tante pressioni. Unica cosa è che sappiano trovare all’interno del gruppo le risorse necessarie per non naufragare, e se riusciamo nell’impresa, ci aspettano anni, se non ancora più bui di quelli passati, ma di grande sofferenza, visti i contratti stipulati e pesanti come zavorre con gente alla frutta fisicamente (vedi i crolli dei secondi tempi).

Ci stanno facendo scontare tutte quelle poche soddisfazioni avute lo scorso anno, grazie all’annata storta di Bari e Ternana, squadre che sulla carta erano molto più forti di noi.

Bisogna ritrovare quello spirito “Reggina”, quell’attaccamento alla maglia che ha sempre contraddistinto i calciatori che l’hanno indossata con onore ed orgoglio.
Purtroppo, abbiamo un manipolo di mercenari venuti a svernare e raccogliere gli ultimi spiccioli della loro carriera al tramonto.

Credevo che Taibi fosse più bravo nell’individuare i calciatori giusti per questa categoria, ma i troppi complimenti gli hanno dato alla testa e pensava che tutto quello che toccava potesse luccicare.
Errori grossolani e di presunzioni che speriamo non ci costino la categoria: sarebbe la fine del sogno :sad:
S'a Reggina è na malatia, prima Foti e poi Praticò sunnu i so merici curanti.
Avatar utente
quilor
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 581
Iscritto il: 11/05/2011, 23:37

Concordo in tutto tranne che sul mister
Avatar utente
spirito libero
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4466
Iscritto il: 11/05/2011, 13:24

Una volta espulso crisetig poi. Perché non mettere de rose e togliere folorunsho?
Ma poi folorunsho non giocava nemmeno in C... Ma di cosa parliamo!
Lo stesso de rose perche non lo hanno dato via se non è ritenuto all'altezza? Se non entra in una partita come ieri con crisetig espulso a che serve?

Comunque inutile stare a piangere ormai. A Monza possiamo anche non presentarci.. Questi siamo e ne prendiamo altri 3 o 4 come ad Empoli. Se manca anche menez in attacco cosa si inventa toscano.
Se dai la mano ad un milanista lavala, ma se la dai ad uno juventino controlla che non ti manchi un dito
Avatar utente
quilor
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 581
Iscritto il: 11/05/2011, 23:37

A Monza ne prendiamo 4. Ma non solo a Monza
Con qualsiasi squadra. Basta che si mette a 5 a centrocampo...ne prendiamo 4.

Il calcio è bellissimo ma è anche la cosa più semplice del mondo per chi ha la mente aperta. Ma Toscano è ottuso quindi...

...non lo chiamerò più mister perchè mister significa che lo sai fare mentre lui non lo sa fare.

Sta distruggendo il ritorno in B dopo tanti anni. Se ne deve andare a quel paese a pedate pure...incompetente e presuntuoso.
Avatar utente
Lillo sei uno
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1059
Iscritto il: 24/05/2011, 20:52

quilor ha scritto: 23/11/2020, 11:26 Concordo in tutto tranne che sul mister
E invece, se c'è qualcuno che può tirarci fuori da questo casino è proprio lui, sono altri a dover essere cacciati.

Gallo, ancora una volta, è vittima del suo ego narciso, è vero che mette i soldi, ma invece di investirli così li sperpera. Ha una mentalità di affarista e con pochi scrupoli, non conosce il calcio, vuole tutto e subito ma si sta scontrando con una realtà dove gli squali sono più grossi e più furbi di lui.

Se pensa che bastano due ex celebrità per portare entusiasmo all'ambiente ha fatto i conti male, a Reggio si è sempre masticato di calcio e la gente ne capisce, siamo una piazza che ha visto tanti campioni, ma quelli veri non ex :salut
S'a Reggina è na malatia, prima Foti e poi Praticò sunnu i so merici curanti.
Avatar utente
quilor
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 581
Iscritto il: 11/05/2011, 23:37

E aggiungo...più tempo passa meno allenatori liberi ci sono...

...ah ma Taibi potrebbe riprendere Drago...
Avatar utente
quilor
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 581
Iscritto il: 11/05/2011, 23:37

Lillo sei uno ha scritto: 23/11/2020, 11:47
quilor ha scritto: 23/11/2020, 11:26 Concordo in tutto tranne che sul mister
E invece, se c'è qualcuno che può tirarci fuori da questo casino è proprio lui, sono altri a dover essere cacciati.


Gallo, ancora una volta, è vittima del suo ego narciso, è vero che mette i soldi, ma invece di investirli così li sperpera. Ha una mentalità di affarista e con pochi scrupoli, non conosce il calcio, vuole tutto e subito ma si sta scontrando con una realtà dove gli squali sono più grossi e più furbi di lui.

Se pensa che bastano due ex celebrità per portare entusiasmo all'ambiente ha fatto i conti male, a Reggio si è sempre masticato di calcio e la gente ne capisce, siamo una piazza che ha visto tanti campioni, ma quelli veri non ex :salut


Non la penso come te.
In questo momento le stiamo prendendo. Non ci vorrebbe molto a capire che pareggiare è meglio di perdere.
A centrocampo ci macinano. I primi 15 minuti sono emblematici. Tiravano in porta senza nessuno che li affrontasse...dovevano uscire i difensori; ma stiamo scherzando. I tiri dei centrocampisti devono essere schermati dai centrocampisti non dai difensori.

Siamo leggeri a centrocampo. Deve settare uno tra il trequartista e la seconda punta e inserire un centrocampista sennò ne prendiamo 4 a partita (ieri ne hai presi 2 ma da Pisa...se giocavi contro Empoli o altre simili erano altre 3/4 pappine...cosa che prenderemo a Monza, fidati).

Via Toscano subito
Avatar utente
Dwayne_95
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 144
Iscritto il: 25/01/2019, 1:03

Cerchiamo un attimo di fare un'analisi concreta, aldilà dell'emotività che dopo una mazzata simile è normale che condizioni molto le valutazioni.

A mente lucida io mi trovo in disaccordo con moltissime cose che si sono scritte e dette tra ieri sera e oggi.
Prima di tutto io non vedo affatto una squadra scollata e fragile, nè vedo gente pascolare in campo. Io anche ieri ho visto una squadra che crede in quello che fa e ci mette tutto l'impegno per far bene. E' vero che i risultati purtroppo sono pesanti come macigni, ma prendersela con la squadra per attaccamento e impegno o con il mister significa mancare clamorosamente il punto, per come la vedo io.

Continuo a sottolineare come ad oggi una sola squadra è riuscita a metterci sotto nettamente, ed è stata la capolista, in casa sua, le altre partite sono state sempre interpretate molto bene e giocate altrettanto bene, anche quando i risultati hanno iniziato a non sorridere.
Quindi andare a toccare modulo, preparazione delle partite, allenatore, grinta, significa non avere per niente a fuoco il problema e di conseguenza andare a far danni.


E' inutile andare a filosofeggiare e a sparare alla cieca, il problema è uno solo ed è di una banalità imbarazzante:
siamo
completamente
senza
attacco
.
Sotto la linea dell'attacco siamo un'ottima squadra, che può serenamente pisciare a tre quarti delle squadre di B.
La linea Loiacono, Cionek, Del Prato è ottima. Crisetig è un'assoluta garanzia, amministra con tranquillità e non gli ho ancora visto perdere un pallone(le critiche che ho letto sono ai limiti del tso), Folorunsho è un centrocampista OTTIMO, fa legna e pulizia, permette recuperi di palla alti, si guadagna cartellini con i suoi strappi a cc. Gli esterni sono validissimi quando giocano, forse più in attacco che in difesa. E tutte queste componenti sono ottimamente organizzate a livello tattico.

Il problema è che lì davanti c'è un buco nero che si mangia tutto l'ottimo lavoro fatto dal resto della squadra. Guardate che sembra banale, ma non lo è affatto.
Non segnare ti porta:
- A dover spendere tonnellate di energie fisiche e mentali per difendere i pochissimi gol che fai.
- A costringere la difesa e il portiere a stare perennemente sotto pressione, dato che sanno che un loro errore si traduce quasi matematicamente in una perdita di punti.
- A mettere pressione ai centrocampisti, che sono costretti a dover difendere sempre il risultato e contemporaneamente a ingegnarsi e a sforzarsi di costruire decine e decine di occasioni da gol facili.

Guardate che:
- se a Entella concretizzi il 2-0 con l'avversario in ginocchio hai 2 punti in più.
- se con il Cosenza passi in vantaggio con quelle mille occasioni la partita è finita già nel primo tempo.
- se con il Pordenone approfitti della loro sbandata e gli piazzi un 1-2 in pochi minuti i 3 punti non dico che sono in cassaforte ma quasi.
- con la Spal abbiamo dominato. Si poteva passare in vantaggio prima del loro gol, e dopo il loro gol comunque abbiamo avuto mille occasioni per pareggiare e vincere.
- a Empoli, con il primo tempo in equilibrio se segni un gol è un'altra partita. Poi magari perdi lo stesso perché loro sono una grande squadra, ma intanto te la giochi e sicuramente torni a Reggio con un morale diverso.
- Ieri hai più volte l'occasione di fare il secondo gol, anche in inferiorità numerica. Ed è inutile che sottolineo che ieri fatto il 2-0 la partita è finita.

Chiunque abbia visto le partite sa che la situazione è esattamente questa. Niente di più, niente di meno. Non ci sono altri problemi. Non tali da condizionarti una stagione.

E veniamo alle note dolenti.
Purtroppo Taibi ha clamorosamente cannato il mercato degli attaccanti.
Ha giocato troppo d'azzardo senza coprirsi contro gli imprevisti e adesso è successo il patatrac.
Nei suoi piani Charpentier sarebbe dovuto diventare il titolare, la nostra prima punta di razza sostenuta da Menez, con Lafferty a fargli da validissimo ricambio. Denis 39enne avrebbe dovuto essere un'arma letale da ultimi 20 minuti giocando sulla stanchezza degli avversari e Vasic una scommessa che spesso perdi, ma se hai un attacco ben sistemato non la senti nemmeno, e se poi putacaso la vinci hai fatto un colpaccio.

Ma ha sottovalutato tutto, le scommesse sono andate TUTTE male e il castello di carte è crollato:
Charpentier è meno vicino al recupero dei suoi problemi di quanto si pensasse.
Lafferty è anni luce lontano dall'essere integrato alla categoria.
Menez tra infortuni e disciplina gioca metà delle partite.
Vasic l'hai perso come previsto.
E ti sei ritrovato con Denis costretto a fare il pilastro dell'attacco per necessità, compito che assolutamente non può assolvere.
Ora sei in difficoltà, non segni e poi è ovvio che perdi le partite. Toscano non può farci nulla, neanche Guardiola ne uscirebbe da questo budello senza mercato.

Purtroppo nel calcio si sbaglia, tutti sbagliano, anche Paratici e Marotta. Bisogna accettarlo, lo sport è questo. Ora con serenità e sangue freddo bisogna rimediare per non buttare via 2 anni.
Avatar utente
Lillo sei uno
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1059
Iscritto il: 24/05/2011, 20:52

quilor ha scritto: 23/11/2020, 11:51
Non la penso come te.
In questo momento le stiamo prendendo. Non ci vorrebbe molto a capire che pareggiare è meglio di perdere.
A centrocampo ci macinano. I primi 15 minuti sono emblematici. Tiravano in porta senza nessuno che li affrontasse...dovevano uscire i difensori; ma stiamo scherzando. I tiri dei centrocampisti devono essere schermati dai centrocampisti non dai difensori.

Siamo leggeri a centrocampo. Deve settare uno tra il trequartista e la seconda punta e inserire un centrocampista sennò ne prendiamo 4 a partita (ieri ne hai presi 2 ma da Pisa...se giocavi contro Empoli o altre simili erano altre 3/4 pappine...cosa che prenderemo a Monza, fidati).

Via Toscano subito
Tu pensi che un altro allenatore risolva gli equivoci tattici di questa squadra ?

Scambi le cause con gli effetti, parli di malfunzionamento del centrocampo, quando manca la materia prima per fare le cose che dici.

E' la squadra che è carente, in quanto manca di elementi validi a far quel tipo di gioco che dici tu e nessun allenatore riuscirebbe a far quadrare i conti, specie se i conti sono costituiti da gente anziana e con poca inclinazione al sacrificio tecnico-tattico e fisico.

A questo punto se devi far giocare Crisetig, lento come un elefante, devi sacrificare Bellomo e coprire il centrocampo con due mediani che spezzino il gioco e rilancino le azioni attraverso il metronomo lento di cui sopra. Hai poi una pletora di esterni inutili, dato che non sanno fare le due fasi, ed ecco che i risultati sono sotto gli occhi di tutti.

Dimmi tu, con lo scarso materiale che hai, come potrebbe un altro che non conosce l'ambiente raddrizzare la rotta. Occorrerebbe molto tempo e questo non ce lo posiamo permettere. Ecco perché confido nell'intelligenza e nell'orgoglio di Toscano.
S'a Reggina è na malatia, prima Foti e poi Praticò sunnu i so merici curanti.
Rispondi